HTC pronta a potenziare la rete di vendita nel mercato interno

21 Gennaio 2015 0

L'espansione della rete distributiva a Taiwan e il miglioramento dell'immagine del brand percepita dai consumatori rappresentano alcune delle priorità individuate da HTC, destinate ad essere attuate nel corso dei prossimi mesi. A confermarlo è il presidente di HTC Nord Asia, Jack Tong, che reputa i provvedimenti necessari perchè l'azienda ha predisposto un catalogo ricco di prodotti, in grado di coprire le principali fasce di mercato, che deve essere opportunamente portato all'attenzione dei potenziali acquirenti.

HTC prevede di incrementare il numero di partner per la distribuzione e conseguentemente il numero di store ufficiali che vendono i suoi prodotti. HTC, al momento, può contare su 19 distributori locali che gestiscono un totale di 72 store ufficiali (negozi monomarca HTC). L'azienda ha pianificato di portare a 100, nel corso del 2015, il numero di store ufficiali che operano a Taiwan. Il dirigente di HTC stima che le vendite tramite retail store costituiranno il 40% dell'intero fatturato prodotto nel mercato taiwanese.

I provvedimenti citati non riguardano direttamente il mercato europeo, pur toccando temi, come quello del miglioramento della distribuzione e dell'immagine del brand, che continuano a costituire argomenti rilevanti anche per l'attività commerciale svolta dall'azienda nel nostro continente. Al tempo stesso, la volontà e la capacità di investire per potenziare le rete distributiva rappresentano un'ulteriore conferma sullo stato di salute dell'azienda, che può vantare una solida posizione finanziaria e sta riconquistando la fiducia degli analisti.


0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...

Ve li ricordate? HTC Touch HD e Touch Pro 2: riprova dopo 12 anni | Video

Recensione HTC u12 Life: non eccelle ma fa tutto bene