Google Play Music anche su Windows Phone con un'app non ufficiale

10 Gennaio 2015 207

Google ha dimostrato di essere piuttosto refrattaria all'ipotesi di rendere disponibili le sue applicazioni e i suoi servizi su piattaforma Windows Phone (ved. QUI), ma, fortunatamente la community di sviluppatori che ha scelto di supportare il sistema operativo mobile di Microsoft riesce a colmare tale mancanza proponendo delle alternative non ufficiali. Si può citare, ad esempio, Player for Google Play Music, client non ufficiale che consente di sfruttare il servizio musicale di BigG, disponibile da alcuni giorni nello store.

Un'applicazione gratuita, curata, con una UI fedele alle linee guida che regolano lo sviluppo di app per Windows Phone (pur essendo un client non ufficiale di un'app Android) e con una buona quantità di feature mutuate dall'applicazione originale. Manca il supporto alla lingua italiana, ma si tratta di un'assenza trascurabile, alla luce dell'intuitività dell'interfaccia e della tipologia di applicazione.


Nello specifico, grazie a Player for Google Play Music, sarà possibile:

  • Effettuare la ricerca dei brani utilizzando il servizio di Google Play Music
  • Ascoltare la musica di Google Play Music
  • Scaricare in cache le tracce musicali
  • Ascoltare le tracce della propria libreria musicale
  • Effettuare ricerche per artisti e album
  • Visualizzare gli artisti simili
  • Posizionare nella schermata Start gli album preferiti
  • Ascoltare la radio
  • Ascoltare la musica organizzata nelle sezioni 'Top Songs', 'Top Albums', 'New Releases', Reccomended' e 'Similar'
  • Supporto ai Live Tiles con visualizzazione delle copertine degli album ascoltati di recente

NOTA: E' importante ricordare che per il corretto funzionamento del client è necessario disporre di una sottoscrizione All Access a Google Play Music. In caso contrario, non sarà possibile accedere alle funzioni dell'applicazione. Per provare le funzionalità dell'app basta l'accesso a Play Music con il periodo di prova gratuito di 30 giorni offerto da Google (ulteriori informazioni QUI).

AGGIORNAMENTO: Come segnalato nei commenti, si aggiunge che l'app è disponibile anche in versione modern UI per Windows 8.1. In tal caso, tuttavia, si dovrà mettere in conto il pagamento del prezzo pari a 5.99 euro (scontato per pochi giorni a 2.99 euro).


Il TOP di gamma più piccolo di Apple? Apple iPhone SE, in offerta oggi da Mobzilla a 401 euro oppure da Unieuro a 479 euro.
Thanks to Filippo T

207

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
dgero83

Scusa, ma rispondi a caso?

ILCONDOTTIERO

Per forza le fa Google adesso obbliga ad ogni terminale a montarne minimo 20 dal 2015.Ciao

dgero83

Le gapps non sono mai state open-source.

ILCONDOTTIERO

Ok perfetto allora non sei più open source . Hai dei vincoli che all'inizio non avevi.Inutile é così.Microsoft é molto più flessibile ma tanto anche, invece loro fanno i furbi e in tanti si stanno lamentando perché fra un po' altro che finto open....

dgero83

Mi è chiarissimo chi sia google e quali siano le dimensioni. Quello che sto cercando di dire, è che google non è costringibile a offrire un servizio a una piattaforma che non gli va a genio. Se uno vuole vedere i video di YouTube va sul browser o si prende un dispositivo supportato. Nessuno costringe nessuno ad andare su YouTube.

ILCONDOTTIERO

Forse non hai capito Google oggi quanto é potente , x il discorso dello store lo potresti fare con Windows e BB , ma Android non lo supporterebbe .Apple é un colosso se pensi che Domani mattina ti alzi e fai un obiezione con una società che vale il triplo di Google la vedo dura.Potrai fare dei finti reclami.Qui il giro di affari aumenta ogni mese e nessuno si permetterebbe contro i propri interessi a fare obiezioni.Magari così é più chiaro.

dgero83

Veramente no. Google ha ottemperato a tutte le richieste UE. L'unione europea non deve fare niente sulla questione, se google non vuole dare l'accesso a un suo servizio di una piattaforma è libera di farlo. Altrimenti devono costringere Apple a permettere l'accesso a imessage, oppure perché scusa non posso accedere agli store di Microsoft da android e viceversa? Ognuno offre i servizi che vuole a chi vuole.

ILCONDOTTIERO

Il tuo discorso é troppo filo goggoliano é evidentemente che hai un nesso. No se Microsoft é obbligato a dare dei serivizi,lo deve fare anche Google.Dato che su pc fanno i furbi con pubblicità martellante del loro prodotto anche senza loro browser.Guarda la vicenda spagnola se Google interessa prendere profitti a 360 gradi.E se un domani hanno il monopolio e decidono che tu devi solo pagare , money e bocca cucita e stop.Altro che open source..
... Una volta......forse....adesso le cose sono cambiate e stanno facendo tutto il possibile di far buon viso e cattivo gioco.Microsoft avrà sbagliato in passato oggi le cose sono capovolte e se la comunità europea su Google riesce a far poco su questa vicenda fa solo riflettere.

dgero83

Sono arrivate e google ha collaborato, quindi sono state eliminate. Sono un pelo più furbi dei dirigenti Microsoft, almeno sulla comunicazione. Chiaro che adesso le multe non arrivano a Microsoft, conta sempre meno dato che sul mobile praticamente non esiste. E in ogni caso Google ha il diritto di offrire un proprio servizio agli utenti di una piattaforma e non a quelli di un'altra, vedi com'è andata tutta la vicenda delle mappe ai tempi dell'aggiornamento a ios7. Per caso fanno causa a teamviewer perché non funziona da fisso a mobile? Cioè un'azienda offre il proprio servizio alle proprie condizioni a chi vuole. E se non offrire YouTube ai Windows Phone ne fa diminuire le quote di mercato a vantaggio di android perché google non dovrebbe farlo? Mi sembra un comportamento estremamente legittimo.

ILCONDOTTIERO

A quanti secoli fa ti riferisci, sto parlando dell' attuale,ma a Google non arrivano le multe.....x il suo ostruzionismo
Uhmmmm.....

dgero83

Microsoft ci ha provato per anni. Poi per fortuna è arrivata una mega multa UE.

Sagitt

Beh ma quello è scontato ahahah

Alessio Marzella

Io sono di un parere diverso, per me rimane il più godibile anche tra i top, poi come già ho detto è questione di gusti ma secondo me anche tra i top c'è poco da invidiosi, hanno funzioni in meno rispetto ad alcuni top, rispetto ad altri ha funzioni in più. Bisogna saper scegliere in base alle proprie esigenze

Sagitt

È tagliata fuori per le app. Che chi fa musica non usa Mac lo dici tu :) io ne conosco giusto un paio che li usano!

Antonioerre

Macché app! Si tratta di processi industriali dai quali Apple è tagliata fuori. :)
Chi fa musica NON E' VERO, nel 2015 che usa Mac.

Sagitt

Dico che non ha senso perché per il costo proposto ci compri iPhone o un android che girano bene uguale e offrono molto di più e non solo come funzioni, mentre di fatto android di fascia bassa sono abbastanza rognosi e poco supportati ed iOS di fascia bassa sono vecchi. Vedo il senso di WP solo nella fascia bassa ed intermedia. In più su WP non si ha praticamente scelta, a parte 2-3 terminali osceni sono praticamente solo dei Lumia quasi tutti uguali fra loro

Alessio Marzella

Io penso che alla fine ogni sistema sia valido e che molto dipenda dalle preferenze, dal tipo di ecosistema utilizzato, dalle abitudini... Quindi dono per l'assoluta libertà ma dire che Windows Phone non ha senso su un dispositivo di fascia alta è assolutamente sbagliato, il fatto che il sistema giri bene su tutte le piattaforme deve essere un pro, allora sostenere che android ha senso sulla fascia alta lascia intendere che sia perché non gira sulle altre fasce? Io ti direi di provare un topo di gamma Windows Phone, ti rendi conto che anche se il sistema è fluido e stabile su una fascia bassa i top hanno tutta una serie di caratteristiche e confort che giustificano la loro esistenza a partire da fotocamera, microfoni, display... Ad arrivare a tasti hardware, memoria e velocita nei caricamenti.. Senza considerare che comunque generalmente un top di gamma regge meglio il passare del tempo

hyrax1994

Perdonate l'OT, però è urgente. Devo tornare ad Android ma non so con quale telefono; ho la possibilità di (ri)acquistare il OnePlus One entro la giornata, però sono indeciso se puntare invece su M8 o Z3 o Z3 Compact (escludo G3 o S5).

Ho avuto il OnePlus e l'unica cosa che mi faceva storcere il naso erano gli angoli di visuale del display, il touch screen neanche tanto. L'audio era molto molto buono.

A me interessa scattare foto almeno buone (vengo da un 1520), ascoltare in modo soddisfacente la musica e avere un display ottimo; in tal senso, i difetti principali che non mi fanno decidere sono questi:

- HTC One M8: fotocamera e (forse?) batteria.
- Xperia Z3: prezzo più alto degli altri, surriscaldamento in certi frangenti (forse?).
- Xperia Z3 Compact: display piccolo (ma posso abituarmici?).
- OnePlus: display, ma sembra che abbiano cambiato qualche componente nelle ultime revisioni (pannello touch screen Wintek).

Vi dico che ho avuto HTC One M7 e mi era piaciuto molto, a parte la fotocamera. Che cosa faccio? Grazie e scusate ancora.

Sagitt

Ma che discorso è? Se fanno l'app per os x si può benissimo usare pure quello... Io ho Mac da una vita e non sento il bisogno di avere windows, le aziende usano sw aziendale ovviamente prodotto per Windows che offre la possibilità simessere montato su qualsiasi pc che si addice ad ogni situazione, ma questo non vuol dire che Mac sia peggiore. Stai di fatto affermando che wp è peggiore perché non ha app adatte ad ogni situazione è ti costringe ad usaee android o iOS? Bah...........

Antonioerre

Per montare, assemblare, far funzionare, testare tutto l'hardware serve Windows come in tutti i processi industriali di costruzione di qualcosa. Fine.
Quello che vedi negli screenshot è Windows ed è chiaramente usato per la costruzione e il test degli iMac. Non ci va tanto eh.
Capisco che questo rivela una realtà diversa dal marketing di Apple ma questo non toglie cosa sia un iMac per chi sceglie di comprarlo.
Solo fa ridere che tutta questa "noblesse oblige" sia poi realizzata con un OS concorrente.

Sagitt

Innanzitutto ho seguito il dibattito è non si capisce se è windows o un app con quello stile e se il software è montato su quel pc o è un desktop remoto. Detto questo, pure se fosse, non è Apple che usa windows la l'azienda che si occupa del l'assemblaggio che non c'entra una cippa con Apple se non per seguire le istruzioni e magari aver fornito dei Mac per invogliare la produzione. In ogni caso le aziende produttrici di macchine utensili, schemi elettrici ecc producono software per Windows dato che nei macchinari (fabbricando anche nella mia azienda macchinari indipustriali) nessuno si sognerebbe di mettere Mac dato che non esistono Mac oltre quelli prodotti da Apple mentre di pc ad hoc si possono fare. Detto userò io ho avuto WP per un po di tempo e ho parecchi amici con WP, tutti peró poi passati ad iOS o Android per le limitazioni di questa piattaforma, soprattutto per le app. A parte questo un iPhone non costa 900€, a 900 trovi il top di gamma mentre il base costa sui 700 ed i modelli precedenti meno che sono allo stesso livello dei WP di fascia media dell'anno in corso, forse anche più potenti. Non vedo proprio perché scegliere un WP. Le live tiles sono carine ma non essenziali, io parlerei più delle schermate che sono tutte nero su bianco o bianco su nero senza consistenza alcuna per una UI inguardabile, parere personale. Comunque ricordo che su iOS c'è il jailbreak, su WP no,

Antonioerre

iOS è il sistema più chiuso che esista e troppo legato a un software (iTunes) e a un ecosistema blindato.
Lo si può preferire a iPhone perché un telefono Apple costa 900€ e non ha gamme di scelta differenti.
Se WP "lo vedi per lo più adatto a gente poco esigente" è perché non ne hai mai provato uno perché fa molte più cose di qualsiasi dispositivo iOS preso a caso. Unico problema (ma lo è sempre meno): le app.
Per quanto riguarda WIndows usato per costruire i Mac, forse t'è sfuggita la foto postata da Tim Cook su Twitter che ha fatto ridere tutto il web. La posto qui sotto. :)

Ikaro

Vedrai che tra poco st'app gle la faranno levare ;) come successo con l'app YouTube creata da Microsoft (niente costi per loro), se veramente il problema sono i costi Microsoft non ci penserebbe due volte a sostenerli :D son ben altri i problemi ;)

Sagitt

Apprezzo lo stile win phone, veloce fluido sicuro ecc ecc.... Ma veramente perché preferirlo ad iOS a questo punto? Limitazioni simili ma os privo di app e cose basilari.... Almeno android offre cose che iOS non ha per coloro a cui servono... WP lo vedo per lo più adatto a gente poco esigente che vuole spendere poco e non ha voglia di amrmeggiare troppo... I top di gamma WP hanno poco senso. Apple usa windows per fare i Mac? Che cosa stai dicendo?

Rick Deckard

Perche non le danno a nessuno..

Alessio Marzella

Segreti industriali... Con le API? Ma perché siete tutti convinti che nelle API per la pubblicità di youtube ci sia scritta la vera storia di Roswell, il luogo dove vive bigfoot e la formula della Coca-Cola?

Alessio Marzella

Sara per questo che ogni tanto la redazione ti cancella i commenti? Vuole tenere segreta La Verità? Neanche gli altri utenti androidiani ti danno più retta..

Heisenberg

Sono d'accordo con te!

Arnold Schwarzenegger

lumia 735 top.
tutto il resto è un passo indietro

Heisenberg

mi sembra di si, le canzoni che ho sul pc e caricati su xbox music poi li trovo sul cellulare

Rick Deckard

No quello no.. Però è vero che se blocchi sulla parola cercata non te la modifica come da playstore e devi cliccare su cerca..

Math

Ad esempio (non so se adesso l'hanno cambiato) ma effettuata una ricerca se vai a ripremere il tasto cerca il testo viene cancellato e devi riscrivere tutto da capo, che odio

Rick Deckard

Lavoro che però non ha fatto su YouTube... Forse perche la pubblicita su internet la hanno tutti mentre di YouTube ne esiste uno solo?

Luca

Scusa hai ragione, non mi sono spiegato abbastanza bene per farmi capire da uno del tuo livello... Intendevo dire che come Google fornisce a chi scrive pagine web il modo per utilizzare la sua pubblicità, può fornire gli stessi strumenti per integrare la pubblicità nelle app... Peccato che ora ti abbia dato anche la risposta alla mia domanda e il gioco è finito...
Non mi aspetto risposte intelligenti da te, sappiamo entrambi che io sono entrato nel tecnico e per te sono solo parole incomprensibili, quindi non hai alcun modo di tenere in piedi questa conversazione... Divertiti pure a rispondermi, sarà sicuramente una trollata di poco conto...

Rick Deckard

Quindi mi stai dicendo che è uguale e quindi in Microsoft sono o incapaci o in mala fede?

Luca

Gli stiamo praticamente dicendo le stesse cose... Tutto convinto "Io non dico ne falsità ne modifico i fatti"... Ma stiamo ancora sprecando il nostro tempo dietro sto perdente?

Rick Deckard

Si.. Molti.. Siete in 7 o 8_ sempre gli stessi e anche voi siete tutti i giorni qui per difendere WP dalle critiche...

Rick Deckard

Va beh.. Io uso i widget che certe cose le fanno pure meglio ..
Se a te piacciono e sei soddisfatto del l'user experience che il sistema offre buon per te..

Alessio Marzella

Se ti preoccupa essere mandato a quel paese credo di avere cattive notizie per te.. Qui dentro lo hanno già fatto in molti perché quello che ti ostini a fare è per lo più disinformazione, passi che hai una visione unilaterale e distorta della realtà ma doverla inculcare agli altri è veramente troppo.

Rick Deckard

No.. Macchina da soldi ma non fa beneficenza.. Ogni cosa poi deve avere un ritorno economico...
Ci sono anche dei segreti industriali in mezzo..
Insomma.. È un'azienda e ti assicuro che per chi deve cambiare telefono il servizio YouTube è l'ultimo dei problemi del passaggio.. Io ad esempio ho tutta la musica su playmusic.. Ho acquistato delle app, file su drive e su mega..
A YouTube ci acceso in 1000 modi

Luca

Ah si? Allora mi dici in che modo un sito può integrare gli ads di Google?
Ti do un consiglio, non dire che un browser è diverso da un app (il "grazie" per farti evitare l'ennesima figuraccia è gradito)

Rick Deckard

Ho perso la pazienza insilultando un utente.. Il ban è giusto..
Ho anche degli imitatori, ammiccamenti follower e like..
Se con tutti tu intendi i fan windows non credo che sia una grossa perdita...
Io non dico falsità ne modificare i fatti ..

Rick Deckard

Stai sempre a spiegare una cosa che centra fino a mezzogiorno visto che nessuna app non ufficiale ha mai avuto accesso alla pubblicità

Luca

Fatti delle domande se tutti ti danno addosso e ad un certo punto anche il blog ti caccia via... Fattele ste domande perché sei uno contro un sito completo di staff e lettori.
Tu fai solo disinformazione, questo è chiaramente contro gli interessi di un blog il cui scopo invece è raccontare notizie includendo discussioni costruttive, dove ci può stare lo scambio di opinioni contrarie quando possono esistere diversi punti di vista... Ma tu ti limiti a raccontare falsità e modificare i fatti... Torni perché hai un altro profilo, ma sono stati tutti chiari con te, non ti vuole nessuno qua.

Rick Deckard

Hai ragione.. Dovrei scrivere Microsoft è supermiticissima, o viva windowsphone e i quadratini (troppo smart)...
Prendersi un sacco di Mike e i gestori del blog ne sarebbero probabilmente entusiasti, ma poi leggendomi qualcuno prendendo un WP mi manda in quel paese...
Io ho già fatto il promoter e ho deciso che nella vita preferisco dare un'opinione sgradevole che scorretta

Alessio Marzella

Hai appena detto che youtube è una miniera d'oro e ora dici che non c'è guadagno, a fare un applicazione non spendono nulla, è tutto guadagno! L'unica cosa che possono temere è una fuga dell'utenza verso la concorrenza, ma niente, non ci arrivi. Parlo di porting perché sarebbe la cosa che richiede il minimo sforzo, gran parte del codice è di facile adattamento, sull'interfaccia ci si sbatte un po' di più ma non è nulla che un paio di ragazzi non possano fare in qualche ora di lavoro

Rick Deckard

Ma tu pensi che io commenti per avere dei like? O per essere simpatico a te?
È facile diventare dei "signorsì" o per dirla semplice dei piacioni...
..ma io non sono fatto cosi

MaNau63

Io ho preso WP proprio perché mi piacciono le live Tiles, mi scorro le foto e le informazioni, l'interfaccia è dinamica. Le icone statiche di Android e iOS non mi piacciono neanche un po', pazienza se c'è qualche app in meno.

Rick Deckard

Porting...
Poi il ragazzino non deve ammontare nulla mentre google è un colosso e con le entrate delle app deve pagare ferie contributi, ufficio acquisti, auto aziendali, giardinieri, pulizie ecc.. Non è la stessa cosa..

Rick Deckard

Microsoft non ha fatto le cose come doveva e si è lamentata pubblicamente in blog ufficiale..
Google non ha fatto nessun commento.. Ha bloccato l'app e se ci arrivi sul perché buon per te..

Siamo passati a Edge: le nostre considerazioni dopo 15 giorni di uso | Video

Windows 7: termina il supporto esteso. Cosa significa e cosa fare

I migliori notebook classici e pieghevoli al CES 2020

Recensione LG Gram 17: sembra finto ed è leggerissimo!