Samsung svela i TV Ultra HD SUHD, con Quantum Dot, HDR e Tizen

06 Gennaio 2015 55

Dopo aver alimentato la curiosità con i cartelloni pubblicitari e le prime immagini, anche Samsung ha svelato la sua nuova gamma di TV. I modelli su cui si è rivolta maggiormente l'attenzione sono i SUHD. Cosa si cela dietro questa dicitura? E' presto detto: si tratta di LCD Ultra HD dotati di numerose novità, atte a migliorare le prestazioni dei modelli usciti lo scorso anno. Iniziamo dal prodotto che, viste le caratteristiche molto particolari, si colloca praticamente in una fascia separata. Ci riferiamo al S9W, un 82" dotato di display curvo in formato 21:9, provvisto di una base cubica realizzata in metallo. La base, palesemente progettata per la collocazione a pavimento, non ha mere funzioni estetiche: il designer Yves Behar, che ha curato le linee, ha sicuramente scelto questo approccio per soddisfare l'occhio, ma gli ingegneri Samsung l'hanno sfruttata anche per collocarvi tutta la parte audio (e non ci stupirebbe se fosse incluso un subwoofer vero e proprio).

Durante il funzionamento la base di apre lungo il bordo superiore, probabilmente per permettere al suono di diffondersi in maniera ottimale. Il piedistallo è motorizzato, ed è quindi possibile variare l'angolazione della TV con il telecomando. Il prezzo non è stato reso noto, ma trattandosi di un modello della serie S, da sempre posizionata in fascia hi-end, è praticamente scontato che il listino sarà molto elevato.

Passando alle serie più "regolari", troviamo tre linee: JS9500, JS9000 e JS8500. JS9500 è il modello più alto in gamma. Utilizza un pannello LCD curvo Ultra HD, dotato di retroilluminazione LED Full array. Come anticipato ieri, anche Samsung ha optato per la tecnologia Quantum Dot. Questa tecnologia sfrutta nanocristalli di differenti dimensioni (generalmente tra i 2 ed i 10 nanometri), capaci di emettere luce di colore diverso, in relazione alle dimensioni. L'effetto che si ottiene è un incremento dello spazio colore riproducibile, con colori più puri e più saturi. Samsung dichiara che i TV SUHD sono in grado di riprodurre circa il 98% dello spazio colore DCI.

JS9500 offrirà anche il supporto a HDR, grazie ad una luminosità molto superiore alla media degli LCD: normalmente un TV si attesta tra le 300 e le 500cd/m2, mentre i modelli SUHD sono in grado di raggiungere le 1.000cd/mq. Oltre all'estensione della dinamica tramite HDR, vi è anche il miglioramento del livello del nero, ottenuto tramite una nuova versione della tecnologia Micro Dimming, che permetterà di controllare centinaia di zone indipendenti all'interno del sistema di retroilluminazione. Non mancherà il supporto a tutte le ultime tecnologie, come HDMI 2.0, HDCP 2.2, HEVC e VP9, mentre il 3D sarà gestito con occhiali attivi. Completa la dotazione il One Connect box, la piccola centralina introdotta con i TV del 2014, il cui compito è gestire elettronica e ingressi. Aggiornando questo componente si ottiene una connettività di ultima generazione ed elettronica migliorata. Sempre parlando di elettronica, citiamo il processore SUHD Re-mastering Engine e il processore octa-core, deputato a gestire anche la nuova Smart TV con il sistema operativo Tizen.

I tagli disponibili saranno tre: 88", 75" e 65".


JS9000 presenta caratteristiche molto simili, differendo per il tipo di pannello. La retroilluminazione LED Full Array viene sostituita da una meno sofisticata LED Edge. Cambiano anche i tagli disponibili, che sono 48", 55" e 65".

Chiude il trittico la serie JS8500, che presenta due differenze sostanziali. La prima riguarda il processore, un quad-core, la seconda è inerente al One Connect Box, che qui è presente come One Connect Mini, una versione più compatta che contiene gli ingressi, ma non l'elettronica, che quindi non dovrebbe poter essere aggiornata.

Vi comunicheremo prezzi e disponibilità non appena disponibili.

Il migliori Smartphone Apple? Apple iPhone 12 è in offerta oggi su a 660 euro oppure da ePrice a 759 euro.

55

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Gios

Ho postato sopra un articolo di pubblicazione scientifica sui quantum Dot led pannel, quelli veri, e hanno una variazione di solo il 4% sulla lunghezza d'onda emessa rispetto al processo di riferimento.

A quanto pare questi non sono quantum Dot led display, ma degli LCD truffa, i quantum Dot led display sfruttano i Dot led come sub pixel attivi/passivi a seconda della matrice che è identica a quella degli oled , quindi dove c'è il nero si spengono.

Magari spendi 1 minuto a leggere il link prima.

Nicola Buriani

In genere dalla primavera in poi. Lo comunicheranno più avanti.

Svasatore

Ma anche no, vedremo.

Svasatore

È un pedofilo e voleva semplicemente sapere la tua età. Tranquillo non vai bene, non ci sarà mai nulla fra voi due.

MARIOZ®

Guarda che hanno raddoppiato la velocità di web OS con i modelli 2015...non ci scommetterei

Svasatore

Sì ma questo scommetto che sarà più veloce.

Lasty

cmq bella sfida, mi siete piaciuti! :)

Svasatore

Con una risposta del genere posso solo abbassare il capo e metterti +.

Za1r0 .

quando escono in italia? :o

tonjage

Da 15 anni .... mi lasciano sempre a bocca aperta: bellissimi....

Nicola Buriani

Non lo hanno dichiarato, ma sì, sarà sicuramente 5K, 5120 x 2160 pixel, come il 21:9 105".

Luigi

Si effettivamente molto simile.

MARIOZ®

Utilizzassero i designer delle TV anche nei telefoni...farebbe il botto samsung...

M.

La mia unica prediletta è la fig@.

MARIOZ®

Tizen non sembra WEB OS di LG????

Svasatore

Occhio che tu sarai uno di quelli che si lamenterà quando prenderanno di mira un tuo prediletto.

Slevin

ricordo ancora il tv samsung che comprai anni fa, 40" serie 5000 se non sbaglio, full hd. Ora, non sarà stato smart, però aveva: base in vetro spesso e rettangolare con bordo trasparente e parte centrale nera e stessa cosa per il bordo attorno al monitor, che era in plastica ma fatto egregiamente e allo stesso modo. Da allora hanno sfornato una miriade di televisori orrendi e di evidentemente più scarsi materiali e assemblaggio.

blha

Come ne mondo smartphone c'è l'odio per l'iphone (apple) così nel mondo tv c'è l'odio per i Samsung.. Il bello è che la gente dice che i samsung facciano schifo senza nemmeno informarsi visto che nei siti specializzati i samsung sono sempre tra i migliori.

Nexus90

Sì perché?

blha

I televisori con i quantum dot hanno un semplice stratto di plastica che contengono i quantum dot e questi vengono illuminati da una luce blu (la backlight). Quindi questi non vengono usati al posto dei led ma solo come un ulteriore filtro(almeno nelle tv attuali) ed il pannello resta un semplice LCD retroilluminato.

utente1071

quale sarebbe la gamma dinamica e i neri che gli Oled non riescono a raggiungere? Ma vuoi davvero farci ridere tutti stasera? Se si, dillo subito che smettiamo di scrivere sul serio, e ci divertiamo un pò.

utente1071

un consiglio Nicola, non perdere altro tempo con chi non vuol capire.

Antonio Guajana

risposta immediata ;)
Grazie mille

Nicola Buriani

Ciao, hai più o meno capito: l'unica correzione è che non c'è un filtro in più, ma sono proprio i Quantum Dot a filtrare la luce, per renderla più "puramente" bianca.
Il motivo è che quello che in genere chiamiamo LED bianchi, in realtà è un LED blu con fosfori gialli, che emette sì luce bianca, ma non pura.
Misurando la risposta spettrale (quella che analizza lo spettro luminoso, in parole povere), si nota come ci sia tantissimo blu e poco rosso e verse. In pratica hai una dominante fredda.
Una delle conseguenze è che lo spazio colore non riesce ad essere più ampio di tanto.

Zef Nreaj

hai idea di che risoluzione abbia ? 5k ?

Zef Nreaj

sei del 90 ?

Antonio Guajana

Scusate l'ignoranza, ma da questa discussione ho le idee un po' confuse! Quando ho cercato il modo in cui funzionano i nuovi televisori quantum dot (per capire effettivamente quale vantaggi hanno) ho letto che sono delle tv lcd che presentano un "filtro" in più (filtro quantum dot) in modo da avere una gamma di colori più ampia... Mi sbaglio?

Nicola Buriani

No, aspetta: non ti sto dicendo che è roba che esiste solo nella teoria, ma che stai applicando una teoria che qui non corrisponde all'applicazione nella pratica.
Tutto quello che hai scritto sui quantum dot è assolutamente corretto :).
Sai perché usano questo tipo di applicazione? Perché è il metodo che riduce i costi al minimo, tutto qui.
In pratica rivitalizzano un po' gli LCD, rendendoli compatibili (fino ad un certo punto, almeno per ora) con gli spazi colore ampliati, utilizzando sostanzialmente tecnologia collaudatissima e che comporta bassi costi.

Gios

In realtà è pratica, ci sono decine di pubblicazioni e prototipi di display quantum dot led AM/ PM su nature photonics, photonics et similar. Allora la domanda è perchè chiamare una cioffeca simile tv Quantum dot led, che non ha nulla a che vedere con i veri dispaly quantum dot che hanno una gamma dinamica e dei neri che gli oled non riescono a raggiungere.

squak9000

hanno il loro fascino... dal punto visivo penso che dopo un poco non ci fai più caso... solo marketing.

Anche perchè 'sti cosi occupano quasi 5 volte lo spazio di una TV normale.

squak9000

21:9... mi piace un fottìo....

Nicola Buriani

Eh no, proprio no.
I quantum dot sono posti all'interno di un film, tra la retroilluminazione a LED (blu, in genere) e il pannello LCD.
Praticamente sostituiscono il filtro colore, come hai anche riportato nella parte citata da Digital Trends, che infatti dice cose completamente diverse da quelle che stai dicendo tu, che, lo ripeto di nuovo, con i TV Quantum Dot non hanno niente a che fare.
Tu parli di teoria che non corrisponde all'applicazione pratica sui TV.

TroUblE

Qualcuno sa dove si può scaricare l'immagine come sfondo del tv nella prima foto?
Grazie :)

Gios

Studio i quatum dot e i quantum dot led, e so come fanno i pannelli.

Il produttore ha dichiarato di usare un matrice quantum dot passiva retroilluminanta che nulla ha a che vedere con una struttura LCD.

Quello che state dicendo voi non sta ne in cielo ne in terra: state dicendo che usano una matrice LCD retroilluminata con quantum dot (colorati, come dice nell'articolo malamente tradotto), quando il tallone di achille dei quantum dot è proprio l'efficenza quantica (luminosità).

Queste al momento sono tv QUANTUM DOT LED A MATRICE PASSIVA retroilluminate con led "bianchi", gli lcd qui non ci sono.
(prima di avere gli AM(active matrix)-oled sono stati prodotti pannelli a a matrice passiva retroilluminati)
Esistono vari prototipi di pannelli AM Quantum dot led, ma hanno una luminosità bassissima.

Ripeto i processi tecnologici per la produzione a stampa delle matrici (passive/attive) dei pannelli oled e quantum dot sono identici (sono specializzato in ingegneria di processo)

Nicola Buriani

Momento: tu studi i quantum dot o l'applicazione nelle TV?
Perché non stai affatto descrivendo la struttura di un TV Quantum Dot.
Sai come sono fatti?
Perché forse non te ne rendi conto, ma stai contestando quello che dichiarano i produttori, e non sono nemmeno novità dell'ultima ora.

Gios

Oh se trovate da dire anche a nature, non so che dire.

Gli LCD sono una cosa, una matrice PASSIVA quantum dot un'altra, i termini non si sano a sproposito

Gios

Come ho scritto le studio queste cose e le uso, riposto sopra che è lungo, con una pubblicazione da nature, magari informatevi li

LCD= liquid crystal display, che qui non vi è. E' una matrice passiva quantum dot led, che verrà sostituita in futuro da una matrice attiva quantum dot led, per via della scarsa efficienza quantica (18%) che non rende i quantum dot led adatti per una matrice attiva. Il processo costruttivo del panello è al 100% indentico a quello dei pannelli oled, cambia solo il metodo di costruzione dei subpixel oled/quantum dot led, appena l'efficienza quantica sarà alta verranno prodotti matrici attive quantum dot led. al momento solo passive

http:// www nature com/nphoton/journal/v2/n4/abs/nphoton.2008.34.html

http:// www digitaltrends com/home-theater/samsung-shelves-oled-favor-quantum-dot-display-tech-next-gen-televisions/

"Quantum dots are a difficult technology to understand, but their potential benefits are easier to wrap your head around. Think of quantum dots as ultra-tiny particles that will make their own light if electricity is applied to them, or if light is shone on them. That color is directly related to their size, and their color production is extremely stable.

Presently, quantum dots are used to change the color of LEDs into other colors, eliminating the need for a color filter in an LCD panel and producing more accurate, well-saturated colors, along with purer whites. Unfortunately, they still rely on LED backlights, which means displays using the technology must still be carefully engineered to offer other critical picture quality elements, such as deep black levels and uniformly bright screens."

Read more: http:// www digitaltrends com/home-theater/samsung-shelves-oled-favor-quantum-dot-display-tech-next-gen-televisions/#ixzz3O47sBilX

utente1071

vabbè va, abdico, mi pare del tutto inutile sprecare ulteriori parole.

Gios

Veramente è esattamente l'opposto, visto che i quantum dot come ho scritto hanno una efficienza quantica del 18% sono poco luminosi e necessitano di una illuminazione.

Sono loro stessi la matrice passiva da illuminare con una illuminazione posteriore .....e ci sono diversi prototipi a matrice ATTIVA, ma sono scarsamente limunosi.

http:// www nature com/nphoton/journal/v2/n4/abs/nphoton.2008.34.html

http:// www digitaltrends com/home-theater/samsung-shelves-oled-favor-quantum-dot-display-tech-next-gen-televisions/

"Quantum dots are a difficult technology to understand, but their potential benefits are easier to wrap your head around. Think of quantum dots as ultra-tiny particles that will make their own light if electricity is applied to them, or if light is shone on them. That color is directly related to their size, and their color production is extremely stable.

Presently, quantum dots are used to change the color of LEDs into other colors, eliminating the need for a color filter in an LCD panel and producing more accurate, well-saturated colors, along with purer whites. Unfortunately, they still rely on LED backlights, which means displays using the technology must still be carefully engineered to offer other critical picture quality elements, such as deep black levels and uniformly bright screens."

Read more: http:// www digitaltrends com/home-theater/samsung-shelves-oled-favor-quantum-dot-display-tech-next-gen-televisions/#ixzz3O47sBilX

utente1071

non si tratta di essere saccenti, si tratta di capire come vengono utilizzati i quantum dots in queste applicazioni, e tu non lo hai ancora capito. RImangono display di tipo trasmissivo (lcd), dotati di led con quantum dots per la retroilluminazione. Pur migliorando alcuni aspetti, i limiti intrensechi di una tecnologia superata rimangono tutti.

Nicola Buriani

Stai evidentemente parlando di cose del tutto differenti.
Questi li usano per modulare la luce emessa dai LED (c'è anche scritto che sono LCD a LED), in modo da ottenere la lunghezza d'onda desiderata ed il gamut ampliato.
Il pannello è LCD e la retroilluminazione è a LED.
L'ho spiegato diverse volte parlando, ad esempio, degli LG, ovvio che non riprendo il discorso da zero ogni volta che nomino una caratteristica, altrimenti non si finisce più.
I TV quantum dot non hanno niente in comune con gli OLED, lo ripeto.

Gios

Copio sopra....

Sai come è lo faccio di lavoro.....e i quantum dot hanno una matrice inorganica e una organica con core il cadmio e sono singoli led con una precisione del 96 per cento delle dimensioni.

Son led ad emissione di luce e quindi non serve alcun pannello lcd in mezzo; al momento hanno una efficienza quantica del 18%.

Chi ha scritto l'articolo ha scritto due cose opposte:

"Questa tecnologia sfrutta nanocristalli di differenti dimensioni(generalmente tra i 2 ed i 10 nanometri), capaci di emettere luce di colore diverso, in relazione alle dimensioni" (martice RGBche non necessità nessun pannello lcd)

"si tratta di LCD Ultra HD dotati di numerose novità"

O sono quantum dot led con subpixel quantum dot, oppure lcd con quantum dot led retroilluminanti....... fare meno i saccenti è chiedere troppo?

LA domanda è sapete cosa siano i quantum dot led, o in genere i quantum dot che vengono usati nel quantum computing?!?!?!

Gios

Sai come è lo faccio di lavoro.....e i quantum dot hanno una matrice inorganica e una organica con core il cadmio e sono a singoli led con una precisione del 96 per cento delle dimensioni.

Son led ad emissione di luce e quindi non serve alcun pannello lcd in mezzo; al momento hanno una efficienza quantica del 18%.

Chi ha scritto l'articolo ha scritto due cose opposte:

"Questa tecnologia sfrutta nanocristalli di differenti dimensioni(generalmente tra i 2 ed i 10 nanometri), capaci di emettere luce di colore diverso, in relazione alle dimensioni"

"si tratta di LCD Ultra HD dotati di numerose novità"

O sono quantum dot led con subpixel quantum dot, oppure lcd con quantum dot led retroilluminanti....... fare meno i saccenti è chiedere troppo?

Gios

Se sono quantum dot led veri e propri, hanno una precisione cromatica decisamente superiore agli oled, e hanno una gamma cromatica superiore e costi di produzione più contenuti, quindi soppiantano gli oled.

Confondete colori sparati con GAMMA DINAMICA: siete abituati ad un display LCD/plasma che ha una copertura sRGB, ossia il 33 per cento di quello che l'occhio umano può vedere, guardate un bel pannello oled come quello di note3/s5/note4 e vedrete i 50% di quello che il vostro occhio può vedere a livello cromatico.

utente1071

ma informarsi prima un pò, prima di scrivere una cosa del genere, è chiedere troppo?

M.

Samsung fa schifo a prescindere.

Nicola Buriani

I Quantum Dot sono tutti LCD.

Gios

Una domanda per il recensore: Sono tv LCD o quantum dot?
Gli lcd sono una cosa, i quantum dot sono una tecnologia completamente diversa che non ha nulla a che vedere con gli lcd, ed è molto simile agli oled

dert

MA STIAMO SCHERZANDO?
SPERO LG SI FACCIA PAGARE LA SCOPIAZZATURA BELLA E BUONA..
POI TIZEN... BOOH

Svasatore

Che ridicoli: news LG, vai lg sei la migliore. News sharp, vai sharp sei la migliore. News samsung, fai schifo, produci top di gamma che partono da 55" è troppo! Meno male che il top di gamma lg mi sembra che parta da 60" ma la tutti zitti perché lg è la migliore.

La street photography con lo smartphone: 5 consigli utili | Video

Bonus rottamazione TV, di cosa si tratta e come richiederlo - VIDEO

Europei di calcio: dove vederli in TV e i consigli per i settaggi ottimali

Recensione TV Sony OLED XR-65A90J: processore cognitivo per rimanere in vetta