La partnership tra Xiaomi e Mediatek potrebbe concludersi entro fine anno

25 Novembre 2014 18

Una partnership che dura da alcuni anni e che ha contribuito ai primi risultati di vendita importanti per alcuni dei prodotti più famosi della casa cinese come l'originale Redmi o l'ultimo Redmi Note. Parliamo della collaborazione tra Xiaomi e Mediatek, un accordo che con l'entrata in scena di Qualcomm (Snapdragon 801 per l'ultimo Mi4) potrebbe essere sul punto di chiudere definitivamente.

Ad alimentare ulteriormente questa ipotesi subentrerebbe anche la recente acquisizione di Leadcore (sesto produttore di processori per smartphone in Cina) da parte di Xiaomi, con l'obbiettivo di sviluppare un terminale particolarmente economico ed aggredire la fascia bassa del mercato.

Con Leadcore che dal prossimo anno punterà al mercato entry-level e Qualcomm sempre più presente nei device top gamma, a Mediatek resterebbero ben poche prospettive di ricevere ordinativi da parte di Xiaomi, una collaborazione che per anni ha legato le due società che potrebbe chiudersi definitivamente, forse già entro la fine dell'anno.


18

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
squak9000

Mediatek... all'apparenza (mia) apparenza un' Azienda "cacio e pepe" che sta investendo in prodotti "pompati" ma lowcost con esperienza in crescita ma non matura... dove é il software che si deve plasmare sul processore (a senso unico).
Prestante su alcuni aspetti e MOLTO MENO su altri.

Ora no.... ma forse in futuro chissà... per ora TUTTO tranne Mediatek e Tegra-pacco.

Ma questa é solo una mia impressione basata sul "feeling"...

(Il tegra... però non é feeling... il pacco é sicuro!)

Kayuz6

Forza Xiaomi! :D

Fabio Techdifferent

Ricorda che loro hanno previsto tutto... Sapevano già di Genova, Milano e di tutte le altre alluvioni che hanno flagellato il NORD... :)

Seba

Tasi, che non si possono vedere certi orrori...Padova città di casi umani. -.-"

nexusprime

ancora non possono farlo ma in futuro sicuramente avranno i loro processori proprietari in base agli ultimi sviluppi di mercato

nexusprime

si però mediatek ha rotto, rilasciasse i sorgenti per compilare le rom.
molti smartphone sono castrati per questo motivo, le stesse case non possono aggiornare i prodotti, molte volte non lasciano gli ota perchè non stabili al 100%
a me mediatek non dispiace in generale solo questo non mi piace di lei

panco89

da noi si dice "avere l'acqua in casa", troppa gente con problemi idrici...alle porte di dicembre....

XperiatSony

padova, anche a ferrara ci sono tanti risvoltinari? LOL

panco89

sei di ferrara per caso??:)

XperiatSony

io invece in giro per strada vedo risvoltini... troppo risvoltini a quasi dicembre..

BoORD_L

Hanno smentito anche questa. Ultimamente stanno girando un sacco di fregnacce XD.

Come diceva OSCAR WILDE

Non importa che se ne parli bene o male, l’importante è che se ne parli

Evviva il MARKETING

Simtopia23

perché stanno acquisendo il know-how per farsi processori da soli e se sono intelligente faranno processori home-made per il basso di gamma e snapdragon (o nvidia) per i top.

peppos

Finalmente! !!!

qandrav

ehehehe,bel paragone però non penso che quelli dei mediatek sarebbero contentissimi di perdere un cliente come xiaomi..

Luka Pochi

Snapdragon tutta la vita

AleSuperfly

vedo solo risvolti positivi per Xiaomi da questa cosa

Umberto RSX™

Meglio :D I Mediatek sono orrendi......

pippolo

va beh, è come togliere un chicco di riso da un pacco da 5 kg....

Recensione Sony Xperia 1 II: tra eccellenze e black out

La carica degli Snapdragon 765: sono gli smartphone del momento | Video

Recensione LG Velvet: il nuovo design ci piace ma serve un rinnovamento software

Recensione Huawei P30 Pro New Edition: può ancora dire la sua