Google lancia la Google Fit Developer Challenge, alla ricerca delle migliori app compatibili con Fit

19 Novembre 2014 5

Presentato nel corso dell'ultimo Google I/O 2014 tenutosi a giugno, Google Fit ha recentemente raggiunto il Play Store, offrendo a tutti gli utenti Android una nuova e funzionale app/piattaforma nel quale tenere traccia dei propri progressi dedicati al fitness e alla salute.

Google sembra essere molto interessata al futuro di Fit, motivo per il quale ha lanciato una nuova sfida a tutti gli sviluppatori, grazie a Google Fit Developer Challenge, un nuovo evento pensato per premiare le 12 migliori applicazioni compatibili con la piattaforma Fit. Gli sviluppatori hanno tempo a partire da oggi sino al 17 febbraio 2015 per creare un'app ex novo o per adattare le loro applicazioni già esistenti, in modo che rispettino i requisiti imposti da Google: l'applicazione deve essere divertente da usare, deve riuscire a catturare l'attenzione dell'utente spingendolo a utilizzarla frequentemente, deve offrire dei benefici reali all'utente Android e, infine, deve rispettare le nuove linee guide Google in termini di qualità e design (Material Design).

Le app migliori verranno valutate da una giuria interna a Google e saranno suddivise in due macro categorie; delle 12 app scelte, 6 saranno nuove applicazioni e le altre 6 saranno quelle già esistenti e aggiornate. Il premio in palio è davvero interessante, dal momento che si tratta di una sponsorizzazione ufficiale da parte di Google sul suo Play Store, garantendo quindi visibilità e milioni di download per tutti i vincitori. In aggiunta sono previsti premi che includono indossabili e altri device smart offerti da Google, Polar e Withings.

Il top di Huawei al miglior prezzo? Huawei P30 Pro, in offerta oggi da Clicksmart a 549 euro oppure da Media World a 649 euro.

5

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Nico Ds

Io Google Fit per ora l'ho bocciato, consuma troppa batteria.

Simone Favaretto

anch'io

black-knight92

Siamo in 2

Basch

Quello che manca davvero è l'integrazione con MyFitnessPal... Così posso sostituire il Fitbit con una smartwatch.

Alex Gombi

Aspetto fitbit

L'identikit degli smartphone TOP di gamma 2020: più cari, più grandi, 20:9 e 5G | Video

Motorola Razr 2019: un tuffo nel passato e uno sguardo al futuro | Anteprima Video

Recensione Google Pixel 4 e confronto con iPhone 11 Pro

Xiaomi Mi Note 10: live batteria (5260 mAh) | Fine ore 22:45 con il 14% rimanente