Tutti i prezzi sono validi al momento della pubblicazione. Se fai click o acquisti qualcosa, potremmo ricevere un compenso.

Moto Maxx/Droid Turbo: la Recensione di HDblog.it

15 Novembre 2014 598

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Annunciato con Verizon, commercializzato in Brasile sotto il nome Moto Maxx, Droid Turbo è arrivato anche sulla nostra scrivania anche se in Europa non verrà commercializzato. Un vero peccato in quanto è, ad oggi, lo smartphone più potente mai commercializzato e migliore, sulla carta, di Nexus 6, Moto X 2014 o di qualsiasi altro top gamma. Scopriamolo nella recensione completa:

Hardware, Materiali ed Ergonomia:

Motorola Droid Turbo, identico in tutto e per tutto a Moto Maxx fatta eccezione per la cover posteriore e alcuni software preinstallati di Verizon, è basato sulla potente piattaforma hardware Snapdragon 805 di Qualcomm in grado di muovere un'architettura Quad Core a 28nm con clock a 2.7GHz e supportata da un'ottima scheda grafica Adreno 420. Non mancano 3GB di RAM e 32GB di ROM (esiste la variante 64GB), purtroppo non espandibile (unico limite hardware) che permettono di installare applicazioni e giochi senza troppi timori.

Eccellente il display che oltre ad avere una diagonale non enorme e pari a 5.2 pollici, vanta anche una risoluzione QHD con tecnologia Amoled. Non manca connettività completa e una batteria in grado di fissare un nuovo standard nel segmento dei top gamma Android smartphone: ben 3900mAh.

  • Dimensioni: 73.3 x 143.5 x 7.8 mm (variabile)
  • Peso: 169 g
  • SoC: Qualcomm Snapdragon 805 APQ8084
  • Processore: Krait 450, 2700 MHz, Numero di core: 4
  • Processore grafico: Qualcomm Adreno 420, 600 MHz
  • Memoria RAM: 3 GB, 800 MHz
  • Memoria interna: 32 GB, 64 GB
  • Display: 5.2 pollici, AMOLED, 1440 x 2560 pixel, 24 bit
  • Batteria: 3900 mAh
  • Sitema operativo: Android 4.4.4 KitKat
  • Fotocamera: 5248 x 3936 pixel, 3840 x 2160 pixel, 30 fps
  • Scheda SIM: Nano-SIM
  • Wi-Fi: a, b, g, n, ac, Dual band, Wi-Fi Hotspot, Wi-Fi Direct
  • USB: 2.0, Micro USB
  • Bluetooth: 4.0
  • Navigazione: GPS, A-GPS, GLONASS

L'assemblaggio è ottimo e Droid Turbo è tra i pochissimi device a poter vantare una cover posteriore in Kevlar, nel nostro caso colorata di rosso, o con altri materiali come accade su Moto Maxx che vedete a seguire.

Materiali quindi ottimi, resistenti e gradevoli anche al tatto sebbene un po' scivolosi. Un prodotto che inoltre non ha dimensioni eccessive anche se risulta massiccio. Il peso è infatti importante e sfiora i 170 grammi e inoltre lo spessore non è molto contenuto in quanto cambia a seconda del materiale utilizzato.

Esteticamente non è probabilmente il prodotto più bello di Motorola e Moto X 2014 offre linee più gradevoli e un'ergonomia migliore grazie alla bombatura della scocca. Inoltre i tasti esterni al display rendono meno moderno questo prodotto che in realtà è quanto di meglio ad oggi sul mercato.

Display:


Come avrete letto parliamo di un pannello da 5.2 pollici con risoluzione QHD, altissima quindi e forse anche esagerata. Fortunatamente il processore è estremamente potente, la RAM non manca e sopratutto la batteria è enorme. Queste scelte permettono di rendere i 1440 x 2560 pixel un valore aggiunto e non una caratteristica "esagerata".

A livello cromatico il display è un Amoled e dunque ha la tendenza a saturare troppo i colori. Rispetto agli schermi Samsung, e in particolare quello del Note 4, la gamma cromatica è meno fedele alla realtà e in alcune immagini si nota chiaramente una saturazione eccessiva. Ottimi comunque gli angoli di visuale, i neri sono chiaramente assoluti e la sensibilità del pannello è ottima.

Purtroppo ,come accennato prima, i tasti esterni al display non rendono moderna la scelta di Motorola e in chiave Lollipop non avrete la nuova estetica dei tasti essendo esterni. Un vero peccato anche perchè Motorola avrebbe potuto mettere direttamente il nuovo stile di tasti visto che conosceva da tempo il layout definitivo di Lollipop.

Sempre per quanto riguarda il display, Droid Turbo offre le stesse qualità del Moto X 2014 e dunque ha sensori disposti negli angoli della scocca frontale, il software Moto Display e la possibilità di sfruttare l'Active Display per sfruttare notifiche intelligenti e attivazione con movimento o semplicemente con il passaggio della mano nelle vicinanze del device. Il tutto con l'eccellente funzionalità di attivazione vocale anche a display spento e con messaggio di attivazione personalizzabile.

Batteria, Audio e Ricezione:


Con 3900mAh a disposizione, Droid Turbo si posiziona al vertice della sua categoria. Inutile dire che è il top gamma con la maggior autonomia disponibile sul mercato. Nonostante l'estrema potenza hardware e l'altissima definizione dello schermo, riuscire ad avere una durata più lunga di questo smartphone è davvero molto difficile e solo alcuni Phablet come il Lumia 1320 possono avvicinarsi alla stessa autonomia.

La giornata di uso stress la si conclude senza alcun problema con un buon 20% di carica residua senza fare rinunce di alcuni tipo. Il tutto con una piacevolezza di interazione davvero eccellente.

Buono invece l'audio che non mi ha convinto in modo completo. Da Motorola mi aspetto sempre il top dal punto di vista Audio e Ricezione ma Droid Turbo non eccelle per pressione sonora. L'altoparlante superiore è posizionato in modo intelligente ma non ha un volume particolarmente alto e manca un po' di bassi. Ovviamente è udibile ma non è paragonabile ad HTC One M8 o anche al Moto G 2014 per fare un esempio sempre Motorola. In capsula auricolare invece la chiamata è sempre ottima e la voce si sente bene in ogni circostanza.

Capitolo ricezione invece difficile da analizzare. Droid Turbo non è un prodotto pensato per l'Europa e dunque le bande a cui si aggancia sono limitate nel nostro paese e se in 2G e 3G grossi problemi non ci sono, in 4G abbiamo salti di connessione e problemi di aggancio delle celle in alcune zone e a seconda dell'operatore e banda disponibile. inoltre, essendo il software amerciano, se memorizzate un numero di telefono senza il +39, automaticamente verrà inserito il +1 per l'America.

Software:

Come da tradizione Motorola, Droid Turbo altro non è che un Nexus con alcune personalizzazioni della casa alata. A conti fatti si ha un prodotto praticamente perfetto che unisce la velocità, fluidità e piacevolezza di un sistema privo di personalizzazioni, a piccole scelte che rendono smart l'interazione. Active Display, attivazione vocale, notifiche intelligenti, galleria rivista, fotocamera migliore nell'interfaccia e una serie di opzioni per profili e utilizzo, rendono l'esperienza Android Motorola estremamente piacevole. Moto Maxx/Droid Turbo è di fatto identico a Moto X 2014.

Nella nostra prova il software è Android 4.4.4 ma a brevissimo arriverà Android Lollipop che cambierà completamente l'esperienza di utilizzo introducendo il Material Design e rendendo ancora più gradevole tutta l'interfaccia di sistema.

A livello prestazionale poco da dire se non veloce, fluido e ottimizzato. Nei giorni di prova non abbiamo mai avuto problemi di reattività e tutto si muove istantaneamente anche con un'utilizzo particolarmente aggressivo dello smartphone.

Fotocamera e Multimedia:


Con 21 megapixel a disposizione, Droid Turbo è il Motorola con la fotocamera con maggiore risoluzione e uno dei terminali Android con più megapixel. Purtroppo la qualità reale non è la migliore che possiamo trovare nel segmento mobile. Motorola non ha mai avuto algoritmi per la fotocamera particolarmente convincenti e la resa, sebbene buona, non è paragonabile a Note 4 o altri smartphone Lumia recentemente commercializzati. Tra i difetti anche l'interfaccia software che, sebbene personalizzata, semplificata e modificata al fine di renderla immediata da utilizzare, risulta un po' troppo scarna per un device di questa categoria.

Software alternativi aiutano ma i 21 megapixel sono un po' sprecati attualmente. Con Android Lollipop e le nuove API a disposizione le cose potrebbero cambiare drasticamente ma, al momento, è difficile fare pronostici.

Discorso analogo per i Video che arrivano a 4K come risoluzione massima:

Per quanto riguarda la parte multimediale, la galleria immagini è sicuramente migliore di quella di serie di Android e comunque è possibile sfruttare la galleria foto di Google+ o altre alternative presenti nel Play Store. Per il resto l'esperienza è Nexus style ma grazie alla potente GPU non avrete nessun problema con qualunque gioco anche nel futuro.

Conclusioni:

Droid Turbo, o la sua reincarnazione in Moto Maxx, è un prodotto quasi perfetto. Le uniche critiche che posso fare riguardano la scelta dei tasti esterni allo schermo che rendono poco moderno il prodotto, soprattutto in chiave Lollipop, la fotocamera non all'altezza dei 21 megapixel e un design forse non bellissimo. Per il resto uno smartphone desiderabile che, purtroppo, rimarrà confinato alle Americhe. L'amarezza è pensare che il Moto X 2014 sarebbe potuto benissimo essere questo o magari Moto Maxx sarebbe potuto diventare il Nexus 6 che in molti avrebbero voluto...

Voto 8.7


598

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
jerry

Credo che sceglierò il turbo.. Spero di non sbagliare ahahahah

dimisian

la batteria dovrebbe essere a favore del turbo, non lo sottovaluterei, e le dimensioni il tubro e' piu piccolo. mentre le bande LTE non dovrebbero essere pienamente supportate in europa.

Quindi per quanto mi riguarda: pro schermo (anche se forse troppo definito e quindi consuma troppo) e batteria conro reti LTE e garanzia

Per il resto il 25 ottobre viene presentato il turbo 2 (forse verra' commercializzato anche fuori dagli usa)

jerry

Importarlo è l'ultimo dei problemi ahahah
Io sono indeciso per le dimensioni e fotocamere..perché alla fine tutto il resto è identico ..anzi nel Droid turno ci sono caratteristiche migliori dello style, ma anche sullo style ci sono caratteristiche migliori del Droid
Troppa indecisione

dimisian

io anche sto valutando la cosa.. sono dubbioso circa come importarlo

jerry

Salve.. Ho un dubbio che mi tormenta troppo: sono indeciso tra il Motorola Droid tubo ed il nuovo moto x style. All'incirca hanno stesse caratteristiche: display 2k (ma il Droid turbo essendo più piccolo ha più PPI ed è un amoled, a differenza dello style che è LCD e quindi moto display e altre funzioni moto nate apposta per gli amoled non sarebbero così utili), processore molto simile, stessa RAM, audio molto potente (ma il moto x style ha doppio speaker frontale), entrambi hanno lo stesso peso e spessore, fotocamera simile (sulla carta però, visto che a quanto pare il nuovo moto x style ha fotocamere spettacolari mentre il Droid turbo anche se ha 21mpx fa foto e video un po' penosi), entrambi ricarica turbo (Droid turbo ha anche ricarica wireless)
Cosa consigliate? Please help me

Giovanni Pone

Il design lo preferisco a tante copie iPhone, peccato per il prezzo. Secondo voi qui in Italia quanto costerà? Si accettano scommesse. :D

Giovanni Pone

Qualcuno è riuscito ad importarlo? :)

tecnologiaperta

hello moto....ricordi...troppi...

danger2u

si. ce italiano in tutto.
dai una ochiata su swappa . com
vedi se il venditore spedisce in Italia

FZAVA

grazie danger2u... altre cose da sapere?lingua in italiano è presente?anche per il motovoice?io cmq cerco il moto maxx che è la versione internazionale del turbo....

danger2u

se riesci a mandarlo in Italia compralo
si trovano anche su ebay nuovi.
non ha nessun problema e va alla grande in Italia

FZAVA

CIAO. MA FUNZIONA IN ITALIA?? HA PROBLEMI SE LO COMPRO DA AMZAZON.COM?NON VORREI RISCIARE... ATTENDO INFO... THANKS...

marco

come posso fare per comprarlo dall'italia?

tecnologiaperta

se avesse avuto un minimo di design avrebbe venduto veramente taaanto

Daniele Recubini

La batteria sembra ottima, anche il resto è ok... interessante la risoluzione.

danger2u

nessun sblocco.

MadMike

In negozio Verizon nel New Jersey 700$ ;)

gregorio

Qualcuno sa che tipo di sblocco bisogna fare x usarlo con sim ITA?

Lorenzo Caner

Ecco, arrivare a sera con il 20% di carica con 3900mah...
A parer mio, schermi 2k su un monitor da 5,2 pollici sono inutili, a parte il drenare la batteria in un attimo

gregorio

Ho trovato chi me lo procura...qualcuno mi da qualche risposta?????

Boots Boot

Già, solo che la pennina non consuma batteria

CI95FE

così come questo non ha la produttività di un note

Boots Boot

Ma non ha le funzioni smart di questo

Luca

è vero. I cellulari costano troppo rispetto al reale valore

Luca

la cover in kevlar non è una cosa fantastica? potrebbe pure pararti il culo dai proiettili (ovviamente scherzo)

Cavallo

e si stava meglio quando si stava peggio

oscar mondini

Allora...Motorola, perché??? Moto X con batteria ridicola, Nexus 6 (ok, è di Google) con un prezzo esorbitante e anche un po' grandino...e questo mostro non lo vende in Europa! Vai a capirci qualcosa

Patri

il note 4 arriva a sera col 30% invece del 20 % di motorola. Leggi entrambe le recensioni.

proprio top non direi.

CI95FE

Andreaa quando vedremo la recensione dell'LG g watch r che hai al polso? T.T

CI95FE

rosicano? il note ha uno schermo più grande e una batteria più piccola ed ha la stessa durata!

Piratacubano

Allora un mattone da 11 mm di spessore,display saturo come neanche Samsung ai tempi d'oro,fotocamera nella media che però non convince totalmente (sono parole sue).
Conclusioni:peccato non arrivi in Italia..bah a capirlo!

steven

4000 mAh per arrivare "tranquillamente a sera con un buon 20%"??
Alla faccia...

Patri

ciccio, mai avuto un note/galaxy o qualsiasi altro samsung.
E' un dato di fatto. 3900 > 3100. 5.7 > 5.2 L'autonomia e pressoche la solita. Ergo?
E' male ottimizzato.
PUNTO.

NEX--GEN

I fan note4 rosicano per caso?
Nell'articolo c'è scritto chiaro e tondo !!!
Autonomia TOP.!!!
E poi c'è chi si lamenta dello spessore! 7.8 mm un mattone!! Má fatemi il piacere

83pp3m1

Tutti a criticare il design, ma a me piace moltissimo.
Peccato non venga commercializzato qui in Europa..

gablib83

ho capito....potenza bruta ok, ma per far girare un'interfaccia semi-stock senza effetti, animazioni particolari e funzioni speciali non credo sia qualcosa che mandi in sovraccarico la cpu...voglio dire, se il mio m8 avesse 3900 mah durerebbe 3 giorni!!!

per la storia dei tasti fisici....condivido, o meglio, è una spiegazione plausibile..forse l'unica possibile!

Gark121

sono d'accordo tranne su 2 cose: il coprocessore per le feature aggiuntive è inutile. le stesse funzioni vengono gestite da chip aggiuntivi inclusi in tutti gli snapdragon dall'800 in su. e il consumo è paragonabile. anche il moto x 2013 consuma uno sproposito dura come il n4 che ha il doppio della potenza bruta (pochi discorsi 4 core consumano il doppio di 2)....
la seconda i tasti fuori dallo schermo: sono una caratteristica della linea droid, così come lo sono i tasti di samsung. non li rimuovono per rendere il terminale riconoscibile (così come l'uso del kevlar).
sulla camera straquoto, se vuoi una messa a fuoco normale basta usare gcamera (o appena arriva lollipop L camera, che è molto meglio)

Gark121

i droid sono una linea a sè, e hanno sempre avuto i tasti capacitivi fuori dal display. la linea moto ha altri canoni, anche estetici.

Gark121

si, ma senza always on. anche il mio z1c si avvicina moltissimo all'autonomia di questo motorola, ma prova a emulare l'always on. ad esempio jarvis+ peek (impostato che svegli lo schermo ogni volta che impugni lo smartphone). a sera arrivi con moltissima difficoltà. e parlo per esperienza, le 6 ore di schermo calano a 4 scarse. il moto ne fa 7 in queste condizioni. poi resta che si potrebbe fare di meglio, ma il QHD si sa, consuma. e la mancanza di certe bande di lte incide a sua vlta sul consumo, visto che "fatica" più del dovuto a cercare le reti. ripeto, alla fine non dura quanto uno si aspetterebbe dalla batteria, ma se andiamo a guardare bene le condizioni in cui opera non dura nemmeno poco, anzi. e nessuno, nemmeno opo, regge il passo.

Patri

Batteria da 3900 mah veramente scarsa.
solita autonomia di un note 4 che ha schermo piu grande e batteria da 3100.
VERGOGNA.

LordRed

Ok, capito. Purtroppo non conosco app che monitorino queste cose ma sicuro ce ne saranno

Enrico

Lifelog non fa quel che cerco... grazie lo stesso per la segnalazione.

mattds

te lo dico da possessore di droid, i servizi motorola incidono sempre piu' di ogni altra cosa sul consumo, dopo un uso di 30 ore (la durata media di una carica con tutto attivo, gps attivo, luminosita' automatica, 5/6 ore di schermo) in genere sono sul 25%: ovviamente disattivandoli arrivi oltre i 2 giorni, ma sono felice di averli attivi e di avere una superbatteria che permette di fare minimo 24 ore con quei servizi attivi, perche' sono quelli che lo distinguono da un opo, o da un samsung qualsiasi, che, alla fine, non fanno e non hanno nulla di speciale ed unico.

mattds

nyc

Fede Mc

Ok,secondo le linee di google,però i tasti schermo o no sono un gusto prettamente personale a mio avviso! senza contare che il display effettivo è sempre più piccolo con questi...

Enrico

Vorrei le statistiche d'uso di ogni app utilizzata durante la giornata, ad esempio: Whatsapp 1h25m | FB Messenger 30m | Chrome 45m ecc... i minuti-ore d'utilizzo devono essere riferiti all'uso utente dell'app senza considerare il tempo d'avvio in background.

Fabyo

E' veramente orrendo!!

Andre Leo

Nono l'ho letto tutto, e si capisce bene quello che dice

dicolamiasisi

ha una batteria che è + del DOPPIO di quella di un iphone 6 o galaxy alpha...una bella lezione sia ad apple che samsung

gioflo00

Secondo te, un telefono con l'ultimo hardware disponibile, con una batteria di capacità superiore di 1/3 rispetto ad un concorrente che costa meno della metà e che riesce ad avere un'autonomia di poco maggiore ti sembra un buon risultato? Opo le 6 ore di schermo le fa tranquillamente, logicamente bisogna vedere anche le applicazioni che ci fai girare, concordo con l'ottimizzazione ed i servizi always on del Motorola, ma resta il fatto che questo terminale nonostante la batteria esagerata non offra un'autonomia così elevata. Con Opo con wifi, 4g, con tutti i servizi attivi i 2 giorni li faccio senza problemi, con un'ora di videochiamate e un'ora di giochi pesanti si scende a 24 di autonomia e 4 ore di schermo.

Recensione OnePlus Watch 2: sfida a Samsung con Wear OS e un'ottima batteria

Recensione Xiaomi 14, il TOP compatto che vorrei! | VIDEO

Xiaomi 14 ufficiale in Italia. Video anteprima 14 Ultra

Xiaomi Pad S6 Pro, Watch 2, S3 e Smart Band 8 Pro ufficiali in Italia | PREZZI