Tutti i prezzi sono validi al momento della pubblicazione. Se fai click o acquisti qualcosa, potremmo ricevere un compenso.

LG lancerà i TV OLED avvolgibili nel 2017

07 Novembre 2014 7

LG è la compagnia che sta puntando con maggiore decisione sui TV OLED: le energie investite sono rese evidenti dai vari modelli sul mercato o in uscita, come i nuovi Ultra HD che giungeranno entro la fine dell'anno. Il vantaggio accumulato, rispetto alla concorrenza, è dovuto soprattutto all'acquisizione di alcuni brevetti Kodak, utilizzati per sviluppare i pannelli WRGB. Nonostante i TV OLED siano solo alla seconda generazione, l'andamento dei prezzi è già nettamente in calo, ed anche le prestazioni, sui nuovi Ultra HD, sembrano migliorate (almeno sulla carta).

In un quadro di questo tipo, non stupisce che il produttore coreano abbia già predisposto una "roadmap" (la pianificazione di tutte le uscite) che copre gli anni fino al 2017, comprendendo tutte le tipologie di dispositivi, dal mobile alle TV. Nel 2015 esordiranno i display flessibili per dispositivi portatili (probabilmente smartphone in primis), oltre agli OLED per tablet. I nuovi display non utilizzeranno la classica configurazione con i materiali organici incapsulati tra stati di vetro. La nuova tecnologia, che permetterà di produrre display flessibili (e non solo, come vedremo sotto), è la P-OLED, cioè Plastic OLED. La differenza consiste nell'utilizzo di un substrato in plastica, utilizzato al posto del vetro.

Le novità più interessanti arriveranno nel 2017: si inizierà con i display ripiegabili e quelli per auto, per poi arrivare agli schermi che potranno essere arrotolati. Proprio questi ultimi consentiranno di proporre un'innovazione dall'enorme potenziale: le TV con schermo da arrotolare e distendere per l'uso. Immaginate lo schermo di un proiettore: quando non è in uso è completamente arrotolato e sostanzialmente invisibile alla vista, mentre alla bisogna può facilmente coprire 2 o più metri di base. L'obiettivo di LG è quello di proporre schermi di questo tipo, costituiti non più da un telo ma da vere e proprie TV OLED. In pratica potremmo avere maxi schermi con minimo ingombro, il sogno di molti cinefili.

L'attesa è ancora molto lunga, ma non nascondiamo che l'idea ci sembra estremamente interessante.


7

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Ecurb Enyaw

iParchment

Antonio Barbato

Vabbè quelli sicuramente erano concept sulla quale lavorano...se parlano di 2017 con molta probabilità stanno già provando soluzioni che permettono di poterlo arrotolare senza che i pixel ne risentano

sanietto

Han risolto con il display cartaigenica col color marrone

Tetsuya Akira

uhmmm, è da tempo che esistono ma almeno fino ad oggi hanno un grandissimo problema, a forza di rotola srotola si creano delle lesioni sui pixel con perdite sostanziose di efficienza e colore.

Filarono

Comunque il brevetto per i dispositivi che si piegano ce l'ha già Apple con l'iPhone 6 Plus. XD

Lorenzo Riviezzo

sogna sogna

Coddinci

Nel senso che li posso portare in tasca?

Recensione Fujifilm X100VI: la regina delle compatte è tornata | VIDEO

Tra i Mega Schermi, l’IA e i display trasparenti del CES di Las Vegas | VIDEO

Che anno sarà il 2024? Le nostre previsioni sul mondo della tecnologia! | VIDEO

HDblog Awards 2023: i migliori prodotti dell'anno premiati dalla redazione | VIDEO