Microsoft e i Partner non venderanno più Sistemi Consumer con Windows 7 a partire da Venerdi

29 Ottobre 2014 10

Confermando la tabella di marcia annunciata già da tempo, Microsoft e i suoi partner smetteranno di vendere Sistemi con Windows 7 per il mercato consumer entro il 31 Ottobre, ossia il prossimo Venerdì. In questo modo si "costringerà" l'utente che vuole acquistare un nuovo PC ad optare per forza per la piattaforma Windows 8.1.

Tutti i partner di Microsoft inoltre non potranno produrre alcun Sistema, desktop o portatile, equipaggiato con Windows 7 Home Basic, Home Premium o Ultimate, il tutto a partire dal 1 di Novembre.

Come potete vedere manca dall'elenco Windows 7 Professional, infatti i vari brand potranno continuare a vendere PC con questa versione, non solo agli utenti Pro ma anche ai consumer che hanno intenzione di pagare il classico "extra" per questa tipologia di licenza/servizi.

Dopo Windows XP, ancora "duro a morire" a distanza di oltre 12 anni, Microsoft tenta di favorire la crescita di Windows 8.1 e del suo successore Windows 10 pensionando Windows 7, un'altro Sistema Operativo senza dubbio molto riuscito e ancora con un alto indice di gradimento.

Top gamma con batteria infinita e display super? Asus ROG Phone 2 è in offerta oggi su a 526 euro.

10

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Windmark

mossa suicida? Perché, tu vedi PC con W7 in giro? E poi scusa, ma non penso che chi voglia un pc con W7 si vada a prendere un Mac se non troca niente

squak9000

....magari dopo venerdì si trovaranno prodotti W7 sottocosto.... seeeeeee

SamuJJ

Era ORA !!!!!!

Antonioerre

Welcome Windows 10 :)

Luka Pochi

Basta pensionatelo sto windows 7.. ormai ha fatto la sua era.
Che ci vuole ad aggiornare a windows8.1? Io lo sto usando (Venivo da XP ma ho usato anche il 7) e secondo me è il miglior windows mai esistito.

stambeccuccio

Bah! In generale dico che le forzature non vanno mai bene..

M_90®

ma tanto ormai nei negozi non esistono più pc con w7, è inutile tenerlo ancora in commercio. basta solo la versione per le aziende a cui ovviamente è destinato un altro tipo di supporto, ma per il lato consumer va bene w8.1, ne sto vedendo tanti in giro venduti a utenti normali e viene utilizzato tranquillamente.

lore_rock

Grosso errore.
Ora come ora molti non sono convinti di w8, inoltre non si hanno conferme sul passaggio gratuito a w10... questa è una mossa suicida.
Dovevano aspettare w10, offrire il passaggio da 8 gratuito e da 7 gratuito per chi aveva comprato una licenza di 7 (o un pc con Windows 7) qualche mese prima in stile Apple

M_90®

era ora.

Nickg126

corro a prenderne uno allora

Huawei MateBook D da 14, 15" e X Pro 2019 arrivano su Amazon | Video

ASUS ROG Zephyrus G14, portatile con pannello LED personalizzabile | VIDEO

Migliori mouse PC e MAC da comprare a febbraio 2020: i top 5 scelti da HDblog

Huawei MateBook: X Pro 2019 e 14 ufficiali, prezzi Italia del 13 | VIDEO