Se perdi un ombrello Blunt è facile ritrovarlo tramite App

16 Ottobre 2014 14

Grazie alle nuove tecnologie e soluzioni mobile, d'ora in poi sarà più facile anche ritrovare il proprio ombrello. La compagnia americana Blunt ha lavorato in partnership con la startup Tile, creando appositamente una linea di ombrelli Bluetooth per i più geek e sbadati. L'obiettivo è esattamente quello di avere un 'promemoria' digitale che ci possa permettere di rintracciare il nostro prezioso 'gadget' nelle giornate più piovose, quindi un App ideata per iPhone ed un sistema si localizzazione su brevi distanze.

A causa dei limiti fisici della tecnologia Bluetooth è possibile, tuttavia, ritrovare il proprio ombrello soltanto entro una decina di metri, a seconda del range possibile nel luogo in cui ci troviamo: quando a portata, un suono proveniente dall'ombrello ci guiderà verso la sua posizione. Se invece la nostra sbadatagine sarà più 'grave' e l'ombrello Blunt lo abbandoneremo in un punto non precisato allora sarà un po più complesso il ritrovo, ma comunque possibile. Già, perchè l'applicazione di Tile ci segnala l'ultimo luogo dove il nostro smartphone si è collegato con il chip Bluetooth e ci fornirà così u ottimo punto di partenza per il recupero.

Blunt ha previsto due modelli, il piccolo Metro X_S da 69 dollari e il Classic da 99 dollari, entrambi già in preordine negli USA. Si tratta come ovvio di prodotti di nicchia, ma è interessante sottolineare questo primo progetto con cui Tile ha collaborato, una simile tecnologia wearable potrebbe ben presto essere utilizzata in svariati campi ed offrire geolocazione a persone, oggetti e dispositivi.


14

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Leonardo Pepe

In effetti l'ombrello è quasi indistruttibile, è questa la caratteristica. Come ho scritto nel commento più recente, nei filmati di national geographic ha retto venti oltre i 160 km/h

Leonardo Pepe

L'articolo è incompleto! Ho già visto questo ombrello su national geographic channel, e la sua caratteristica principale non è di essere rintracciabile, ma di essere (quasi) indistruttibile! È stato messo alla prova contro una di quelle turbine che si usano a Hollywood per simulare le tempeste, e sino dovuti andare ben oltre i 160 kmh prima di rompere UNA bacchetta! Leggendo l'articolo invece sembra solo l'ennesima trovata geek.

Lorenzo Stefani

69€ mi pare un po' eccessivo, dovrebbero riuscire a contenere i costi, già 39€ sarebbe meglio ma ancora alto per la media del prezzo degli ombrelli.

iclaudio

e ma il giro di soldi sporchi mica gira solo ai bassi livelli...magari pensa che la camorra lavava e lava ancora soldi sporchi in alberghi ,appalti delle grandi opere, e centri commerciali....

Marco

Avrei in mente parecchie risposte, ma mi bannerebbero già alla prima...
;-)

iclaudio

ma se uno perde la donna? :P

Marco

OT on
Continuiamo a comprare dai delinquenti per strada, che non hanno licenza, che non pagano tasse, che sfruttano il lavoro minorile e che reinvestono in droga.
Però il giorno dopo ci lamentiamo che il nostro appartamento è stato svaligiato, che due negozi sotto casa hanno chiuso e che le tasse sono aumentate...

Filarono

Questi sono pazzi. Dalle mie parti i cinesi vendono gli ombrelli a 1 €.
Ammesso che si rompano subito (perché sono cinesi), con 69 € mi compro 69 ombrelli!!!

StriderWhite

Ah, quindi è pura e semplice speculazione...

ilBiondo

Ma infatti, se non ho capito male, collaborano proprio con loro, Tile!
Non capisco il senso di sto ombrello, un Tile costa 20$ e lo attacco dove mi pare!

StriderWhite

il portachiavi con una tecnologia simile mi pare esista già da qualche tempo (ovviamente non in Italia!)

Sbrillo

con 4 euro ne prendo uno dai venditori per le strade.. se si rompe ne compro un altro ma spenderei lo stesso di meno.. semmai un portachiavi di auto o anche per le chiavi di casa con questa tecnologia non sarebbe male.. in caso le perdessi

gin

Depravazione Tecnologica

StriderWhite

Utile ed economico, davvero! Spero almeno sia indistruttibile, questo ombrello!

Recensione Huawei Band 6: eleganza in formato slim

Snapdragon 888 vs Exynos 2100: qual è il migliore?

Echo 4° generazione vs Nest Audio: quale scegliere? Tutte le differenze

Il confrontone 2021: Galaxy S21 Ultra vs iPhone 12 Pro Max, Find X3 Pro e Mi 11 5G