Wiko Birdy LTE: la Recensione di HDblog.it

15 Ottobre 2014 26

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Wiko torna ad attaccare il mercato Italiano con uno smartphone molto interessante sulla carta e caratterizzato da un hardware di fascia bassa ma con la presenza della connettività LTE davvero difficile da trovare su prodotti dal prezzo contenuto. Wiko Birdy riesce a convincere sotto tutti i punti di vista? Scopriamolo nella recensione completa.

Hardware, Materiali ed Ergonomia:

Wiko Birdy è basato sulla piattaforma MediaTek MT6582 caratterizzata da un Quad Core da 1.3GHz Cortex-A7 e GPU ARM Mali-400 MP2 e 1GB di memoria RAM. Praticamente abbiamo un hardware molto simile ai recentissimi smartphone Android One con in più la connettività LTE che è davvero rara se pensiamo che Birdy viene venduto a 139€ prezzo ufficiale Italiano.

Il display è un 4.5 pollici WVGA che risulta in linea con i competitor nella stessa fascia di prezzo. Poca la memoria a disposizione ma grazie alla presenza della MicroSD e alla possibilità di impostarla come archivio predefinito, problemi con l'installazione di applicazioni saranno aggirabili.

  • Dimensioni: 67 x 132 x 9.6 mm
  • Peso: 141 g
  • SoC: MediaTek MT6582
  • Processore: ARM Cortex-A7, 1300 MHz, Numero di core: 4
  • Processore grafico: ARM Mali-400 MP2, 500 MHz
  • Memoria RAM: 1 GB, 533 MHz
  • Memoria interna: 4 GB
  • Schede di memoria: microSD
  • Display: 4.5 pollici, IPS, 480 x 854 pixel
  • Batteria: 2000 mA·h, Li-Ion (agli ioni di litio)
  • Sitema operativo: Android 4.4 KitKat
  • Fotocamera: 2592 x 1944 pixel, 1280 x 720 pixel, 30 fps
  • Scheda SIM: Micro-SIM
  • Wi-Fi: b, g, n, Wi-Fi Hotspot
  • USB: 2.0, Micro USB
  • Bluetooth: 4.0
  • Navigazione: GPS, A-GPS

In mano il telefono si tiene bene e le dimensioni non sono enormi permettendo di gestire facilmente lo smartphone con una sola mano. I materiali sono completamente plastici e non abbiamo certamente il miglior smartphone per qualità costruttiva ma l'assemblaggio è buono e non ci sono difetti reali. Sicuramente l'ampia scelta di colori permetterà a tutti di trovare il giusto mix cromatico.

Display:


La diagonale è pari a 4.5 pollici con una densità di 216ppi vista la risoluzione WVGA. Il pannello IPS è comunque buono e anche se ad angoli accentuali i colori virino e la leggibilità diminuisca, non abbiamo i problemi presenti su altri device di fascia bassa e la leggibilità e assolutamente discreta in tutte le condizioni.

Il sensore di luminosità lavora bene e permette di avere una buona qualità sia dei neri che dei bianchi. In esterna la visibilità non è eccezionale ma comunque si riesce a vedere. Touch screen sufficiente ma non particolarmente scorrevole e preciso e il pannello che raccoglie molte ditate e non ha un trattamento oleofobico. Nella scrittura veloce è necessario attendere qualche istante se stiamo scrivendo lunghi testi a causa di una generale gommosità nell'interfaccia utente.

Batteria, Audio e Ricezione:


Nonostante i 2000mAh e il processore Mediatek Quad Core, l'autonomia non è il forte di Birdy. Eliminando la connettività 4G l'autonomia aumenta ma se, come me, siete in una città coperta dal 4G, difficilmente riuscirete ad arrivare a cena con un utilizzo intenso dello smartphone. Va detto che tutti i telefoni in LTE hanno un consumo maggiore rispetto al 3G.

Per quanto riguarda l'audio lo speaker posteriore è posto in modo che, se appoggiato su un piano, il volume diminuisca davvero tanto. In vivavoce comunque la qualità è buona e anche in capsula abbiamo un suono pulito ma con pochi bassi. Nessun problema invece lato ricezione e anche il GPS è abbastanza preciso sebbene meno rapido rispetto a device Snapdragon 400.

Software:


Il sistema operativo è Android 4.4.2 senza particolari personalizzazioni se non quelle classiche utilizzate da Mediatek sui suoi device. Nonostante sia un single SIM è comunque presente il menu per la gestione della SIM anche se limitato ad un solo numero telefonico.

Come anticipato sopra, la fluidità del telefono lascia un po' a desiderare. Un peccato visto che il prodotto nel complesso sarebbe ottimo e ram e processore sono abbastanza buoni da poter permettere una qualità di interazione soddisfacente. L'ottimizzazione però manca e qualche aggiornamento sarà necessario per riuscire a sfruttare realmente le risorse a disposizione.

La navigazione web e lo scroll in applicazioni pesanti non è molto fluido e ogni tanto si perde qualche swipe o movimento con le dita (pinch to zoom per capirsi). Il launcher è quello più recente di Google che permette di avere un'esperienza Nexus like. Widget nella schermata home, menu applicazioni semplice e pulito e attivazione di Google Now tramite pressione prolungata del tasto home. Pochissime le app preinstallate per un'esperienza Android Stock completa.

Fotocamera e Multimedia:


Sono 5 i megapixel a disposizione che permettono di scattare foto sufficienti. Se con tanta luce la qualità generale è buona, in condizioni non perfette il rumore aumenta al diminuire della luce. Buona comunque l'interfaccia software con diverse opzioni per scatto, scene e modifica di colori.

Video a 1080p che rispecchiano la qualità fotografica:

Tra le caratteristiche multimediali non manca la Radio FM e la cassa posteriore ha un buon volume ma un posizionamento davvero sfortunato se appoggiamo il device ad un piano. Parte gaming sufficiente e che mostra i limiti della Mali 400 in giochi recenti o abbastanza complessi.

Conclusioni:

Wiko Birdy è in generale un telefono senza infamia e senza lode. Si apprezza lo sforzo dell'azienda nel cercare di proporre un prodotto completo e 4G al 139€ prezzo ufficiale e non ci sono compromessi assurdi che eliminano funzionalità essenziali in questa fascia di prezzo come microSD, sensore di luminosità o altro. Purtroppo il sistema non è reattivo come ci si aspetterebbe e questo è il vero problema considerando che altri modelli Wiko hanno performance nettamente migliori anche a parità di HW.

Voto 6.0

Wiko Birdy è disponibile online da Amazon Marketplace a 119 euro.
(aggiornamento del 19 settembre 2022, ore 11:20)

26

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
domenica castronuovo

io ho un cellulare wiko byrdy e il mio gestore è la vodafone,sistematicamente consumo la mia ricarica molto prima della scadenza.
Chiedo al gestore spiegazioni ,mi risponde che il problema è del cellulare che apre dei portali internet che non sono vodofone e quindi mi scarica tutta la ricarica.
Per favore qualcuno può dare una spiegazione a questa situazione ?
devo buttar via il wiko?cosa posso fare ????? Grazie

efremis

A parità di prezzo come 4G meglio un fluidissimo Lumia 625

Paolo Malgarise

Praticamente un android one però ottimizzato da wiko...non male dai, la fotocamera da 5mpx, vedendo le foto, secondo me è più che discreta e non solo sufficiente come dite voi e il prezzo è abbastanza equilibrato visto che un android one costa sui 100 euro.

sfn

ahahah si, in una frase così corta era difficile fare peggio XD

Gark121

gusto tuo. su z1c non reinstallerei quella porcheria mangiabatteria manco sotto ricatto... alla peggio klyph.

theprov

Sia che si usi il social network o meno, come "test di potenza e fluidità" è sicuramente più probante rispetto alla stupida app degli sms, sia per provare la tastiera.
Per cui assolutamente applaudo la scelta.

theprov

Mah rimango scettico comunque. Anche sul Nexus 7, che potrebbe gestire il sito non perfettamente liscio ma in maniera usabile rispetto al telefono, trovo senz'altro più immediato usare l'app.

Manu

nemmeno "li sms"... xD

carlomangano

meglio s3 mini (non riproduce video in full hd, è un pò meno luminoso, più piccolo e il processore è la metà potente) ma è un samsung, molta più affidabilità.

I windows phone sono pure buoni, design ottimo, robustezza, fotocamera e velocità imbattibili, però android per me è indispensabile e non mi fido di un wp senza averlo mai provato e visto attentamente.

Morfeo

io sono andato di lumia 625

Alex Gombi

Capito di sbagliare :)

sfn

gli uso...non si può sentire....

Lucian

che facebook sia "utile a tutti" è da vedere....

misterdevil93

...

Andrea Micheletti

...

misterdevil93

io gli sms gli uso tutt' ora...

Gark121

vabbe' su un ray ringrazia se si apre! su un device un po' più moderno il confronto non esiste...

theprov

No, ti posso rispondere proprio perchè sto usando il sito mobile visto che non ho ancora rimesso l'app a seguito di un reset, non c'è paragone, l'app ha più funzionalità, e gira meglio rispetto alla pagina web sul mio Xperia ray.
Certo il sito in modalità desktop è un altra storia, ma non è fattibile per me.

Gark121

l'app facebook funziona meno bene del sito web di facebook... sinceramente non apisco come si faccia ancora ad usarla. senza messenger è proprio priva di uno scopo...

seoi

se mai dovessi comprare un telefono low cost prenderei sicuramente un windows phone!

Claudio M.

???

Marina_191

Nazismo?

Andrea Micheletti

Che nazismo lo sfondo con le matite.

mauy00

Ma quante cornici c'ha?

theprov

Bravo Andrea, finalmente hai smesso di aprire l'inutile app degli sms e soprattutto fai vedere come gira un app davvero utile a tutti, facebook, e sicuramente più pesante.

mik000

wiko iggy se lo fuma a colazione e costa 90 euro all'uscita. Boh.

Recensione Sony Xperia 5 IV: unico ma non per tutti

Recensione Honor 70, fascia media a chi?

Realme GT 2 Explorer Master: la summa dei Realme 2022 | Video

In vacanza con lo Xiaomi 12S Ultra: che smartphone e che foto! Video