Astell&Kern AK240 Blue Note 75, il lettore musicale portatile da 5.000£

08 Ottobre 2014 8

Astell&Kern, il brand di fascia alta di iRiver, ha annunciato l'uscita di un'edizione limitata del lettore portatile AK240. In occasione del 75° anniversario dalla fondazione dell'etichetta Blue Note Records, sarà commercializzata l'edizione limitata AK240 Blue Note 75, realizzata in 1.000 unità. Il lettore musicale conterrà 75 album pre-caricati, tutti della Blue Noe e attinenti al genere jazz. La qualità varierà tra i 96kHz/24 bit e i 192kHz/24 bit, comprendendo titoli come la prima sessione di Thelonious Monk, nel 19247, o l'ultimo album di Gregory Porter, Liquid Spirit.

Gli album saranno forniti anche su una memory card, con una confezione dedicata ed un libretto da 100 pagine, che conterrà informazioni di vario genere. Il lettore portatile sfoggerà una finitura speciale, realizzata in blu, e sarà abbinato ad una custodii in pelle. Le unità saranno tutti numerate.


Riepiloghiamo le caratteristiche di AK240: lo chassis è realizzato in Duralumin, una lega di alluminio utilizzata anche in campo aeronautico. Il display è un AMOLED da 3,31", con risoluzione WVGA, 480 x 800 pixel. A gestire tutte le operazioni è un processore dual-core. Il DAC integrato è un doppio Cirrus Logic 4398 con supporto nativo ai file DSD64 e DSD128. Si possono riprodurre anche i file WAV, FLAC, WMA, MP3, OGG, APE, AAC, ALAC, AIFF, DFF, DSF, con una qualità fino a 192kHz/32 bit. I brani possono essere archiviati sulla memoria integrata, un modulo NAND da 256GB, con la possibilità di espanderne il quantitativo tramite microSD, fino a 128GB (totale: 384GB). AK240 dispone di connettività Bluetooth 4.0 e Wi-Fi, con supporto allo streaming da rete locale.

L'edizione Blue Note 75 sarà proposta ad un prezzo molto elevato: per l'acquisto saranno necessarie ben 5.000 Sterline, circa 6.300 Euro. La disponibilità è prevista per fine Ottobre.


8

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
lucian1

Per fortuna che non mi serve.

Igor Mishin

Miooo al day one!

Johan

Meglio ipod cit.

Rick Deckard

Guarda che c'è gente che semplicemente se lo può permettere e che non gli cambia nulla 1000€ in più o in meno.. Non è il mio caso.. Nemmeno mi Piace il jazz .. Non ha utilità.. Ma probabilmente i 1000 pezzi li vende tutti

Luca Di Biase

Tutti in fila !

Matt7even

Sono appassionato e mi piace la musica, ma mi chiedo, fin quanto è sensato spendere un sacco per un prodotto dedicato all'High Fidelity?
esiste il Fiio X5 (di base 600 euro) che credo sia un ottimo prodotto visto il DAC interno.
Lo abbiniamo ad un paio di buone cuffie (max 300 credo oltre non ha senso spendere)
capisco sia un esemplare unico ma comunque rimane un lettore musicale
6300 euro credo siano insensati

matteventu

Un articolino sulla disponibilità in Italia (presso il rivenditore ufficiale FiiO) del FiiO X1 ?
(ho mandato la segnalazione ieri tramite l'apposito tasto, ma non è stata considerata...)

Mauro Bruce Abbatescianna

Uno dei migliori lettori musicali High Fidelity che esistano. E questa limited edition acquisisce ancor più valore con quei capolavori della Blue Note Records!

Recensione Sony Alpha 7 IV: l'evoluzione della specie | Video

Apple AirPods 3 ufficiali con Spatial Audio a 199 euro | Disponibili su Amazon

Recensione Fire TV Stick 4K Max: piccolo upgrade, solito ottimo prezzo | Video

Sky Glass, ecco il TV di SKY con Dolby Vision e soundbar Atmos | In Italia nel 2022