Moto 360: la Recensione di HDblog.it | Video

06 Ottobre 2014 524

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Presentato a marzo 2014, finalmente arriva anche in Europa il Moto 360. Sebbene in Italia prima di novembre sarà difficile trovarlo nei negozi, il primo Android Wear Motorola è ormai al nostro polso da oltre una settimana e possiamo proporvi la nostra recensione.

Hardware, Materiali ed Ergonomia:

Moto 360 si distingue in maniera netta rispetto agli altri prodotti appartenenti alla piattaforma Android Wear. Non è possibile dire oggi "è l'unico tondo" visto che LG ha presentato ad IFA G Watch R ma è indubbiamente lo smartwatch con il design più minimale e gradevole del momento. Cassa in metallo, linee pulite, assemblaggio perfetto, nessuna apertura e peso estremamente contenuto. A livello hardware abbiamo:

Chipset Texas Instruments OMAP 3
Display 1.56 pollici Backlit LCD IPS (320 x 290)
Memoria 4GB eMMC / 512MB RAM
Batteria 320mAh
OS Android Wear
Dimensione 46mm di diametro
Peso 49g
Connettività Bluetooth 4.0 LE
Sensori 9-Axis (Gyro / Accelerometro / Bussola), Pedometro, Lettore Battito
Colori Black / Silver
Altro Certificazione IP67, doppio microfono

Al polso Moto 360 non eccede in grandezza ed è paragonabile ad un qualsiasi orologio classico con una dimensione importante. Lo spessore non è il punto di forza di questo prodotto e qualche mm in meno sarebbe stato forse più apprezzabile ma le componenti interne hanno comunque bisogno di spazio.

Il cinturino è in pelle e abbastanza gradevole anche se non eccezionale. Fortunatamente è possibile cambiarlo grazie all'attacco standard e dunque non avrete problemi a trovare a pochi Euro cinturini perfetti per il vostro gusto.

Batteria e Funzionamento:


Purtroppo c'è poco da fare: Android Wear non è ottimizzato e Moto 360 non è l'orologio smart che tutti sogniamo. I limiti sono da subito evidenti e basta un giorno di utilizzo per accorgersi di come di strada da fare ce ne sia ancora tantissima. Da un lato Google, che con la sua piattaforma deve ancora trovare un filo logico comune e un'ottimizzazione completa; dall'altro Motorola che deve limitare hardware e batteria per riuscire a creare un'orologio intelligente e cool.

Con Moto 360 avrete un'autonomia che andrà tra le 8 e le 14 ore a seconda dell'utilizzo con punte anche di 6 ore o meno se Mappe e notifiche saranno preponderanti nella vostra giornata tipo (in barba al tanto decantato aggiornamento uscito ultimamente). Grazie al sensore di luminosità il consumo energetico sarà "ottimizzato" rispetto all'ambiente in cui vi trovate ma forse un display Oled sarebbe stata la scelta migliore considerando che la Ui ha spesso colori scuri. Inoltre, con uso intenso, l'orologio tende a scaldare e d'estate, sul polso, non è proprio la cosa più gradevole che potremmo avere.

A questo si aggiunge una certa gommosità software che vede sporadici lag in varie parti del sistema sia con app di terze parti, sia con Android Wear completamente pulito, sia con il touch che non sempre risponde prontamente al nostro comando.


L'interfaccia rotonda è comunque molto carina anche se, a seconda dell'applicazione, avremo opzioni e controlli diversi sia per tipologia che per posizionamento rendendo l'interazione spesso completamente casuale e senza una logica comune. Speriamo che da questo punto di vista Google possa intervenire presto. Il taglio in basso è inizialmente un po' fastidioso ma ci si abitua e la "convivenza" non sarà un problema.

Motorola ha comunque lavorato bene integrando ricarica wireless, sensore del battito, due microfoni e sensore di luminosità in un prodotto cosi piccolo. Tra i Wear al momento disponibili è sicuramente il più completo ma tra la presentazione e la commercializzazione sono passati veramente troppi mesi e nonostante gli sforzi il risultato non è come da aspettative. I limiti sono evidenti, non tutti imputabili alla sola piattaforma software e i prezzi ancora troppo alti.

Conclusioni:

Se i 249€ richiesti sono in linea con i prodotti concorrenti, ad oggi scegliere un Android Wear è un puro sfizio e un vezzo da Tecnofan ma non un Plus significativo nell'esperienza quotidiana. Le notifiche al polso sono estremamente comode ma forse non è necessario avere un orologio "costoso" per sentirle.

Voto 6


524

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Moimeio

Non vedi l'intera mappa, spunta solo l'indicazione su dove girare e la distanza, aggiornata in tempo reale. Credo ci siano app. che ti permettono di vedere tutta la mappa però.

Boxster

Ma come si fa a vedere google maps sullo smartwatch?

Moimeio

Io l'ho comprato con la convinzione e la consapevolezza che stavo
solo ed esclusivamente concedendomi un capriccio... invece mi è
risultato molto comodo.

Io uso in continuazione i
comandi vocali di google now ed avere la possibilità di farlo
semplicemente avvicinando il polso alla bocca senza nemmeno toccare il
telefono si è rivelato comodissimo. In pratica lo tengo indossato anche
quando sono a casa.

Tra l'altro ci sono delle app che
permettono di sfruttare il microfono dell'orologio per parlare in viva
voce... in pratica lascio il telefono sempre sulla scrivania e posso
telefonare e rispondere senza nemmeno toccarlo, andando in giro (entro
pochi metri ovviamente) per la stanza... come se avessi una cuffia
bluetooth

Molto utile anche il fatto di avere le
mappe al polso... io difetto di senso dell'orientamento ed uso molto
google maps e giro in moto...

Mano al polso: "ok google portami a casa"... e sul polso hai tutto quello che ti necessita.

A questo proposito, l'unica cosa di cui mi lamento è la vibrazione: troppo debole.

In
moto non si sente praticamente, e quando per esempio uso google maps
(l'orologio vibra quando devi svoltare), mi salva solo il fatto che si illumina il display, se fosse solo per la vibrazione non mi accorgerei di nulla.

La
batteria basta ampiamente per coprire la giornata. In una occasione
sono stato dalle 8 alle 14 in giro con maps quasi sempre attivo e
ricevendo anche qualche notifica alla quale ho risposto dall'orologio e
arrivato a casa aveva ancora più del 50%.

Con una giornata di utilizzo normale arrivo a sera con più del 50%.

Lato fitness, poi, la comodità è abbastanza evidente per qualasiasi smartwatch e questo non fa eccezione. Io vado a correre alemno 2 volte la settimana.

mikiblu

ok grazie mille

Aldo Terracciano

Premesso che lo uso per lavoro: inizio ad usarlo intorno alle 8:00, 40 email, 30 telefonate ricevute, 20 SMS, orario visto almeno 40 volte, arrivo alle 20:00 con 40/50% di carica.
Inoltre rispondo ad alcuni messaggi con la dettatura vocale.

mikiblu

mi dici ,per favore,su come lo sfrutti durante la giornata?grazie

Aldo Terracciano

Radicalmente, una giornata la riempi ad occhi chiusi, anche di più.

mikiblu

ha cambiato tanto il nuovo firmware per la batteria?

Coso

Quest'anno Motorola ha inciampato un po' di volte: Moto G buono ma senza stupire, Moto X che non convince come il modello 2013, lo splendido Moto Maxx che al momento non è previsto in Europa, la assenza di Motorola in Italia (Moto Maker appena presente in Europa, assenza di un sito decente in Italia), e questo Moto 360 potenzialmente perfetto, ma rimandato e rimandato, quel taglio per il sensore di luminosità, presenza di questo Texas Instruments anziché il classico Snapdragon 400 che avrebbe fatto volare questo elegantissimo weareble.

Armando Fusco

il processore del moto 360 fa schifo

FN99

Nooooooooooo....perché sei interista

BF4

Concordo, anche se comunque e' tutto un po' aggravato dal software ancora praticamente in beta. Si confusionario ma puo' darsi che in un futuro non troppo lontano la situazione possa cambiare radicalmente. Per il momento sono solo accessori da acquistare per sfizio

CreXZor

Quoto al 100%, parlando di questo moto360 è si bello ma che te ne fai dopo averci speso quella cifra?

ç

Aspetto anch'io di vedere recensioni sull'LG, ma dalle foto sembrerebbe leggermente più grande e con un display più piccolo.

E' vero che la cassa tonda é una prerogativa degli analogici, ma é anche vero che Motorola ha inserito tante watchfaces in stile analogico...

Fabu

Chiamare questi micro-smartphone "watch" è un insulto alla categoria. Un Orologio prima di tutto deve indicare ora e data, sempre e comunque, non per sole 8 ore al giorno. Sempre più schiavi della presa di corrente. Inoltre Android si riconferma campione in quanto sistema confusionario, e in questa versione wear è di un'inutilità assurda. A mio parere gli unici wearable degni di nota sono quelli per il fitness o con poche funzioni (Pebble, Sony Smartband, ecc)

spino1970

Ah, beh.... se per te il colore nel display è l'unico parametro, allora pure un game boy è meglio..
Finora mi pare che non hai elencato nessun motivo valido.

Pebble ha dalla sua un'autonomia di riferimento. Funzioni basilari. Costo abbordabile. Compatibilità con diversi SO.

Il resto è fuffa.

Max

Bhe, allora se hai le fette di salame davanti agli occhi, inutile elencarti le caratteristiche...

NeX

Chiamiamola recensione.....

spino1970

Sì, ma superiore in cosa?

Antonio

Ok, ma questo moto360 non è che abbia questa dimensioni così ridotte; a questo punto meglio LG in prossima uscita (almeno a me piace di più). Poi se permetti la forma tonda è prerogativa dei soli orologi "analogici"; i vari digitali con display LCD (a segmenti) non sono mai stati tondi.

pippolo

per chi volesse leggere una RECENSIONE su moto 360

http://www. androidworld. it/recensioni/motorola-moto-360/

Aldo Cammara

...Vendo Rolex quasi vero, chiamare ore pasti.. :( c'è ancora da aspettare quindi. L'unica cosa che mi resta di capire è se il Gear è valido per le chiamate.

Daniele Bressi

Purtroppo la recensione conferma tutti i dubbi che avevo su questo prodotto a partire dall'autonomia. Devo fare un inciso: in tutte le prove che fate di qualsiasi prodotto il prezzo è sempre una aspetto discriminante per giudicare la qualità del prodotto stesso (come è giusto che sia)...per tutti i prodotti tranne quelli di un famoso fruttivendolo; come mai per il fruttivendolo il prezzo non viene mai considerato per il giudizio complessivo del l'ortaggio?

pippolo

Con questa recensione ha quasi raggiunto il livello di bassezza delle recensioni che fa su HDMotori

M3r71n0

In questo caso il problema di autonomia è tuo, però,
non suo XD

pippolo

Capisco che android wear non sia maturo...ma cosa centra col fatto di non recensire il display? L'hardware? Nulla. Ha semplicemente toppato la recensione

lorenzo1222

Allota Gale? Dici che note4 è meglio di iphone 6 plus?

Max

Scusa il ritardo nel risponderti, sinceramente parlando, anche un classico Samsung neo è superiore, no perche è Samsung, perche è proprio superiore.

Aragorn 29

Probabilmente ne arriverà una seconda più avanti, qualdo android wear sarà un prodotto più maturo....

Sulla questione di non installare un laucher non sono d'accordo: sarebbe come provare uno smartphone senza installare alcuna app.

Lui ha solo fatto presente che mettere laucher, ad oggi, dà problemi, e questo è un comportamento serio.

Oggi ve ne lamentate, ma se non l'avesse detto sarebbe stato intellettualmente disonesto.

E poi diciamocelo: non è che col launcher fa schifo e senza diventa il miglior prodotto sul mercato.... i limiti sono evidentissimi, sono stati indicati, mettersi pure a sottolinearli in un prodotto embrionale era forse troppo.

Migliorerà, per certo... ma, anche se per molti la delusione è indigeribile, la realtà dice che questo non è LO smartwach.... è solo un primo tentativo.

ç

Certo, me é talmente brutto che io non lo terrei per più di un'ora... :)

ç

Certo ha lo schermo con dimensioni di un telefono di 10 anni fa... ma ha anche una batteria da meno di 2cm per lato!!!

Oltretutto credo che anche per una sola ricarica parziale bastino veramente pochi minuti...

ç

L'orologio per antonomasia é tondo, con la cassa quadrata viene definito "orologio di forma".

E' normale che paiaccia meno, sopratutto quando le dimensioni sono generose.

Aldo Terracciano

Giusto, privilegiamo i dispositivi poco energivori.

pippolo

hemmm....un prodotto va recensito in maniera completa sia che abbia grossi limiti o meno! bisogna essere oggettivi, se non si vuole girare il coltello nella piaga allora diventa una recensione soggettiva! un misero voto per il display e/o per l'hw ci sarebbe stato bene, NON cambiare il laucher pure, non è un dilettante Galeazzi quindi TUTTI ci aspettavamo una recensione ben differente da questa "anteprima" o "unboxing", chiamarla recensione è troppo

Aragorn 29

Hai fatto bene per le lampade.
Però doremmo riflettere un pò tutti: leggevo che i dispositivi portatili su questo pianeta hanno ormai superato per numero gli esseri umani.....

A questo punto delle due l'una:
a) cominciamo a privilegiare dispositivi poco energivori;
b) siamo fottuti.

Preferirei l'ipotesi a)

Michel

Io non mi riferivo a questa recensione. Semplicemente mi piace più lo stile di Riccardo. Preferisco (io personalmente) un punto di vista da "user" che da espertone. Tutto qui.

loripod

non è un mistero la misera autonomia di questi dispositivi, per sarà un vero flop la piattaforma se non pensano a componentistiche meno avide di energia

OT: galeazzi io so chi "allena" l'inter e spero di dimenticarlo al più presto, abbiamo un pescivendolo

M3r71n0

Aaaa comatrix, quando leggo i tuoi commenti mi sembri un tipo simpatico, ma quando mi rispondi (soprattutto quando non ho commentato te) cò stà battuta sul mio nick, mi perdi in stima. Non ricordo se qualche volta ti ho risposto male ma due domande te le voglio fare:
1) Ma che vuò ra me?
2) Odi il mio nick per gelosia o cosa?

Aldo Terracciano

D'accordo, non lo acquistare. Così ci sarà un dispositivo energivoro in meno.
Personalmente ho pensato di aiutare il pianeta investendo diverse centinaia di euro in lampade a LED (tutta la casa) e credo di aver risparmiato centinaia di Watt, cosa che reputo più importante invece di un orologio che assorbe pochi milliampereora, non credi?

Aragorn 29

Leggo un sacco di commentatori delusi per la "frettolosa" recensione del buon Galeazzi.

A me pare che siano commenti ingiusti.
E' piuttosto evidente che l'oggettino abbia grossi limiti: fare una recensione più approfondita sarebbe stato come girare il coltello nella piaga.

Capisco che c'erano tante aspettative su questo smartwatch, ma non è colpa di Galeazzi se Motorola ha tirato fuori un oggetto che - oggettivamente - è ancora piuttosto acerbo.

Aragorn 29

Io il dramma lo vedo inece...
A botta di dispositivi energivori e sempre in ricarica, il pianeta va a farsi fottere.

Un orologio, con uno schermetto con dimensioni da telefono di 10 anni fa, non può durare meno di una settimana... se dura un giorno vuol dire solo che è molto mal progettato e per nulla ottimizzato.

Satanasso

Concordo sull'inutilità di questo aggeggio ancora in fase di pre-test (sulle spalle di chi lo comprerà subito). Aspetto però con ansia il Gear S o il probabile G Watch R con sim perché quella potrebbe essere la vera svolta. E se la batteria dura un giorno pace, anche lo smartphone più o meno dura così...la sera lo carico e via!

ulisse41

Concordo in parte....esteticamente molto bello (il migliore al momento...) dalle prestazioni ad oggi mediocri....
Non ci siamo proprio con la batteria (1gg o 3 gg) sono troppo pochi (mi pare che anche Apple abbia dichiarato la stessa durata di questo 360)...ma abbiate pazienza ma quello Apple sembra un Casio degli anni 80 (gusti personali naturalmente...)
Al di la dell'oggetto (la critica che ho fatto prima non voleva essere offensiva) che si e partito già descrivendo un prodotto sottolineandolo da subito mediocre...e questo non lo trovo corretto.
Al momento QUALSIASI S.wach lo trovo totalmente inutile,che sicuramente dopo l'entusiasmo iniziale, finirà dentro un cassetto....

laguna182

di sicuro al prossimo giro(2015) si potrà pensare di acquistare uno smartwatch davvero utile che sia samsung lg o motorola !!

Aragorn 29

Francamente continuo a ritenere che l'unico smartwatch e che abbia (minimamente) senso sia il pebble.

Tutti (tutti) gli altri mi paiono accrocchi in versione beta.
Dovremmo pure pagare per testarglieli ??
Non se ne parla

comatrix

Ma quando mai. Il Gale non si rimpiazza, nonostante ciò quando realizza una recensione così, beh bisogna dar atto che non è tipico della sua professionalità.
Concordo sul fatto che Android Wear è acerbo, che la batteria duri poco e via dicendo (cose che dicevo da tempo pure io), ma la recensione..., bisogna ammettere è bruttina com'è stata realizzata se paragonata ad altre recensioni dai lui create ^^

Marina_191

Una volta adoravate galeazzi come una divinità, ora l'avete rimpiazzato con er palombaro, mr. ebook reader?

BYRoN_ITA

Ciao Andrea, nelle recensioni infatti fai cosi' : launcher, app fotocamera, app player video, app lettore musicale, app dialer, browser, etc... basi le tue impressioni ed i tuoi giudizi usando come parametro tutti i programmi out of the box. Non vedo perche' con gli smartwatch dovrebbe essere diverso, fermo restando il giudizio positivo o negativo che ne consegue (non e' il risultato che sto discutendo ma il metodo). Un launcher che durante la recensione ti fa tribulare per rifiutare una chiamata non rende giustizia alle tue solite recensioni, oltre che un po' frettolosa e' risultata di livello piu' basso rispetto alle tue solite (prendila come critica costruttiva, mi raccomando che e' lontanissima da me l'intenzione di offendere).

Antonio

Va da sè che l'ambiente wear è ancora acerbo, concordo con gli altri che la recensione andava fatta con il sistema pulito senza launcher alternativi, che non sappiamo come influenzi il comportamento generale del dispositivo (dubito che dia solo fastidio alla risposta della telefonata, dato che deve essere richiamabile da tutte le schermate). Sulla durata della batteria, secondo me caricarlo ogni sera non credo sia un problema, ma Andrea ha colto nel segno indicando nella scelta del tipo di display il problema di questo device (infatti è quello che credo divori di più la batteria). Piuttosto non riesco a capire tutto questa ricerca per i device rotondi; ma cosa ha il display rettangolare di così scomodo?

Claudio_Antonetti

Aldilà di tutte le critiche che si possono fare al video, nella recensione testuale vengono espressi i dubbi e i lati negativi del prodotto che chiaramente vanno aldilà dell'inghippo con il launcher. Mi sembra di capire che Andrea i wearable li prova parecchio ma soprattutto ne prova tanti! Concordo con chi dice che il nostro malcontento deriva soprattutto dalle aspettative non corrisposte dal 360.

Detto questo a me personalmente non piace, se padella al polso deve essere che sia tamarra almeno!!! In questo confido sul Watch R ma non mi faccio troppe illusioni... Vedremo dopo Apple Watch come cambierà Android Wear....

P. S. Andrea, continua così!!!

Google Pixel 6 Pro dopo tanto tempo è tutto un altro smartphone | Video

Recensione OPPO Reno7: bel design e cuore da fascia bassa

La politica dei prezzi barrati non ci fa bene | Video

Stai acquistando uno smartphone economico? Ecco gli errori da non fare