Le nuove USB Type-C reversibili potranno connettere anche monitor 5K

23 Settembre 2014 22

L'attesa per il debutto della prossima generazione di connettori USB si fa sempre più interessante, la VESA (Video Electronics Standards Association) ha annunciato recentemente che i nuovi connettori Type-C reversibili saranno anche in grado di trasferire segnali audio e video di alta qualità.

Ciò si tradurrà in una semplificazione drastica delle configurazioni a disposizione, con una semplice porta USB 3.1 potremo quindi trasfertire contemporaneamente dati, energia elettrica per la eventuale ricarica del dispositivo collegato e DisplayPort A/V fino a contenuti di risoluzione pari a 5K. Questa capacità è chiamata Alternate Mode ed è una piacevolissima novità fino ad ora sconosciuta, la nuova generazione di USB 3.1 potrebbe finalmente portare all'idea di un unico cavo per tutte le principali operazioni.

Con la DisplayPort Alt Mode potremo usare una, due o quattro linee USB SuperSpeed Type-C per trasportare il segnale DisplayPort, il tutto mentre nel cavo scorreranno dati ed energia elettrica per la ricarica. Con questa modalità si potranno supportare tutti i segnali attualmente trasferiti da cavi HDMI, DVi e VGA utilizzando gli opportuni adattatori già mostrati nei particolari tecnici. Se poi avremo a disposizione due porte USB 3.1 Type-C di nuova generazione potremo tranquillamente utilizzare un solo cavo per qualsiasi tipo di collegmento.

Adesso si attende il debutto con i primi produttori nei prossimi mesi, sarà fondamentale capire con quale rapidità si diffonderà questo nuovo standard polifunzionale e reversibile, una possibile soluzione per eliminare le troppe alternative adesso sul mercato.


22

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Giuseppe Nicolò

Diciamo che la funzione principale (o una delle principali) del thunderbolt display è trasformare un macbook in un computer fisso. Quindi la porta ethernet, le usb, ecc, sono utili ed hanno un senso.

Francesco Celadini

vabbè ma è "normale" funziona in modo simile ad un hub/switch non so di preciso cosa si addica di più, lui semplicemente si interfaccia con il chipset del monitor che fa da monitor e tutte le altre cose

Giuseppe Nicolò

Scusa, intendevo le specifiche del display. In quelle della porta thunderbolt effettivamente non risulta tutto quello di cui ho parlato.

Francesco Celadini

c'è scritto che ha 2 canali 10 gigabit a canale
e che trasferisce tot volte più veloce di usb 2 e usb 3, che puoi collegare hdd in serie e poi anche un monitor
c'è scritto che dalla generazione 2 integra pcie e displayport cosa che non sapevo (sapevo solo di DP)

Giuseppe Nicolò

Senza un grande sforzo, puoi andare sul sito della Apple e guardare le specifiche, se ti interessa. ;-)

Francesco Celadini

mi sembra un po' eccessivo ma mi sforzerò a "crederci"

Giuseppe Nicolò

Proprio così. Il thunderbolt display ha 3 porte usb (2.0 se non ricordo male), una firewire 800, una gigabit ethernet ed una porta thunderbolt.

Francesco Celadini

okay non avevo letto correttamente

Francesco Celadini

contemporaneamente? con solo 10 gigabit?
video e audio ci può stare, anche il collegamento di rete
ma di più non ne vedo il senso...
un hub sul monitor?

Giuseppe Nicolò

Con la porta thunderbold porti segnale audio, video, banda per una porta ethernet ed anche usb (vedi display thunderbold Apple)

Maurizio Mugelli

al momento le specifiche parlano di 10gbit, magari le 3.2 cambieranno questo tetto ma non nell'immediato.
d'altra parte l'articolo parla chiaramente della possibilita' di usare fino a tre connessioni usb in parallelo.
non vedo dove stia il problema.

InteRhino

esistono già da 4-5anni monitor collegati al pc tramite usb ma con alimentatore. Le risorse del pannello sono troppo alte ancora per ridurre tutto ad un solo cavo

Francesco Celadini

in teoria si ma non è ancora uscito questo standard

DexDJ

Qualcuno mi sa dire se con questa tecnologia c'è la possibilità (teorica, ovviamente) di alimentare il monitor direttamente dal PC, visto che l'articolo sembra aprire a questa possibilità?

"con una semplice porta USB 3.1 potremo quindi trasferire contemporaneamente dati, energia elettrica per la eventuale ricarica del dispositivo collegato e DisplayPort A/V fino a contenuti di risoluzione pari a 5K. Questa capacità è chiamata Alternate Mode ed è una piacevolissima novità fino ad ora sconosciuta, la nuova generazione di USB 3.1 potrebbe finalmente portare all'idea di un unico cavo per tutte le principali operazioni."

Francesco Celadini

come con la porta thunderbolt se la colleghi ad un monitor hai solo l'uscita video
in questo caso avresti come su hdmi video+audio ma in aggiunta se è ben strutturata anche la corrente necessaria per accendere il monitor a discapito però di dover comprare alimentatori per pc più costosi

Francesco Celadini

che poi ne sei sicuro tu che non porteranno la banda totale a 20 gigabit per secondo o magari di più

Massimo Olivieri

5k = UltraWide / extra-wide il formato 21:9 ,il vecchio Cinemascope dei film adesso Anamorphic.

Maurizio Mugelli

no, te ne servono tre per i 5k.
un singolo cavo non ha banda sufficiente neppure per i 4k (ma che risoluzione sarebbe poi la 5k? mai sentita prima) , loro parlano di aggregare la banda di cavi usb 3.1 multipli.

DavyDax

Quindi mettiamo che io abbia un monitor 5k con casse integrate....con un unico cavo posso portare dal pc al monitor immagini in 5k, audio multicanale e tenerlo anche sveglio?

Teocrysis

Tanto non credo esista una cosa che richiede sia un segnale video che dati contemporaneo... ben venga che però in un futuro basterà comprare un po' di questi fili per collegare ogni cosa ad ogni cosa.

meemobi.com

guerra serrata contro thunderbolt

Maurizio Mugelli

con due cavi puo' anche starci, la banda di hdmi 2.0 e' 18gb/s (per 4k/60hz), quella di usb 3.1 e' 10gb/s

Intel Alder Lake-H ufficiali al CES: 14 core per i notebook e desktop 16 core da 65W

Recensione NZXT Kraken Z73: ecco come se la cava con l'Intel Core i9-12900K - TEST

Gigabyte RTX 3080 Gaming OC, un anno dopo: recensione e test con NVIDIA NIS

Recensione Apple MacBook Pro 14 con M1 Pro, che goduria!