Macbook Pro 13 Retina (2014): la recensione di HDblog.it

17 Settembre 2014 646

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

È facile recensire un Macbook Pro Retina top di gamma. Questi portatili professionali hanno passato indenni la crisi del settore notebook abbinando ad hardware di primo livello una realizzazione che ha assecondato le richieste di mobilità. I Macbook Pro sono diventati sempre più potenti e sempre più compatti, tanto che adesso non è un azzardo accostarli e confrontarli con i modelli più grandi della linea Air.

Cosa cambia con il refresh 2014

L'aggiornamento annuale ai Macbook Pro Retina propone un leggero miglioramento della CPU e raddoppia la memoria RAM dell'offerta base senza toccare il prezzo di vendita. Per una decina di giorni ho avuto modo di provare la configurazione top di gamma del 13 pollici, ovvero quella con processore Intel Core i5-4308U Dual Core a 2.8 Ghz, 8 GB di RAM e SSD da 512 GB. È la più costosa della serie (1829 euro, incide tantissimo la capienza SSD) tanto che, arrivati a queste cifre, è obbligatorio prendere in considerazione anche il modello da 15 pollici.


È un piacere recensire queste macchine perché rappresentano l'eccellenza in quanto a qualità costruttiva, materiali usati e pacchetto d'insieme. I Mac di oggigiorno non hanno più l'esclusiva del display ad altissima risoluzione, e non sono più gli unici a proporre un telaio unibody in alluminio curato nei minimi dettagli e un touchpad grande quanto 6 dita. Ma restano macchine fantastiche per robustezza, sensazione al tocco, capacità di nascondere le impronte digitali e restare "pulite" anche dopo ore di spostamenti, perlopiù fredde nelle parti a contatto con le nostre mani. Non ci sono flessioni, vibrazioni, incastri che danno la sensazione di un assemblaggio meccanico. Usarle è appagante, e credo proprio che non vi serva la mia conferma su questo.

La generazione Pro Retina attuale ha uno spessore di 1.8 cm, appena 1 mm sopra il lato più cicciotto degli Air. Ma ha anche ridotto le sue dimensioni e adesso il 13 pollici è più compatto di Macbook Air di pari formato. Ha senso confrontarlo con questa categoria di prodotti perché quando non si ha bisogno di autonomia superiore alle 10 ore conviene spendere i 300 euro in più per un Pro Retina - piuttosto che per un Air. Si guadagna molto in potenza e longevità, senza stroncare peso ed ingombro.


Configurazioni, prezzi e convenienza

Durante l'uso di tutti i giorni non ho avuto problemi prestazionali con MBP Retina 13. La CPU Core i5 Dual Core, gli 8 GB di RAM e soprattutto il disco SSD su bus PCIe quindi libero dai vincoli del supporto SATA3 (700+ mb/s in lettura e scrittura, vedi benchmark poco sotto) garantiscono una macchina reattiva e fluida nel 90% dei casi, con qualche occasionale abbassamento del refresh rate che porta a delle animazioni effetto lag; è probabilmente l'unica vera incongruenza di tutto il notebook, un aspetto di poco conto per l'esperienza utente ma che fa capire quanto la densità di pixel metta stress la GPU.

Attenzione al taglio da 128 GB, perché dovrebbe usare moduli SSD differenti e non essere tanto veloce. Consigliati almeno 256 GB, anche per questioni di storage, soprattutto se dovete portarvi dietro molto lavoro multimediale.

Di fatto la grafica Intel HD 5100 "Iris" montata su questo Pro Retina 13 pollici è il limite hardware che potrebbe farvi preferire il 15 pollici (configurabile con Iris Pro o Nvidia GeForce GT 750M) se il vostro lavoro prevede un'elaborazione grafica notevole. Se siete un fotografo e non cercate semplicemente una macchina d'appoggio ma una vera stazione di lavoro portatile, meglio investire sul 15 pollici. Un test con Real Boxing a schermo intero (guardate la video recensione se non l'avete ancora fatto) e impostazioni standard mi dimostra ancora una volta come questa GPU non sia adatta al 3D avanzato.


Non ho avuto problemi nell'applicare effetti a JPEG massima risoluzione prese dalla mia Canon 600D con Photoshop CS6, o a gestire le loro versioni RAW con Lightroom; o ancora a riprodurre quelli che sono video Full HD/4K ad alto bitrate ed anche H.265/HEVC. Ho fatto un test di rendering 1080p con iMovie e non ho notato vincoli o impuntamenti, ma la mia suite di montaggio video è un'altra ed mi è difficile dire con più precisione come stanno le cose.

Nei benchmark c'è un leggero miglioramento rispetto all'edizione 2013, probabilmente dovuto al maggiore quantitativo di memoria condivisa della GPU (1536 MB) e ai 200 Mhz in più della CPU Core. Con il mio modello ho i risultati che vedete sotto, tra i quali sono da notare i valori di Cinebench, Novabench e Geekbench.

Macbook Pro 13 Retina 2014 (i5 2.8)

  • Cinebench R15: 21.26 fps su OpenGL, 297 cb su CPU
  • Novabench: 743 punti
  • SSD Samsung 512: 719.2 mb/s scrittura, 733.7 mb/s lettura

Vantaggi e svantaggi del display Retina

Tornando su questioni più pratiche, mi ha sorpreso la quantità di finestre possibili in modalità risoluzione nativa. È un'impostazione da attivare nel pannello preferenze di Mavericks che porta il display ad una 1680 x 1050 pixel sufficientemente ampia da far entrare palette, menù, tracce o qualsiasi altro elemento sullo schermo. Il mio lavoro è principalmente scrivere quindi ho preferito restare con la standard "Retina 2x = 1280 x 800" la maggior parte del tempo (densità di pixel assurda e caratteri da leccare) ma un grafico, un musicista, chi deve impaginare una webzine o tenere aperte millemila schede su Safari, troverà sicuramente vantaggi in modalità nativa.

Display che, invece, leggo aver dati inferiori ai migliori prodotti rivali. Con una luminosità di 286 nits e una copertura dello spettro sRGB pari all'88%, è un filo meno pregiato di quello usato su Surface Pro 3 e meno splendente di alcuni Ultrabook top di gamma già in commercio. Resta un IPS di qualità, con neri profondi, una cornice ridotta e scura, buoni angoli di visuale, soprattutto calibrato in modo tale da essere adatto a un po' tutti i contesti anche con le impostazioni standard.


Il difetto della categoria resta il vetro lucido. Tra le novità dell'aggiornamento 2014 c'è una maggiore capacità di ridurre i riflessi, ma personalmente ho trovato molto scomodo avere ancora a che fare con questi problemi su un portatile di fascia così alta. All'esterno bisogna tenere la luminosità al 100% per avere una visualizzazione decente, e fa ridere vedere come il mio Chromebook lì a fianco riesca a comportarsi meglio per via del suo dozzinale pannello TN opaco. Macbook Pro 13 Retina è un portatile fatto per l'uso in mobilità, è il display lucido è uno dei suoi limiti.

Per il resto ho adorato la reattività del touchpad, quella latenza vicina allo zero che fa sembrare le nostre mani un prolungamento del sistema operativo e che si trova, girando girando, solo sui portatili Mac OS X. Ho apprezzato le 2 porte USB 3.0, il lettore SDXC a grandezza standard e la HDMI, tutte estensioni comode e familiari che non è così scontato trovare su una macchina Apple - di fatto questo 13 pollici ha le stesse porte del 15.


Bene anche il caricatore Magsafe 2 da 60 watt e l'impianto audio con l'extra dei due microfoni per la controfase necessaria alla riduzione del rumore (ok con Skype). Non ho nulla da dire sulla qualità della tastiera Apple perché sarebbe superfluo e scontato, anche se personalmente preferisco modelli con poggiapolsi più compatti (la mia diagonale ideale è da 11 pollici) o sfumati a la Air; avere l'orologio che batte sul telaio è fastidioso.

Autonomia e temperature

L'autonomia di Macbook Pro Retina mi ha stupito. Ero pronto ad un 5/6 ore di uso giornaliero e mi ritrovo con un consumo in standby del tutto trascurabile e 8 ore di navigazione web, scrittura e foto editing con schermo al 40%. Non ho dati precisi ma nei giorni di IFA 2014, quando me lo portavo dietro senza però usarlo in modo continuativo, ho dovuto usare il caricatore una sola volta - e poi quella stessa carica mi ha permesso di usarlo fino a 48 ore fa anche in Italia.

È merito di un'enorme batteria da 71.8 Wh, il componente che prende più spazio all'interno del telaio di Macbook Pro Retina. Credo che con utilizzo spinto di quelle che sono le funzionalità grafiche (esempio: rendering video o lavori Autocad) si possano comunque raggiungere le 5/6 ore di autonomia, ovvero il tempo necessario a coprire un intero pomeriggio o un lungo viaggio in treno. Non basta? Allora meglio prendere un Air.

Diverso il discorso sulle temperature. Il TDP del SoC Haswell è pari a 28 watt, quindi non si possono fare miracoli. La buona notizia è che il calore generato dall'hardware non si concentra in zone "sensibili" del telaio, ma soprattutto sulla cerniera di destra, in prossimità del tasto di accensione. La cattiva notizia è che i sensori interni arrivano a 90° se lanciate qualche gioco a lungo, e la temperatura percepita sulla scocca supera i 50°. È vero che dovete andare a metterci le mani sopra per sentirla, ma questa è una delle considerazioni che ci fa ricordare quanto questa sia una macchina Pro, non un Air. È un compromesso da accettare in attesa di Core M.


Considerazioni finali

Il refresh 2014 migliora le prestazioni di Macbook Pro Retina senza modificare il prezzo di vendita, allunga il tempo di vita grazie a configurazioni migliori e rende ancora più difficile la scelta un Pro e un Air. Questa è probabilmente la generazione consigliata per chi non ha ancora fatto il passaggio dai modelli non Retina (tra l'altro ancora in vendita - e forse fuori luogo) in attesa di capire quale sarà il rapporto prestazioni/consumi dei processori Core M destinati alla fascia alta del settore notebook. Il 13 pollici è un modello sul quale potete fare affidamento, complessivamente a suo agio anche in operazioni che richiederebbero uno schermo più grande. Dovete solo ragionare su quale versione si adatta alle vostre necessità.


646

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Spillo

salve,ho acquistato un Mac Pro Retina 13" a dicembre (metà 2014). Da un mese riscontro un suono metallico tipo click ed in rete ho letto potrebbe essere legato al SSD. Qualcuno di voi ha lo stesso problema?

Gabriele Conti

Ciao, ho trovato un Mac del 2014, volevo sapere se hanno i programmi
Pages, Keynote e Numbers?

CAIO MARI

Il miglior laptop del mercato

Tonino

ragazzi, è il mio primo mac e ho notato dei lag (nulla di grave se non fosse un mac), secondo la vostra esperienza esistono patch software rilasciate da apple che vanno a migliorare eventuali bug e lag vari?
ciao Antonio

MARI

Il miglior Laptop della storia...

MARI

Il miglior laptop della storia

Tonino

una domanda: ma è possibile eseguire un backup dell'immagine del sistema operativo? mi si è appena bloccata la cifratura del disco (è in pausa e non riparte) e leggendo su internet l'unica soluzione è il ripristino... ciao

Federico Fodale

Salve a tutti, vorrei acquistare il macbook pro da 13 (retina display)
Non è che per caso qualcuno lo vende a un buon prezzo, usato e non troppo datato ?

Gabriele Ramazzotti

La recensione che aspettavo. Passionale ma accurata e che informa. Thumbs up

MBombara

gestisco reti Windows con centinaia di macchine, ho lavorato anni con Unix vari, ma il Mac OS è un'altra cosa ... dà dipendenza (ed è vero, svuota il portafogli!)

la tua frase è vera, si lavora meglio. si rende di più. e solitamente ci si stressa di meno, è la tanto cara esperienza utente voluta da Jobs. l'hardware più performante si trova, sicuro, ma il pacchetto completo (hw+os) lo trovo al momento senza rivali.

engid

nella recensione parti di riflessi sull schermo.. sono davveo così fastidiosi? per il momento ho un asus ux32ln con schermo antiriflesso 1080p, secondo te si vedrebbe tanto la differenza (a livello di riflessi), contanto che passo buona parte del mio tempo all'università, in una stanza bianca e molto illuminata?

Madeira

Tanto casino sul prezzo per nulla, il mbp non è mai stato un prodotto per tutti e il fatto che costa molto è dato solo dallo stipendio che ricevete.

Alessio

Ragazzi un consiglio: dovrei acquistare un Macbook 13" (Pro retina oppure Air), quello che non mi è chiaro è se questo difetto dei riflessi possa alla lunga causare affaticamento visivo. Ho visto dal vivo sia il Retina che l'Air ed a me sinceramente il Retina è sembrato meno riflettente oltre che definito. In giro ho trovato su forum anche in Apple pareri discordanti, addirittura ci sono alcuni che dicono che il retina faccia male. Che consigli potete darmi ? Grazie davvero a chi aiuterà

Roberto Zanfagna

Ciao a tutti, vorrei un consiglio per favore .

Devo acquistare a breve un mac book pro retina 13 e sarei orientato verso il modello da 128 Gb, in quanto ho pochi contenuti multimediali.
Per una questione di velocità/ efficienza mi conviene comunque prendere il modello con ssd da 256 gb?
La ssd da 256 gb ha reattività e prestazioni di molto superiori a quella da 128 gb ?

Oppure per un miglioramento delle prestazioni/efficienza posso anche lasciare la ssd da 128 gb ma montarci il processore i5 da 2,8ghz-3.3ghz?

Consigliatemi la soluzione migliore, che consenta al mio acquisto di avere una longevità maggiore.

Grazie mille

carpo yo

Evidentemente non hai mai VERAMENTE avuto bisogno di PORTABILITA'. Per chi viaggia molto e porta spesso il portatile dietro, dev'essere veramente PORTABILE: ovvero batteria oltre le 5-6 ore, fattore di forma piccolo e spessore minimo. Aggiungici uno schermo ultra hd, un trackpad che è veramente un altro mondo rispetto al resto, e grande qualità di costruzione. Esistono portatili simili? Certo, sono gli ultrabook. Esistono a prezzi veramente minori ? No, ho cercato per mesi. Alla fine ho comprato questo retina da 13 pollici a 200 euro in meno (sconto studenti) ed è stato un affare.

A prezzo pieno (1330 euro) sarebbe stato meno un affare, ma su questa gamma di prodotti apple non ha prezzi assurdi ma in linea con altri produttori. Che poi un iPhone o iPad abbiano prezzi assurdi è un altro discorso, qua parliamo di macbook e specialmente pro retina e air.

Se ora continui con la tiritera 'ma con quei soldi ci faccio un megaportatile...ci faccio un fisso che va sulla luna' non hai capito niente del mio discorso, ma spero non sia così.

Fabiola Cippitelli

Io consiglio a tutti di non acquistare un Mac o qualsiasi altro prodotto Apple per le varie problematiche che causano. Ho comprato un MacBook retina 13pollici un mese e mezzo fa ho un problema con la connessione, praticamente si disconnette ogni 5min, e tutto quello che mi sanno dire: è la linea che non va bene, ma non è così perché ho altri Macbook e funzionano benissimo. Sono andata a Roma, a mie spese (65euro), mi hanno detto che avrebbero cambiato scheda Wi/fi e altre cose, sono andata a riprendere il computer e mi hanno detto che il computer funzionava benissimo e che non ritenevano opportuno cambiare i componenti Hardware. Non credo sia un buon servizio, il servizio che loro sponsorizzano tanto.

robroberto89

portafogliowin

Eppol

Bellissima ed utilissima recensione! Mi hai convinto all'acquisto :D
Grande, continua così!

M_90

dici dici :D

inchingostile

Preso!

M_90

considera che non sono riusciti a soddisfare la domanda.. staranno aspettando nuove consegne ma non penso ci metteranno molto.

inchingostile

Ma non è possibile che sono così in ritardo. Secondo te quando lo renderanno disponibile?

M_90

vaiiiiiiiiiiiiiiii inchi :D

inchingostile

Sono le 00.08 e l'Apple Store è ancora down. STO ASPETTANDO DI COMPRARMI IL 6!

jaco

veramente bella come recensione, curata e accattivante... ci voleva qualcuno nel team di hdblog che facesse questo "tipo" di recensioni !!!

inchingostile

padella orribile.

Alzz

Mi sembra di capire che tu non sia un utente Apple, e intuisco da come parli che non lo sei mai stato.
Io uso sia pc che mac, ho un ecosistema misto, e ti assicuro che col mac ci si lavora infinitamente meglio tanto da farti benedire quei soldi spesi in più. Sicuramente di fanatici ce ne sono, ma Apple è sempre Apple. Ti auguro di averci presto a che fare.

Alzz

Ottimo, bellissima recensione. Bella anche la fotografia, belle le riprese e il montaggio.
Sono un tuo nuovo fan, vai!

dragondevil

guarda, io paragonerei il surface pro 3 al mac book air, ed ecco i prezzi:

surface pro 3:

Intel Core i3, 64 GB con 4 GB di RAM $799 +
Surface Pro Type Cover$129.99 (199$ per la docking station)=930$

macbook air:
Intel Core i5 1,4GHz
4GB di memoria
Unità flash PCIe da 128GB

prezzo??
877,42€...meno del surface pro 3 dove quei 930$ diventeranno sicuramente 930€, se non di più...

ma vogliamo passare anche al confronto con le versione di fascia più alta?

surface pro 3:

Intel Core i7, 512 GB and 8 GB of RAM $1,949 + 199$ per la docking

apple macbook pro
intel core i7, 16 gb di ram, ssd da 512 di cui utilizzabili 500 e non 450come nel surface e gpu gt750m 2ddr5
prezzo?
2326€, quindi non lontano dai prodotti microsoft...

tanto per chiarire, ho un macbook, un nexus 7 2012 e un lumia 920 (giallo :-D ) quindi non sono di parte e compro quello che mi serve, ma ho iniziato questo discorso per sciogliere il mito contro apple che vende a prezzi più cari della concorrenza...
magari sugli smartphone (?) sarà così, ma sui computer ormai tutti si sono allineati...
inoltre il tutto poi dipende sempre dalle esigenze in quanto nel mio caso preferirei spendere 1000€ ad un macbook piuttosto che ad un tablet!!

Andrea Carta

conviene acquistare questo modello a natale oppure aspettare gli intel core M? Saranno integrati in questi mbpro questi processori?

Martino Pod

Apple non li fa più perché non vendevano abbastanza e secondo me erano troppo grandi per essere dei PORTATILI...

Martino Pod

Io dispongo del 15" da 256GB e sinceramente mi stanno un po' strettini con parecchie foto, video e programmi di montaggio vari... Se fossi in te punterei sul 256 o sul 512... altrimenti ho trovato un comodo accessorio che si incastra perfettamente nella porta SD del MacBook e consente di inserirne una schedina fino a 128GB MicroSD perfettamente integrata con il computer. Comunque 128GB sono pochini.

Raffaele Santoro

Ah, facevo riferimento al Macbook col display non Retina. Se poi andiamo a parlare dei Retina da 13 che partono dai 1330 euro, e arrivano ai 15 da 2530 euro... mi viene solo da ridere! XD un portatile 2530 euro... ma che è? ahahah! per favore levatevi il prosciutto dagli occhi!

Raffaele Santoro

Io ho detto che Apple ruba rispetto alle altre aziende, e torto non mi puoi dare. Parliamo del Surface 3: hai ragione, il prezzo si aggira su per giù intorno ai 1200 euro, come Macbook Pro, MA surface mi offre la possibilità di scegliere un modello con i3 anche a 700 e passa euro, e 500 euro di differenza rispetto ad un Mac, non mi sembrano pochi, per non parlare del fatto che Surface, ha un processore quad-core e non dual, ma vabbe alla fine importano le prestazioni effettive, non quelle sulla carta. La particolarità di Surface è quella NON di essere touch, ma di essere Tablet, il ché è diverso! cosa che Mac non può fare, e per chi ci lavora, è un gran bel vantaggio.
Se parliamo di portatili, ritorno al mio commento precedente: perché spendere 1200 euro da Apple, se Toshiba QUATTRO ANNI FA mi ha offerto un portatile da 15 pollici, processore i5 quad-core da 2.5GHz, 8Gb di Ram e HD da 500Gb, a 600 euro? adesso credo costerebbe intorno ai 400, ma non so manco se è ancora in vendita. Fatto sta che dopo quattro anni non accuso problemi... per 600 euro. Cos'è che dovrebbe invogliarmi a spenderne il doppio e più? la mela morsicata? il marchio? la cosa figa dell'avere il Mac? onestamente, preferisco di gran lunga windows, ma questo è un parere personale. Però non mi venite a dire che Apple non ruba e mette prezzi onesti perché siete ridicoli... anzi, beati voi che ne avete così tanti da sprecare...

Andrea Savelli

ciao, volevo un consiglio da voi, io studio grafica e faccio il grafico, ora sto per prendere un macbook pro da 13", volevo sapere se secondo voi l'ssd da 128 puo bastare o devo prenderne un modello con ssd piu grande?

dragondevil

Un PC assemblato non lo porti a spasso...
La concorrenza non offre prodotti migliori a prezzi inferiori...basti guardare i surface 3...ah gia, è touch

Raffaele Santoro

Dite quello che volete: qualità, efficienza, funzionalità... ma per me, proporre certi prezzi, è da pazzi. La Apple è un società che ruba. Non metto in dubbio la bellezza e l'esperienza eccellente che viene offerta, ma il problema è che viene proposta a prezzi ridicolmente elevati. Con quel prezzo, mi assemblo un PC che mi fa arrivare sulla luna, non scherziamo. Specula tantissimo sul marchio, ma alla fine a molto meno, si può trovare la stessa efficienza: il mio portatile di 4 anni fa, è superiore in tutte le caratteristiche a questo ultimo modello di Apple. Sarà anche vero che non è la stessa cosa, ok, ma il mio portatile funziona, da 4 anni, benissimo, e l'ho pagato meno della metà.
Finché ci saranno malati e fissati di questa "moda" chiamata Apple, i prezzi resteranno sempre elevati, c'è poco da fare...

bu3234

preso l'sus UX301LA. design e materiali da paura. Niente da invidiare ai MBP anche di ultima generazione. forse l'unico punto debole è la scheda grafica uguale al mbp, peccato che non ci sia quella dedicata. due dischi SSD da 256GB che lavorano in raid. ripet: stupendo, ne sono innamorato.
Un po' caro...

paolinoweb

Istat Menus

spyro

Non so quale santo ho in cielo, ma tramite sconti e promozioni varie se effettuo l'acquisto entro 2 giorni posso portarmi a casa il modello con SSD da 512 a 1240€.... ora o sono super-mega-iper fortunato o la DELL sta per lanciare nuovi modelli a breve e cerca di vendere questi.
Credo comunque di non farmi scappare questa occasione.
Ps. qualcuno riesce a risolvermi questo unico ulteriore dubbio: facendo il confronto tra i 2 modelli, in quello da 512 nel campo ssd c'è scritto: "Scheda full mini unità a stato solido da 512GB" al differenza di quello da 256 che prevede un "unità a stato solido SATA 2,5" da 256GB"... ci sono differenze tra i due, a parte la capienza???

Dave

Infatti la politica di Dell è quella di non avere negozi fisici, però il vantaggio è che te lo configuri come vuoi sul loro sito a seconda delle tue esigenze. Il modello che vuoi prendere sembra veramente molto molto valido, e il fatto che sia un po' più piccolo è anche un vantaggio in termini di peso, cosa da non sottovalutare se viaggi molto!

Dave

Condivido, sono entrambi ottimi prodotti, probabilmente i migliori laptop sul mercato.

BuzzCTF

vai di xps 13! non te ne pentirai assolutamente! :) ho sentito pareri davvero molto positivi per quell'ultrabook!

victor

Software per la maggior parte. Applicazioni Stand-alone e Web ...app per smartphone. La grafica è una passione ebbene si mi servirà anche giochicchiarci un pò.

Lumia spacca iPhone se spacca

anche l'asus zenbook ux301la ne è un diretto concorrente (la versione con i7-4558u) e on line su siti affidabili lo trovi a 1700-1800 euro, poi è veramente stupendo visto dal vivo :Q______ (c'è un negozio di pc a cantù dove sono in esposizione tipo troppi ultrabook)

Lumia spacca iPhone se spacca

il mio vecchio asus di 3 anni se la cava ancora benissimo in tutto con il suo corei5 2410m e la sua gt 540m, riece a far girare un pò tutti i giochi (si anche metro e crysis) senza grossi problemi con la grafica bassa ma in attesa del mio futuro fisso ci si accontenta, l'unico problema è che pesa quasi 2.5 kg e si fanno sentire, la batteria non dura un ciufolo sotto sforzo pesante, 1 ora se sei moooooooolto fortunato di solito si attesta sui 40-45 min in rendering (ditemi se è normale o mi sta per morire la batteria), tutto sommato se la cava ancora bene

marco

guarda che la apple vende anche i touch pad separatamente

Edge

Ti assicuro che, se sulla carta sembra qualcosa di inutile a chi non lo ha provato, questo display è spettacolare da guardare e molto meno stancante da usare. Io arrivavo da un Pro 2009 (quasi uguale al tuo) e il nuovo modello gli è anni luce avanti in qualsiasi cosa. L'unico difetto è il prezzo, per questo però ci sono i ricondizionati: proprio adesso c'è il late 2013 8GB+256 a 1200, che sinceramente non mi sembra proprio esagerato in rapporto a ciò che offre. Altrimenti con Windows c'è l'ottimo Vaio Pro 13.

Benjamin Sisko

IO VOGLIO UN MACBOOK PRO CON DISPLAY DA 17" !!!!
E possibilmente GLOSSY !!!!!
Non capisco proprio perchè abbiano dismesso la produzione del 17"... ho sempre preso i 17" perchè il notebook lo uso come sostituto del desktop, e ora con uesti 15" bisogna avere un monitor esterno..... e poi stò diventanto vecchio... ci vedo sempre meno ed ho bisogno di un display più grande !!!
Mi sà che il mio macbook pro da 17", ora che gli ho messo un ssd, me lo tengo fin che campa.... o fino a che apple ritorna sui suoi passi e torna a fare un 17"

spyro

Io credo di prendere un xps 13" FHD, cn i7 di 4gen con 8gb di RAM e SSD da 256 che grazie allo sconto studenti prenderò a 1200€ ... Avevo alcuni dubbi, uno su tutti sullo scegliere un 13" al posto di un 15", io lo userò principalmente per l'università e spero non sia troppo piccolo, ma essendo un fuori-sede e viaggiando spesso la portabilità è una delle caratteristiche che più cerco. Purtroppo come detto DELL non vende (almeno io non ne ho mai visti) nei vari negozi di elettronica e comprerei un po' a scatola chiusa, ecco perché vorrei una bella recensione sull'ultima versione...
Devo dire però però che il marchio DELL mi ispira moltissimo...speriamo bene!

iPhone 12, Mini, Pro e Max: vi spieghiamo le differenze (e quale scegliere)

Recensione iPhone 12 Mini: grazie Apple, ci voleva

Apple Silicon è il futuro di Apple: da desktop a smartphone, andata e ritorno

MacBook Air, Pro e Mac Mini con Apple Silicon ufficiali: prezzi Italia | VIDEO