Xiaomi Mi3 e Mi4 ricevono Android AOSP in maniera non ufficiale

17 Settembre 2014 13

Xiaomi ha recentemente commercializzato Xiaomi Mi4, successore del top di gamma dello scorso anno Mi3, entrambi caratterizzati dalla presenza dell'interfaccia proprietaria MIUI. Sebbene molti apprezzino il diverso approccio ad Android utilizzato nella personalizzazione Xiaomi, alcuni utenti potrebbero preferire adottare un'interfaccia più classica e vicina all'esperienza stock Android, magari grazie a una nuova custom ROM.

Se siete tra i possessori di almeno uno dei recenti device Xiaomi e desiderate stravolgere completamente l'interfaccia del vostro dispositivo, da oggi potete farlo grazie al porting di Android in versione AOSP su entrambi i terminali grazie a una nuova ROM non ufficiale. Una delle particolarità di questa nuova ROM riguarda il fatto che sia compatibile sia con Mi3 che con Mi4, grazie alla presenza di un processore della serie Snapdragon 800 (800 e 801 fanno parte della stessa famiglia) su entrambi i dispositivi.

Se quindi volete dare uno sguardo ad Android AOSP sul vostro top di gamma Xiaomi, non vi resta che attrezzarvi con Google Traduttore e visitare il seguente link. Ovviamente, trattandosi di un porting non ufficiale, è lecito attendersi la presenza di qualche bug o instabilità, quindi procedete con cautela!


Il TOP di gamma più piccolo? Samsung Galaxy S21, in offerta oggi da Amazon Marketplace a 698 euro oppure da ePrice a 759 euro.

13

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Joseph Ueros

Ciao ragazzi, volevo sapere se è possibile (in qualche modo) attivare le funzione 3G/HSDPA sul Mi3 che monta il TEGRA4

992nonsense

Già uno che compra uno xiaomi ....... Ma uno che compra uno xiaomi e ci toglie la miui.......................

pelonero111

la miui ha migliaia di temi,la maggior parte non c'entrano nulla con ifos!

Alessandro L

I temi della miui cambiano anche la tendina delle notifiche e le app di sistema.

Emanuele Palladino

se vuoi provare fallo, tanto xiaomi ti da i permessi di root senza invalidare la garanzia, penso che a breve lo renderanno sempre più "personalizzabile"

Matteo Cendamo

smarty

Giovanni

è più bello il mi4 nero vero?

Mand3r

Lo so,ma i menù,tendine notifiche e altre app di sistema rimangono invariate,tieni conto che attualmente ho sul mio nexus l'icon pack della miui 5 ma non so che effetto mi farebbe tenere uno smartphone con un sistema del genere.

Rpgnews.it

La grafica si cambia con un launcher. Le funzioni che ha la Miui non c'azzeccano niente con iOS. Sono avanti anni luce(anche in Android).

tuzz555

Qualcuno sa dove comprare xiaomi mi band

Mand3r

Sicuramente è una rom che apprezzo molto ma purtroppo non avendola mai provata con mano non saprei se utilizzare un sistema troppo iOS style (anche se il contrario,iOS ha preso da miui ma è per intenderci) possa rendere noioso (ai miei occhi) il device.

Mattia Camilletti

MIUI = Best Rom EVA

Mand3r

Interessante,sono stato sempre interessato ai dispositivi xiaomi ma una cosa che mi bloccava era il rifiuto psicologico di essere obbligato ad usare soltanto la MIUI (con la possibilità che non mi fosse piaciuta)ora sono davvero tentato dal comprarne uno.

Spotify, Apple Music e gli altri: chi vincerà sul ring dello streaming musicale?

Samsung One UI 4 con Android 12: vi mostriamo la beta per i Galaxy S21 | VIDEO

La street photography con lo smartphone: 5 consigli utili | Video

Xiaomi 11T ufficiale con Pro, 11 Lite NE e Pad 5. PREZZI e disponibilità Italia