Tutti i prezzi sono validi al momento della pubblicazione. Se fai click o acquisti qualcosa, potremmo ricevere un compenso.

Il popolare gestore di attività Asana arriva alla versione 3.0 supportando iPad

30 Luglio 2014 3

L'applicazione Asana si aggiorna su iOS, implementando sia la compatibilità con iPad che notevoli novità a livello di interfaccia utente. Asana unisce compiti e conversazioni insieme, per le attività professionali da svolgere in squadra, Così tutti i componenti possono lavorare a dialogare tramite una'applicazione unica, invece di dover gestire diversi thread di posta elettronica.

Asana 3.0 è stata riprogettata in funzione d iOS 7, implementando queste nuove funzionalità:

  • Miglioramento delle prestazioni per l'accesso rapido al lavoro e conversazioni del team
  • Navigazione semplificata
  • Visualizza homescreen sintesi delle attività e aggiornamenti di squadra
  • Pulsante Quick Add per aggiungere attività da qualsiasi app
  • Perfetta integrazione con la fotocamera di iPhone e iPad
  • Swipe gesture per completare le attività
  • Supporto per commenti, attività secondarie, aggiornamento assegnatari e seguaci
  • Drag and drop per riordinare compiti

Asana 3.0 è scaricabile gratuitamente da App Store al seguente link. Richiede l’iOS 7.0 o successive. Compatibile con iPhone, iPad e iPod touch. Questa app è ottimizzata per iPhone 5.


3

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
CAIO MARI

ipad the best

Fab.

Con queste acrobazie stilistiche... mi son dato all'utilizzo intensivo delle applicazioni stock di Apple Promemoria e Note, con font legati alle impostazioni di sistema

Androidiano019

Sbaglio o sembra un po' in stile material design?

Che anno sarà il 2024? Le nostre previsioni sul mondo della tecnologia! | VIDEO

HDblog Awards 2023: i migliori prodotti dell'anno premiati dalla redazione | VIDEO

Recensione Apple Watch Series 9: le novità sono (quasi) tutte all’interno

Recensione MacBook Pro 16 con M3 Max, mai viste prestazioni così!