Tutti i prezzi sono validi al momento della pubblicazione. Se fai click o acquisti qualcosa, potremmo ricevere un compenso.

PES 2015 : Konami svela i primi dettagli sul gioco

04 Luglio 2014 4

Alcune ore fa, Konami ha rilasciato le prime informazioni sull'attesissimo PES 2015, il popolare titolo calcistico che vedrà il suo debutto per la prima volta anche su Xbox One e Playstation 4.

Il nuovo capitolo della celebre serie sportiva, sviluppato dallo studio di Tokyo in collaborazione con quello inglese, situato a Windsor, promette di materne le caratteristiche principali di Pro Evolution Soccer ma, includerà al suo interno entusiasmanti novità.

Come dichiarato da Konami, la modalità Master League Online è stata completamente revisionata, sarà caratterizzata da un sistema di micro-transazioni, che offrirà la possibilità di aggiungere al proprio club allenatori e giocatori tramite i GP accumulati o spendendo soldi reali.

Gli agenti ora dovranno porre maggiore attenzione alle richieste dei giocatori, che se scontenti potranno cercare di far arrabbiare una delle parti in causa al fine di essere ceduti, è scontato dire che tale aspetto riguarderà anche la modalità di gioco offline.

Leggi tutte le novità su PES 2015

Tra le altre novità è importante segnalare un nuovo sistema di gestione del tiro, che permette una varietà di stili non vincolati con un controllo preciso per quanto concerne la direzione e la potenza.

I portieri saranno in grado di reagire ad ogni situazione in tantissimi modi e anche le opzioni di passaggio a disposizione dei giocatori sono state ampliate, sopratutto nel momento del passaggio finale, permettendo passaggi ravvicinati o rasoterra, grazie alla nuova fisica della palla, che si comporta in modo decisamente realistico.

L'1 contro 1 ha subito un revisione totale, la posizione è importante, ma l’abilità di dribblare nello spazio e battere il proprio marcatore sono elementi fondamentali.

Il tutto viene inoltre impreziosito da un sistema di controllo molto più veloce, da un'AI decisamente evoluta, che reagisce a tutto quello che succede in campo, i giocatori effettueranno infatti scatti in profondità, cercheranno di crearsi spazi e marcheranno gli avversari, anche se non sono visibili sullo schermo.

I giocatori e le squadre rispecchieranno le loro controparti reali e le versioni next-gen di PES 2015, vanteranno della piena implementazione del FOX Engine di Kojima Productions, che ovviamente offrirà un comparto grafico di altissimo livello e sfrutterà totalmente le potenza delle nuove console, portando notevoli miglioramenti anche in-game.

A questo punto non ci resta altro che attendere nuovi dettagli in merito all'attesissimo PES 2015, che come promesso da Konami arriveranno nelle prossime settimane.


4

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Giuseppe

"Attesissimo pes 2015" di certo non da me xD

Alessandro Inzadi

che belle le reti di cemento ...

Alex Gombi

Infatti, il problema sono le licenze

Simone Solazzo

Dalle foto sembra identico a pes 2014

Acer Predator, nuovi laptop in arrivo. C'è anche un monopattino! |VIDEO

Recensione Lenovo Legion Go, sfida ROG Ally a viso aperto

Recensione Starfield, parte 2: inizia bene, poi si perde un po'

Giocare su TV senza console: la nostra prova del Samsung Gaming Hub | Video