Huawei Ascend G630: la Recensione di HDblog.it

04 Luglio 2014 39

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Torniamo in casa Huawei con il nuovo Huawei Ascend G630, uno degli ultimi smartphone commercializzati dal produttore anche nel nostro paese e annunciato proprio sul finire del mese di giugno. Un prodotto che si pone in una fascia di prezzo medio-bassa e che ha ottime potenzialità sebbene alcune scelte non siano perfette.

Hardware, Materiali ed Ergonomia:


Huawei Ascend G630 è un classico del produttore coreano ed è basato sulla piattaforma Snapdragon 200 Quad Core da 1.2GHz, GPU Adreno 302 e 1GB di RAM. Rispetto ai competitor diretti (Moto G), troviamo un display da 5 pollici con risoluzione HD che risulta ottima considerando i 199€ di prezzo di listino a cui viene venduto il G630.

A livello di materiali abbiamo plastica ovunque e una cover posteriore che può essere aperta per accedere al vano sim e alla memoria espandibile. Non è possibile sostituire la batteria in quanto è saldata. Buono comunque il grip grazie ad una leggera gommatura e assemblaggio in linea con la fascia di prezzo e comunque privo di difetti o scricchiolii.

Caratteristiche tecniche
Tipo Prodotto Smartphone
Dimensioni 143mm x 71,7mm x 8,1mm
Schermo 5.0 pollici FHD, 1280×720
Processore Quad-core 1.2GHz
Sistema Operativo Android™ v4.3 + Emotion UI 2.0 Lite
Batteria 2000mAh
Fotocamera posteriore 8 Megapixel con Flash
Fotocamera frontale 1 Megapixel HD
Connettività Wi-Fi: 802.11b/g/n Bluetooth: 4.0 MicroUSB High Speed
Frequenza di banda GSM: 850/1900/1800/1900 MHz UMTS: 850/1900/2100 MHz
Memoria RAM: 1GB ROM: 4GB

Display:


Lo schermo ha una diagonale da 5 pollici con risoluzione HD 1280×720 pixel che permette di avere una densità buona e giusta per le dimensioni e il prezzo proposto. I colori sono ben riprodotti, la luminosità buona e troviamo sia il sensore di prossimità, che il sensore di luminosità che però risulta un po' pigro nell'adattarsi alle diverse condizioni ambientali.

Promossa anche la scelta di inserire i tasti fuori dal display che rendono la superficie realmente utilizzabile più ampia rispetto a device con tasti dentro alla UI. Purtroppo non solo retroilluminati ma Huawei è furba e li rende sempre visibili grazie ad una colorazione argentata che di fatto li rende sempre chiari. Buono il bilanciamento generale, gli angoli di visione e i neri che non virano troppo al grigio anche se ovviamente non sono assoluti come gli Amoled.

Batteria, Audio e Ricezione:


2000mAh è il valore numerico che caratterizza l'Ascend G630. Una capacità più che discreta considerando il tipo di hardware e lo schermo non troppo definito. In effetti il device riesce ad arrivare a fine giornata senza troppi problemi e riuscire a scaricarlo prima di cena diventa davvero molto difficile. A livello software sono molte le impostazioni che permettono di migliorare l'efficienza energetica e dunque problemi di autonomia difficilmente li av

L'audio è buono qualitativamente sia dallo speaker ma il volume non altissimo mentre dalla capsula auricolare che è davvero ottimo. Purtroppo il posizionamento della cassa posteriore non aiuta molto in quanto essendo piatta e senza rigonfiamenti può far uscire male il suono se appoggiamo G630. Ricezione nella media con GPS e Wi-Fi che non hanno mostrato segni di cedimento nelle più disparate situazioni.

Software:


G630 è il classico Huawei con una personalizzazione Emotion Ui 2.0 Lite che riprende quella del P6 ma non offe tutte le caratteristiche di personalizzazione viste su P7 e che rende il telefono praticamente identico a G6 | Recensione G6 |. Abbiamo tantissimi programmi, una buona personalizzazione possibile da parte dell'utente, reattività buona grazie allo Snapdragon 200 che, nonostante la potenza minore rispetto al 400, si comporta comunque molto bene. Il sistema si usa davvero con piacere e la Ui si muove senza difficoltà reali. Sebbene sia presente solo 1GB di RAM il telefono non mostra lentezze o incertezze derivanti da utilizzo prolungato.

Come per molti altri Huawei, la qualità della Ui è molto buona e il sistema ricorda in parte il mondo MIUI. Tutto è infatti ben strutturato, studiato e molto coerente a livello grafico. Infinite le opzioni di controllo energetico, anche per le singole applicazioni con acceso dati selezionabile e molti i programmi proprietari utili che rendono davvero completissimo lo smartphone.

Usando G630 si ha la sensazione che il lavoro fatto ha Huawei sia molto buono e nonostante Android 4.3 sia la distribuzione con la quale testiamo lo smartphone, la mancanza di Kitkat non si fa sentire. Purtroppo c'è un grosso problema che ne limita moltissimo l'utilizzo. La memoria interna, pari a 4GB, è indubbiamente poca ma fortunatamente è possibile rendere come disco di installazione predefinito la SD estena: almeno in teoria. Purtroppo anche attivando questa funzione non è possibile installare le app nella SD e quindi moltissimi giochi o altro non possono essere sfruttati. Infine, essendo personalizzato dal produttore, la UI occupa molti dei 4GB a disposizione e limita tantissimo le potenzialità del device. Speriamo in un fix con prossimi aggiornamenti.

Internet si muove bene e anzi sorprende visto l'hardware a disposizione. Il display da 5 pollici e la risoluzione HD aiutano inoltre ad avere un'area di lettura ampia e una buona definizione. Non manca il resize del testo allo zoom in modo automatico in stile HTC.

Multimedia e Camera:


La fotocamera di G630 è una 8 megapixel che risulta sicuramente migliore di quella del Moto G o del Moto E. Buone le foto in tutte le condizioni con una qualità generale apprezzabile e con macro convincenti. Rispetto a G6 abbiamo una camera frontale da 1 megapixel con una qualità non ottima.

Video Registrati a 720p:

Reparto multimediale interessante sia per estetica, con buone opzioni fotografiche e programmi per musica e immagini/video gradevoli, sia per qualità. Lo speaker posteriore soffre del problema di appoggio su superfici piatte ma è abbastanza potente e con un suono pulito. I video vengono riprodotti nei formati standard ma non vengono supportati i DVIX e MKV che necessitano di software esterni. Gaming non pervenuto per i problemi detti sopra.

Conclusioni:

Huawei Ascend G630 si dimostra un ottimo concorrente ai tanti dispositivi disponibili sotto i 200€. Il problemi reali sono però due:

  • La memoria limitata unita al bug della SD impostata come disco di installazione predefinita
  • Il prezzo, sebbene ottimo, è troppo vicino all'Huawei Ascend G6 che è disponibile anche in versione LTE a 30€ in più e che ha un appeal migliore. Certo, alcune caratteristiche sono diverse ma G6 è sicuramente più gradevole esteticamente.

Detto questo G630 rimane un buon prodotto che però non possiamo approvare completamente a causa del bug della memoria. Potenziale oltre al 7 ma voto che si ferma prima.

Voto 6.9


39

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Claudia Cocchi

con questo comprerei lo stesso un tel marca cinese ,cosa che non farei mai è comprare i phone va di moda,ormai passata e come qualita tecniche non mi piace .samsung galaxi lo vogliono tutti tel del momento ma mi dispiace dire che con il mio xperia s e 13 mega pixel per le foto e 32 giga di spazio batte tutti ,questo per dire che ha volte non è la moda che rende belle le qualita del tel ma l incontrario.potrei farmelo cambiare ma non ci penso propio l ho preso e lo tengo con la speranza di poterlo cambiare un po.buona domenica

Claudia Cocchi

comprato prima di natale .mi si era rotto il galaxi note 3 regalato dal mio compagno ,abbandonando il mio xperia s con 32 giga di memoria.insomma felicita per aver creduto di aver fatto un affare ...ma poi....ecco i problemini con la memoria ,si puo installare poca roba e aggiornare diaciamo niente e a volte una foto in piu basta per avere spazio insufficiente e questa è stata una delusione ,tornata indietro a quando avevo acer lq metal 120,schermate di avvio 2 sole...va be puoi scaricare .....potendo si .insomma tornassi indietro con 50 euro in piu avrei preso di meglio.macchina fotografica bella ma non per fare i selfie che vengono orribili e rendono la persona anche la piu bella na schifezza.ormai ce l ho e lo tengo ma modi per migliorare certe cose tipo memoria ,aggiornamenti che non fanno non ce modo?

Luca

I 4 giga sono una paccata perchè solo 1 è disponibile per le app, e la EMUI 2.0 è aberrante.

Giovanni V. De Cristofano

Salve, sei riuscito a risolvere il problema della memoria di questo telefono? Grazie

Gabriel Red Smirnov

Ci vuole tanto a fare un aggiornamento android? -.-"

Gabriel Red Smirnov

Full High Definition ;)

androidlove

A me questi huawei entry level e medi di gamma fanno tutti cagare... Questo disprezzo per i telefoni huawei dipende anche dall'interfaccia che a me personalmente non piace per niente... Questione di gusti...poi c'è da dire anche che non sono molto fluidi....

DatteroRombante

Spero che tu sia un troll.

Aspè ma lo sei ahahaha.

Troll...ahahaha

Laggandroid

Pensala come ti pare, in fondo io non devo rendere conto a nessuno. Un'ultima cosa: quando critichi, cerca di essere costruttivo altrimenti penso che tu abbia 5 anni ;)

DatteroRombante

Come tutti i troll.

Laggandroid

Vedrai che l'iPhone 6 ti stupirà con la sua geniale originalità ;)

Laggandroid

Io esprimo semplicemente la mia opinione ;)

Donato D'Agostino

porta usb otg?

Fabio

Il G700 è molto meglio e costa pure meno.

DatteroRombante

Infatti, non ti preoccupare che ti staremo lontano.

theage

Beh, che dire, guardarsi la prova del g630 in pausa pranzo dallo schermo del mio... g630!!! A me va bene così, e vengo dai vari Samsung top. prezzo onesto e cell concreto.

ale2882

nella scheda tecnica non capisco cosa vuol dire 5 pollici FHD 1280x720...... :P

Paolo Malgarise

Veramente buone le foto, complimenti a huawei che usa sensori sony e riesce a fare foto meglio degli ultimi sony che montano il sensore da 8mpx (es. m2, tablet z2) ;)

Federica De Ronzo

Che poi anche il suo è assemblato in Cina...le cinesate sono i cloni

josefor

Per me lo Meglio Xiaomi Hangmi ha un valore intrinseco infinitamente maggiore di un iphone 5, tanto è vero che iphone 6 probabilmente sarà molto simile a quest'ultimo (dimensioni, batteria, schermo) , semmai per un fan di Apple si rimane sbigottiti di come si possa fare uno smartphone cosi a 150€ ;D

Laggandroid

Non so se sia peggio comprare uno huawei o uno xiaomi...
Seriamente, consiglio a tutti di stare lontani dalle cinesate.

Bonk_x

Sempre ad Arcore Andrea..ehehe

Curiosone78

A volte hanno bug pure "importanti" come il fatto ke non riceve chiamate (pur indicando di essere sotto copertura) finché non lo riavvi. Roba cinese insomma.

Lorenzo Cot

cosa centra la suocera di @andrea con la recensione?XD

Alebobobo

Ogni huawei ha dei bug software... Non se ne salva uno!! Mamma mia io sta roba non la comprerò mai

Tony

non ha senso comunque. ho un G615 uscito più di un anno fa, con 8 gb di rom, 1 gb di ram. solo il processore è quello proprietario, quad core 1.4ghz

questo dovrebbe essere il successore ed è stato praticamente peggiorato. io i produttori non li capisco per niente

Zero

lo snap200 quad core a7 differisce dal 400 quad core a7 solo per la gpu (Adreno 302 vs 305)

Heimdall89

Che robaccia..

Rospy

Solo per precisazione: Huawei è un produttore cinese (non di Taiwan e tanto meno coreano come detto all'inizio della notizia)

flick93

Mi chiedo come sia possibile su g watch avere uno snap 400 e su questo smartphone il 200
bah non mi pare così scandalosa la fluidità...

josefor

Lo Xiaomi si trova a 149€, facciamo aggingi 125€ almeno

RS_90

piuttosto che usare sto coso smetto di usare il telefono

Mattia Cavallo

"Aggiungi 100 euro e prendi n5"

josefor

Be si se non lo correggono non ha senso questo telefono

josefor

Meglio Xiaomi Hangmi! :D

Mattia Cavallo

Concordo con le conclusioni a fine articolo: meglio acquistare un G6 che è molto più bello esteticamente ed è anche più potente praticamente allo stesso prezzo.

F3NN3clol

meglio il Moto G....

Maruko

Praticamente Huawei si fa concorrenza da sola col G6

Alex Gombi

Peccato per il bug della memoria :(

La famiglia Motorola Edge 20 al gran completo, ecco quale scegliere e perché

ROG Phone 5s Pro, la recensione: una questione di dettagli

Ecco quando un tablet può diventare un'ottima soluzione | Video

Recensione Honor 50: solido, bello e concreto, l'esperienza si sente tutta