Tool Pangu su Mac, come utilizzarlo tramite virtual machine | Guida di HDblog

25 Giugno 2014 2

Nell'attesa di poter utilizzare una versione Mac di Pangu, noto tool per il jailbreak untethered di iOS 7.1.X, prendiamo spunto dalla guida realizzata dal sito iDownloadBlog, offrendovi una soluzione che consente di utilizzare il vostro Mac per sbloccare un dispositivo iOS. Il procedimento in questo caso sarà semplice e basterà infatti utilizzare una macchina virtuale per eseguire una versione di Windows ed utilizzare il tool. Vediamo insieme come arrivare al risultato in modo semplice e soprattutto gratuito.


  • Passo 1: Scaricare e installare Parallels Desktop 9 . Parallels offre una prova gratuita di 14 giorni, decisamente abbondanti per utilizzare la procedura di jailbreak di iOS 7.1.1 con Pangu.
  • Fase 2: Scaricare il Enterprise di Windows 8.1 di valutazione. Microsoft offre una prova gratuita di 90 giorni per Windows 8.1.
  • Passo 3: Installare Windows 8.1 utilizzando Parallels Desktop 9. Il processo di installazione è estremamente semplice. Dopo aver scaricato di Windows 8.1, avviare Parallels, andare su File> Nuovo> e fare clic su "Installa Windows da DVD o file immagine". Scegliere a questo punto il file ISO scaricato, e il processo di installazione dovrebbe cominciare.
  • Passo 4: Una volta che Windows 8.1 sarà in esecuzione su Parallels, installare iTunes per Windows .
  • Fase 5: Dopo aver installato iTunes, seguite passo per passo il procedimento descritto nella nostra guida per l'uso del tool su Windows.
  • Le difficoltà riscontrate con questo procedimento sono davvero minime, unico neo è il tempo da investire nell'installazione di Windows su Paralles, tuttavia una volta superato lo scoglio, nell'arco di un'ora al massimo dovremmo riuscire a completare tutte le operazioni. Per ora si tratta dell'unica soluzione attuabile su Mac in assenza del tool specifico. Naturalmente sono molti i programmi che consentono di installare una macchina virtuale, noi ve ne abbiamo proposto uno che funziona bene e permette di arrivare al risultato in modo completamente gratuito.

Come sempre vi ricordiamo che HDblog non si ritiene responsabile per danni e malfunzionamenti dei terminali, procedete a vostra discrezione ricordandovi sempre che si tratta di un software nuovo, realizzato da un team semi sconosciuto, e come tale potrebbe risultare instabile.


2

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
CAIO MARI

Non ci interessa,

ALESSIO94x

Per fortuna ho win 7 in bootcamp... Fatto ieri, è andato tutto liscio!
P.S: vi sto scrivendo dall'iPad jailbreakkato ;)

Apple annuncia il nuovo MacBook Pro 16 | Video

Recensione PowerBeats Pro: gli Apple AirPods per gli sportivi

Recensione iPad 10.2 (2019), iPadOS fa la differenza

MacOS Catalina disponibile al download: ecco cosa ha cambiato Apple | Video