Computex 2014 | ASUS svela Transformer Book V: Ibrido Windows 8 con Android Phone

02 Giugno 2014 12

Parola d'ordine convertibili, sembra questo il trend di questo Computex 2014, almeno per il momento e soprattutto per ASUS. Questa volta ci spostiamo su un altro fronte, più precisamente su quello degli ibridi Windows-Android.

L'azienda ha appena mostrato all'evento in corso il Transformer Book V, device piuttosto interessante che coniuga un tablet/laptop Windows 8.1 con un telefono Android.


In dettaglio troviamo un laptop Windows da 12,5" (Pannello IPS HD) equipaggiato con una CPU Intel Haswell e 4GB di RAM, mentre il telefono "docked" è una sorta di Zen Fone 5 con Android 4.4, CPU Atom Quad Core a 64 Bit e modulo LTE.

Ovviamente è possibile switchare tra l'interfaccia Windows e Android quando il telefono è collegato al laptop. Rimaniamo in attesa del prezzo ufficiale, intanto eccovi le specifiche complete:

Processor Intel® Atom™ Quad-Core Processor Next Gen Intel® Core™ Processor
Operating System Android 4.4 with the Zen UI Windows 8.1
Memory 2 GB 4 GB
Storage Up to 64G eMMC Up to 128G eMMC & 1TB
Display 5'' IPS HD 12.5" IPS HD
Graphics Intel® HD Graphics Intel® HD Graphics
Camera 2MP front Camera
8MP Rear Camera
HD Camera
Battery 2550mah 2cells, 28WH
Dimensions 148 x 73 x 11mm (WxDxH) N/A
NetWeight 140g N/A
Il miglior Galaxy del 2020? Samsung Galaxy S20 Plus, in offerta oggi da Mobzilla a 635 euro oppure da Yeppon a 760 euro.

12

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
efremis

Mi piace veramente l'idea (che poi credo sia il futuro prossimo)! Avrei preferito nel mio ideale smartphone con fullHD. Ma nella tabella c'è un errore? Quelle sono le dimensioni del tablet immagino e non dello smartphone.

Alessandro L

Finalmente, i Phonepad con telefono e tablet che non si potevano usare separatamente non avevano senso.

lore_rock

veramente si da dalla notte dei tempi che ms ci sta già lavorando con la prossima versione del sistema operativo che ha nome in codice threshold

Drumslinger

Si sono utilizzabili entrambi separatamente, ma non sono totalmente separati.. Puoi utilizzare lo smartphone collegato per avere la possibilità di gestire android da una finestra di windows 8.1 oppure averlo a schermo intero e quindi avere anche un tablet con android.

ivan agosti

bellissimo. l'importante e'
1) che google/microsoft non blocchino la vendita come per il precedente tablet/pc asus con doppio sistema operativo
2) prezzo che sarà siscuramente alto ma si spera il giusto

chuck

Quello che dovrebbe fare Micro$oft visto che ad ogni conferenza sottolinea l importanza di un "unico sistema"!Peccato che secondo la loro logica dovrei portarmi la casa appresso pre avere un unico sistema

Maurizio Mugelli

fatemi capire, sono due dispositivi totalmente separati (non un telefono che si aggancia via mhl ad un monitor e finge di essere un tablet come i modelli passati), uno con win, l'altro con android, in pratica e' un tablet con una tasca in cui riporre il telefono quando non lo usi?

Gark121

cosa chiederanno 2000€? per il resto bella idea, vedremo la realizzazione..

tecnologiaperta

bello

Giacobbe

CHE FIGATA! Vediamone le potenzialità...

flick93

Promette veramente bene.... Chissà se lo smartphone si interfaccia anche con la parte Windows.... Esempio: collego iil cell al tablet e voglio rimanere in Windows.... Ricevo una chiamata.... Potrò rispondere dal desktop?

Giacomo

Bello! Questo sì che è un alla in One

Siamo passati a Edge: le nostre considerazioni dopo 15 giorni di uso | Video

Windows 7: termina il supporto esteso. Cosa significa e cosa fare

I migliori notebook classici e pieghevoli al CES 2020

Recensione LG Gram 17: sembra finto ed è leggerissimo!