Tapatalk, importante aggiornamento per Windows Phone. Interfaccia rinnovata e altre novità

29 Maggio 2014 2

Tapatalk è un'applicazione imprescindibile per chi è solito frequentare varie community e forum di discussione sul web. L''applicazione consente infatti di interagire con i forum sfruttando un'interfaccia utente ottimizzata per l'utilizzo con dispositivi mobili. Tapatalk mette a disposizione dell'utente più di 50.000 forum, integrando delle funzioni di ricerca e di news feed che permettono di scoprire nuovi contenuti in maiera molto rapida.


Il client ufficiale di Tapatalk per Windows Phone ha ricevuto un importante aggiornamento nelle scorse ore, passando alla versione 2.0, accompagnata da un changelog che fa riferimento alle seguenti novità:

  • Interfaccia utente completamente ridisegnata
  • Processo Onboarding/Tutorial per i nuovi utenti
  • Supporto alle notifiche push
  • Aggiunta la sezione "feed" per tenere sotto controllo gli aggiornamenti rapidi dei propri forum
  • Supporto a Tapatalk ID Single Sign On (SSO)
  • Editor di immagini integrato
  • Supporto al Tile trasparente di Windows Phone 8.1
  • Possibilità di variare la dimensioni dei caratteri dei post
  • Hosting immagini illimitato
  • Funzionalità di moderazione complete della versione Win8
  • Possibilità di aprire i topic e i messaggi dal browser web
  • Possibilità di condividere argomenti e messaggi


Aggiornamento decisamente consistente e consgliato a tutti coloro che utilizzano l'apprezzata applicazione.

Il download di Tapatalk è gratuito e può essere effettuato collegandosi a questo indirizzo.


2

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
M_90

sembra bella graficamente

gl3nn920

Ottimo aggiornamento!

Recensione Asus VivoBook Pro X 14, OLED concreto!

Recensione Samsung Galaxy Book Pro 360, convertibile super sottile e leggero

Windows 11 disponibile da oggi: tutto ciò che bisogna sapere

Windows 11, Microsoft cambia idea sui requisiti: solo sistemi recenti