Nokia: 2000 lavoratori lasciano l'impianto di Chennai. Previsti ulteriori tagli

09 Maggio 2014 22

Lo stabilimento produttivo di Chennai continua ad essere gestito in prima persona da Nokia, anche a seguito del trasferimento della divisione Devices & Services a Microsoft. L'impianto, uno dei più rilevanti insediamenti produttivi di Nokia a livello mondiale, come è noto, non è stato trasferito alla casa di Redmond a causa della nota controversia tra Nokia India e il fisco indiano che ha posto un vincolo sullo stabilimento. Mentre la fabbrica di Chennai continuerà a produrre dispositivi mobili per conto di Microsoft, sotto il diretto controllo di Nokia India, sono in atto dei consistenti tagli di personale.

Nokia India, al'inizio di aprile, ha attivato un programma per gestire gli esuberi, proponendo ai lavoratori l'adesione al regime di pensionamento volontario dichiarando:

Non si tratta di un provvedimento obbligatorio. I dipendenti possono decidere di aderire o meno. Non abbiamo fissato alcun obiettivo in termini di numero di dipendenti per il VRS. Tutti i dipendenti che si fanno avanti ne hanno diritto. Il personale a Chennai, storicamente, ha oscillato in base alla domanda e al numero di dipendenti esterni, con una cifra attuale pari a 6.600 dipendenti a tempo pieno

Pur non trattandosi di un provvedimento obbligatorio, al momento, circa 2000 dipendenti dello stabilimento hanno scelto di aderire. Fonti indiane tratteggiano un quadro caratterizzato dal mancato intervento da parte dello Stato nella vicenda e dalla rassegnazione dei sindacati che, in assenza di altre misure a sostegno dei lavoratori, ammettono che non hanno mezzi ed argomenti per opporsi alla decisione dei lavoratori di aderire al regime di pensionamento volontario.

I tagli al personale proseguiranno sino a ridurre l'attuale forza lavoro impiegata a Chennai da 7000 a 1300 unità. Anche la capacità produttiva dello stabilimento verrà parallelamente ridotta, con ordini che, al momento, sono stimati nell'ordine di 1.5 milioni di dispositivi. Il programma di adesione al regime di pensionamento volontario proseguirà sino al 14 maggio prossimo; dopo tale data Nokia India potrebbe avere ben poco da offrire ai lavoratori, visto che l'ipotesi della chiusura dell'impianto assume sempre più consistenza.

Il 5G che non rinuncia a niente? Motorola Edge, in offerta oggi da Bass8 a 409 euro oppure da Unieuro a 498 euro.

22

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Vaniz

LOL sempre per rimanere in tema, e da cosa avresti dedotto quali sono le mie fonti di informazione? E in base a cosa deduci le mie idee situazione in Iraq?
Forse dovresti rivedere un'attimino il tuo concetto di "persona facile da manipolare". Io ti ho solo chiesto prove, per me le prove sono "documenti, foto, video inconfutabili che provano la veridicità di un'informazione o notizia".
Secondo me chi crede a tutto quello che dice il primo che passa senza chiedere mezza prova in favore di quanto detto è "facilmente manipolabile", non il contrario caro.
E' così, ad esempio, che la gente ha smesso di vaccinare se e i propri figli (e son tornate alla ribalta malattie ormai totalmente debellate in occidente). Credere a ogni cosa letta su internet, senza prove né nulla.

Adriano

E' quello che volevo dire. Gli Americani sono riusciti a creare il panico nel mondo e grazie alla scusa del terrorismo si possono permettere cose inaccettabili. L'anno scorso volevano tutti i progetti della Swatch ad esempio e perlustrare l'azienda per vedere se si potrebbe inserire esplosivi all'interno dell'orologio... Il secondo fine è ovvio a meno che non ti chiami Vaniz che crede a babbo natale.
Alla fine degli anni 80 volevano creare una banca che controllasse i conti di tutto il mondo, ma purtroppo 2 banche erano migliori (UBS e CS), da allora hanno fatto di tutto per eliminare dal mercato queste 2 banche, spesso usando la scusa del terrorismo.
Google collezione i dati di tutti gli utenti e lo dice pubblicamente.

Adriano

Prima di tutto Bill Gates non ha diretto una ditta Europea, bensì Americana. Secondo, era la sua ditta! Mica doveva mostrare qualcosa agli azionisti... Ditte familiari sono le uniche in cui trovi un ottimo ambiente di lavoro. Terzo, Bill Gates è una persona con cuore e non puoi generalizzare in questo modo. Quarto, Bill Gates diceva: "ogni versione di Windows illegale in Cina, è una versione di Linux in meno". Questa filosofia sta cambiando purtroppo in casa Microsoft e non so se alla lunga possa reggere il confronto con la concorrenza.
Tu continua a guardare il telegiornale di un solo canale e informarti da 1 sola fonte, che così non penserai mai ai complotti. C'è chi come te è facile da "manipolare" e chi invece non crede agli UFO solo perché qualcuno ha detto che è così e basta. Tu sei convinto ancora che in IRAQ ci siano le armi di distruzione di massa probabilmente perché sei molto naiv. Io invece ho imparato a diffidare da alcune fonti.

IL CONDOTTIERO

Gli Americani non sono come gli italiani , se li sbarri la strada ti passano sopra e senza voltarsi . Non si lasciano intimorire da nessuno . Farebbero lo stesso anche qui in italia , non è una novita' .

Vaniz

Bill Gates, colui che è forse il più grande filantropo al mondo, è stato il CEO di Microsoft per anni e anni, e tutt'ora ha un grande peso sulle decisioni dell'azienda.

Le tue dichiarazioni poi sono il frutto di una generalizzazione al limite del razzismo. Forse dovresti smetterla di generalizzare ed cercare di valutare caso per caso, magari basandoti più sui fatti che sul "se questo CEO americano ha fatto così, allora tutti i CEO americani fanno così".

Vaniz

Quante persone conosci che hanno lavorato alla FedEx?
Quanti sono i dipendenti totali di FedEx?
Ora valuta quanto il tuo campione possa fornirti una visione realistica della situazione in FedEx e poi fammi sapere se, il numero di persone che hai conosciuto e di stabilimenti che hai visitato, sono sufficienti per rappresentare un campione statisticamente rilevante al fine di poter affermare se FedEx tratta bene o meno i suoi dipendenti.

"Ora che Microsoft costruisce dispositivi, si comporterà come Apple immagino. Sposta tutto in Cina"

Lo ha fatto o hai forse qualche indizio che ti porti a pensare ciò?
No perché se hai delle prove e non sono tue supposizioni, benvenga.
Se non le hai però... beh se non le hai, allora son semplicemente "cose che non posso immaginare" perché te le sei sognate tu:)

" quanti dipendenti Nokia in Norvegia sono rimasti a casa?"

Non lo so, onestamente nemmeno mi risulta che ci siano stabilimenti Nokia in Norvegia. Forse volevi dire Finlandia?
In tal caso lo so, nessuno. Alcuni sono ora dipendenti Microsoft, altri sono rimasti dipendenti Nokia.
Da non confondere con i tagli al personale che fece Elop per tenere a galla i bilanci Nokia, ma quelle non sono operazioni di Microsoft, e nemmeno sono correlate a Microsoft.

"E in Cina, sei davvero convinto che pagherà i dipendenti più di 200$ al mese? Finirà a pagarli 30$, come fa Apple."

E ste informazioni da dove le prendi? Dalla tua sfera di cristallo dove vedi le cose che non mi posso immaginare?
Ripeto, prove, mostrami che Microsoft ha detto che ridurrà lo stipendio dei dipendenti cinesi da 200$ a 30$. Se hai le prove, son disposto a crederti, se non le hai, vuol dire che hai una grande fantasia.

"Mentre le ditte in cui lavoravano dipendenti troppo pagati, verranno licenziati."

Prove. Prove. Prove.
Fatti. Fatti. Fatti.

"Ma un qualche giornale Americano sicuramente riporterà il contrario, per far sì che buona parte pensi bene."

E qualche pagina su Facebook sicuramente dirà che i dipendenti licenziati vengono macellati per fare le scie chimiche per controllarci la mente. Beppe sei tutti noi, Ciao Sic!

Ribadisco, tu portami le prove, e io sono disposto a crederti.
Se non mi porti prove di quello che vai sostenendo, allora sono solo tue supposizioni senza alcun fondamento logico.

Vaniz

Mi sa che non hai capito granchè della vicenda.
Microsoft ha comprato l'intera divisione mobile di Nokia ma non è stato possibile prendere anche lo stabilimento di Chennai perché, per poterlo passare a Microsoft, Nokia avrebbe dovuto saldare i propri debiti fiscali con lo stato indiano. Giustamente Microsoft non vuole pagare le mancanze fiscali di Nokia, quindi hanno optato per evitare di prendersi anche quello stabilimento.
Ora Nokia ha uno stabilimento che produce telefoni, ma Nokia non produce più telefoni. Quindi, a meno che non abbiano intenzione di rimettere su una nuova divisione mobile per sfruttare il proprio stabilimento, cercheranno con molta probabilità di venderlo o di chiuderlo. Ma qui le colpe stanno in Nokia (che in primis non era in regola col fisco indiano, per cui non ha potuto trasferire subito lo stabilimento a Microsoft) e nello stato indiano (che, sapendo del trasferimento degli stabilimenti, avrebbe dovuto puntare a un'accordo veloce con Nokia in modo che anche lo stabilimento di Chennai passasse sotto Microsoft e, così, salvaguardare i posti di lavoro dei propri cittadini).
Microsoft dal canto suo non può rimetterci per colpa di Nokia e non può costringere il governo indiano a lasciar concludere l'accordo per il passaggio dei vari stabilimenti senza risolvere la questione con Nokia, quindi giustamente per il momento continua a far produrre parte dei telefoni a Chennai, ma in futuro, se Chennai non passa sotto Microsoft, è giusto e plausibile che si possa rivolgere ad altri stabilimenti (in base alle leggi di mercato) o che addirittura ne faccia costruire uno proprio.
Nel caso Microsoft crei un nuovo stabilimento comunque dubito che assumerebbe volutamente i dipendenti dello stabilimento di Chennai, primo perché non è manco detto che lo apra in India, e secondo perché comunque faranno semplicemente i classici colloqui e annunci di lavoro.

Onestamente mi sembra molto più plausibile il mio discorso piuttosto che il tuo:)
Forse immagini cose che non posso nemmeno immaginare perché invece dei complotti io mi affido alla ragione.

P.S. E comunque, se Nokia non avesse evaso il fisco indiano, ora Chennai sarebbe di Microsoft, i lavoratori manterrebbero il loro posto (e probabilmente anche lo stesso stipendio) e probabilmente non ci sarebbe stato alcun taglio.

Adriano

Forse a Nokia non é mai interessato fare miliardi di guadagni. Infatti quando aveva un disavanzo di 3-4 miliardi, li investiva l'anno dopo in ricerche. L'idea di dover guadagnare miliardi arriva dai CEO Americani. Molte ditte Europee sono fallite perché hanno assunto questi CEO e parlo anche di esperienza personale. Se un CEO licenzia 1000 dipendenti, pagati 5000€ a mese, sono 60.000.000€ guadagnati in un anno (Gli azionisti poi vedono così: $$.$$). Dopo 3 anni, queste ditte sono in fallimento perché non si sono innovati e non hanno personale per nuove tecnologie. A quel punto questo CEO lascia l'azienda e ne cerca un'altra.
Un'azienda da 10 dipendenti, non può che essere contenta quando una multinazionale la acquisisce. Storia cambia con 1000 dipendenti... A quel punto c'è del marcio quando una azienda vuole averti.

In una ditta A in cui ho lavorato, una ditta B era interessata ad un brevetto... Attraverso leggi Americane la sede della ditta A in America é riuscita a comprare l'azienda. A quel punto é stata venduta e poi rivenduta all'azienda B. A quel punto l'azienda B, che era interessata al brevetto ha fatto fallire la ditta Europea (A) tenendosi il brevetto. Sono giochi sporchi che vedo fare spesso quando si tratta di CEO Americani.

Se vuoi trovare aziende oneste, ne rimangono ben poche e sono quasi tutte situate in Giappone, dove si danno valori alle persone (vedi Toyota, leader eppure un'azienda "no-profit").

Hankel

si e no (e comunque è un discorso troppo ampio da affrontare cosi in 2 righe)
probabilmente apple falsa un po' l'idea che abbiamo, dato che molta produzione è conto terzi
però parlando di Nokia, che aveva una marea di dipendenti in Europa, non scordiamoci che appena è entrata in crisi ha fatto tabula rasa (c'è da dire che anche in questo ci ha messo del suo Elop :P)

Emanuele

è cosi.. hai vissuto cose che noi non possiamo immaginare.. scrivici un libro.. titolo "l'incredibile viaggio dopo un ictus e il mio risveglio"

Emanuele

no guarda se c'è qualcuno che qui non sa leggere sei te.. STANNO PARLANDO DI UNO STABILIMENTO CHE NON E' DI MICROSOFT CAPISCI???? paralitico

Adriano

Fa 2 conti:
- Microsoft vuole stabilimento.
- Nokia, per contratto deve venderlo a Microsoft.
- India rifiuta il passaggio.
Cosa vieta di:
- Nokia chiude stabilimento
- Microsoft ne crea uno nuovo
- Dipendenti dello stabilimento Nokia, passano a quello di Microsoft.
Non so... o sei nato ieri (come Emanuele che però già soffre di Alzheimer) oppure sono io che ho visto e vissuto cose che voi nemmeno potete immaginare.

Adriano

Ah no, sembrava che avevi detto che Microsoft non abbia licenziato nessuno. Forse non sei capace a leggere oppure hai la memoria corta. Quindi se non soffri di Alzheimer sei probabilmente un analfabeta.

Emanuele

no.. te pero dovresti farti aspirare quell'embolo.. ti sta rinco più di quanto non sei gia..

Adriano

si si conosco. E mi diverto anche a leggere la lista quando esce.
Puoi credere ad una lista, scritta da una ditta Americana o puoi non crederci. Conosci qualcuno che lavora alla FedEx? Risulta essere tra le migliori compagnie secondo questo istituto, ma se senti ex collaboratori, capisci che le condizioni di lavoro sono tutt'altro che come descritte da queste statistiche.
Non metto in dubbio che in casa Microsoft ci sia un buon ambiente di lavoro e sceglierei di gran lunga Microsoft a Google. E Microsoft é anche una ditta sbagliata da prendere in considerazione per quanto riguarda la produzione, visto che i loro dispositivi (SPV mi sembra si chiamasse il loro primo pad e poi Zune) non abbiano avuto molto successo e Microsoft é una ditta che crea software più che hardware.
Ora che Microsoft costruisce dispositivi, si comporterà come Apple immagino. Sposta tutto in Cina - quanti dipendenti Nokia in Norvegia sono rimasti a casa? E in Cina, sei davvero convinto che pagherà i dipendenti più di 200$ al mese? Finirà a pagarli 30$, come fa Apple. Mentre le ditte in cui lavoravano dipendenti troppo pagati, verranno licenziati.
Ma un qualche giornale Americano sicuramente riporterà il contrario, per far sì che buona parte pensi bene.

Vaniz

Questo è dovuto al falso stereotipo che si va portando avanti, quello del Google buona, Microsoft cattiva e Apple innovatrice.
In realtà Google non è nemmeno tra le top 25 in Europa, mentre Microsoft è saldamente al primo posto.
Diversamente va negli Stati Uniti, dove Google è al primo posto.

Comunque la fonte è Great Place to Work (se cerchi su Google trovi subito il sito e le relative classiche, Italiane, Europee e Americane.

Adriano

Soffri di Alzheimer?

Adriano

Strano, io invece ho sentito che fosse Google.
Forse le cose non stanno come i media vogliono farti credere.

Emanuele

eh si americani cattivi europei buoni e misericordiosi...

Vaniz

P.S. Inoltre Microsoft è anche riconosciuta come "miglior ambiente di lavoro" in Italia e in Europa dal Great Place to Work, quindi forse le cose stanno un'attimo diversamente da come la pensi tu.

Vaniz

Peccato che lo stabilimento di Chennai sia l'unico (assieme a un altro in Corea) a non essere passato sotto Microsoft (e quindi è ancora di Nokia) proprio a causa delle controversie legali (di Nokia) in India.
Probabilmente se fosse passato anch'esso sotto Microsoft non ci sarebbero stati tagli, in quanto Microsoft ha tutto l'interesse a mantenere attivi quelli che, adesso, sono i propri stabilimenti (tant'è che lo stabilimento di Chennai, seppur di Nokia, produce telefoni per Microsoft in quanto gli stabilimenti acquistati non bastano a soddisfare le proprie esigenze di produzione).

Non dico di informarsi meglio, ma almeno leggere il contenuto dell'articolo prima di commentare sarebbe cosa buona:

"L'impianto, uno dei più rilevanti insediamenti produttivi di Nokia a livello mondiale, come è noto, non è stato trasferito alla casa di Redmond a causa della nota controversia tra Nokia India e il fisco indiano che ha posto un vincolo sullo stabilimento."

"sotto il diretto controllo di Nokia India, sono in atto dei consistenti tagli di personale"

Adriano

Gli Americani hanno sempre dato poco valore alle vite umane (vedi questo esempio ma anche le guerre). Armi di distruzione di massa vengono impiegate mensilmente da quello stato.
Nokia, come quasi tutte le ditte Europee invece si impegnano per dare lavoro a più dipendenti possibile. La conseguenza dei licenziamenti, tramite vendita di Nokia a Microsoft era inevitabile. Nokia puntava anche ad un salario decente. Cosa gliene frega dei salari decenti in Cina agli Americani? Vedi Apple, che fa costruire un telefono da 50€ per 0.05ct ad un Cinese, per poter poi incassare 650€.
Triste realtà!

Nokia 9 PureView: live batteria (3320mAh) | Fine 21.15

24 ore con Nokia 9 PureView: 5 fotocamere ma...

Recensione Nokia 8.1, tutto quello che serve e anche di più

PocoPhone vs Honor Play vs Nokia 7 Plus: confronto | Video