LG L40 (Serie LIII): la Recensione da HDblog.it

06 Maggio 2014 19

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Nuovo anno e nuova serie LIII da parte di LG. dopo il successo delle prime due versioni degli L device, ecco che il produttore coreano sforna un'altra triade di prodotti tutti caratterizzati da schermi IPS e Android 4.4.2. Oggi sotto la lente troviamo L40, dopo aver visto L90 | LG L90 (Serie LIII): la Recensione da HDblog.it | e di L70 | LG L70 (Serie LIII): la Recensione da HDblog.it | il base di gamma attuale della serie LIII.

Hardware, Materiali ed Ergonomia:

LG L40 offre una piattaforma hardware di fascia bassa e In Italia, a listino ufficiale, sono richiesti 99€ per un prodotto dotato di connettività HSPA+ e basato sulla piattaforma hardware Qualcomm MSM8210 Snapdragon 200 con GPU Adreno 305. Un prodotto dunque non potente anche se il prezzo è allineato a quello di altri competitor.

Stona un po’ il display HVGA per risoluzione che trova in tutta la nuova LIII serie una densità pixel piuttosto bassa in relazione al prezzo di listino. Discreta la batteria che permette di avere una buona durata ma, un'altra pecca importante, riguarda la limitata memoria di 4GB con circa 1.5GB di spazio realmente disponibile.

Buoni peso e dimensioni che permettono di rendere molto maneggevole il telefono (109.4 x 59.4 x 12.1 mm | 114 grammi)

SCHEDA TECNICA LG L40 (Serie LIII)

Display:


Come detto sopra lo schermo non è il fiore all'occhiello del telefono ed è un’unita IPS da 3.5 pollici con risoluzione HVGA di 320x480 pixel in grado di occupare un'ampia porzione anteriore grazie alle cornici non ampie laterali. Uno schermo che trova il nuovo Knock Code per sbloccare facilmente il telefono con tap diversi sul touch. Purtroppo, come per tutti gli LIII ha una mancanza importante nel il sensore di luminosità e nel LED di notifica.

Detto questo il display ha discrete qualità, il touch è buono e la gamma cromatica convince sebbene i neri non siano particolarmente scuri non essendo un Amoled. Piacevole poi la possibilità di cambiare l'effetto di spegnimento del display e presente anche il sensore che mantiene acceso lo schermo se lo guardiamo sfruttando la cam anteriore. Buona la luminosità anche se in esterna non abbiamo una visibilità perfetta e nuovamente la risoluzione non è particolarmente alta.

Batteria, Audio e Ricezione:


È di 1540mAh la capacità della batteria che unita al display e al processore non particolarmente energivoro permettono di avere una buona durata generale. Come avrete sentito nel video nella giornata stress sono riuscito ad arrivare a sera con ancora molta percentuale rimanente e i due giorni sono sicuramente alla portata di molti.

Parte audio non perfetta tramite speaker con vivavoce bassino. Purtroppo la qualità telefonica è inferiore alle aspettative e anche in capsula non è eccellente. Interessante anche la personalizzazione software per la gestione chiamate in popup. Ricezione in linea con la media ma non eccezionale sia per 3G che per GPS. Buona per il Wi-Fi.

Software:

LG L40 offre l’ultima distribuzione Android 4.4.2 KitKat, una sorpresa forse per molti ex utenti LG ma un valore aggiunto interessante visto che parliamo di serie L. Il software è ovviamente completamente personalizzato e troviamo molte delle opzioni e funzionalità presenti su G2, L90 e L70 (ne è la copia di fatto) e altri device del produttore anche se la Ui è più semplificata. Nonostante l'hardware non potente L40 gira abbastanza bene a patto di attendere un paio di minuti per l'accensione. Si apprezza poi la scelta di inserire 6 icone orizzontali nel launcher nonostante sia uno smartphone di piccole dimensioni (un esempio su tutto il Note 3 ha 5 icone).

Presenti ovviamente tutte le Q App, Q Memo e software proprietari di LG. Ottima anche la personalizzazione delle icone, la presenza dei temi e i tanti applicativi LG che migliorano l'esperienza d'uso generale. Buona anche la tastiera software che oltre ad avere un’ottima digitazione sfrutta un sistema di copia/incolla molto intelligente. Manca però lo Swype. Gradevole il calendario, personalizzato e in grado di mostrare bene appuntamenti e impegni, e completissima la suite di app che possono essere in parte eliminate se non sono di nostro interesse.

I 4GB di memoria interna sono purtroppo la limitazione più grande, sopratutto con Kitkat. La SD aiuta ma dimenticatevi giochi pesanti o tante applicazioni installate: la memoria si esaurirà comunque.

Internet è usabile anche se il Cortex-A7 e la risoluzione bassa non permettono di avere fluidità e leggibilità all'altezza di altri prodotti superiori. Ovviamente manca il flash che da Android 4.4.2 non è più supportato neanche tramite le personalizzazioni dei produttori (potete comunque installare Firefox o altri browser).

Nota finale per Easy Home, interfaccia che potrebbe essere interessante considerando il tipo di telefono, per un pubblico aziano.

Multimedia e Camera:


La fotocamera è una 3 megapixel a fuoco fisso con prestazioni non proprio convincenti. Tante le opzioni a livello di UI con una personalizzazione completa realizzata da LG. Assente la fotocamera anteriore.

Video solo in formato WVGA che non permettono di promuovere questo aspetto:

Passabile il reparto multimediale che permette di riprodurre diversi formati video a patto che la risoluzione sia bassa. Il volume nella parte multimediale è buono, squillante ma privo di bassi in modo totale. Gaming purtroppo vittima della scarsissima memoria che impedisce di installare molti titoli che necessitano di spazio interno e non sfruttano la SD. Non manca la Radio FM.

Conclusioni:

LG L40 arriva in Italia in questi giorni a 99€, prezzo tutto sommato accettabile. I difetti sono la memoria interna, la fotocamera, mancanza illuminazione tasti e un processore non eccezionale.

Voto 6.1


19

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Alessandro De Santo

dalle foto ho visto che c'è installato il gear fit manager.....è quindi possibile utilizzare il fit con questo lg?

silvergdb

aborto....

Alebobobo

amo lg, ma questa serie L è davvero penosa, i prezzi poi....con wiko in giro ormai c'è sempre di meglio anche a meno!

Franco Minchia

il mio htc chacha è più performante ed ha una risoluzione maggiore... (il mio telefono è una cagata)

Cristiano Mosby

Sebbene la fotocamera migliore dell'HTC M8, non vale 1 euro

Vertex

fa schifo non lo pagherei 10€

Riccardo1995

grazieeeeeee

Nokiath3b3st

E comunque sono 4 i GB di memoria, peggio!!

Alex Alban

adreno 302 comunque!

Alex Alban

6 politico

Alex

aaa era ora... la recensione dell LG L40 proprio quella che stavamo aspettando TUTTI eeeeeee... l' attesa è finita FINALMENTE (sarcasm)

ste

più che i pixel è la qualità dello schermo che fa la differenza, io ho un 808 con 360x640 su 4" e a fianco al s2 che avevo non sfigurava per niente anzi. Fatto sta che questa serie è improponibile, a questo punto meglio un telefono del 2007. (ovviamente sto esagerando, ma neanche troppo)

io sono nappo

non sarà di vetro lo z3 (per colpa della fotocamera) si spera sia di alluminio ma potrebbe essere facilmente di plastica, al massimo col contorno di alluminio.

Giorgio

Sony vuole fare un top di gamma ogni 6 mesi, a sto punto ti conviene prendere z3 :)

io sono nappo

si però dai, tempo fa avete provato il wiko da 99 euro che è tutta un altra cosa...
secondo me 69 era un prezzo più adatto, comunque vale 50 euro.
piccolo o.t.
lumia 925 a 249 da auchan se a qualcuno interessa.

io sono nappo

dello z2, z2 z2.

Z2 rinviato a giugno

recensione recensione recensione recensione ;)

Giulio

madonna...

Pantheon

Io gli avrei dato 3 sinceramente
Nel 2014 uno schermo 800x480 dovrebbe essere il minimo
Così come 8 giga di memoria interna

Recensione TV LG OLED A1: costa meno, ma con quali rinunce?

Promo Bomba: LG Gram 16" i5-1135G7 16/512GB a soli 899€ (listino 1599€)

Europei di calcio: dove vederli in TV e i consigli per i settaggi ottimali

Recensione LG Gram 16" 2021: il portatile che cercavo