Bridge Constructor Medioevo: costruisci e difendi il tuo ponte nel medioevo

02 Maggio 2014 0

Bridge Constructor torna su Play Store in una nuova ed inedita veste medievale con Bridge Constructor Medioevo. Il titolo non solo si rinnova graficamente, per poter rispecchiare al meglio l'epoca di riferimento, ma introduce anche un nuovo elemento di gameplay, ma andiamo con ordine.

Il medioevo è un periodo buio e pericoloso; starà a noi costruire i migliori ponti per permettere l'approvvigionamento di città sperdute e favorire il transito degli eserciti. Oltre alle classiche meccaniche per la costruzione del ponte, è stata aggiunta la possibilità di creare tetti e coperture, in modo da offrire una protezione dall'attacco delle catapulte sia al ponte, sia a chi lo attraversa.


Ad attraversare i nostri ponti non saranno solo le fazioni alleate, ma anche i nemici, proponendoci quindi svariati livelli nei quali il nostro scopo sarà di costruire strutture in grado di crollare sotto l'avanzata nemica per porre fine all'assedio. Bridge Constructor Medioevo presenta una semplice ma curata grafica 3D, ricca di effetti visivi che fanno da sfondo alle battaglie in corso sui nostri ponti, rendendo quindi il titolo gradevole anche dal punto di vista grafico.

Non manca una storia che fa da copione e lega gli oltre 40 livelli a disposizione, ognuno da risolvere con le sue meccaniche particolari. Se vi siete incuriositi e volete provare Bridge Constructor Medioevo, potete trovarlo su Play Store al costo di 1,89€ seguendo il link posto qui sotto:

Nome: Bridge Constructor Medioevo
Sviluppatore: Headup Games
Prezzo: 1,89€
Clicca per installare


0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...

Samsung Galaxy S20 FE è ufficiale: 5G con Snapdragon 865 a 769 euro

Abbiamo messo alla prova la Flip camera di Zenfone 7 Pro e questo è il risultato | Video

Recensione Samsung Galaxy Note 20: S-Pen, schermo piatto e qualche "ma"

Recensione Asus Zenfone 7 Pro: Flip Camera con OIS e prestazioni al top!