Asus T300: la Recensione da HDblog.it | Video

12 Aprile 2014 104

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Il mondo degli ibridi di fascia alta Windows 8.1 sta crescendo sempre di più e di soluzioni interessanti e in grado di sostituire, per potenza, qualsiasi tipo di PC o ultrabook ce ne sono tante. Un segmento di mercato che però abbiamo criticato in diverse occasioni e che vede prodotti davvero eccellenti che si scontrano con un'usabilità che non riesce a sostituire realmente un Tablet o un Ultrabook di ultima generazione, rimanendo spesso oggetti che vogliono fare tutto ma forse non ancora in grado di soddisfare pienamente | Vedi analisi su Sony Vaio Tab 11 |. Riuscirà Asus T300 a farci cambiare idea? Scopritelo nella recensione.

Hardware, Materiali ed Ergonomia:

Asus T300 è uno dei convertibili più potenti ad oggi sul mercato. Il suo prezzo di listino, nella configurazione top, supera i 1000€ ma è facile trovarlo on-line a cifre prossime ai 900€ e dunque molto vicine a quelle del Surface Pro 2 che parte da 899€ senza tastiera. Un fattore importante che potrebbe far preferire un ibrido completo al posto di un Tablet avanzato con cover in grado di fungere da tastiera.

Il primo impatto con T300 è sicuramente positivo. Ottimo assemblaggio, ottimi materiali ma appena tirato fuori dalla scatola ci si accorge di una cosa: il peso è decisamente lontano da quello dei "tablet" tradizionali. Asus T300 ha tutto l'hardware, batteria compresa, all'interno della parte Tablet e la tastiera funge solo da stand e sistema di input senza aggiungere altro (connessioni ulteriori, batteria supplementare ecc...). Questo rende T300 massiccio con un peso del solo Tablet di circa 1.1KG. Ovviamente parliamo di un 13.5 pollici e sicuramente le dimensioni non aiutano ma usare questo prodotto come "solo Tablet" diventa difficile.

caratterstiche

Proprio l'ergonomia non è infatti il punto forte e gestire il prodotto con una sola mano, ovviamente senza tastiera collegata, diventa davvero impegnativo. Se non andate in palestra dimenticatevi di giocare ad Asphalt 8 per più di una manciata di minuti; certo, potete unire l'allenamento al gioco ma non è sicuramente comodo. A rendere le cose più complicate ci pensa la mancanza di un supporto stand integrato nel Tablet che di fatto rende necessaria la tastiera per tenerlo in verticale e obbliga, nell'utilizzo tavoletta, ad appoggiare il prodotto al proprio corpo (uso divano) o su una qualsivoglia superficie.

Se peso ed ergonomia non sono i punti di forza, Asus T300 si riscatta con l'hardware. Il modello in prova vanta un processore Intel Core i7 (Haswell) 4500U con clock da 1.8 a 2.4GHz, 4GB di RAM e 256GB SSD (in realtà dovrebbe averne 128 ma il modello test è potenziato ulteriormente).

Un prodotto che può tranquillamente sostituire la quasi totalità dei PC che usiamo in ufficio o a casa visto che la potenza è fin troppa (anche se non basta mai per alcuni). Ovviamente connettività completa compresa l'espansione di memoria MicroSD.

Due nei però:

  • il primo riguarda la tastiera che, sebbene ben disegnata, in alluminio e con un ottimo feeling durante la digitazione, non ha funzioni aggiuntive. In pratica non ha una seconda batteria integrata per alimentare il Tablet (serie Android per esempio la ha) e non ha nessun tipo di porte aggiuntive. Un vero peccato visto che T300 ha una sola unica USB che si occupa molto facilmente. Sempre la tastiera non ha la retroilluminazione e, per concludere, non si alimenta dal Tablet e quindi una volta finita la batteria, addio tastiera fino alla ricarica successiva (e dal Tablet non si ricarica tramite USB).

  • altra scelta che non ho apprezzato è il posizionamento di entrambe le casse stereo, peraltro di ottima qualità, sul lato destro del Tablet. Il suono è si stereo ma, essendo spostato tutto su un lato, non è avvolgente e immersivo. Posizionarle dietro, ai lati opposti o frontalmente sarebbe stata una scelta nettamente migliore.

Display:

A livello hardware lo schermo dell'Asus T300 è una buona unità Full HD da 13.5 pollici in formato 16:9 e dunque con un'ampia superficie di utilizzo che permette di affiancare molto bene più finestre o di dividere lo schermo tra desktop e modern UI vista la conformazione dell'IPS LED. Il Touch è buono, il tasto Windows se sfiorato emette una vibrazione e in generale la gamma cromatica è soddisfacente. La visibilità alla luce è discreta anche se il pannello è abbastanza riflettente e dunque riuscire a lavorare sotto al sole primaverile potrebbe non essere facile.

Asus T300 (6) Asus T300 (21)

Detto questo, purtroppo Windows 8.1 e i programmi X86 non sono assolutamente ottimizzati per un'interfaccia Touch, non perchè i tasti siano piccoli da premere, ma per scelte hardware e software che non riescono a coesistere. Un discorso già affrontato con Surface, che riprendo in questa occasione e che non vede cambiamenti con il nuovo update di pochi giorni fa.

Se i programmi Metro e scaricabili dal Market Place non hanno nessun tipo di problema reale, i software X86 ancora non sono all'altezza. Fortunatamente rispetto al Surface 2 Pro il display più grande permette di sfruttare la risoluzione Full HD senza nessun tipo di problema, settando i caratteri piccoli e riuscendo comunque ad avere una leggibilità perfetta e un'utilizzo della UI anche con le dita senza troppi sforzi. Purtroppo rimangano i limiti di alcune applicazioni che comunque non gestiscono bene il multi touch, lo scroll e sopratutto il metodo di immissione tramite tastiera a schermo che non appare sempre, appare in modo fastidioso o è lenta nel recepire i testi. Ovviamente non è colpa del prodotto in se ma ancora Microsoft non permette di impostare la tastiera a schermo come "disattiva fino a quando non la si clicca dalla barra start".

Oltre a questo ho ritrovato lo stesso problema del Surface Pro 2. Microsoft ha scelto di limitare l'utilizzo delle applicazioni in tre finestre diverse con risoluzione Full HD lasciando però la possibilità di utilizzare la divisione dello schermo in 3 parti se selezioniamo la risoluzione 1600x900 pixel. In pratica solo a 1600x900 pixel sono riuscito ad affiancare 3 finestre all'interno dell'interfaccia con 2 applicazioni metro e il desktop. Questa configurazione, anche dopo svariate prove, non sono riuscito ad averla con risoluzione 1080p. Un peccato davvero visto che il T300 ha un display molto largo e con una diagonale da 13.5 pollici che permetterebbe di sfruttare questa caratteristica molto bene. Scelte che proprio non comprendo.

Batteria, Audio e Connettività:


Avendo a disposizione Windows completo e un processore Core i7, riuscire a dare un giudizio oggettivo sulla durata della batteria è praticamente impossibile. Sono passato da un limite di 4 ore a farne 8 sempre con impostazioni bilanciate. Alla prima configurazione, dopo una ricarica completa, tra installazioni, apertura di tanti programmi e utilizzo importante sempre con prestazioni elevate, ho sfiorato le 3.5 ore. Dunque i risultati sono dipesi in modo totale dal tipo di utilizzo che ne viene fatto e, ancora di più, da come bilanciate le prestazioni della CPU con le impostazioni di fabbrica proposte.

Se usate app 'Metro', andate su internet, leggere qualche rivista digitale, guardate un video, giocate e simili, le 6/8 ore saranno alla portata e sopratutto mettendolo in standby potrete coprire una giornata. Se però usate il Tablet come il sostituito del vostro PC, cosa peraltro fattibile vista la potenza del prodotto, allora considerate le 4 ore come limite realistico massimo di utilizzo continuativo in Wi-Fi e al 50% della luminosità.

Per quanto riguarda l'audio abbiamo un suono stereo grazie alle due casse. Se la qualità del suono è ottima, il posizionamento degli speaker rende la valutazione meno positiva. Per quanto riguarda la connettività difficile poter desiderare di più. Tutto le connessioni sono presenti, sia fisiche con USB 3.0 e microHDMI, sia software con Bluetooth, Wi-Fi e i vari protocolli di trasmissione wireless.

- Tastiera


Come detto all'inizio la tastiera sarebbe sulla carta ottima in quanto ha un mousepad davvero grande, nettamente diverso da quello del Surface 2 Pro e realmente utilizzabile come sostituto del mouse esterno ma non viene alimentata dal Tablet, non è retroilluminata e non ha uscite ulteriori.

Ha però due grandi vantaggi:

  • è in alluminio e al tatto è eccellente
  • è wireless quindi non deve essere necessariamente collegata al Tablet ma può essere usata anche sulle gambe con il Tablet sul tavolo. Proprio per questo motivo mi viene da dire: perchè diavolo non avete messo un kikstand al Tablet?

Altro difetto è che nelle prove l'autonomia della batteria non è arrivata ad equiparare quella del Tablet e più di una volta mi sono trovato senza tastiera ma con il Tablet sempre acceso (che può ricaricare la tastiera tramite cavo USB occupando l'unica USB disponibile). Infine c'è un piccolo ritardo nell'input mouse se non usiamo la tastiera per qualche decina di secondo in quanto va in una sorta di modalità sleep automatica. Ovviamente è possibile spegnerla con il tasto on/off.

Software:


Del software in parte ho già parlato nelle analisi fatte sopra e nelle considerazioni descritte. Asus T300 è un PC a tutti gli effetti e dunque è possibile avere la stessa esperienza che abbiamo sul computer di caso o ufficio in mobilità. La sua doppia anima Metro/Desktop è un mix interessante che, in questo caso, ha senso in quanto permette di sfruttare il tablet in due diverse modalità che possono coesistere simultaneamente affiancando 2 o 3 diversi programmi contemporaneamente e permettendo una produttività maggiore.

Tutto si muove con una velocità e fluidità davvero ottima garantita da un processore i7 di quarta generazione che difficilmente troverete inadatto per potenza.

Purtroppo anche in questo caso devo sottolineare una scelta poco felice da parte di MS. Se impostiamo un browser predefinito diverso da Internet Explorer, questo non si aprirà più con interfaccia metro ma solo in modalità desktop eliminando l'ottimizzazione touch del programma. Sarà sufficiente reimpostarlo come principale per riavere tutto come prima ma, per uno che usa Chrome per lavoro (e nel mio caso è una necessità usare Chrome) è abbastanza scocciante non poter far convivere le due cose insieme.

Tanti i programmi Asus inseriti che comunque non rallentano o appesantiscono il sistema e che rendono le configurazioni, gestioni e funzionalità più facili. Ottimo anche SuperNote sebbene non sia presente il digitalizzatore Wacom per l'input penna

Multimedia:


La doppia anima del sistema di Asus T300 trova il suo punto di forza nell'utilizzo multimediale. Lo Store Microsoft è infatti "ricco" di proposte e si spazia dal tempo libero ai giochi che trovano porting importanti di titoli famosi per iOS e Android. Asphalt 8 ne è un esempio lampante ma sono tanti i giochi che possiamo scaricare e acquistare e che permettono di rendere il T300 una vera e propria console multimediale.

Inoltre la compatibilità con i programmi X86 rende flessibile il prodotto offrendo applicazioni per DJ, programmi per il foto editing e qualsiasi altro strumento multimediale vogliamo. La porta HDMI in formato Micro poi fa da ponte per monitor e sorgenti esterne e dunque completa l'ottima propensione di questi prodotto all'utilizzo non solo lavorativo ma anche ludico e per il tempo libero con le tantissime applicazioni Metro.

Discorso fotocamera lo tralascio, non tanto perche non sia importante, quanto perchè marginale su questo dispositivo che fondamentalmente è un PC e non un simil iPad o Tablet Android. Fare foto e video si può con risultati decenti ma difficilmente sfrutteremo la cam posteriore.

Conclusioni:

Asus T300 è un ottimo prodotto ma che si scontra con un mercato ricchissimo di alternative. I competitor però non sono i Tablet da 900€ o gli ultrabook ma i piccoli Windows da 200/300€ che sono in grado di offrire la stessa esperienza Tablet in mobilità, magari un po' più lenta ma altrettanto fruibili ad un terzo del prezzo | Asus VivoTab Note 8 | Recensione | e molto più leggeri. Questi ibridi super potenti non sono in grado di essere comodi come le soluzioni più piccole ed economiche e al tempo stesso non offrono quella comodità lavorativa che troviamo in ultrabook classici.

Intendiamoci, non boccio la categoria in senso assoluto, ma oggi non spenderei o consiglierei un prodotto da 1000€ con questa doppia anima. meglio comprarsi un buon ultrabook da 700€ e un ottimo Tablet Windows da 300€ magari da 8 pollici sempre Asus. Spenderete uguale ma avrete due prodotti nettamente più versatili e comodi per tutte le esigenze che potreste avere. A questo indirizzo trovate la discussione dedicata nel nostro forum.

Voto: 7.4

Fotocamera Wide al miglior prezzo? LG G7 ThinQ, in offerta oggi da Onlinestore a 409 euro oppure da ePrice a 469 euro.

104

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
michele andreoli

meglio macbook air 13 o questo asus t300? L unica cosa che non mi convince del macbook è lo schermo.. Questo full hd fa un po' gola... Che dite?

Carlo Cannarella

Ciao Niccolò, io mi sono deciso e non prenderò il macbook air per questo t300. La configurazione con 8GB di RAM dove la trovo? Ovunque è con 4Gb.. Grazie mille e ancora ottima recensione, come sempre.

Salvatore Fiore

A me veramente un "ibrido" farebbe veramente comodo, ma questo è troppo grande e costoso

Carburano

beh... in primis per lo schermo! poi perchè le prestazioni son differenti e il prezzo non troppo (ho preso il pro con ssd 256 e 8 gb di ram). La Intel Iris si muove molto bene (ovviamente non ai livelli di una dedicata). Insomma mi sembrava meglio per rapporto qualità prezzo

Panzone

Se ti posso chiedere vorrei sapere perché hai preso un 13 retina e non un 13 air?

Carburano

Allora la pensiamo allo stesso modo :) E' vero che sono polivalenti ma tale versatilità di tramuta in reale valore aggiunto per gli utenti? secondo me al momento no! cmq gli unici retina con scheda video dedicata sono alcuni modelli con 15"... io ho il 13" e riesco senza problemi a farci tutto (elaborazione video mentre su macchina virtuale win con 2 gb elaboro slides in html5 e con tutte le app di sistema + browser attivi) e me la godo alla grande :)

Panzone

Guarda, è esattamente quello che ho detto io. Questi prodotti Windows a chi sono rivolti? Anche io non lo capisco ancora. Sono molto più attratto dai vai Helix di Lenovo (praticamente con tastiere reclinabili a 360°).
Per quanto riguarda i macbookpro gli unici che valgono la spesa sono i retina con scheda video dedicata altrimenti mi butto senza indugi sui macbookair.
Ma c'è un ma. I tablet/convertibili Windows sono prodotti polivalenti! Fino a quando però non metteranno sufficiente potenza in un tab da 13pollici in un peso contenuto saranno quasi del tutto inutili al livello dei vari android/ios.

Panzone

Hai centrato il punto.

Gabrix93

non mi sembra che abbiano usato il t300 per fare editing o giocare a crysis...

Carburano

Ciao Panz! Sinceramente mi trovo abbastanza d'accordo con HDblog per questi device... non riesco a vedere dietro questi ibridi un "progetto". O meglio... non riesco a vedere un reale vantaggio per gli utenti...Se da un lato l'utente "medio" si può far bastare un tablet Android o iOS che hanno un parco app invidiabile, il professionista (parlo di me) ha bisogno di lavorare bene, ovunque e per tanto tempo (leggasi usabilità, portabilità, autonomia). Sinceramente apprezzo molto di più (non avrei mai pensato di pronunciare queste parole) la linea intrapresa da Apple per i suoi macbook: sono ancora notebook ma con tutti i vantaggi di un'ottimizzazione software e hardware che ti permette di lavorare perfettamente. Cosa avrebbe aggiunto lo schermo detachable ad un macbook pro? cosa avrebbe aggiunto uno schermo touch se il trackpad ti permette tutte le gesture? Sinceramente, nonostante sia un utente che usa win dal 1995, linux dal 2003 e che reputa Android un sistema operativo solo per smartphone, mi sono sentito costretto a scegliere un notebook che sia tale e che sia all'avanguardia per la produttività... ossia un MacbookPro!

Panzone

E certo....perché ora i suv si testano in pista e le sportive in offroad...Per piacere.
Almeno un po' di coerenza logica...

Carburano

sti ibridi sono utili come il sale nel budino... Avevo bisogno di qualcosa di professionale per lavorare in mobilità e sono "stato costretto" a prendere un Macbook Pro retina 13. Posso farci tutto (MacOS X + macchine virtuali all'occorrenza) ed ho 10 ore di batteria... altro che schermo touch! Se vi va ho scritto una recensione sul mio minuscolo blog :)

Gabrix93

Ti contradici...tu dici che dicono tante cose inutili e che non sanno come poter utilizzare al meglio windows...windows è il primo sistema che dovrebbe essere all'altezza di chiunque dall'utente meno esperto a quello "top", se tu lo usi in un modo e loro in un altro, faranno notare cio' che non gli è piaciuto, proprio perchè è un test, sennò ogni recensione sarebbe scritta solo con gli aspetti positivi non credi? (lo sappiamo che ogni dispositivo ha qualche pecca)

Raffael Pizzolante

In questa rece c'è la sorpresa...si vede la nuova testata di HDBlog!Ci hai fatto un Easter Egg!!

Panzone

Dopo la recensione del surface2 (prodotto che ho posseduto) ho definitivamente smesso di leggere le recensioni di hdblog su prodotti Windows. Sono entrato per vedere di cosa si trattasse questo t300 e mi sento dire tante cose inutili e nessuna prova sul campo su come effettivamente può essere utilizzato questo dispositivo. Ergo forse darò un'altra chance con la recensione del prossimo Surface.

R4nd0mH3r0

dalle mie si dice
fa un lavoor a bighe di cop

Riccardo1995

grazie :D

Antonio Papatolo

OK grazie mille

iNicc0lo

eccolo

iNicc0lo

si è in programma

Antonio Papatolo

Farete anche la recensione del Asus T100?

iNicc0lo

il discorso non è Chrome in senso stretto ma visto che Windows ti fa impostare un browser come predefinito all'inizio o quando installi un altro, se non metti Internet explorer perdi completamente la Ui Modern di IE e questo, a mio avviso, non ha senso... sopratutto sui tablet dove dovrebbe essere fissa con possibilità di switch a prescindere da che browser usi...

iNicc0lo

in realtà stiamo studiando un sistema che speriamo possa piacervi ma se ne parlerà nel 2015 :)

erik lionello

Perfetto grazie mille ti ringrazio

Nicolas Zannerini

il fatto è che non ci sono delle linee guida da seguire. Chiunque può inserire quello che vuole all'interno del proprio sito web. Che ad oggi questo blog sia ancora "accettabile" non è detto che lo sia domani.

AlessandroBaroni

Purtroppo l'alternativa è avere siti con accesso a pagamento, oppure siti senza pubblicità ma fatti da "hobbisti" avanzatempo. Te ne faresti un lavoro non retribuito ? Sono fastidiose ? certo, alcune troppo, video che partono in automatico, pubblicità a tempo obbligatorie, pubblicità da chiudere per leggere il contenuto, però devo dire che salvo alcuni esperimenti, questo blog non le ha mai messe, e ne son contento. Ma credo anche che non sia così alto il guadagno da pubblicità (salvo accordi specifici) per sostenere un blog come questo che si permette di andare a convention in trasferte onerose, per cui, ben vengano le pubblicità non troppo invadenti rispetto alle 2 alternative sopra.

Marco

Ciao Nic bella recensione, potresti allegarmi lo sfondo che hai utilizzato in questa recensione?

erik lionello

Assolutamente si

Raffaele

Esattamente, quali ultrabook si trovano sui 700 €?
Li citi nella recensione ma non ne ho visti, magari me ne sono perso qualcuno XD

Raffaele

Io capisco le necessità personali che sono le prime ad essere testate, ma quando si passa però alla recensione sentire problemi terzi al prodotto come quello di Chrome da un po' fastidio... per chi vuole sapere come gira IE Modern cosa gli importa di Chrome?
Finché Google porta avanti il suo ostruzionismo non scrivendo mezza app per WinRT/Windows Phone si mette fuori gioco da sola, evitiamo di tirare in mezzo Chrome che è una applicazione desktop quando l'unico collegamento sono necessità personali. Tra l'altro considerando l'integrazione aggiunta nell'ultimo update in particolare con la barra applicazioni accessibile anche da start, qual è il problema nell'avviare Chrome anche se non è predefinito?

Raffaele

Un'occasione mancata per la sbagliata gestione di tastiera/kickstand...
Rispetto al Pro 2 sembra molto più spinto verso il lato ultrabook visto il processore e le dimensioni di schermo e tastiera, quindi secondo me il problema del peso è trascurabile per la natura del prodotto.
La mancanza del kickstand, la tastiera che va ricaricata a parte come pure le casse stereo ma dallo stesso lato sono però scelte molto tristi: ripeto, un'occasione mancata!

Pantheon

Comunque non ne hanno parlato affatto male del dell venue 8 pro o del vivotab note 8...poi Niccolò ha fatto una bellissima disamina dei pregi e difetti del surface pro , non mi pare sia così impreparato

Panzone

Argomentazioni carenti, osservazioni inutili, confronti impari.
Paolo dico solo che non sanno usare Windows e non sanno usufruirne dei vantaggi e/o non riescono a capire il target di utenza. Android, ios invece sanno benissimo a chi sono rivolti. Windows? "agli sfigati?..."

Riccardo1995

l'autonomia è buona?! con un uso medio - intenso riesce a raggiungere le 7 ore?!

Riccardo1995

per voi il miglior tablet w8 per rapporto qualità/prezzo è l'asus t100? cerco un 10" con tastiera e con una buona autonomia :D

Anto71

Provato, per modo di dire, da mw un mese fa. Bello, ma il peso si fa sentire. Forse un 11" con i3 sarebbe stato più che sufficiente.

Paolo

Tu pensi che sono pro apple a prescindere ?

Pantheon

Sicuramente , ad oggi il t100 è uno dei migliori Tablet Windows 8 e ad un ottimo prezzo ,ma vorre che nella prossima generazione sia un po d'obbligo per tutti aumentare la risoluzione e mettere una usb sul corpo come standard ...sarebbero perfetti *-*

Pantheon

Perché?

Nicolas Zannerini

OT: sta mattina non mi funzionava Adblock Plus. Mi sono veramente stupito di quanto sia infarcito di pubblicità questo sito (non che altri siano meglio eh). Poi su YT mi sono beccato 2 pubblicità all'interno di un video da 10 minuti -.-
Che schifo che sta diventando internet, il contenuto principale (blog, video) è diventato secondario rispetto alla pubblicità.
Non mi disturberebbe abilitare qualche pubblicità per finanziare il sito ma così è veramente indecente.

Panzone

il parere di hdblog è abbastanza irrilevante per quanto riguarda windiws

Antonio

Scusa se mi permetto, ma sembra proprio il contrario. Comunque prima o poi, in ambito form factor tablet, dovrete cambiare idea.

Riccardo1995

Ma da anni lo dicono tutti ! hahahahaha mettessero un altra 2000 mha e ! farebbero tutti felici!!

Paolo

Bene, io lo possiedo e mi trovo benissimo, voglio conoscere anche il tuo parere

Paolo

Secondo me l'unico difetto è che con ha porte usb nella tastiera.

iNicc0lo

dovrebbe arrivarmi settimana nuova :)

iNicc0lo

non ho mai parlato di chrome ma di IE 7 in versione metro :)

erik lionello

secondo me asus t100 con 10 pollici e molto meglio e a più senso la parte tablet e costa solo 350 € con addirituta il pacchetto office dentro senza dovere acquistare la licenza

io ho comprato il t100 da 3 mesi e vi posso dire che è un fulmine ho anche note 3 e se li uso insieme il note 3 mi sembra lento

ATTENZIONE non che note 3 si un brutto prodotto anzi veloce e performante

SE E POSSIBILE VEDERE UNA RECENSIONE DEL ASUS T100 CHE SECONDO ME E DAVVERO UN PRODOTTO DA PREMIARE
CON POCHISSIMI DIFETTI E TANTISSIMI PRO

Andrea Barx

Nessuno ti vuole crocifiggere "per ora" hahaha sia chiaro, credo che tutti stiano cercando di ribadire chi più chi meno che sono prodotti in compatibili con i prodotti ARM e che per correttezza sarebbe meglio esprimere le valutazioni su questi prodotti seguendo una scala di comparazione tra le stesse categorie, quindi una per dispositivi Arm e una per prodotti X86/X64. Diciamoci la verità, nessuno al mondo si azzarderebbe a mettere a paragone una Cpu come il Core I7 "si può estendere benissimo a tutta la famiglia Core" dotato di hyperthreading o AVX, solo per citarne alcune, con qualsiasi controparte Arm. Nessuno ti vuole accusare di "gomblotto" come ho sentito dire su questo sito, però diciamo che una distinzione urge, sennò le valutazioni alla fine creano solo più confusione ad un utente inesperto.
Già devo stare a combattere il giorno con ignoranti di ogni genere e specie nei campi più disparati, mi manca solo quello che mi viene a dire che il suo Tab Samsung va più veloce di un desktop e dopo sono apposto.....

Andrea Ci

edit

Migliori mouse PC e MAC da comprare al Black Friday 2019: i top 5 scelti da HDblog

Huawei MateBook: X Pro 2019 e 14 ufficiali, prezzi Italia del 13 | VIDEO

Recensione Lenovo Yoga Book C930: il ritorno del convertibile 4 in 1

Devolo Magic 2: Powerline a 2400 Mbps e Wi-Fi Mesh | Video