Toshiba presenta il suo primo SoC per device wearable

03 Aprile 2014 0


Toshiba non poteva certo rimanere indifferente al fenomeno dei dispositivi wearable, un mercato in costante crescita che dovrebbe letteralmente esplodere nel 2015. Per questo motivo il colosso giapponese ha iniziato a entrare in questo segmento, il tutto in modo decisamente diretto.

Lunedì infatti l'azienda ha annunciato ApP Lite TZ1001MBG, un SoC pensato per equipaggiare device wearable, il primo chip di quella che sarà di certo una grande famiglia.

ApP Lite TZ1001MBG si basa sul processore ARM Cortex M4F, ha una frequenza di appena 48 MHz e troverà posto su occhiali, smartwatch, braccialetti e monitor. Il chip integra un accelerometro e sarà disponibile anche con giroscopio e magnetometro; ovviamente è previsto l'integrazione con memorie NAND Flash e il supporto bluetooth per interfacciarlo con altri dispositivi.

Attualmente non sappiamo i prezzi visto che la data di rilascio è lontana; si parla infatti di settembre 2014.

via


0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...

Internet down: migliaia di siti offline, tra cui Amazon e Twitch | Cos'è successo

Amazon Prime Day 2021 le date e le offerte già attive: 21 e 22 giugno ufficiale

I migliori smartphone 5G economici | Guida

Recensione Huawei Band 6: eleganza in formato slim