iPhone 5S: la Recensione con iOS 7.1 da HDblog.it

12 Marzo 2014 312

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Sono passati ormai 5 mesi dalla commercializzazione dell'iPhone 5S in Italia e il successo del nuovo melafonino è stato, come sempre, enorme. Nuovi colori, nuovo flash, miglioramenti per la fotocamera, nuovo hardware e un sistema operativo che ha visto un rinnovamento grafico completo, fortunatamente disponibile per la maggioranza dei dispositivi iOS. Complice l'update iOS 7.1, oggi torniamo a parlare in modo completo di iPhone 5S in una recensione su lungo periodo che vede protagonista lo smartphone più chiaccherato al mondo, amato/odiato e sempre al centro di polemiche e scontri quando si cerca di confrontarlo con qualsiasi altro dispositivo.

Hardware, Materiali ed Ergonomia:

Parlare di hardware quando abbiamo davanti un iPhone è spesso ininfluente. Apple non ha mai avuto uno smartphone superiore alla concorrenza in termini assoluti ma ha sempre cercato di distinguersi con scelte più o meno apprezzabili e con prodotti in grado di offrire un'esperienza utente appagante e coerente a prescindere dalle mere specifiche. Se alcune generazioni fa il display Retina (su Smartphone) era il fiore all'occhiello del segmento smartphone, ormai la risoluzione utilizzata da Apple per il suo prodotto è ampiamente superata anche se la diagonale da 4 pollici riesce comunque a mantenere alto il numero di ppi (326) tanto caro agli utenti più attenti.

Con iPhone 5S Apple ha però anticipato la concorrenza in modo enorme con un "vantaggio" tecnologico quantificabile in almeno un anno solare. Grazie all'utilizzo del Chip A7, la nuova generazione di iDevice può vantare per la prima volta in questo settore, un architettura a 64-bit con due processori su base ARM v8 in grado di offrire prestazioni eccellenti nonostante il clock da 1.3GHz che non cattura certamente l'attenzione ad una rapida lettura della scheda tecnica. Anacronistico per molti, sia considerando l'uscita nella seconda metà del 2013 (che vede Smartphone con 3GB di RAM), sia per l'architettura a 64-bit, il solo GB di RAM implementato in iPhone 5S.

Ancora una volta Apple si distingue andando contro ogni "logica" e limitando al massimo l'upgrade hardware tra il 5S e il 5. iOS è un sistema operativo creato, realizzato, sviluppato e implementato in Apple e con tutti i suoi limiti, che ognuno può ritenere grandi o piccoli a seconda di quello che si aspetta da un device mobile, rimane il sistema mobile meglio ottimizzato al mondo e in grado di lavorare con poca RAM sfruttando notifiche push avanzate, sistemi di congelamento applicazioni e un multitasking "reale" che alla fine risulta quasi più efficace di molti smartphone con 2GB o più di RAM. All'utente comune poco importa se quel programma è effettivamente aperto o meno visto che, a conti fatti, le notifiche, aggiornamenti o informazioni arrivano comunque e la riattivazione dell'app è praticamente istantaneamente. Certo, magari non è realmente attivo e i più esperti conoscono il funzionamento reale del sistema, ma ha cosi tanta importanza se poi nell'uso quotidiano non ci sono ritardi, attese o problemi di informazioni non aggiornate o messaggi non arrivati?

Altra novità di iphone 5S è la scheda grafica PowerVR G6430 quad-core in grado di offrire prestazioni ancora più convincenti. Senza farla troppo lunga, sappiamo tutti come iOS sia, ad oggi, la piattaforma mobile videoludica per eccellenza con un numero di titoli, una resa grafica, un'ottimizzazione e uno sfruttamento degli hardware superiore ad Android, Windows Phone o qualsivoglia sistema.

Se dunque lato hardware iPhone 5S convince ma non stupisce sotto tutti gli aspetti, lato materiali ed ergonomia difficile poter desiderare di più. Apple persevera sul form factor da 4 pollici che è ormai ampiamente superato da tutti i produttori ma che continua a convincere. Vuoi per mancanza di concorrenza su pari fascia dimensionale con caratteristiche top (finalmante Z1 compact potremmo dire), vuoi per una "deformazione" aziendale, i 4 pollici continua ad essere la scelta vincente, almeno secondo i numeri di vendita. Una diagonale che permette di avere un dispositivo estremamente maneggevole, curatissimo in tutti i particolari e con un ergonomia insuperabile. Potremmo parlare anni su dimensioni giuste o sbagliate ma provando tantissimi smartphone ogni volta che riprendo in mano iPhone 5S ritrovo peso, dimensioni e qualità costruttiva difficilmente riscontrabili in altri brand.

Display:


LED IPS LCD da 4 pollici con risoluzione 640 x 1136 pixels e una densità pixel pari a 326 ppi. Questi i dati tecnici generali del pannello di iPhone 5S che non gridano al miracolo e che non sono certamente in linea con il mercato attuale che vede risoluzione Full HD dalla fascia media Android in su. Apple sceglie una risoluzione che comunque si adatta molto bene alla diagonale permettendo di avere un'ottima definizione senza rinunce. Ovviamente se andiamo a guardare il pixel i nuovi schermi Full HD sono indubbiamente più chiari, definiti e gradevoli ma la scelta di Apple è quasi "obbligata" in quanto la risoluzione scelta permette di adattare il parco applicazioni preesistente in modo praticamente perfetto. Questo è il vero vantaggio per gli sviluppatori che non frena comunque gli utenti che possono godere di un display indubbiamente eccellente.

Nell'utilizzo quotidiano si apprezza l'ottimizzazione tra software e riconoscimento input che permette di utilizzare multitouch, pinch to zoom, tastiera e Ui in modo praticamente perfetto. Non ci sono reali differenze rispetto ad iPhone 5 da questo punto di vista e tutto il buono del precedente melafonino lo ritroviamo anche qui. Nei 5 mesi di utilizzo è risultata efficace anche la protezione Corning Gorilla Glass che permette di limitare i graffi da uso quotidiano e il trattamento oleofobico che rende meno evidente l'effetto "ditata" sul display.

Chiudo citando il lettore di impronte digitali che, sebbene non faccia parte in senso stretto del display, è comunque un elemento distintivo posto nella parte frontale dello smartphone. Sebbene le sue funzionalità siano abbastanza limitate al momento, lo sblocco tramite sfioramento del polpastrello è veramente comodissimo e rende l'esperienza di uso quotidiano ancor più immediata, sopratutto con iOS 7.1.

Batteria, Audio e Ricezione:


Il vero tallone di Achille di iPhone in generale e che, purtroppo, ritroviamo anche su iPhone 5S è la batteria. Se le dimensioni contenute non permettono di implementare una batteria particolarmente capiente, è indubbio che 1560mAh sono comunque troppo pochi e che qualcosa in più si poteva fare. Inutile girarci intorno, iPhone 5S ha una durata batteria inferiore a praticamente tutta la concorrenza sia di pari fascia top che di fascia più bassa. Arrivare a sera con un utilizzo importante è praticamente impossibile e chiudere la giornata con uso medio non è sempre facile. La connettività 3G/LTE ha un impatto forte sui consumi e nonostante i miglioramenti introdotti con gli ultimi update, iOS 7.1 compreso, non si possono pretendere miracoli.

Di tutt'altro genere è invece il reparto audio. iPhone 5S ha un vivavoce veramente ottimo con una volume molto alto, qualità eccellente e pochi disturbi o fruscii. Valori che risultano simili in capsula auricolare e che trovano nella riproduzione dei contenuti multimediali tramite speaker ottima potenza.

Perfetta anche la ricezione: pochi smartphone riescono a superare iPhone 5S (Z1 Compact torna protagonista) e difficilmente rimarrete senza segnale. Rapido anche il passaggio tra 2G e 3G/LTE e buona la tenuta in condizioni limite con una sola tacca di segnale. Nessun problema infine con GPS e Wi-Fi che è anche Dual Band.

Software:


Che piaccia o non piaccia la nuova veste grafica di iOS, il nuovo stile flat sembra essere la moda del momento e non solo Apple ha adottato trasparenze e colori "piatti" ma anche Android e altri produttori che personalizzano smartphone (vedi Samsung), stanno cambiando le proprie UI per renderle più fresche e leggere. Il passaggio su iDevice è stato abbastanza importante e non tutti hanno apprezzato il cambiamento ma è normale e come in tutte le cose la novità non può piacere a tutti anche se alla fine ci si abitua.

Quello che comunque non cambia e motivo che rende iOS un sistema molto apprezzato, è la coerenza della UI che offre un'ottima integrazione stilistica in tutti i reparti e, sopratutto, con "tutte" le applicazioni, anche di terze parti. Se è vero che ancora non tutti i software si sono aggiornati con il nuovo stile iOS 7, è altrettanto vero che i programmi principali ormai vedono tutti una grafica rinnovata, perfettamente integrata con l'OS e sicuramente convincente.

In questi mesi di utilizzo ho notato un progressivo miglioramento e affinamento della Ui da parte di Apple che con il nuovo iOS 7.1 ha portato tante piccole novità e fix che rendono ancora più maturo l'ecosistema. La velocità con cui gli update vengono rilasciati dagli sviluppatori e l'incredibile rapidità di adozione delle nuove release di iOS, rendono i prodotti Apple difficile da imitare. Il merito va ovviamente dato alla limitatissima gamma di dispositivi da aggiornare che si contano sulle dita di due mani e alla chiusura del sistema che rimane confinato all'interno di Cupertino e da li non esce. Scelte opposte all'infinità di Android che però permettono di avere un controllo assoluto sui prodotti e sopratutto sugli aggiornamenti. Portare iOS 7.1 su un iPhone 4 uscito quasi 4 anni fa (giugno 2010) anche senza moltissime funzionalità e novità, è sicuramente un motivo di vanto, orgoglio e differenziazione sia da parte di Apple che da parte degli utenti finali che, a prescindere dalle vere nuove funzioni introdotte, si sentono ancora "considerati". Molti direbbero cambia solo un numerino sui dispositivi più datati ma in realtà quei piccoli e limitati cambiamenti creano un'enorme fiducia nel consumatore (anche se non sono sempre migliorativi).

Con iOS 7.1 le novità sono molte, marginali o importanti, ma comunque significative. CarPlay è probabilmente la caratteristica più di impatto e cerca di portate l’esperienza iOS in auto come abbiamo visto in articoli recenti. CarPlay supporta le app Telefono, Musica, Mappe, Messaggi e applicazioni audio di terze parti permettendo il controllo mediante Siri, touch screen, manopole di regolazione e pulsanti dell’auto.

Proprio Siri è uno dei software migliorati in iOS 7, adesso più veloce, immediato e con nuove voci maschili e femminili in alcune lingue internazionali. Novità anche per il Calendario che adesso vanta l'opzione per la visualizzazione degli eventi nella vista mese e le Festività. Ci sono poi altre novità per alcuni servizi purtroppo non disponibili in Italia e per l'accessibilità. Di seguito un piccolo riassunto delle novità minori:

  • Fotocamera presenta una nuova configurazione per l’abilitazione automatica dell’HDR con iPhone 5s.
  • Portachiavi iCloud supportato in ulteriori paesi.
  • Cancellazione automatica delle notifiche di chiamate FaceTime quando rispondi su un altro dispositivo.
  • Risoluzione di un errore che in alcuni casi poteva provocare il blocco della schermata Home.
  • Miglioramento del riconoscimento di impronte digitali di Touch ID.
  • Miglioramento delle prestazioni di iPhone 4.
  • Risoluzione di un errore di visualizzazione dell’identificatore dei messaggi non letti di Mail per numeri superiori a 10.000.
  • Ottimizzazione dell’interfaccia utente.

Tornando al sistema parlare di reattivtà è probabilmente superfluo in quanto iOS è da sempre uno dei sistemi più fluidi e reattivi sul mercato. Nonostante la RAM scarsa tutto si apre senza problemi e grazie al sistema di notifiche intelligente anche se il programma è chiuso o congelato non perderemo update e informazioni importanti. Rimangono i classici limiti imposti da Apple e chi cerca quel qualcosa in più e non vuole passare ad Android, il Jailbreak è la strada giusta da percorrere con un mondo sterminato di personalizzazioni.

Navigazione web eccellente che trova un render velocissimo (anche se la barra di caricamente può ingannare) e uno scroll, pinch e pan praticamente perfetti. Manca il resize del testo allo zoom ma troviamo una funzione reader che risulta molto efficace concentrando l'attenzione solo sul testo andando ad eliminare praticamente tutti i contenuti esterni all'articolo che stiamo visualizzando.

Chiudiamo citando la suite iWorks per Office che è davvero ottima su device mobili e ovviamente integrata con iCloud.

Multimedia e fotocamera:


Ci si ferma a 8 megapixel che non sono troppo e non sono pochi. Grazie al sistema di lenti e all'innovativo doppio flash con due temperature colore diverse (recentemente ripreso da HTC One 2014), la qualità fotografica è davvero ottima. Non vi sono praticamente opzioni e questo è il principale limite di iOS lato multimediale ma software esterni possono comunque aiutare gli utenti in cerca di quel qualcosa in più. HDR comunque presente e ottima rapidità di scatto chiudono il reparto foto.

Per quanto riguarda i video la qualità c'è ma l'audio catturato non è caldo e risulta un po' troppo chiuso. Messa a fuoco buona ma non sempre rapida durante il movimento e i cambiamenti di luce (nel video sono stato particolarmente sfortunato).

Reparto multimediale infine che convince sotto il profilo audio e di applicazioni integrate. La parte musicale è eccellente e iTunes un vero punto di riferimento e la galleria è ben strutturata e molto veloce. Rimangono limiti importanti nel tipo di condivisione dei contenuti che non possono sfruttare tutte le applicazioni o i sistemi wireless e limitati i formati video supportati anche se applicazioni nello store sopperiscono a quest'ultima mancanza.

Conclusioni:

iPhone 5S a distanza di 5 mesi e con le novità che sono state recentemente presentate al MWC 2014 convince ancora. Sebbene il DNA Apple non sia cambiato dall'uscita del primo modello nel 2007, maneggevolezza, portabilità, peso, qualità costruttiva, sistema operativo, fluidità, applicazioni e interfaccia continuano a convincere. I cambiamenti grafici visti con iOS 7 e le piccole/grandi novità di iOS 7.1 piacciono e l'architettura a 64-bit è la giusta scusante per continuare a mantenere un prezzo veramente alto.

Sebbene ormai i top gamma escano in Italia a 699/729€ anche con altri sistemi operativi, le caratteristiche di iPhone 5s, fatta eccezione per CPU e GPU sono sicuramente inferiori. A questo si aggiunge una batteria che è nettamente sottodimensionata e anacronistica al giorno d'oggi. iPhone è cosi, lo è sempre stato ma forse nel 2014 alcune scelte risultano un po' troppo conservative. In attesa di iPhone 6 che speriamo possa migliorare sensibilmente l'autonomia, iPhone rimane un prodotto di successo.

Voto: 8.5

Apple iPhone 5S è disponibile su a 150 euro.
(aggiornamento del 14 maggio 2021, ore 10:34)

312

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
FGiuseppeF

Con Vodafone Relax in abbonamento non lo puoi fare ...o meglio lo puoi fare ma è a pagamento.

FGiuseppeF

L'autonomia non può essere un problema fino ad un certo punto.
L'autonomia è fondamentale.
Senza autonomia non puoi utilizzare il device e se non lo puoi utilizzare a che ti serve ?
E non mi dire che poi lo ricarichi in un attimo perchè è un discorso concettualmente sbagliato.

Davide Nobili

Un android non lo paghi 700€ neanche al day1 (a meno che non sei pollo da comprarlo a quel prezzo) e io dopo 1 anno li ho rivenduti a 270/280€ con pure dei graffi sul display.

Davide Nobili

Comprato il GS2 a Luglio 2011 a 520€, rivenduto a Settembre 2012 a 270€ (e non era neanche in perfetto stato), ci ho smenato 250€ proprio come te nel vendere l'iP5.
Comprato il GS3 a Settembre 2012 a 550€ con in omaggio un tablet (rivenduto subito a 200€), rivenduto a Maggio 2013 a 280€ con qualche graffietto, anche sul display.
Comprato GS4 a Maggio 2013 a 329€ in 30 comode rate da 10€ + 29€ iniziali.

Alla fine i 2 passaggi GS2 --> GS3 e GS3 --> GS4 mi sono costati 80€ il primo (grazie al tablet in omaggio rivenduto) e 60€ il secondo (anzi, al momento sono in guadagno visto che lo sto ancora pagando).

Anche senza considerare le offerte ci avrei smentato 250€ al primo passaggio e poco più al secondo solo perché l'ho acquistato appena uscito, se aspettavo un mese o 2 ancora meno.

Davide Nobili

Leggo solo ora il tuo commento, ma quindi vorresti diri che sono più gli iPhone che vengono restituiti entro i 7 giorni e 15 minuti di chiamate di quelli che vengono portati in assistenza!? Mi sembra un po' strano...

DE8

giusto un appunto l' nfc non serve per trasferire file ma solo per stabilire una connessione tra device

Gio

Far fare le recensioni di apple e iphone a Galeazzi è come chiedere a un tossico se la roba è buona....lol

Gian

Infatti uno dei fattori che mi ha portato a scegliere iphone è proprio quello degli aggiornamenti

Ciccio

Ragazzi ma siamo sinceri ok si 5 mesi ma pensiamo ad android fa un aggiornamento al mese io ho anche un g2 ma nn si vede nulla diverso nemmeno te me accorgi se hanno cambiato qualcosa qui di parla che iOS adesso vola nel vero senso della parola io cn iPhone nn ho mai avuto ne un micro lag n'è un un puntamento e come avere un dispositivo quasi perfetto e il quasi e solo per lo scermo

iChristian

Ciao io ho il 5s da circa 2 settimane e nn mi sembra andasse me manco con ios 7.0.6: che tipi di cambiamento hai notato?

umbertox1986

guarda mi secco risponderti in maniera più tecnica.. posso solo dirti di bagnartelo nel latte l'iphone 5....

Nicola Manzi

almeno se l'avessero venduto ad un cambio 1:1 sarebbe costato 649 euro.....

Damiano Galasso

Li ha senso..ma davvero mettere GPU così potenti e poi avere un 4" secondo il mio punto di vista è solo marketing!
E sia ben inteso che già sulla PS Vita secondo me è già un po stretto!

ALESSIO94x

Sicuramente un grande aggiornamento... ma reputo ancora scandalosa la poca sensibilità (soprattutto ai bordi) del touch di iPhone 5S. Bah.. e sono 800€!!!

Claudio Pistolesi

Spero che il prossimo iphone abbia uno schermo e una batteria al pari degli altri, diciamo senza infamia e senza lode. Se google "tirerà le fila" e metterà ordine dando un vero supporto ai prodotti che portano il suo nome allora quello che c'è tra me e Android non è un addio ma un arrivederci

alessandro

anche i windows phone non sono male, forse in questo periodo soffrono ancora di mancanze di app piu specifiche, ma visto il successo che sta ottenendo e solo questione di tempo. certo a questo punto la scelta ricade solo su android e ios proprio per questo, e la frammentazione e un problema che google sta affrontando solo di recente. certo la sua mossa di non permettere la scrittura di app su memoria esterna la vedo un po stupida ma che ci vuoi fare...la scelta e nelle tue mani, se uno schermo piccolo e una batteria non al top non ti spaventano vai tranquillo su iphone, perche a parte quello non pecca in altri importanti ambiti. certo io che uso android, sono piu propenso per questo sistema operativo ma capisco anche persone che fanno questo passaggio per questioni professionali.

Claudio Pistolesi

So perfettamente che non c'è un device "perfetto"

alessandro

si infatti, s4 comunque non e il miglior smartphone android diciamocelo, ce di meglio, soprattutto per quanto riguarda la memoria. penso che iphone abbia sui 14 gb liberi di storage, vedi tu se quei 5 gb possono farti la differenza. sicuramente e più stabile, più ben fatto, ma secondo me l autonomia non e all altezza. iphone si porta questo difetto da anni e ancora non ne pone rimedio. proprio da questo punto di vista puoi notare che ogni smartphone ha i suoi pro e contro, non per forza se non ti va bene con Samsung devi passare ad android. fossi in te proverei un htc one da 32 gigabyte, e uno dei migliori. io uso uno z1 ma non te lo consiglio proprio per il fatto che anche lui ha solo 16 giga disponibili, di cui 11 usabili...

Claudio Pistolesi

Il device funzionava bene ma aveva impuntamenti... che effettivamente sono praticamente scomparsi e è migliorata anche la batteria... il problema è che di 16GB sono liberi sono 9 mentre iOS ne ha molti di più... e devo stare attento, a cosa installare, anzi proprio evitare... e poi io ho acquistato il prodotto con la microsd funzionante... ora non è funzionante.... non mi sembra corretto nei confronti di chi ha anche speso 50 euro per una micro sdxc da 64 GB della Samsung.... non si può dire che è un problema esterno come se fosse una incompatibilità con una cover o un joypad.... è un problema "grave" (perché i problemi gravi sono altri non quelli degli smartphone) di funzionamento... con nexus parlo di galaxy nexus non aggiornato alla 4.4 perciò un device di 20 mesi è fermo come sviluppo... non dico che caschi il mondo... dico che c'è chi in questo campo fa meglio... poi non mi sembra così corretto dire se non hai problemi non aggiornare: GS2 è sempre andato bene ma è diventato super con la 4.1.2... Stessa cosa lo stesso iP5... non dico che Android sia mxxxa dico che per le mie esigenze è divenuto migliore iphone.. a questo punto aspetterò iP6... se nel frattempo risolvono e correggono sicuramente il travaso di bile nei confronti di Samsung mi passa e resto ad android anche se non ne sono certo

Mario

Quelli sono gli Apple Fans accaniti xD come gli Android Fans e i Linuxiani xD

AleSuperfly

concordo pienamente..purtroppo in ambito di forum e cose simili a farla da padrona saranno sempre e solo i fanboy..chiaramente non si possono mettere in dubbio i gusti personali (c'è chi può pensare che iphone sia il più bel telefono del mondo, chi lo pensa per l'htc One (fantastico, in effetti, anche secondo me)), ma c'è sempre chi và oltre ed esagera, parlando e sputando sentenze senza mai avere avuto nulla tra le mani...android ha i suoi pregi e difetti, idem iOS...la fluidità di iOS, per esperienza, android ancora non ce l'ha..così come iOS non ha la grande personalizzazione e la praticità di android (non dover passare forzatamente e solo da ituines per importare qualsiasi file sul telefono, la capacità di condivisione da app che su android è nettamente più comoda)..senza contare poi, forzatamente, la differenza di prezzo...felicissimo e strasoddisfatto del mio 5s (soprattutto perchè dopo 2 anni torno finalmente ad avere tra le mani un cellulare con le dimensioni di un cellulare e non di un asse da stiro), per la fluidità e pulizia del sistema operativo, per il fascino del marchio e per la sua bellezza estetica e qualità costruttiva, ma non nego che se non fosse stato un regalo, di tasca mia, dubito avrei mai speso tutti quei soldi, quando nel mercato ci sono altrettanti terminali altrettanto validi a prezzi più modici..ci vuole obiettività in tutto, stop, senza prendere per partito preso la parte di quello o quell'altro marchio..;)

lore_rock

Io che ho provato sia ios che android che windows phone non ho trovato browser migliore di Explorer...
Ps, se cerchi video su youtube con app o in mobile tanti video non li trovi, se fai una ricerca su amazon o ebay su mobile non trovi tutte le inserzioni. Fino a poco tempo fa i siti di blogo non facevano vedere commenti nella versione mobile (ora hanno aggiornato e semplicemente non funziona nulla xD)

AleSuperfly

si, ho provveduto a disattivare la localizzazione..sul mio One X ad averla attiva o meno la differenza in termini di durata batteria si vedeva di brutto, qua ancora non saprei valutare bene..ma se si guadagna qualcosa, contando che mappe e robe simili le uso molto di rado, ben venga ;)

stox86

Guarda, a parte l'autonomia, che comunque è un problema fino ad un certo punto perché si ricarica ad una velocità incredibile ( 1% ogni minuto perciò 100% in 100 minuti ) tutto il resto è eccezionale. LA fotocamera è una delle migliori seconda solo ai lumia (ma che fanno pena in tutto il resto ) il prestigio di averne uno, il valore che tiene nell'usato, il design, i materiali , l'esperienza d'uso, L'ASSISTENZA ! A memoria non mi pare ci sia un telefono che offre tutte queste cose insieme e ti sta parlando uno che ha avuto sempre top di gamma tra sony, samsung, ed ultimamente lg. Gli altri sono magari buoni prodotti sotto certi aspetti ma mancano di tutto il resto.... Ti faccio l'esempio dell'ottimo lg G2 che ho e ti posso dire che ormai non vale già più nulla nell'usato rispetto al nuovo, è un pezzo di plastica al primo sguardo e l'assistenza spero mai di non doverne usufruire.... Però non posso dire che non sia un buon terminale.... (la fotocamera fa pena) Stesso discorso per altri top di gamma... koreani/cinesi/giapponesi

Nicolas Zannerini

Ho giocato ad Asphalt 8 su l'ipad Air di un mio amico e non ho notato differenze rispetto al mio Nexus 7 2013. Magari quella differenza di cui parli tu la vedremo tra un paio d'anni ma allora saranno già usciti nuovi terminali molto più potenti.

Nicolas Zannerini

Anche se lo usi una volta su 100 perchè non ci deve essere? Non credo sia così faticoso da implementare

alessandro

aspetta un attimo, tu descrivi un problema di memoria esterna, tra l altro vero e riconosciuto, ma non e che passando ad apple risolvi il problema, quello la scheda di memoria non la supporta affatto! e per avere una memoria di 32 o 64 giga devi spendere fior di quattrini...in ogni caso non so a chi ti riferisci con nexus (un nome troppo generico) ma i device più recenti sono stati aggiornati. aggiornare i device più vecchi e inutile a volte, vedi apple che ha aggiornato ad ios 7 iphone 4 e faceva pena, cosa che si e risolta solo dopo 6 mesi di tempo con 7.1
se un device funziona bene cosi come e, perché aggiornarlo scusa?

Nicolas Zannerini

Per me è esattamente il contrario. Iphone non eccelle e non pecca in nulla, per questo all'utente comune piace. Bene o male funziona tutto bene e di grossi difetti non ne ha , però se vai ad analizzare i singoli aspetti (Autonomia, Fotocamera ...) troverai che la concorrenza offre di più.

alessandro

il sensore fotografico di iphone 5 e costruito da sony. solo questo mi da la sicurezza di alta qualità. poi a livello software non lo so, e purtroppo non ho mai avuto l occasione di testare la fotocamera dell iphone 5s

alessandro

chi ha detto che l iphone e un brutto terminale? infatti e vero quello che hai detto, ma non piacciono le persone che lo elevano come divinita

Mario

._:

Mario

Purtroppo è il brutto dell'iPhone, ma il mio iPad mini (no retina display) regge con un uso intenso (lo uso ovunque e per qualsiasi cosa) quasi 12 ore, e se non lo uso molto si fa 2-3 giorni. Se iPhone avesse la stessa batteria forse sarebbe veramente un'ottimo cellulare anche nell'uso "mobile continue"

alessandro

per HD intendo 1280x720 pixel, quella e la definizione HD, poi la definizione retina e un altra cosa. ma la definizione va benissimo, quello che volevo dire e che nonostante il display non sia neanche un mostro di risoluzione la batteria non regge neanche una giornata di utilizzo

Mario

Neanche HD... Retina raggiunge 336 ppi sull'iPhone che è molto più di un semplice HD

Politano Alessandro

Il ridicolo sei tu perché io ho un iphone 5 e quella della fotocamera e stata molto ampliata come storia.. Ho comprato l'iPhone il secondo giorno che è uscito e sinceramente ogni tanto quando scattavi le foto con una particolare angolazione di luce capitava.. E stato fatto un caso di stato.. Dopo 2 mesi è uscito un aggiornamento che ha risolto tutto.. In apple questo accade si sbaglia perché si può sbagliare ma poi si rimedia e lo si fa per davvero vedi 7.1 che ha mio parere non ha SALVATO terminali fregando gente per 6 mesi ma ha dato al mio iphone 5 una rapidità nei programmi e fluidità maggiori del 5s del mio amico, ovviamente prima che anche lui lo aggiornasse alla 7.1 dove è tornato più rapido del mio.. In poche parole apple mi ha dato un 5s.. Gratis.. Senza ROT..ROM..RAT.. E senza che io melo aspettassi o ne sentissi il bisogno e questo lo rende ancora più bello..

Politano Alessandro

Evito di risponderti quotando Renato... Già dalla fotocamera ho aperto la finestra..

Politano Alessandro

No non mi rendo conto perché su iphone si gioca benissimo.. Voglio uno schermo più grande? Ho un iPad mini retina.. Dimmi che li la PowerVR G6430 non serve..

Politano Alessandro

Haha si si ai ragione.. Tranquillo parli solo del browser più veloce su dispositivi mobili esistente.. Parli solo del browser con miglior render grafico del web.. E ti accanisci contro un browser che per scelta non ha il desktop mode perché l'iPhone e un telefono da 4 pollici.. Il desktop mode lo trovi su ipad.. Ps: desktop mode che serve SOLO con pagine a pagamento come corriere della sera e altre nn di certo con il resto del web che l'iPhone carica normalmente in desktop.. Fidati ho sia iphone che ipad..

Politano Alessandro

Il resto degli operatori non ha questa opzione e sai perché? Perché il resto degli operatori non ha limitazioni stupide e lucrose sul tethering..

Politano Alessandro

Sai come per android li hanno inventati.. Forse un motivo ci sarà..

Claudio Pistolesi

Si, non tanto per i virus (anche se la sicurezza non è mai troppa, quando ci si rende conto che certe cose sono utili è sempre troppo tardi), ma soprattutto perchè ha funzioni di rintracciamento e blocco superiori a a quelle standard di android... ad ogni modo adesso non mi è più possibile usarlo... io ho sempre "difeso" la "causa" android, con alcuni colleghi (e anche mio fratello al quale è stato regalato iPhone 5) con iphone che non riuscivano a mandarmi dei file se non con email (il bluetooth è limitato in iOS, il dispositivo è privo di NFC ecc...), il fatto di dover passare sempre da iTunes ecc... e si parlava di come inconcepibile fosse quel sistema li...però il risvolto è una uniformità e omogeneità e "linearità" di funzionamento che si protrae con prodotti usciti 4 anni fa, con una compatibilità elevatissima e un ecosistema perfettamente funzionante (ovviamente "dentro" iOS c'è "poco" e quel poco funziona bene... e vorrei vedere...)... è il motivo per cui passerò mani e piedi ad iOS... non voglio un oggetto super aperto solo se lo "buchi"... sono un utente a cui piace sfruttare tutto quello che ha ma senza stravolgerlo e quindi la mia esperienza con Android/Samsung non è stata positiva nell'ultimo mese...

Carburano

non se ne può più nemmeno dei razzisti.

Carburano

che commento pieno di ignoranza e stupidità

Gian

Questo 7.1 ha fatto rinascere il mio 5s, l'iPad air e l'iPhone 4s di mia madre. Davvero un aggiornamento con la A maiuscola. Si può dire quel che si vuole ma questa volta apple ha fatto un gran bel lavoro (anche se l'ha presa molto comoda, 6 mesi sono un po' tanti ma alla fine hanno portato i loro frutti)

Niccolò Tacconi

tu dici castronerie non io che CE L'HO il nexus 4!!smettila di fare propaganda se non te ne sei accorto ti stai rendendo ridicolo...non lo hai potuto leggere in giro perchè sta cosa la dici solo te in tutto il mondo!!lavoro tutti i giorni al fianco di ip5 e lascia proprio perdere guarda..sarebbe meglio che certe cose te le risparmiassi almeno eviteresti brutte figure!!iPhone 5 e 5s hanno batterie ridicole e se permetti,n4 ha un autonomia tra le maggiori..ma che vai dicendo??smettila di dire cavolate dai

JackCarver

Utilizzi un antivirus sul cellulare? :O

Niccolò Tacconi

senti ragazzo,a me la propaganda non piace quindi puoi anche chiuderla qua..io il nexus 4 CE L'HO non è che parlo per "amici di amici" ok??ho anche avuto un collega fianco a fianco per un anno che ha avuto prima nexus e successivamente iPhone e TUTT'ORA lavoro con dei colleghi che hanno iPhone e siamo a stretto contatto..lascia perdere le cavolate che dico x favore,un nexus 4 dura DI PIÙ di un iPhone 5 e data la rece anche di un ip5s

utente

Andrea hai provato su android "movie studio" (penso di si)? è una buona app

utente

e ora che preferisci: è meglio per te ios o android?

optimus81

scrivi meno castronerie...un nexus 4 dura meno di un 5/5s e ancora di più rispetto al 5c...e non parlo perchè l'ho letto in giro (anche se molti lo confermano ), ma perchè li posso paragonare in pratica ogni giorno visto che nella mia comitiva ce ne sono 3 che lo posseggono.

iPad Pro M1 tra rivoluzione, unificazione, marketing ed evoluzione

AirTag finalmente ufficiali: mai più oggetti smarriti. In Italia dal 23/4 a 35 euro

iPad Pro con Apple M1 è ufficiale: potente come un MacBook!

Apple TV 4K si rinnova con processore A12 Bionic, e c'è anche il nuovo telecomando