Motorola Moto X: la Recensione da HDblog.it

21 Febbraio 2014 396

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Un arrivo atteso ma inaspettato visto che sono passati molti mesi da quanto Moto X è stato commercializzato in America. Il debutto europeo, iniziato da UK, sta finalmente per coinvolgere anche l'Italia e tra poche settimane Techdata inizierà la spedizione nei negozi di Moto X, il top gamma attuale della nuova era Motorola. Sebbene da Google sia passata nelle mani Lenovo, la casa alata continuerà a sviluppare i progetti fino ad oggi avviati e pensati, continuando anche l'ottima politica di aggiornamenti. Quasi un anno dopo il debutto Americano (estate 2013), Moto X è ancora uno smartphone da comprare? Scopriamolo nella recensione completa.

Hardware, Materiali ed Ergonomia:


Prima di iniziare la recensione è opportuno contestualizzare il device all'interno del nostro mercato. Moto X arriverà a 399€ in versione 16GB non espandibile, una cifra non certamente bassa e che lo mette in competizione con praticamente tutti i top gamma 2013 e in particolar modo con Nexus 5. Guardando le caratteristiche tecniche elencate nella scheda, difficilmente Moto X può essere preso in considerazione affiancato ad un Nexus 5 che, oltre ad avere un display più grande, con maggiore risoluzione, ha anche un processore più potente e costa 50€ in meno a listino nella medesima configurazione di memoria. Moto X però è il classico esempio di smartphone che non va giudicato in base ai numeri ma solo tramite una vera esperienza diretta con il prodotto.

Come visto con Moto G | Motorola Moto G: la Recensione da HDblog - Motorola Moto G: la Recensione dopo 45 giorni di utilizzo | Motorola ha ottimizzato in maniera eccellente il software che, senza reali personalizzazioni, lascia inalterato il DnA KitKat ma porta quei 3 o 4 miglioramenti minori ma essenziali.

L'hardware si basa su uno Snapdragon S4 Pro MSM8960 Dual Core da 1 .7GHz con GPU Adreno 320. In realtà non è tutto qui in quanto Motorola ha personalizzato la soluzione Qualcomm rendendola di fatto unica nel panorama mobile internazionale e rinominandola in X8 Mobile Computing System. Questo SoC è formato come datto da un Dual Core formato da due Qualcomm S4 Pro con clock a 1,7 GHz e due single core interamente dedicati all’interazione vocale e al riconoscimento del linguaggio. Iqbal Arshad, importante ingegnere Motorola, ha affermato a tal proposito:

La nostra nuova CPU X8 mobile computing system, è stata studiata per ottenere il massimo risparmio energetico possibile offrendo al tempo stesso un sistema di calcolo “intelligente, probabilisticoe per questo motivo abbiamo scelto di abbandonare le classiche CPU e realizzare un SoC proprietario.

Sebbene il cuore sia l’S4 Pro, abbiamo modificato e ottimizzato molti aspetti nell’user space Linux, nell’ottimizzazione della cache, nel Dalvik e nel file system in modo da garantire una perfetta interazione tra hardware e software.

Infine, proprio sui processori dedicati all’interpretazione del linguaggio afferma che l’hardware non è stato progettato o fabbricato da Motorola ma al tempo stesso non è una tecnologia ARM e permettono un consumo moto ridotto.

Dunque non abbiamo davanti un processore comune ed il risultato è palese appena accendiamo lo smartphone e iniziamo ad usarlo, in barba a benchmark e schede tecniche. Ovviamente non mancano 2GB di RAM, schermo HD da 4.7 pollici e una fotocamera da 10 megapixel.

L'assemblaggio è privo di difetti, e sebbene i materiali siano plastici, la cover posteriore è gradevole al tatto e la linea stondata rende molto comoda la presa. Le dimensioni sono inoltre perfette e il giusto compromesso tra usabilità con una mano e schermo grande visti i 4.7 pollici di diagonale. Sebbene siano previsti una serie di accessori, la commercializzazione Europea del Moto X non vedrà il tanto innovativo Moto Maker Americano, ovvero la possibilità di poter personalizzare completamente lo smartphone a livello estetico con colori e materiali anche bizzarri (come il legno).

Display:


Uno dei punti di forza di questo Moto X è proprio il display. Non tanto per la qualità in se ma per la scelta studiata da un lato per non gravare troppo sulle prestazioni e dall'altro per sfruttare al massimo l'innovativo sistema di notifiche. Parliamo di un pannello Amoled da 4.7 pollici HD, dunque uno schermo che non ha una definizione altissima e che trova nell'Amoled colori forti, contrasti netti e neri assoluti. Una scelta "obbligata" visto che il sistema Active Display permette di sfruttare il nero reale del pannello per accendere solo una piccola parte del display per mostrare la notifica. Un'idea implementata benissimo che non aumenta il consumo di batteria.

Display Size 4.7"
Display Resolution HD (1280 X 720) 312 ppi
Main Lens Material Amoled • Coming Gorilla Glass 3

La gamma cromatica è inoltre ottima e se qualcosa si perde con angoli di visuale particolarmente accentuati, Moto X ha comunque un display notevole anche se l'Amoled non è molto fedele alla realtà e perde un po' di dettagli rispetto alla tecnologia IPS LCD. Perfetto anche il Touch Screen e la reattività del tocco, ancora più enfatizzata dalla fluidità del sistema operativo basato su Android 4.4.2 Kitkat.

Batteria, Audio e Ricezione:


Motorola è da sempre un'azienda che in fatto di ricezione e audio su dispositivi mobili ha sempre fatto scuola. Moto X non tradisce questa aspettativa e il comparto antenne è molto buono, in particolare il posizionamento GPS che è perfetto e velocissimo nel fix satelliti. Rispetto a Moto G non manca fortunatamente la connettività LTE che permette di agganciare il segnale 4G dove presente e navigare o scambiare dati con una velocità veramente eccellente.

Per quanto riguarda l'audio sono rimasto ancora più colpito rispetto a Moto G. Moto X riesce a riprodurre i contenuti multimediali con una qualità sonora davvero ottima sia per volume, altissimo, che per qualità ed equalizzazione generale. Difficile trovare di meglio con una sola cassa e senza reali caratteristiche multimediali spinte (Beats Audio, Dolby e simili). Il tutto si ripercuote nelle chiamate dove in capsula e in vivavoce la telefonata risulta sempre chiara. Non manca un secondo microfono per l'attenuazione dei rumori di fondo ben tarato.

Capitolo batteria discreto. Abbiamo 2200 mAh a disposizione che permettono di chiudere la giornata stress a cena e si allineano ai valori di Nexus 5, Galaxy S4 e HTC One con piccole sfumature di utilizzo che comunque non raggiungono i valori di Moto G, nettamente più longevo per durata batteria. Considerando comunque che parliamo di un prodotto HD con un hardware inferiore agli smartphone citati, qualcosa in più mi sarei aspettato ma forse la funzionalità sempre in ascolto non aiuta.

Software:


Se fino ad ora Moto X è approvato in tutte le sue caratteristiche, il reparto software non è da meno. Come detto poco sopra, Moto X non ha praticamente personalizzazioni di sistema e troviamo la stessa UI presente sui Nexus con Android 4.4.2. Questo permette di avere un'ottimizzazione veramente buona e sopratutto un impatto sulla RAM minimo. La differenza rispetto ad un Samsung Touch Wiz, anche top di gamma magari dello scorso anno, la si percepisce da subito e non solo il sistema è reattivo praticamente sempre, ma anche il ritorno alle applicazioni è immediato e solo il browser richiede qualche istante per ricaricare la pagina e non è il migliore provato essendo Chrome.

Tra le particolarità troviamo comunque un'applicazione per la migrazione dei contenuti da un altro smartphone in modo da rendere più semplice il cambiamento di device. Presente anche Motorola Assist che è una sorta di gestione profili avanzata in grado di gestire chiamate e suoni dello smartphone leggendo anche riunioni presenti in agenda. Interessante la presenza del nome dell'operatore sulla barra di stato, personalizzazione Motorola e non presente su Android classico, che rende più immediato il riconoscimento dell'operatore presente sulla sim.

Vera innovazione è poi quella dedicata alle funzionalità vocali e all'interazione con le novitifiche. Di Active display ne abbiamo parlato sopra, caratteristica che permette di accedere alle notifiche in modo nuovo, estremamente comodo ed efficace. A questa opzione si associa la funzione "in ascolto" che permette di interagire vocalmente con Moto X anche se il telefono è a schermo spento. Sarà sufficiente pronunciare OK Google per svegliare lo smartphone e iniziare ad impartire comandi. Chaimate, SMS, appuntamenti, meteo, ricerche, applicazioni e molto altro ancora potrà essere gestito senza sfiorare il device. Se nella quotidianità questa configurazione non è forse usatissima, in Auto diventa un vero e proprio plus importante.

Il sistema per il resto è molto reattivo e al pari di Nexus 5 sotto moltissimi aspetti. Nel multitasking estremo si avverte una minor potenza rispetto al Google Phone ma si tratta di frazioni di secondo di attesa.

Multimedia e fotocamera:


La fotocamera del Moto X è una 10 megapixel che effettua video a 1080p. La qualità è nettamente migliore rispetto a Moto G e si usa con piacere anche grazie alla semplice interfaccia utente realizzata da Motorola. Non troviamo mille opzioni ma sono ben messe e di facile utilizzo Poco il rumore anche senza flash e prestazioni generali soddisfacenti.

Video 1080p fluidi, audio buono e tutto sommato prestazioni in linea con molti smartphone di fascia medio alta. Ovviamente non ci sono opzioni "cool" della serie Galaxy, HTC One o altri.

Per quanto riguarda la gestione multimediale troviamo comunque un buon software per la fotocamera. Tutto è studiato per usare Swype e gesti sia per la selezione delle opzioni sia per scatto, zoom e messa a fuoco.

Screenshot_2013-11-18-20-21-52 Screenshot_2013-11-18-20-21-57 Screenshot_2013-11-18-20-22-01

L'apertura delle immagini e video è fruibile tramite la galleria classica di Android o il programma Foto legato a Google+. Esperienze identica ai Nexus con apertura di praticamente tutti i formati senza problemi, MKV di grandi dimensioni compresi e perfettamente fruibili. In questo caso ancora una volta si nota come l'assenza di personalizzazione e l'ottimizzazione del device permetta di ottenere un'usabilità vicina a quella di un top gamma recente.

Conclusioni:

Il ritorno di Motorola in Italia, sopratutto con il lancio del Moto G, è ancora una volta convincente. La casa alata è riuscita a creare un prodotto equilibrato senza nessuna caratteristica estremizzata ma con quelle piccole personalizzazioni che fanno la differenza nell'utilizzo quotidiano. Un prodotto che mi ha convinto, ho utilizzato con estremo piacere e che offre dimensioni ed ergonomia davvero ottime. Se non correte dietro benchmark e specifiche assurde, Moto X potrà soddisfarvi. Peccato un lancio tardivo in Italia rispetto all'America e un prezzo non particolarmente aggressivo come troviamo invece su Moto G.

Voto: 8.8

Il TOP di gamma più piccolo di Apple? Apple iPhone SE, in offerta oggi da Mobzilla a 398 euro oppure da Amazon a 483 euro.

396

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
marcod

Lo mandi in assistenza chiedendo la sostituzione della batteria. Pagando ovviamente. Come pagheresti per una batteria di un qualunque altro telefono

dm

nessuno risponde?

Roxas Axel

No, infatti ecco perché ho chiesto ;)

dm

ciao ragazzi..vedendo tutte le recensioni questo moto x mi sembra davvero un ottimo cellulare..ma una volta che la batteria avrà esaurito i suoi cicli di ricarica cosa dovrò fare? cambiare cellulare o magari spendere cinquanta euro in un centro assistenza per avere una batteria nuova??? mi spiacerebbe spendere 300 euro per questo dispositivo e tra due anni dover cambiare cellulare per colpa della batteria...qualcuno che sappia chiarire i miei dubbi??

Guest

Ciao, chiedo a te che ne sei possessore. Ma se si imposta la psw/sequenza di sblocco le funzioni vocali funzionano?

Marco Anaclerio

Iphone 5s ha un dual-core e va come una scheggia, l'ottimizzazione conta tantissimo in un device!!!

VB

Appena ricevuto da Mediaworld. Non riuscivo a decidere tra Moto X e Nexus 5, ma ho l'impressione di aver acquistato un prodotto di altissimo livello veramente innovativo, lontano da tutti gli altri terminali per ragazzini che si basano solo sulla scheda tecnica. Vi farò sapere...

Mr_Geese

Andrea, 3 puntini di sospensione e poi spazio ;)

Steve46wlf

Come non quotarti Nic...sono possessore di Nexus 5 ma ho appena ordinato un moto x proprio per le ragioni da te citate.
Il Nexus è un ottimo telefono, però cavolo ha una ricezione terribile, perde il segnale in continuazione se la ricezione non è ottimale, il reparto multimediale è pari a zero, l'audio in chiamata e non lascia molto a desiderare...e scusate se è poco ma uno smartphone rimane comunque un telefono di base e se non fa bene le cose più importanti allora per quanto mi riguarda non vale la pena di essere acquistato.
Speri che google risolva questi problemi perché comunque adoro i nexus e la filosofia che ci sta dietro.
Saluti!

Franco Zein

Un famoso utente affezionato ad iphone ha commentato: "è il miglior android sul mercato"
solo questa frase basterebbe ma... hai visto la recensione? Sai la differenza di costo tra uno snapdragon s4pro e un 800? Sai che questo smartphone ha un X8? Sai che gli smartphone quadcore usano soltanto due core anche nei giochi più pesanti?

Roxas Axel

Scusate ma non mi convince la CPU, ormai sono tutti i quad core e un dual core a 300 euro fa impressione... qualcuno ha esperienze di uso? :)

Fede

Dimmi che ho letto male... Non puoi aver scritto "the gustibus"... Non puoi :D

soxxoz

Grazie mille a entrambi.. ;)

danystraus

Per me è comodo....the gustibus... Mr muscolo

Soviet_Rebel

ahahahah comodissimo usare 3 browser differenti! Siamo tornati indietro di 10 anni? LOL

giupeps

http://www.alienstore.it/smart...
326 sped inclusa...ma è un pò più lungo nelle consegne...

danystraus

dai ....finisci di giocare, poi vai a letto......

danystraus

quoto in tutto.....complimenti

danystraus

hai sfruttato tutti i neuroni per pompare i muscoli del tuo avatar......pace e amore

danystraus

io ho il moto x e uso chrome per la traduzione istantanea , dolphin con jetpack come browser per fare ricerche e next browser per leggermi gli rss........cavoli gli smartphone bisogna pur saperli usare.....non diamo la chitarra in mano ai pastori.....senza nulla togliere ai pastori che stimo tantissimo....saluti

Sergio

Moto X monta lo Snapdragon S4 pro Krait ( non il 400 come scritto qui sotto) ho scritto S4 riferendomi a questo componente..

Madalin Bujor

snapdragon 400

Madalin Bujor

amazon.de lo trovi anche a 330€ http://www.amazon.de/Motorola-...

Guest

S4?

soxxoz

Ma qual'è il posto più economico ora come ora per acquistarlo?

Giovanni Angelucci

io e per di più su GS3

Nuanda

Io l'ho pagato 330 e devo dire che il voto é piú che meritato, finalmente un telefono che serve per fare il telefono!

Emanuele

theverge conta come il Tg4...

iEmaaans

Ahahahahahahahahahah ma che problemi hai? Lavori per Motorola? Il moto x lo hai progettato tu? Le mie affermazioni ti hanno sconvolto così tanto?

(costa 30 euro)

giupeps

Non voglio fare l'avvocato difensore di Andrea e Niccolò ma tutti i confronti tra n5 e motox hanno avuto un decreto unanime:

n5 per potenza e possibilità di customizzare.
motox per esperienza d'uso e qualità costruttiva.

Il prezzo: sono stati indicati gli ufficiali 399 MA ma se aveste fatto 3 minuti di ricerca avreste visto che, con un pò di pazienza (commisurabile a quella per ricevere un n5) la versione da 16Gb di motox è acquistabile a meno di 330.
E ufficialmente non è ancora in vendita in italia! Quindi il prezzo non può che scendere...
Inoltre, è quasi sicuro che, Motorola adotterà in Europa le stesse politiche di prezzo americane dove fioccano saldi ed offerte una volta al mese.

Il voto: giustamente i voti devo poter aiutare nella scelta l'utente medio che mira a portarsi a casa un telefono che abbia delle funzioni delle potenzialità da utilizzare in mobilità e che possano supportare delle attivià quotidiane. Per questo motivo motorola connect, comandi always listening, richiamo della fotocamera con doppio twist, qualità delle chiamate e active display sono mediamente più utili di hw per applicazioni pesanti o una leggerissima superiorità della fotocamera o della ricarica wireless (quanti di voi possessori di n5 la usano?).

Due commenti finali:
E se poi prendo il moto X e non posso giocare ad asphalt al massimo della risoluzione per vedere i pezzi di gomma dello pneumatico che si staccano durante una derapata ....? ECCHISSENEFOTTE!

Però chrome lagga....! la parola ottimizzazione è stata usata almeno 100 volte in questa discussione, valutiamola anche nella scelta delle app...

poldo totaro

dubito che tu sia solito dire ok goole now così di sovente mentre ordini da mangiare in pizzeria e in tasca non si accende l'active display quindi in sostanza nessuno wakelocks :-)

poldo totaro

The verge non dice che il display è così lofi e tra le altre cose assegna un punteggio di 8 al cellulare uguale a quello che assegna a nexus 5 perciò di cosa continuate a lamentarvi col povero galeazzi?

poldo totaro

linka il nome dell'atlante 3d lo installo sul moto X e vediamo se lagga ti faccio un filmato e lo posto su youtube che ne dici?

poldo totaro

A livello di qualità costruttiva e di materiali mi dispiace ma proprio sbagli, il nexus 5 è decisamente inferiore ma proprio una spanna sotto, il motoX è fatto si di plastica ma non fatto male come il nexus 5 (ah per la cronaca io ho entrambi i telefoni) il grip e il feeling di solidità che ti da il moto X il nexus 5 non si avvicina neanche lontanamente. Il display non è così lofi come dici tu anzi per niente, il display IPS di nexus 5 è più definito ma non è che ci sia una differenza abissale, il moto X essendo amoled ha un contrasto molto migliore e secondo me risulta in alcune condizioni (come sotto la luce diretta) molto più leggibile di nexus 5. A me chrome non lagga

€do

Non sembra niente male

Sergio

Convinto tu convinti tutti...l'unica cosa che fa davvero pena sono questi commenti...il giorno in cui mi dirai che hai preso Moto X e fa pena e lagga ovunque il tuo commento avrà un minimo di fondamento ma fino a quel giorno sono chiacchiere da bar fatte da chi non sa davvero di cosa sta parlando...in certi casi mi chiedo cosa vi spinge a commentare e fare certe figure..

Sergio

Queste funzionalità sono gestite dai co-processori non dall' S4 direttamente...

Eugenio Peluso

Andrea, riguardo la durata della batteria, esiste una funzione di risparmio energetico?

io sono nappo

se un nexus 5 costa 350 e vale 350 questo di sicuro non vale di più.
e poi il nexus 4 CHE è SEMPRE MIGLIORE costa 299 garanzia italia.
questo ha display peggiore e processore peggiore e materiali peggiori.
avesse avuto un full hd con quel processore ridicolo non sarebbe riuscito a far girare nemmeno angry birds decentemente.
un display amoled che ha "solo" 316 ppi non è paragonabile ad un lcd con la stessa densità.
qualitativamente il display del moto x è come quello di un galaxy nexus ergo, fa pea.

Walter Minnella

non ho detto che ho fatto "l'affare". Dico che le prestazioni non sono così penose come dici. Poi che tu ritenga che valga 250 € è una tua opinione.

io sono nappo

scusa ma 370 euro 10 euro in più di un nexus 5 e ti sembra di aver fatto un'affare??? il moto x vale 250 euro.

Walter Minnella

ciao, so che il mio commento suonerà scontato come non mai però ti assicuro che il mio moto X non lagga MAI nel browser. Onestamente mi ha stupito quando ho visto la recensione. Inoltre, mi sembra abbastanza inutile riferirsi al prezzo ufficiale, io l'ho preso su expansys a 367 euro che mi pare siano circa 10 euro in più del nexus 5 (comprese spedizioni in entrambi i casi). Non vorrei che noi utenti di android stessimo indossando i paraocchi più di quanto già fanno molti utenti di iOS ad esempio. Criticare a spada tratta un terminale senza averlo mai neanche provato solo perché ha un dual core mi sembra stupido...

io sono nappo

chi lo sincronizza col pc sopratutto e comunque crhome è un ottimo browser

Sergiu Bujor

siamo in tanti, così come dice andrea anche solo per la sincronizzazione. io personalmente non ho ancora trovato un momento in cui chrome fosse impossibile da utilizzare. avrò avuto fortuna io...

Soviet_Rebel

Ma chi è il pazzo che usa chrome per navigare su smartphone?

Soviet_Rebel

Con active display e comandi vocali "always on" questo telefono soffrirà di wakelocks a dir poco EPICI

iEmaaans

ahahah mi rimuovete pure il commento? non sapete accettare la pura verità?

iEmaaans

Beh io utilizzo un app per l'università che è una sorta di atlante in 3d e quando la apro sul tablet è davvero lenta e scattosa mentre sul nexus 5 è tutto fluido, e come questa ce ne sono altre app per la produttività che hanno bisogno di hardware più potente... poi è vero come dici tu che le app di tutti i giorni non hanno bisogno di chissà quale hardware, ma io ti ripeto che non è la motorola ad essere fantastica ma android stock ad essere leggero.

Se voglio leggere la notifica tanto vale accendere lo schermo, mentre il led mi permette di capire subito, anche se il telefono è dall'altra parte della stanza, quando ho ricevuto un messaggio dalla mia ragazza o da una mio amico o se ho una notifica di facebook.

"le puoi giudicare utili o meno? " proprio quello che dico io, ma sei stato tu a parlare delle funzioni software che il moto x ha in più, io ti ho solo fatto notare quelle che il nexus 5 ha in più.

Morale della favola... per quale motivo un moto x che è davvero un ottimo smartphone, ma non al passo coi tempi per quanto riguarda l'hardware (solo versione da 16 giga, display non fullhd, processore dualcore, nessun supporto alla ricarica wireless, mancanza di stabilizzatore ottico) ha preso un voto superiore al nexus 5?

xspray

Ciao Nic. Tu preferisci il moto X o l'xperia z1 compact?

io sono nappo

si con un processore che fa laggare crhome peggio dell'iphone 4 aggiornato ad io7! ma per favore! chi vuole uno smartphone anche se non si mette a casseggiare coi giochi il browser lo deve usare per forza altrimenti è inutile spendere tanto..
anche un nexus 4 è per un uso razionale allora? peccato che costa 299 euro di listino ed è pure meglio di questo!

Abbiamo messo alla prova la Flip camera di Zenfone 7 Pro e questo è il risultato | Video

Recensione Samsung Galaxy Note 20: S-Pen, schermo piatto e qualche "ma"

Recensione Asus Zenfone 7 Pro: Flip Camera con OIS e prestazioni al top!

Recensione Samsung Galaxy Tab S7 Plus: il miglior Tablet ad un prezzo per pochi