NGM Dynamic Maxi: la Recensione da HDblog.it

20 Gennaio 2014 15

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Come annunciato precedentemente abbiamo deciso di testare l'intera gamma di smartphone NGM, società italiana specializzata in prodotti dual sim con una rete italiana di assistenza tecnica sui suoi prodotti. Torniamo cosi oggi con la recensione di questo smartphone, NGM Dynamic Maxi che è probabilmente una delle alternative migliori per qualità, velocità e ottimizzazione nel segmento intorno ai 200€ Android Dual SIM. Un prodotto ovviamente dalle dimensioni importanti ma che si utilizza con piacere. Scopriamolo nella recensione completa.

Hardware, Materiali ed Ergonomia:

NGM Dynamic Maxi si basa sulla collaudata piattaforma Mediatek MT6589WM Quad Core da 1.2GHz, Cortex-A7 che permette di avere una buona potenza in grado di gestire bene tutta l’interfaccia di Android e i programmi presenti nel Play Store. La RAM non è ampissima e pari a 1GB che comunque sono sufficienti per rendere l’esperienza quotidiana piacevole.

Gestione SIM Dual Sim Dual Standby (DSDS)
Tipologia SIM Standard
Operatori supportati Tutti (Servizio 3G dinamico impostabile su SIM 1 o SIM 2)
Sistema Operativo Android 4.2.1 Jelly Bean
Processore MT6589WM
Modello CPU Quad Core 1.2GHz, Cortex-A7
Memoria RAM 1GB
Memoria totale interna (*) 4GB
Slot T-Flash Micro-SD, fino a 32GB
Lingue supportate Italiano, Inglese, Francese, Tedesco, Spagnolo + altre

La batteria è una potete 2250mAh che va ad alimentare CPU e display da ben 5.5 pollici FWVGA 854x480 pixel che, sebbene non particolarmente definito, è comunque di buon livello. Chiudiamo il reparto caratteristiche citando la fotocamera da 8 megapixel, di buona qualità, con flash.

Dynamic Maxi si distingue anche per la scocca. Troviamo infatti un corpo in plastica ma leggermente gommato che permette di migliorare la presa, molto utile considerando le dimensioni dello smartphone e un assemblaggio che non mostra punti più delicati o problemi di aggancio della back cover. La scocca posteriore si apre completamente permettendo l'alloggiamento delle due SIM e ovviamente l'inserimento della SD, provvidenziale visti i 4GB di memoria interna.

Con dimensioni pari a 157,7x79,5x9,8mm e un peso di 184 grammi, Maxi non è certamente piccolo. L’ergonomia non è massima e con una mano l’utilizzo diventa difficoltoso. Rimane pur sempre un Phablet se cosi vogliamo chiamarlo e se non si hanno mani grandi sarà necessario usarle entrambe.

Display:


Come accennato parliamo di un pannello da ben 5.5 pollici che non offre una risoluzione alta ma che trova nell’FWVGA un compromesso particolare. Sebbene in molti potreste storcere il naso davanti a questa scelta, l'autonomia ne risente in modo positivo ma sopratutto il telefono è molto fluido grazie anche al minor impatto sulla CPU. Inoltre i colori, il feedback e la qualità del pannello è sicuramente buona.

TFT Capacitivo Multitouch | Dimensione 5.5" | Risoluzione FWVGA 480x854 pixel

La gamma cromatica è infatti gradevole in tutte le condizioni; i neri sono meno intensi rispetto agli ultimi LCD IPS ma comunque non si hanno particolari problemi o cambiamenti di tonalità se non ad angolazioni particolarmente estreme.

Il Touch è ottimo, capacitivo ovviamente e in grado di rispondere senza problemi ai nostri comandi con una reattività e precisione che non ci hanno mai dato problemi durante tutte le prove.Infine il sensore di luminosità non ha nessun tipo di incertezza.

Batteria, Audio e Ricezione:


NGM Dynamic Maxi è un Dual SIM ovviamente e offre un alloggiamento che si trova sotto la scocca con slot SIM Standard dunque niente micro o nano SIM. La gestione delle SIM è praticamente la stessa e identica di tutti i Mediatek e non trova reali differenze rispetto ad altri modelli. Essendo un Dual Standby se chiameremo con una SIM l’altra risulterà irraggiungibile ma potremmo scambiare il 3G da una SIM all’altra direttamente dal menu impostazioni associando ovviamente un numero predefinito per chiamate, dati e messaggi e ancora modificare colore e alcune opzioni per SIM.

La ricezione è molto buona e assolutamente nella media sia per la parte telefonica sia per la connettività wireless e GPS (tra l’altro incluso un software di navigazione proprietario da acquistare). Non manca la possibilità di registrare le telefonate e di fare videochiamate standard.

L’audio in capsula è buono, pulito e forte. Tramite lo speaker posteriore in chiamata la resa è di discreto livello e non si hanno problemi di ascolto.

Arriviamo adesso al capito batteria che conferma le ottime performance dei processori Mediatek. Si tratta di CPU poco energivore che, in questo caso, associate a un display non troppo definito e ad una batteria da 2250mAh, permette di effettuare due giorni di utilizzo medio senza particolari problemi e una giornata di uso massivo praticamente garantita.

Software:


Android 4.2.1 è la distribuzione presente durante il test e con la quale il device viene commercializzato in Italia. Se la politica aggiornamenti non è nota al momento, l’interfaccia è personalizzata dal produttore con un launcher molto rapido, personalizzabile e con una UI che ha tante piccole personalizzazioni cromatiche che risultano gradevoli e non inficiano la velocità e reattività del device.

Interessanti le opzioni software dedicate al risparmio energetico che permette anche di limitare le prestazioni della CPU e migliorare ulteriormente la durata della batteria. la reattività generale è molto buona e il launcher non si ricarica mai nonostante le tante opzioni disponibili (sembra un po' GO Launcher). Personalizzata anche la parte software del tastierino telefonico che permette di effettuare anche videochiamate.

Particolare anche il programma di gestione Mail che ha una skin nera sicuramente atipica. Navigazione Web che non delude e che risulta gradevole come tutti i Mediatek. Non si hanno problemi con siti pesanti, compilazione di form, pinch, pan e zoom. Il caricamento e il render delle pagine avviene con tempi più che discreti sia in wi-fi che in 3G. Ottima anche la leggibilità nonostante la scarsa definizione del pannello da 5.5 pollici.

Nonostante la presenza di un solo GB di RAM sono rimasto piacevolmente colpito dall’assenza di lag importanti e non ho mai avuto ricaricamenti della Home all’uscita da programmi, giochi o applicazioni pesanti. Insomma, il software è ben ottimizzato e nonostante la potenza non eccezionale del processore, tutto si muove bene e la percezione che si ha è più che positiva.

Multimedia e fotocamera:


Uno dei punti critici degli smartphone, sopratutto dei Dual SIM che vantano ottiche con milioni di megapixel, è la reale qualità fotografica e resa delle immagini scattate. Maxi si differenzia dalla massa e gli 8 megapixel presenti sono ben sfruttati e in grado di garantire una buona qualità foto/video. Gli scatti in macro sono di gradevoli, in condizioni di luce buona e non si ha rumore importante in modalità panorama o in condizione di luce scarsa.

Per quanto riguarda la registrazione video la qualità rispecchia quella fotografica e sono buoni ma solo in HD.

Chiudiamo con il reparto multimediale che permette di gestire immagini e video con una velocità molto buona, senza ricaricamenti o lag e con una resa visiva sicuramente importante. La grandezza del pannello aiuta e, come detto sopra, il display offre una buona gamma cromatica e dunque si guarda con piacere. Di conseguenza guardare un video, film o serie TV è un’esperienza immersiva e anche l’audio della cossa posteriore è di buona qualità e alto. Purtroppo la riproduzione video è limitata a 480è con il programma di default e non tutti i formati sono supportati a causa della risoluzione troppo alta (Full HD).

I giochi riescono ad essere usati anche; RR3 ne è un esempio anche se mostra qualche lag e perdita di frame. Il Play Store ha comunque tante alternative che dovrebbero riuscire a far divertire anche su questo device.

Conclusioni:

NGM Dynamic Maxi è un classico Dual SIM con quel qualcosa in più dato dalla fotocamera e dalla velocità del software nonostante la personalizzazione del produttore. Batteria, materiali, buon display e ottimizzazione generale che non fa rimpiangere la scelta sono i fattori distintivi principali. Il prezzo ufficiale è pari a 249€ ma non è difficile trovarlo a circa 200€ online e in sconto in qualche store di elettronica di consumo.

Voto: 7.6


15

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Fabio

Anche dove l' ho comprato io ti danno 2 anno do garanzia .. dovunque in italia ti danno 2 anni di garanzia !
E' che quando poi lo porti ad aggiustare non te lo aggiustano e ti fanno pagare la riparazione oppure fanno finta di aggiustartelo e ti torna guasto oppure ti fanno aspettare 2 mesi per riaverlo e ti passa la voglia ...
Forse tu non sai che la garanzia non dipende dal venditore ma dal produttore e io con quella dell' NGM ho avuto una pessima esperienza !!

ilias

Se lo compravi alla Comet di davano 2 anni di garanzia e se glielo restituivi dopo 6 mesi te lo aggiustavano,ma se volevi potevi farti dare un buono sconto

Fabio

Ragazzi , io l'ho comprato un NGM e secondo me è stao un pessimo acquisto . Si è guastato dopo 3 mesi e l' assistenza non me lo ripara in garanzia . Mi è costato un po' meno ma adesso mi tocca ricomprarlo ...
Il mio consiglio è di comprare comprare sempre telefono di buone marche e spendere anche qualche euro in piu ma avere una garanzia solida e un prodotto buono .
Mi dispiace solo che la NGM è italiana ma in qesto paese le cose vanno cosi' non c'è niente da fare .

Laggandroid

Non so se sia peggio un ngm o un lg... LOL

dert

cioè..
Fossi in NGM avrei puntato pochissimi terminali e portati al successo grazie al marketing.
Cosi, personalmente, non ho capito quanti smart sono disponibili, se sono supportati, se hanno garanzia ecc....

alfredso ugulin

ciao e un Ulefone U600 P6 ,non perche' l'ho preso io ma anche il gps e una vera meraviglia aggancia anche in casa .
comunque ogni prova e interessante ,anche per fare le nostre valutazioni con quello che abbiamo ,grazie galeazzi ,sei un grande

Matteo Cazzoli

ne fanno gia tante, a volte troppe... sono l'unico blog che fa recensioni di prodotti minori e questo è sicuramente un motivo di vanto

Marco Fantin

Che telefono è!?

iNicc0lo

avendo avuto diversi ngm in test, se ne avessimo messi 4/5 a fila sarebbe stato un po' monotona come cosa :)

alfredso ugulin

con sole 40€ in piu hai un bel dual sim molto piu potente da 6 pollici,con estetica molto ma molto meglio

BlackSharky

sembra interessante come telefono low budget, sopratutto in offerta a 200 euro.
mi piacerebbe vedere dal vivo un NGM high end.

Filarono

Perchè la recensione è stata girata il 2 gennaio ed esce solo ora?

shieldofjustice

OK, devo aver perso qualche video, grazie :)

iNicc0lo

http://www.youtube.com/user/HD...

shieldofjustice

Continuo a pensare che queste recensioni siano inutili, preferirei più dei paragoni, tipo One vs G2, o Note 3 Vs Z1

Quale Motorola scegliere? Il punto sulla line up a metà 2020 | Video

Recensione Google Pixel 4a: finalmente è arrivato (o forse no)

Recensione OnePlus Nord: sotto i 400 Euro è lui il migliore

Recensione Asus Rog Phone 3: è il miglior Gaming Phone ma convince per altro