Nexus 5: la recensione di HDblog

09 Novembre 2013 1094

La stavate attendendo in molti la recensione del Nexus 5 e, nonostante non siano passati tantissimi giorni, lo abbiamo stressato il più possibile e lo stresseremo ancora in futuri confronti e focus particolari. Il nuovo Google Phone, uno smartphone che negli ultimi mesi è stato ogni giorno in prima pagina su molti siti e che, senza particolari comunicazioni, è stato presentato giovedi 31 ottobre alle 19 di sera, è sicuramente lo smartphone con il miglior rapporto qualità prezzo ad oggi acquistabile. Un vero top gamma ad un prezzo da fascia media acquistabile da tutti direttamente dal Play Store con la sicurezza di avere un prodotto ottimo per la spesa fatta. Ma il Nexus 5 è davvero un top gamma? Scopriamolo nella recensione.

Hardware, Materiali ed Ergonomia:


Il Nexus 4 è stato e rimane ad oggi il miglior Nexus per costruzione e qualità della scocca. Non siamo amanti del vetro ma il precedente Google Phone aveva indubbiamente materiali migliori e un assemblaggio impeccabile. Il Nexus 5 riprende praticamente il Nexus 7 per qualità scocca e finiture nella colorazione nera. In bianco l'effetto plastica è maggiore e a nostro parere la soluzione nera ha un grip e un touch and feel migliore.

Veramente fascinoso il logo Nexus presente nella scocca posteriore e piacevole l'effetto ceramica della scritta che si unisce allo stesso trattamento presente sui tasti laterali. Le dimensioni sono 69,17 x 137,84 x 8,59 mm per 130 grammi di peso (nel video dico 135) che rendono il telefono indubbiamente grande ma comunque leggero e maneggevole. Il display da 4.95 pollici è contornato da una scocca sottile, non come G2, ma comunque molto contenuta. Purtroppo la mancanza di una curvatura sul bordo del pannello frontale rende lo scivolamento del dito verso l'esterno meno piacevole rispetto al Nexus 4 con un effetto "tagliente" che non è piacevolissimo.

La scocca è assemblata bene e non vi sono punti deboli o fragilità alla torsione (se casca, come abbiamo visto, comunque si danneggia). Anche il Nexus 5 non permette di aprire la cover per cambiare batteria e ampliare la memoria ma,rispetto al Nexus 4, se proprio volete smontare lo smartphone, la cover posteriore si riesce ad aprire piuttosto facilmente utilizzando un attrezzo apposito e le possibili riparazioni "fai da te" sono sicuramente più facili che su Nexus 4 (voto riparabilità iFixit 8/10).

Per quanto riguarda l'hardware non possiamo lamentarci di nulla e sulla carta abbiamo il miglior processore al momento presente, Snapdragon 800, 2GB di memoria RAM, 16/32GB di memoria interna, display Full HD, fotocamera da 8 megapixel con stabilizzatore ottico e connettività completa. Impossibile chiedere di più per 349€ anche se in commercio esiste di meglio e Nexus 5, come tutti i Nexus da sempre commercializzati, non offre le migliori soluzioni disponibili sul mercato ma semplicemente il miglior hardware al prezzo più basso.

Display:


Il display è uno dei punti più delicati del Nexus 5. Se come detto la risoluzione è Full HD e il pannello da 4.95 pollici è ottimo per qualità generale e sensibilità al tocco, la resa cromatica non è la migliore. Nexus 5 è creato sull'hardware del G2 ma non ne condivide lo stesso display e la stessa gestione audio. Lo schermo ha una risoluzione davvero ottima, densità di pixel altissima e resistenza ai graffi garantita.

Display da 4,95" 1920 x 1080 (445 ppi) - Full HD IPS -Corning® Gorilla® Glass 3

Il problema sono i colori che non sono cosi belli come quelli del G2. Mancano infatti un po' di contrasti, i neri non sono molto scuri e i colori generali sono abbastanza freddi. Aumentando la luminosità al massimo questa caratteristica si accentua molto e sopratutto guardando il display lateralmente, ci si accorge di come il pannello sia molto diverso rispetto a G2. Fate attenzione però, il display del Nexus 5 non è scarso, ma potremmo definirlo molto simile a quello di Xperia Z1 per tonalità e comportamento generale.

Non sappiamo se sia una diversa taratura software o se, come sembrerebbe essere più probabile, il display sia proprio diverso fisicamente dal G2. La sensazione è comunque quella di uno schermo meno piacevole in tutte le situazioni, meno luminoso e con bianchi ottimi ma comunque non diversi da quelli del G2.



Non ci sentiamo di bocciare lo schermo ma anche questo elemento, come altri che vedrete continuando a leggere, contribuisce a rendere il Nexus 5 il miglior smartphone rapporto qualità prezzo ma non il top gamma per eccellenza, cosa alla quale un Nexus non ha mai voluto aspirare a diventare.

Chiudiamo il capitolo display citando l'ottima qualità del touch screen che risponde tempestivamente al tap, risulta preciso e molto sensibile. (Alcuni utenti dei primi lotti hanno lamentato pixel bruciati, il nostro fortunatamente è perfetto).

Batteria, Audio e Ricezione:


Prima di parlare di batteria, vogliamo analizzare il discorso audio. Come detto poco sopra, sebbene G2 sia stato usato come base, il Nexus 5 vede un inversione della cassa posta in basso. Se sul G2 l'uscita audio è a destra rispetto al connettore USB, su Nexus 5 si trova a sinistra. Una scelta probabilmente dovuta ad una diversa disposizione dei componenti interni ma non è da escludere che sia stato fatto anche un cambiamento di hardware per la cassa.

L'audio infatti non è perfetto e se il volume è discreto, ai massimi livelli si sentono distorsioni e il suono non è certamente pulito. Mancano molto i bassi e in generale la qualità è sotto la media dei top gamma attuali. Questo si ripercuote in parte anche sulle suonerie e le notifiche che, in tasca, non si sentono molto e vanno associate alla vibrazione. Molto bello e completamente personalizzabile (con app) il LED di notifica che permette di vedere subito eventuali informazioni non lette.

In capsula auricolare invece ottima la qualità delle chiamate con un audio pulito e un volume alto come ci si aspetterebbe da un ottimo smartphone di ultima generazione.

batteria

La ricezione è invece il punto forte e tutti i reparti si comportano molto bene. La gestione 3G/LTE è ottima e l'aggancio del segnale perfetto e la tenuta della rete è superiore alle media. Ottimo anche il Wi-Fi per potenza e tenuta del segnale e perfetto il GPS che oltre ad agganciare benissimo i satelliti è anche molto preciso.

Da sottolineare anche il miglioramento importante nel tastierino telefonico rispetto alle precedenti generazioni  | Gestione telefonica in Android 4.4: tante novità presenti e in arrivo presto!

Batteria:

La mancanza della stessa batteria dell'LG G2 si sente. In questi giorni stiamo anche provando il G2 con la CyanogenMod 10.2 Android 4.3 che ha praticamente la stessa esperienza del Nexus 5 e la differenza è evidente tra i due smartphone. A parità di utilizzo con il G2 si fanno 3/4 ore in più di autonomia. Nexus 5 ha infatti una 2300mAh che è decisamente diversa dalla 3000mAh del G2.

Con il Google Phone e uso intenso a sera si arriva comunque abbastanza bene ma se iniziate ad utilizzare molto il 3G o anche l'LTE a cena portatevi il caricabatteria perchè difficilmente ci arriverete. Già dalle specifiche ci aspettavamo un risultato simile e l'ottimizzazione di KitKat o la mancanza di interfaccia personalizzata che rende l'OS leggero e rapido comunque non aiutano nell'aumentare l'autonomia. I valori sono vicini a quelli di HTC One ma abbiamo comunque constatato che se utilizzate il Wi-Fi la batteria si comporta molto bene e in standby i consumi sono molto ridotti.

Software - KitKat e Italia:


Android KitKat è stato lanciato proprio con il Nexus 5 ma non è la rivoluzione che in molti si aspettavano. Se alcune novità sono interessanti, altre non ci sembrano cosi furbe. Nel complesso ovviamente il Nexus 5 è un fulmine e muove tutta la UI senza nessun problema ed è ovviamente il Nexus più veloce di sempre, ma l'esperienza KitKat sebbene cerchi di essere più facile per tutti, non sempre è cosi intuitiva e consistente.

Per prima cosa la versione di Android 4.4 presente sul Nexus 5 sarà diversa da quella che arriverà sugli altri Nexus, almeno per quanto riguarda il launcher e l'integrazione con Google Now. Proprio da questo punto vogliamo partire. Google Now è un servizio veramente eccezionale che offre un numero di funzioni, interazioni e caratteristiche enorme e che permette di interagire con lo smartphone in punta di dito o addirittura vocalmente. Si integra con praticamente tutti i servizi Google, offre una convergenza completa tra ricerche desktop e mobile, recepisce perfettamente i comandi vocali, ci assiste e fornisce informazioni di ogni tipo e può essere anche attivato con la frase OK, Google. Tutto bellissimo... peccato che in Italia di queste caratteristiche ne abbiamo si e no un 30%.

L'uso di Google Now in Italiano è molto lontano da quello fattibile in America e visto che proprio il launcher del Nexus 5 è molto "Now centrico", a conti fatti non riusciamo veramente ad apprezzarne le caratteristiche e, ovviamente, l'attivazione vocale la possiamo dimenticare. Questo è un primo aspetto che rende Nexus 5 e Android 4.4 meno Cool di quanto non lo sia in realtà in altri mercati.

Chiusa la parentesi di Google Now, del quale comunque apprezziamo l'attivazione a swype a sinistra, passiamo al launcher vero e proprio, alla home di KitKat su Nexus 5. Google ha voluto ingigantire le icone e la scelta ha senso in quanto lo spazio utilizzabile è maggiore, la leggibilità migliore e tutto risulta più piacevole anche grazie alle nuove trasparenze che rendono tutto più bello visivamente.

android-44-kitkat-widgetsC'è un però... la scelta di spostare i Widget fuori dal menu, sebbene potenzialmente interessante, per un utente non abituato ad Android è controproducente. Per prima cosa i Widget non vengono mai menzionati, mostrati, elencati o intravisti in nessun menu, opzione o altro ad eccezione della parte blocca schermo. Dunque sapere che esistano i widget su Nexus 5 è praticamente impossibile se non lo si sa a priori. Nel menu infatti non ci imbatteremo più del tab widget o scrollando la lista applicazioni e quindi per chi non sa che Android ha i Widget, scoprire dove caspita sono non è poi cosi semplice.

Diventa ancora più complicato e a nostro modo di vedere assurdo, se iniziamo ad installare applicazioni e riempiamo le home di collegamenti e cartelle. Si perchè se i Widget si aprono solo tenendo premuto per alcuni istanti una parte vuota della Home, nel momento in cui ci sono collegamenti e cartelle, trovare uno spazio vuoto per aprire il menu Widget è tutt'altro che semplice anche per un utente estremamente esperto, figuriamoci per una persona normale!

Dunque se l'ingrandimento delle icone ci piace, lo spostamento dei widget lo troviamo assurdo in assenza di una qualche opzione o informazione che ci dice dove sono e un sistema di inserimento decente quanto abbiamo la home piena.

Fatte queste due lunghe critiche, KitKat su Nexus 5 è veramente piacevole da usare. L'esperienza non è lontana dal Nexus 4 con Android 4.3 ma si apprezzano le nuove funzioni di stampa, la nuova gestione della localizzazione, le animazioni e trasparenze e la gestione generale della UI. I programma integrati sono poi molti e la suite Google ormai vanta un numero di app vastissimo in grado di soddisfare praticamente tutte le esigenze.

Unico appunto per Chrome che, essendo il browser di default, non vede miglioramenti rispetto ad altri device. In pratica abbiamo la stessa fluidità e piacevolezza possibile su tutti i recenti top gamma con gli stessi microlag e la stessa rapidità nello zoom delle pagine. Molto buono in generale, il nostro programma preferito per navigare ma, certamente, non il più veloce e fluidi neanche su Neuxs 5.

Multimedia e fotocamera:


I Nexus non hanno mai brillato per qualità multimediale e fotocamera. Sono dispositivi che si basano su un sistema pulito di Android e non integrano un grande numero di codec e non ricercano la migliore qualità foto/video del segmento. Il Nexus 5 però fa un passo avanti rispetto al Nexus 4 e sebbene si parli sempre di 8 megapixel, l'obiettivo è migliore e vanta anche uno stabilizzatore ottico d'immagine OIS. Si tratta di una caratteristica ancora oggi rara e trovarla su un Nexus è sicuramente molto piacevole.

Per quanto riguarda il reparto foto, la qualità e discreta. Si riconferma il fatto che il Nexus 5 non è il miglior top gamma ma è quello con il miglior rapporto qualità prezzo e anche nel reparto fotografico la sensazione è la stessa. Gli scatti sono buoni, la luce catturata è fedele all'ambiente reale, la velocità dell'otturatore è perfetta e lo stabilizzatore aiuta, soprattutto nei video. La resa dei colori è tendente al freddo come impostazione ma non è un fattore necessariamente negativo. In confronto a G2 e agli ultimi Samsung, a prescindere dai megapixel, siamo ad un gradino sotto, ma per catturare tutti i nostri momenti in mobilità va più che bene. Se cercate un camera phone, credo che sarete tutti concordi nel dire che Android non è il sistema che dovete guardare.

Il reparto video non offre importanti settaggi e il Full HD è la configurazione massima. Lo stabilizzatore ottico migliora molto, sopratutto in confronto ai Samsung, la qualità dei video registrati ma, la scarsità di impostazioni e una gestione molto minimale delle opzioni, rende la cattura dei video meno divertente rispetto allo stesso G2 e alla gamma Samsung ultima, Note 3 in primis.

 

Parliamo infine del software per la gestione di tutta la parte multimediale. Come accennato sopra l'interfaccia fotocamera dei Nexus, sebbene migliorata con gli update delle ultime distribuzioni, è ancora poco intuitiva e realmente poco flessibile a chi non è abituato. Il movimento verticale tra i manu non è sempre cosi comodo e perdersi nell'aprire le varie opzioni non è difficile. Una gestione a schermo simil LG/SAmsung/Sony/HTC a mio parere è molto più efficace, facile e immediata. Questo è e bisogna abituarsi.

Per quanto riguarda invece la gestione multimediale, con il nuovo update di Google+ abbiamo praticamente due gallerie di immagini. Se è vero che per uno esperto non è certamente un problema e usare l'una o l'altra è indifferente, per un utente meno esperto avere due app che fanno di fatto la stessa cosa, ma in modo diverso, è spaesante. Come avrete notato dal video, se abbiamo un video e premiamo play, da subito ci chiede che galleria usare in quanto, essendocene due, anche il sistema stesso non sa quale scegliere.

 

Inoltre la galleria immagini di Android classica, rimanendo velocissima e molto piacevole, ha una serie di filtri per modificare le immagini diversi e meno avanzati rispetto alla galleria "Google+". Se infatti usiamo la nuova galleria, oltre a vedere tutti i nostri file fisicamente presenti sullo smartphone, possiamo editare le foto sfruttando molte più potenzialità date dall'integrazione con Snapseed (software Google presente nel PlaY Store).

In definitiva questa doppia opzione secondo noi crea solo confusione agli utenti meno esperti. Foto di Google+ dovrebbe interagire solo con il Social, offrire i servizi che offre ma non essere proposto come alternativa per aprire video o immagini presenti sullo smartphone. Di contro la galleria Android dovrebbe vedere l'integrazione con Snapseed e migliorare cosi la parte di editing senza sdoppiare e differenziare le funzioni con Google+. Manca un po' di coerenza generale.

Infine, come tutti i Nexus, mancano alcuni codec video e per visualizzare molti formati è necessario installare uno dei tanti software video dal Play Store. Non un problema ma comuqnue un dato di fatto.

Conclusioni:

Abbiamo cercato in questa recensione di evidenziare alcuni punti ed elementi che sono la forza e la debolezza dei Nexus. Considerando che il Nexus 5 è il primo smartphone acquistabile in Italia direttamente da Google, il bacino di utenti a cui potenzialmente potrebbe interessare è molto più vasto di quello dei tecnomaniaci che sanno perfettamente cosa comprano. L'esperienza Nexus 5 è ancora oggi, e forse più dei precedenti Nexus, adatta ad un pubblico esperto o comunque non alle prime armi. Ovviamente chiunque può trovare estremo piacere ad utilizzare lo smartphone ma probabilmente "l'uomo della strada" prima di trovare certe opzioni o capire alcune funzionalità ci metterà un po'.

Nexus 5 non è il miglior smartphone Android e come tutti i Nexus probabilmente non lo sarà mai e mai lo vorrà essere. È però il miglior Android rapporto qualità prezzo oggi e il più aperto, sbloccabile, personalizzabile e aggiornabile per tutti i tecnodipendenti che vogliono uno smartphone top al prezzo di un device di fascia media con la certezza di aggiornamenti continui e una potenza eccezionale.

Voto: 8.5

voto aggiornato dopo 40 giorni di utilizzo | Nexus 5: Recensione dopo 1 mese con Android 4.4.2 da HDblog.it

Zero compromessi al miglior prezzo?? Samsung Galaxy S10 Plus, in offerta oggi da Mobzilla a 649 euro oppure da ePrice a 703 euro.

1094

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Roxas Axel

Nexus

Matteo Ippolito

dipende da che revisione aveva...se lo avevi preso al day one o comunque giù di lì è normale...il mio è la terza revisione e l'audio è ottimo...comunque con un semplice custom kernel molti problemi audio si risolvono....

Androizer

scusate ma per la precisione che display monta l n5? perchè nei forum dicono che non è di marca LG

Matteo

Stavo leggendo del blackfriday... secondo voi ci saranno sconti anche sul nexus 5?

Matteo

secondo voi con il blackfriday avremo uno sconto sul nexus 5?

Michele

Ti riporto situazioni realmente accadute, inoltre prima del tablet Asus ho avuto Ipad 1 appena usci ed Ipad 3 appena usci. Venduti dopo poco tempo però:
1- La prof. ci da delle dispense su dropbox, e dobbiamo studiarle il pomeriggio stesso. Ma studiarle dal tablet non è il massimo anche perchè prendiamo appunti sopra con formule e quant'altro. Lui con iphone nada. Io con android le scarico da dropbox, le scarico su usb con cavo otg e le stampo al centro stampa.
2-Aggiornamento Blu&me della 500, in macchina lo, stesso scarico il software dall's3 lo passo alla usb e la collego al cinquino, aggiornamento fatto.
3-Collego il tablet in hdmi alla tv (spesa 5 euro di cavetto), ipad cavetto cinese (non supportato), se vuoi farlo passa da Apple (spesa 39 euro)
4-Mouse: Io lo collego direttamente al tablet, Ipad?
5-Controller Xbox 360 collegato al tablet e ci giochi che è una delizia.
Vantaggi dell'ipad e di iphone(perchè non sono un fan di niente, ma prendo tutto in base a quello che ci voglio fare ed al rapporto qualità prezzo)
Sicuramente i giochi sono fantastici, ed esteticamente sono a dir poco affascinanti. Sono curati nei minimi dettagli.
Per il mio uso però IOS è limitato, quello che ti è permesso fare lo puoi fare benissimo, ma ci sono cose che non è proprio possibile fare a meno che non lo sblocchi.

Alzz

Cioè? Che cosa fai con Androi da metterlo in imbarazzo?

Michele

Ahahaha! Ho un amico all'università che ha iphone 5 e ipad mini, io invece ho un s3 ed un tablet asus da 250 euro, ma lo lascio nell'imbarazzo quando mi vede fare cose con Android, che lui con i suoi 1000 euro di apparecchi non può neanche provare a fare!!! E parole sue stesse lo dice sempre che i prodotti Apple sono carini e ben costruiti, ma mooolto limitati. Ora vuole vendere tutto per passare a Note 3.

bo

nexus 5 o galaxy s4 ?

Luca X

349€... Va bene, hai ragione. Ora dimmi quale altro smartphone è possibile comprare a 349€ con queste caratteristiche :)

Alberto Bigazzi

hardware superiore, solo nella cpu.. direi
ho provato entrambi e le fotocamere si equivalgono,addirittura di giorno mi parevano meglio quelle dello One,seppur di pochissimo
SOno invece rimasto molto sorpreso di come scatta le foto al buio il n5,davvero buone.. nonostante riesca a mettere a fuoco 1 volta su 5 xD

Carlos Gabriel

Hahhaa direi

bluex

google non ha detto nulla del wifi,non si può sempre attendere xda che fixi tutto,i 400€ all'acquisto li dai tutti

Marco Fantin

ecco... questa di gmail non la conoscevo! Pensavo fosse una cosa standard. Pensa, tanti criticano i samsung per la plastica, e io invece li adoro proprio perchè sono di plastica. Ma come ho sempre detto è dovuto al lavoro che faccio. avevo n8, tutto alluminio, bello solido...dopo un mese era ridotto a una chiavica. Lavoro in cantiere, polvere, mani sporche...proteggilo fin che vuoi, ma l'alluminio va bene per chi ha un lavoro pulito. in cantiere la plastica regna sovrana :) Infatti, chi ce l'ha e ha esigenza di avere il telefono sempre dietro, lo ha ridotto ad una cragna. mentre chi è operaio e del telefono non gli frega perchè usa quello della ditta lo tira fuori solo in pausa pranzo e così ha sempre il cellulare in ordine ;P furbastriii! in ogni caso io non mi sento di bocciare nessuno. mi piace l'idea yppie di android, ma per certe cose non disprezzo la struttura "dittatoriale" di iOs e WP... l'ideale sarebbe testarli tutti..... ma allora si che dovrei andare ai giardini al vendere il c**o per potermi permettere tutti i vizi :P però un giorno un wp, magari ex top gamma usato, me lo compro e lo testo per bene. sicuro è ancora immaturo, ma il potenziale c'è. e per creare un ecosistema windows sicuramente è l'ideale.....

Carburano

per dovere di cronaca l'app foto di google plus è autonoma da quella di android, proprio perchè legata al servizio online del social network. non si tratta di doppione ma di due app autonome.

Alzz

Si, pure a me l'S3 ha fatto lo stesso effetto a prima vista, poi però guardandolo bene ho ritrovato la solita plasticaccia finta di Samsung... cornice in plastica finto acciaio, scocca posteriore in plastica finta pelle con finte cuciture brrrrrrrrrrr... tutto finto! e per me, che amo i materiali per quello che sono, non va proprio bene. Ho provato invece il Nokia 1020, e devo dire che è proprio carino e ben funzionante sia sotto profilo hardware che software, soprattutto la telecamera. Quello te lo consiglio se non hai pretese o dipendenze da app particolari. Io per esempio usavo spessissimo facetime e logmein.... cioè che mi rode invece e l'assenza del push per le e-mail di gmail nell'app nativa... che c'è solo su Android!!!

Marco Fantin

mmm...molto strano! Forse non hai verificato la carta ?! Mi pare sia da verificare in google wallet....

P.S. si scrive: si, li avevo! ;P che pignolo che sono

Marco Fantin

IO dopo aver visto lo schermo e provato velocemente il note 3 ho avuto na botta al cuore! Però costicchia e non è per tutti. Se ti piacciono smartphone compatti e il prezzo non è un problema sicuramente il 5s è un valido prodotto e probabilmente è quello che fà per te!
Al Giorno d'oggi se dovessi scegliere un cellulare lo farei per prima cosa, in base al prezzo che voglio spendere. poi decido. Certo che se sei abituato e hai creato un ecosistema Apple, difficilmente riuscirai a staccarti!
Non sò, in grande crescita ci sono anche i WP, anche se sono molto limitati e non tutto è ancora presente come negli store android e ios... però mi piacerebbe provare un lumia o un wp giusto per capire e vedere come gira. Ne parlano molto bene. vorrei rendermi conto di mio...

Alzz

Ti capisco, ma venendo dal 5 passare al nexus 5 è stato "traumatico"... ormai si può fare tutto quello che mi serve con iOS... altrimenti che mi potrei prendere?
Ti anticipo che HTC One mi fa ribrezzo esteticamente.

Marco Fantin

se mi regalassero un iPhone 5S mi offenderei! :D Non li sopporto! :P

Alzz

ahahahh... fatti un'idea dell'audio. Voglio immediatamente un iPhone 5S!

Marco Fantin

ahahah...visto. ma no grazie :D a livello software ok, ma a livello hw non ci penso proprio :P

Alzz

Se ti piace smanettare con Android, eccoti la soluzione appena ti arriva… buone divertimento!
http://forum.xda-developers.co...

Carlos Gabriel

si c'e li avevo

Alzz

L'ho venduto in quel modo perché ci volevano 6 settimane per averlo e hanno giocato al rialzo nonostante io, da persona onesta, lo avessi messo a 349. Occhio ai tempi di consegna, se lo vuoi rivendere, potresti andarci a perdere.

Vrss98

eh si, ma ce stato un momento in cui dovevo scegliere, ed ho scelto lui :P XD

Marco Fantin

ma ... hai guadagnato 50 euro in più?! ahahahah chi è quella volpe che ti dà 50 euro in più! Resto sconvolto quando leggo queste cose! un affarista! bravo!

Sono sicuro che ha molti compromessi, altrimenti nessuno comprerebbe gli altri top gamma. in più si sentono moltissimi pareri discordanti.... chi ne è entusiasta, chi ne è deluso,, chi si accontenta perchè ha speso relativamente poco.... insomma, un casino! forse l'unica è comprarlo, chiaramente se ti piace, provarlo per qualche giorno e al limite rivenderlo. Come abbiamo visto non è poi così difficile...e forse forse si guadagna anche qlc ;)

Alzz

no, ci ho guadagnato 50€… cmq non è una questione soltanto di qualità, che sottolineo è pessima, ma soprattutto di volume. La fotocamera è mediocre, le riprese video laggano se fai un pan,…. la batteria è ridicola. Marco, in poche parole, costa 349€ e vale 349€… non si tratta di nessun affare. é una specie di S3 più fluido, eccetto che per i video, dove è molto meglio l'S3, almeno puoi regolare la messa a fuoco… figuuuuratiiiii

Marco Fantin

forse perchè non avevi soldi nella carta di credito ricaricabile....

Marco Fantin

in pratica lo hai rivenduto al prezzo che lo hai comprato! strano... sono tutti molto soddisfatti! booh! per la qualità del suono in uscita parlano già di un aggiornamento a giorni, dnq si risolverà tranquillamente anche quel problema....

Marco Fantin

diciamo che one con la rom ge sarebbe ottimo, sopratutto per gli aggiornamenti.... però se il comparto fotocamera per te è molto importante, mi sà che tra i due è meglio n5.... anche se non è decisamente un top di gamma in quanto a fotocamera!

Alzz

No ragazzi, non vi illudete. A me e a un mio amico è arrivato insieme e ad entrambi l'audio in capsula e pessimo, da proprio fastidio all'orecchio…. poi dipende sempre dalle vostre abitudini. Io prima avevo un iPhone 5.
In ogni caso il segnale è ottimo, prende divinamente anche in wifi, è solo una questione di qualità degli altoparlanti, compresi quelli della suoneria che è bassissima. Ad esempio se vuoi usare il navigatore in macchina, la voce è impossibile da sentire. No… bocciatissimo… soldi buttati…. beh, io l'ho rivenduto a 400€...

Marco Fantin

non vale... tu lo hai già scelto :P

Marco Fantin

e dunque....impressioni su n5??

Marco Fantin

i widget sono presenti come prima... non sono assolutamente stati abbandonati. Non capisco da dove ti venga questa idea! Per il resto sono d'accordo con te :)

Marco Fantin

Lo potrai solo comprare. Il Gnexus era in listino 3 un paio di anni fà... bè, era praticamente impossibile da trovare. c'era la disponibilità, ma effettivamente nessun negozio 3 lo aveva. Le scorte erano limitatissime!

Marco Fantin

mi sà che ti stanno spedendo un mattone!! ahahhaha... scherzi a parte, ti è arrivato il telefono?

Marco Fantin

tutte le recensioni dicono che il comparto telefonico è super. non è che hai un dispositivo fallato?!

Francesco Paolo Izzo

Io non ho di questi problemi

veritiero

comprarsi una di quelle batterie di scorta no?

bluex

Su wifi ancora non dicono nulla,cmq anche da hostspot almeno con nexus 7 2013 fa cagare

Lorenzo

https://plus.google.com/photos... Se vi interessa.. Foto scattate di notte con HDR+ nexus 5. Direi non male

BeK

Solo htc e pochi altri lo fanno, e poi chrome reimpagina a seconda del testo che c'è quindi vs bene

Alzz

No, con gli auricolari non l'ho provato. Intendo l'audio in capsula, per le comuni telefonate. Il suono è ovattato e addirittura fastidioso, se alzi il volume al massimo ti fa male l'orecchio. Se invece tenti di compensare abbassandolo, non si sente abbastanza. Praticamente un incubo. Se usi il "telefono per telefonare", non è il dispositivo adatto...

arialblack

Intendo con gli auricolari?

Alzz

No, ragazzi... non mi potete dire che l'audio in capsula è ottimo... così perdete la stima mia e di chiunque abbia un Nexus 5. Si sente terribilmente male!!!!!!!

Silvio

Ciao amici chiedo a voi giá POSSESSORI DI NEXUS 5: ho acquistato un Nexus nero da 16 sul play store l'11 Nov. Solo e ripeto solo ieri sera mi arriva l sms della banca che mi notifica l avvenuto (finalmente) pagamento di 359€. Al momento dell acquisto sullo store come tempi x il mio modello c era scritto 4-5 settimane. Se ora vado nel playstore mi dice che il mio status é PRENOTATO e sul codice mio non rivela nessun acquisto Google Wallet. Inoltre nella pagina mia di acquisto spunta un IN ATTESA in alto a destra. In piu non ho ancora ricevuto alcuna mail da big G. Ditemi voi che ci siete appena passati cosa devo aspettarmi. Grazie a tutti , saluti!

Alfonso Persico

Forse un pò troppo virata all'iphone questa recensione? Anche per il giudizio della fotocamera ci sarebbe molto da dire.. http://polarb.com/users/9to5Ma... .. Certo fare una recensione equa tra due device di cui uno costa la metà, e ha una batteria che ti porta a sera, e l altro ha dalla sua la fluidità (data dalla non compatibilità tra dispositivi, cardine dell'altro sistema), e i materiali da effetto premium, bè è certamente difficile. Pienamente d'accordo con il pubblico a cui sono rivolti i 2 devices. Forse non c'era da essere equi, ma ricordare che uno costa la metà dell'altro una volta in più, non avrebbe fatto male, forse.

Antonio Guacci

Scusami, ma 499 non sono 60 euro in più? ...E xiaomishop non è il negozio ufficiale in Italia?

Giuri97

secondo me è più consigliabile ibuygouPUNTOcom perché oltre ad offrire un prezzo minore (499$) è affidabile perché è lo store dove vengono comprati gli xiaomi in italia è consigliato dalla MIUI Italia che sviluppa rom MIUI e ti permette di aggiornare il telefono ogni settimana

Tre settimane con Huawei Mate 30 Pro: il punto su foto e autonomia

OnePlus Concept One, fotocamere invisibili grazie al vetro elettrocromico | Anteprima

L'identikit degli smartphone TOP di gamma 2020: più cari, più grandi, 20:9 e 5G | Video

Motorola Razr 2019: un tuffo nel passato e uno sguardo al futuro | Anteprima Video