Skylanders: SWAP Force: anteprima by HDBlog

05 Ottobre 2013 1


Qualche giorno fa abbiamo partecipato all'open day di Skylanders: SWAP Force, il terzo capitolo della saga di successo di Activision. Come è noto, tutto il franchise Skylander è caratterizzato dalle numerose action figures che rappresentano i personaggi che si possono utilizzare in gioco, il tutto tramite una piattaforma su cui vengono poggiati e ottenendo così un prodotto originale che fonde videogioco e giocattolo.

Ovviamente anche Swap Force utilizza questo metodo, in più gli sviluppatori di Vicarious Visions hanno aggiunto alcune novità degne di nota.

In questa nuova avventura i protagonisti principali saranno i membri della squadra speciale SWAP Force. Tutto ha inizio sulle Isole Rompinuvole che ospitano sul loro terreno un vulcano magico che ogni cento anni erutta per rifornire il mondo di magia. Durante una battaglia alcuni Skylanders vengono coinvolti nell'eruzione che li divide in pezzi e li spedisce sulla terra. Questo conferisce però loro anche il potere di combinare tra di loro le parti, trasformandoli così nella squadra SWAP Force. Il loro obiettivo sarà quello di tornare alle Isole Rompinuvole, fermare Kaos, che è tornato con un nuovo piano, e salvare quindi Skylands.

La vera novità di questo titolo è l'interscambiabilità dinamica, ovvero la possibilità di ricombinare tra loro 16 nuove action figures. Infatti i membri della SWAP Force sono composti da due parti, quella superiore e quella inferiore che controllano rispettivamente attacchi e movimenti dei vari personaggi, interscambiabili tra di loro, creando così 256 possibili combinazioni. In più ognuno di loro avrà delle nuove specifiche abilità, come volare, scalare, saltare, che permetteranno di accedere ad alcune zone studiate appositamente per testarle. Si potranno inoltre creare dei personaggi ibridi, ovvero metà di un elemento (come ad esempio acqua) e metà di un altro (come ad esempio fuoco).


Sono stati creati anche 16 nuovi Skylander standard, 8 nuovi Skylander LightCore e 16 nuove versioni di alcuni Skylander dei titoli precedenti, dotati in più del potere "Wow Pow", per un totale di 50 personaggi. Ovviamente il gioco supporta anche tutte le vecchie action figures dei precedenti giochi, ovvero Skylanders: Spyro's Adventure e Skylanders Giants, il giocatore avrà quindi a disposizione più di 100 personaggi da utilizzare, senza contare le nuove combinazioni possibili, che sono ora potenziabili fino al livello 20.

Ci si può anche cimentare in varie modalità come:

  • Modalità Survival in singolo, dove i giocatori dovranno combattere contro orde di nemici
  • Modalità Survival a squadre, uguale alla modalità sopracitata, ma in co-operativa
  • Modalità Rivali, dove due giocatori affronteranno sempre orde di nemici, ma vincerà chi dei due avrà il punteggio più alto
  • Modalità Arena, in stile PvP che permette di mettere gli Skylanders uno contro l'altro
  • Modalità Ring Out, dove lo scopo è spingere l'avversario fuori dall'arena

Per quanto riguarda le modalità in co-operativa si potrà giocare mettendo due Skylanders sulla stessa piattaforma.

Provando il gioco su Playstation 3 abbiamo subito riscontrato l'altra grande novità, tutti i personaggi possono ora infatti saltare. Questo dà al gioco una grande dinamismo e aumenta anche le possibilità di mettere ulteriormente alla prova le abilità il giocatore. SWAP Force è un platform in 3D in piena regola, si basa infatti sull'attraversamento di livelli in cui bisognerà uccidere nemici minori per proseguire e arrivare a un boss, o mini-boss finale.

Ogni personaggio può utilizzare degli attacchi base più un'abilità speciale, che può essere il teletrasporto, ma anche un attacco più potente, e grazie al salto anche le lotte con i nemici sono molto più fluide, infatti c'è la possibilità di schivare o passare alle spalle degli avversari.

Di tanto in tanto ci siamo trovati di fronte a dei minigiochi, ad esempio per aprire alcune porte, che sono risultati ben studiati e non troppo semplici.


Passando alla versione per Nintendo 3DS abbiamo riscontrato qualche differenza come la possibilità di effettuare il doppio salto e alcune abilità diverse e/o in più.

Per quanto riguarda il motore grafico possiamo dire che è migliorato, ha un alto livello di fedeltà visiva ed è quindi in generale molto valido, almeno per quanto riguarda PS4, infatti abbiamo notato una grafica leggermente più povera sulla console portatile. Probabilmente questo è dovuto al fatto che il gioco è stato sviluppato sulle console fisse, perciò l'esperienza migliore si può avere appunto su queste ultime.

Skylanders: SWAP Force fa parte di un franchising di grande successo che si basa su un'idea molto originale, ma nonostante questo gli sviluppatori sono riusciti a creare un titolo che è rimasto sì sulla stessa linea dei precedenti, ma ha introdotto anche degli elementi nuovi che lo rendono ancora più interessante. Inoltre per il target a cui punta, ovvero i bambini, è perfetto in quanto unisce la passione per il collezionismo di personaggi divertenti con un videogioco vero e proprio, un videogioco pulito, divertente e semplice al punto giusto, ma che è riuscito a coinvolgere anche noi grandi durante la prova.

Il titolo uscirà il 18 ottobre 2013 per Wii U, Wii, 3DS, Xbox 360 e PS3 e in seguito anche sulle console della nuova generazione, Xbox One e Playstation 4.


1

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...

Recensione Resident Evil Village: un ritorno in grande stile

Legion Phone Duel 2 vs ROG Phone 5 vs RedMagic 6: sfida tra gaming phone

Recensione Monitor MSI OPTIX MAG274QRF-QD: gaming al top e non solo

Twitch: storie di ban ambigui, streamer in "rivolta" e regolamenti poco chiari | Video