Apple lancia i Nuovi iMac con processori Intel Haswell

24 Settembre 2013 111


Tra un evento iPhone appena passato e un evento iPad (forse) in arrivo, Apple non perde di vista il segmento Macintosh e trova il tempo di aggiornare la sua linea iMac, con nuovi processori Haswell di Intel, opzioni di storage flash PCIe più veloce e antenna Wi-Fi 802.11ac. Gli all-in-one di Apple mantengono il loro nuovo design accattivante e ultra-sottile mentre i prezzi scendono leggermente.

I nuovi iMac sono disponibili nel taglio da 21,5 pollici con Intel Core i5 a 2,7 o 2,9 GHz e scheda grafica Intel Iris Pro o NVIDIA GeForce GT 750M con 1GB di memoria video, nel taglio da 27 pollici con i5 a 3,2GHz o 3,4GHz con scheda grafica GeForce GT 755M oppure GeForce GTX 775M, con fino ad un massimo di 4GB di memoria video. Tutti i modelli base sono dotati di 8GB di memoria SDRAM (max 32GB) e un disco rigido da 1TB a 5400 giri/m. Lo storage interno può essere configurato fino ad avere un Fusion Drive da 3TB o addirittura 1TB di sola memoria flash con 128GB PCIe di nuova generazione, il 50% più veloce della precedente.

I nuovi iMac possono vantare due porte Thunderbolt e 4 porte USB 3.0 mentre l'antenna Wi-Fi supporta ora la nuova generazione di Wi-Fi 802.11ac, tre volte più veloce della precedente. Altra buona notizia è che Apple ha modificato i prezzi italiani togliendo su tutti i modelli €50: il modello base da 21,5" parte da 1.329€ mentre quella da 27 pollici da €1849. Gli articoli sono già disponibili nello Store Online italiano.



111

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
luigi

No no è un INCUL-one per chi lo compra :-)

Giuseppe

E chi ha detto che è imminente? Ma vuole farcelo diventare xD

Dro1D

Wow, dai che così tra dieci anni arrivano al 10% mondiale. Forza così

RectorSith

Non per fare il fan, che tra l'altro non sono, però diamogli atto: 3,8 milioni venduti tra gennaio e marzo, non sono proprio 4.
Parlo di soli iMac

RectorSith

Guarda io non sono un esperto, nell'azienda dove lavoravo avevano si un EIZO (2000 dollari mi pare) ma era collegato a un Mac anche perche InDesign su Windows non rendeva granché.
Cmq si chi fa grafica per lavoro può anche avere un Mac ma non certo con lo schermo del Mac, colori troppo falsati

RectorSith

Valore marchio Apple 185 miliardi
Valore marchio Google 113 miliardi
Non sono sicuro sul fallimento imminente

KingArthas

Fidati di me ;) poi i driver Intel per ora valgono 0

marcoforli

Conosco di nome ProjectLead, ma loro ortimizzano per cubase e nuendo e nel mondo che piaccia o no lo standard è pro tools, solo qualche workstation hp e dell sono riuscite ad avere la certificazione pro tools, che trovi anche nel sito di avid. Se mi parli di Ligabue be ho visto il suo studio mentre lo realizzavano , In quanto l ha realizzato un ragazzo che frequentava la stessa scuola, insegnante Alessandro Scala che ho fatto io , oltre allo studio di Roy Paci , ho anche le foto dei lavori in corsi... La workstation è apple ;) tanto per cambiare , conosco meglio la ik multimedia come realtà italiana, ho provato a farmi assumere li, ma avendo un mutuo da pagare offrivano troppo poco e con troppi interrogativi... Avessi iniziato da più giovane forse avrei rischiato, comunque ProjectLead ottima azienda e fa onore al nostro paese, ma nel mondo si usa altro.

marcoforli

Avendo esperienza nel mondo del audio , molta di più di quanta ne ho nel mondo della tecnologia, avendo girato tanti studi e avendo provato tanti convertitori e pre amplificatori posso dire con certezza che osx ad oggi è nettamente più adatto di Windows , fino a quando produttori come apogee e apollo , ma anche motu lavorano ottimizzando per i core audio e avid produce pro tools per osx e più fa il porting per Windows non c è confronto che regga, poi puoi fare live e disci anche con Windows e nuendo e per suonare suonano , ma la differenza è ancora tanta, prova con i tuoi occhi a vedre le foto delle registrazioni di qualsiasi gruppo ,
Prova a vedere le presentazioni di nuovi software in rete , vedrai sempre osx sotto che gira, poi ripeto puoi credere quello che vuoi , io ci ho lavorato per diversi anni nel mondo del audio come fonico, ora pur troppo campo facendo il programmatore (questo paese non paga i fonici ) , e ti assicuro che non c è alternativa a osx per l audio ! Non si tratta di potenza di cpu o GPU , fai ottimo audio con power pc G5 , si tratta di ottimizzazione dei driver e supporto delle aziende terze che producono i software e le periferiche . La SAE nella quota d'iscrizione ti fornisce direttamente un MacBook proprio per avere compatibilità con il mondo audio di tutto il mondo, ti insegnano pro tools per avere compatibilità con tutto il mondo, uguale l accademia del cinema di Bologna , ho fatto anche io dei live con pc Windows , ma non mi sognerei mai di fare un disco con Windows e cubase o nuendo... Nel campi video e 3D concordo con te, anche se il nuovo Mac Pro ha potenza grafica da vendere.

romeo

Se mi parli di audio, solo per farti un esempio...hai mai sentito parlare di ProjectLead? Azienda made in italy, ha anche gestito concerti di rihanna, beyonce, e campovolo di ligabue. Ah e produce anche pc per soluzioni video.
Apple non è la migliore in campo audio/video.
Io non giudico nessuno, è ovvio che le eccezioni ci sono come la tua compagna...però per la stragrande maggioranza si affida ad Apple solo per immagine, perché ripeto, che ci sono tanti altri prodotti in ambito professionale meglio di imac/apple. Ma non è una scelta sbagliata..è ovvio che se tu imprenditore/professionista nell'utilizzare prodotti apple ti fa avere appeal nei confronti dei tuoi clienti meglio così...

marcoforli

Ma non è così! C’è un motivo
se tutti (ripeto tutti) gli studi professionali (e non improvvisati come capita
spesso nel nostro paese) di registrazione utilizzano computer apple, il
coreaudio è anni luce avanti ai driver asio utilizzati su windows, i driver
forniti da aziende come MOTU sono ottimizzati per il coreaudio (nel sito motu
dicono che le loro schede funzionano bene anche con windows, ma per venderle,
in realtà danno tantissimi problemi e non raggiungono minimamente le latenze
basse che raggiungono con coreaudio), apoggee a pure smesso di supportare
windows proprio per questo motivo, in quanto MS non investe quanto apple nel
audio. Apogee insieme ad Apollo e Avid sono lo standard nel mondo audio e
apogee offre i migliori convertitori AD in assoluto, la maggior parte dei
dischi che ascolti sono stati elaborati da tali convertitori, uno studio che
spende 20.000 solo tra convertitori e preamplificatori sta li a perdere tempo a
montare un pc per risparmiare qualche 100 euro??? Quando anche volendo non
otterrebbe la stessa qualità di un mac pro per fare audio e un ora di studio
che lavora ne fa altre tanti??? Gli imac vengono utilizzati negli studi per
tutto il lavoro di automazione e dithering , si userebbero anche in regia, ma
essendo la regia un posto acusticamente “perfetto” non possono entrare
attrezzature che abbiano il minimo rumore e anche se silenzioso imac non è
adatto alle regie, ma è la scelta migliore per home recording di qualità senza
spendere delle follie. Non è solo immagine toglitelo dalla testa, in una regia
che usano i mac pro non vedo neanche che macchina usano se non guardi nel
monitor e capisci dalla grafica che è osx, scelgono osx perché è la scelta
migliore per quel tipo di attività. Ci sono poi le persone che usano Mac (come
la mia compagna), perché si trova meglio con osx che con windows e non di certo
per farsi vedere (conosco bene la mia compagna e odia apparire), quello che per
te è meglio non lo è per me e per altre persone, per quello che serve a me non
c’è di meglio di un computer con osx e tu non puoi giudicare dicendo che lo
faccio per apparire, come non lo fa per apparire tanti professionisti e
utilizzatori che usano osx, iphone magari è diffuso anche per apparire, ma non
di sicuro i pc Apple. Poi se vuoi continuare a pensare che sia solo un discorso
d’immagine fai pure, non è un problema mio, ma ti consiglio di parlare per te e
di non giudicare le scelte degli altri , non è un puro caso se la maggior parte
delle persone che passano a mac sono soddisfatte e si affezionano a quella
marca, windows lo abbiamo usato tutti, tu quanti mac hai utilizzato? Poi ovvio
che ci sono persone che sono passate a osx e si sono trovate male, questo per
concludere che non siamo tutti uguali e non abbiamo le stesse esigenze.

Davide

Infatti tutti i programmatori usano windows o linux con macchine assemblate 10 volte meglio di un mac preassemblato... Ah ti ricordo che allo stesso prezzo di questa pagliacciata puoi avere un Asus Rog che se lo mangia a colazione in potenza di calcolo e versatilità un mac... Povero stolto

anonimoconosciuto

c'è qualche mongoloixx che non è in grado di rispondere argomentando e allora si passa il tempo a mettere i meno... bah!

romeo

a parte che io non leggo toms.
Comunque vedo che non capisci il senso e non ho fatto un discorso in base alle mie esigenze.
Ti risponderei di nuovo con il commento che ho fatto..mi sembra tanto semplice da capire xD

Chi vuole lavorare al meglio spende tempo anche per cercare e trovare l'attrezzo per lavorare al meglio!
Hai mai visto un pittore scegliere un pennello e dei colori di discreta fattura, solo perché non ha tempo di trovare il miglior pennello e i migliori colori?
questo esempio si può applicare in ogni mestiere ovviamente.
se una persona vuole che il suo lavoro sia migliore, sceglie anche l'attrezzo migliore per farlo.
il fatto è che molte persone purtroppo sono ignoranti, e apple ha fatto il suo gioco facendo credere a tutto il mondo che è la migliore di tutti (per carità i suoi prodotti sono ottimissimi, ma c'è di meglio) quindi quando un cliente vede che tu utilizzi un imac crede che tu stia lavorando con il miglior attrezzo che ci possa essere. Per questo molti scelgono imac/apple, per immagine, perché l'immagine che tu dai a un cliente è il miglior biglietto da vista per ottimi affari.

Davide

Sono già disponibili con OSX Mountain lion o Maverik ?

marcoforli

Questo non lo so, ma più siti che le hanno confrontate dicono che sua superiore alla 640m e leggermente inferiore in alcuni ambiti alla 650m, poi non l ho mai vista in azione e riporto quanto scritti da toms e altri siti

marcoforli

Ma basta! Solo per immagine ? Ma cosa ne sai tu perché uno prende un iMac ? Il tempo per fare l assemblato , montar lo cercare e ordinare i pezzi ripararlo se ha problemi non ha un prezzo ? Se il tuo tempo vale zero ok, ma il mio tempo ha un prezzo! Oltre ad avere consumi ridotti , ingombri ridotti un so starà ottimizzato un ottima assistenza un assemblaggio ottimo per non parlare della scheda madre, ultra silenzioso, con la stessa cifra non arriverei ad avere lo stesso computer e neppure i concorrenti visti prezzi degli altri all in one. Poi ripeto se il tuo tempo vale zero , la licenza di Windows la craccki, risparmi su case , dissipazione,scheda madre , processore magari i7 ma di una generazione fa, GPU magari da 2 giga ma non ddr5 , non ti interessa di avere fili ovunque , rinunci al collegamento pcie, non lavori con programmi come logic o protools e non hai una convertitori apogge puoi spendere meno è vero, ma dire che uno compra iMac solo per immagine, in quanto fai un discorso basato solo sulle tue necessità ! Scendere un po' tutti dal piedistallo che non solo perché leggete toms siete degli esperti e potete giudicare le scelte delle altre persone

marcoforli

Valutare un computer a modo volantino expert.... Guarda quanto costa il processore i5 con GPU iris pro, guarda quanto costa un monitor full hd IPS , il software non lo cito in quanto va a gusti.
Poi neppure io prenderei il 21 base, ma già lui batte gli all in one della concorrenza

marcoforli

Da quel ho letto i dischi a 7200 da 2,5 sono più difficili da reperire, non hanno sono confrontabili a quelli da 3,5 e sono più a rischio rottura e le prestazioni non sono il massimo .
Secondo me la scelta giusta era il fusion di serie , mi sa che aspetto un altro anno prima di pensionate il mio iMac 27 2009.

Dro1D

Menomale che creano il Mac per le persone come te che non sanno usare un PC

romeo

tra 4 anni le capacità dell'hard disk saranno raddoppiate se non triplicate.
come faccio a cambiarlo se voglio più spazio, se mi si rompe, se voglio utilizzarlo esternamente su un altra macchina, ecc??
ahahahahah. è veramente ridicolo non poter cambiare hard disk. xD

romeo

Un EIZO base da 27 pollici lo trovi anche a 800 euro, che è comunque una spanna sopra. Se vuoi qualcosa di più professionale si va sui 1200 per un 24 e sui 2000 per un 27. Se ci aggiungi un pc assemblato con lo stesso hw che ha l'imac spendi sicuramente di meno...
Dubito che chi ha certe esigenze non voglia perdere tempo ad assemblarsi un pc. E' come dire che se un fotografo ha bisogno di farsi una seconda macchina fotografica corredata di obbiettivi, va a comprarsi al negozio una reflex qualsiasi con il kit di obbiettivi in corredato, così non perde tempo a scegliere una reflex buona e obbiettivi buoni... mi sembra un ragionamento alquanto stupido.
Chi ha certe esigenze cerca il meglio nel mercato, sia che possa permettersi di spendere molto che non.
Chi sceglie i-mac per uso professionale lo fa solo per immagine.

Callea

Un iMac ti dura 4-5 anni e anche di più, ed è uno strumento produttivo.

A meno che non lo compri solo per giocarci, quei 500 euro ti ritornano con gli interessi in maggiore produttività e longevità dello strumento (l'espandibilità RAM non è cosa da poco).

Callea

Che spendi meno ne dubito.
Un monitor professionale costa quanto tutto un iMac...
E chi ha queste esigenze e ci lavora non perde tempo ad assemblarsi un PC.

romeo

Io mi prenderei un monitor eizo e poi ci assemblo il pc. Quei monitor in confronto anche a un EIZO base, rabbrividiscono ;) ...ah e in totale spendo anche meno xD

marcoforli

Ho capito dopo che era una cpu iris pro

Guest

Seagate Constellation da 1tb, 2,5" a 7200rpm

180 euro

Già il Mac in se costa uno sproposito, ora fatemi capire cosa gli cambia, se aumentano il prezzo di 50 euro, per mettere qualcosa di più performante.

Mi raccomando norù, preoccupati delle scemenze come la svalutazione, che andrai sempre avanti, il problema poi sarà dove arrivi.

a b

Neanche a me ik cagnolino trovava le cose invece su windows 7 e 8 funziona in maniera eccellente. Non so su mac mai avuto uno ma credo si avvicini molto ora.

a b

Oh non credo

a b

500 € mi fa piacere che siano jn piccolo sacrificio per te ma qui non stai conducendo una televendita e 500 sono bei soldini

a b

Se un virus ti fa cambiare un pc all'anno i produttori di pc dovrebbero investire nella creazione d virus

al404

un disco a 5400 per avere un design sottile non si può vedere.

al404

più che altro mi spieghi come un azienda può utilizzare un hackintosh a quanto mi risulta è del tutto illegale

dragondevil

io nel 2009 acquistai un macbook pro per l'università (successivamente per lavoro) pagandolo 2149€, un mio amico acquistò il top di sony vaio a 1800€ (era bello perchè alcune rifiniture erano in pelle e esteticamente faceva la sua bella figura)...
il mio amico l'ha venduto l'anno scorso a circa 500€, io l'ho venduto poche settimane fa a poco + di 700€...
quindi alla fine della storia, entrambi abbiamo perso la stessa cifra, solo che io ci ho fatto un anno in +!!
i mac costeranno anche tanto, ma alla fine non sono male, se si sanno usare e rendono molto, SECONDO ME ;-)

N#O#R#U#L#E#S

Quindi una iris pro presente in questo iMac versione base fornisce prestazioni da GT650M?! Ottimo! :)

dragondevil

io ho un macbook pro per lavoro e un windows acquistato nel 2007 a cui ogni 2 anni modifico qualche componente per farlo rimanere sempre aggiornato...
l'unica cosa che non cambio è l'HDD e sono già 3 anni che con tutto quello che ci faccio non lo formatto...
certo, se sei rimasto con xp o vista ti capisco, ma con seven è tutt'altra musica...
ogni tanto riparo computer ad altre persone e sinceramente pensare che mi stanno facendo eseguire una formattazione perchè il computer "è lento a causa di un virus" mi fa morire dal ridere ;-)

Pietro Sammarco

Legale o illegale a parte, ti stupiresti ma molte piccole medie imprese sceglierebbero un hackintosh top level stando nel budget dei €1500/1800 per avere una macchina paragonabile a un MacPro di €3500, se non addirittura superiore, con il vantaggio di avere una macchina su cui è possibile effettuare degli upgrade hardware nel corso del tempo, e quello di avere una scelta hardware su misura in base alle esigenze dei software e quelli dell'azienda stessa.

Principalmente ti sto parlando di piccole medie imprese, imprese con un fatturato annuo contenuto, ma che comunque offrono dei servizi professionali. Imprese che hanno dei manager in grado di prendere delle decisioni in e out budget, e che riescono a valutare la scelta e il risparmio, per avere comunque un prodotto eccellente, e comunque mi riferisco a workstation backoffice. Non vedresti mai un hackintosh in vetrina oppure nello studio dove accogli clienti, o potresti avere visite indesiderate.

Concludendo, mi riferivo a piccole medie imprese, sicuramente non troverai mai un hackintosh alla HBO o Walt Disney.

Raskol'nikov87

grazie mille per l'informazione, fortuna che il mio "vecchio compare" va ancora bene a differenza dei winzoz che dopo un po' iniziano a dare problemi; in quasi tre anni mi pochissime rogne (tutte causate da me), e tante soddisfazioni

Callea

Parecchio no. Un po' di più.
Ma rispetto al Pro 13" classico (il mio primo Mac) il Retina è ben più leggero.

Callea

In effetti di solito tra i prodotti Apple trovo quello più interessante e dal buon rapporto prezzo/prestazioni proprio il modello base.

Non è questo il caso, molto meglio fare un piccolo sacrificio, mettere 500 euro in più e farsi il 27 pollici che è un'altra storia.

Fermo restando che non bisogna paragonare il prezzo di un iMac con form factor differenti dagli all in one (quindi assurdo paragonarli ai cassoni), però il 21" lo trovo molto meno conveniente del 27".

Considerando anche che sul 27" si può espandere facilmente la RAM a 32 gb.

Emanuele

Che sono il meglio dipende per cosa lo usi.
Per giocare non di certo, per fare funzioni basilari con qualche cosa di Office e produttività un qualsiasi pc da 600 euro assemblato o non sono soldi ben risparmiati , se invece ti serve per produzioni audio video e fotografiche è il migliore (sicuramente il top di gamma ) gli altri con quelle schede grafiche penose ho qualche dubbio.

i_della

si effettivamente......un'azienda che si assembla un hackintosh per lavorare.... son soluzioni anche interessanti ma solo per uso domestico

Emanuele

Ahahaahahaha che fenomeno il tuo commento mi ha fatto schiantare dalle risate XD XD XD

Emanuele

Guarda che la gtx si potrebbe mettere anche sul modello base sarebbe d'obbligo visto il prezzo

Callea

Mi spieghi come può un'azienda che sviluppa professionalmente audio e video non avere i soldi per un iMac ben carrozzato o per un Mac Pro?

Chi lavora seriamente in questi settori si ripaga il costo del Mac con un paio di lavori, non si va a fare un assemblato hackintosh (oltretutto illegale).

marcoforli

Assolutamente si.

Emanuele

Il problema è con un iMac ci devi lavorare è un prodotto professionale

Emanuele

Cavolo però per quel prezzo sarebbe d'obbligo la gtx su tutti modelli dal base in su

Svasatore

Mi sa che è del dicembre 2008. E' lo stesso modello, poi non è il base.

KingArthas

Se hai un SSD e un i7 a 3 GHz in Turbo Boost e non giochi sì, ci credo.

iPhone 14, iPad e Mac ma non solo: il ricco 2022 di Apple secondo Bloomberg

Recensione Apple MacBook Pro 14 con M1 Pro, che goduria!

Ho trasformato la casa in palestra: la mia recensione di Apple Fitness+

Nuovi MacBook Pro con M1 Pro e Max, perchè comprarli e perchè no