Tutti i prezzi sono validi al momento della pubblicazione. Se fai click o acquisti qualcosa, potremmo ricevere un compenso.

Deus Ex: The Fall, non permette l'uso delle armi su dispositivi jailbroken

12 Luglio 2013 12


Dopo il rilascio da poco avvenuto di Deus Ex: The Fall, molti utenti hanno scoperto a loro spese che il titolo di Square Enix contenga un insolito easter egg, non permettendo l'uso delle armi da fuoco su dispositivi jailbroken.

Lo sviluppatore Eidos Montreal mostra una certa preoccupazione verso il dilagante fenomeno delle pirateria, colpendo però a 360 ° gli utenti che sbloccano il loro dispositivo, una scelta che invalida la garnazia, ma che non è ancora considerata illegale. Non si tratta del primo caso in cui applicazioni  vengono inibite qualora sia rilevato il jailbreak, come successo ad esempio con DirectTV e Geme Dev Tycon.

deus ex la caduta

La scelta di Eidos ha causato parecchi malumori, e non ha di certo giovato all'immagine del gioco, causando uan lunga trafila di recensioni negative in App Store. Il punto focale della situazione è la scelta opinabile di non avvisare l'utente con una nota di restrizione nella descrizione del gioco, lasciando spendere 7 euro agli utenti che hanno scoperto a loro spese il non funzionamento.

Non disperate comunque, esiste gia un tweak che risolve il problema. Basterà scaricare il tweak Xcon di  @ n00neimp0rtant, reperibile da repo ModMyl in Cydia. Un respring del dispositivo e saremo pronti a giocare a The Fall senza problemi.

via


12

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
marcoforli

non so se hanno cambiato qualcosa, ma quando avevo android i minuti partivano dal momento dell'acquisto e non dalla fine del download.

infatti per le app pesanti non serviva a niente

su app store invece devi richiedere il rimborso nella sezione specifica e ti vengono riaccreditati i soldi

#SuperUser

alcuni giochi scaricano un pacchetto di file aggiutivo al primo avvio, che a seconda della dimensione potrebbero già sprecare quei 15 min senza che tu abbia effettivamente iniziato a giocare

Lorenzo Bartolini

Veramente è così... I giochi vengono direttamente scaricati dal Play Store (anche piu di un GB) e poi iniziano i 15 minuti.
O sbaglio?

Luca Ansevini

No non c'è rimborso purtroppo... In nessun caso... Sapessi quanti soldi ho gettato nel cesso per l'assenza di rimborso...

Maurizio Mugelli

eidos si sta aprendo ad una bella causa legale, jailbroking e' una cosa legale, vendere programmi che non rispettano le caratteristiche promesse no.

Luca Ansevini

Se leggessi meglio avresti capito che la sua era una domanda per capire se anche su AppStore esiste il rimborso...
Sempre ad attaccare e poi si fanno figuracce!

Luca Veronese

È solo una domanda, visto che non ho un dispositivo apple volevo solo sapere se non era possibile richiedere il rimborso come sul play store, pura curiosità..

Guest

Cosa centra il play store di android? non si sta parlando di un gioco dell'app store di apple?

Domenico

la soluzione migliore sarebbe dare 15 minuti di tempo appena finito il download così da poter effettivamente testare tutti i giochi , anche i più pesanti

pisqua187

c'e cmq un modo per farselo rimborsare anche dopo i 15minuti e ci dovrebbe essere stato anche un articolo qui nel blog.
Eccolo!
https://android.hdblog.it/2012/...

cuccuruccu

spesso non è utilizzabile sul play store. devi chiederlo entro 15 minuti, che di solito non bastano per scaricare ed iniziare a giocare con un gioco da 1GB...

Luca Veronese

Non hanno il rimborso alla play store?.-.

Che anno sarà il 2024? Le nostre previsioni sul mondo della tecnologia! | VIDEO

HDblog Awards 2023: i migliori prodotti dell'anno premiati dalla redazione | VIDEO

Recensione Apple Watch Series 9: le novità sono (quasi) tutte all’interno

Recensione MacBook Pro 16 con M3 Max, mai viste prestazioni così!