Xbox One: Kinect non sarà compatibile con PC

28 Giugno 2013 8

I sensori di movimento sembrano essere i veri protagonisti di questa fase della console war. Solamente ieri abbiamo riportato alcune informazioni riguardanti Playstation 4 Eye e soprattutto la possibilità di vedere una confezione di Xbox One con Kinect escluso.

Emergono però le prime problematiche legate all'hardware creato da Microsoft, che di fatto vanno leggermente contro quanto annunciato durante la conferenza stampa pre-E3.

Se Xbox One sarà una console all-in-one lo stesso non lo si potrà dire di Kinect. Il dispositivo non solo avrà un allaccio proprietario ma, secondo la stessa Microsoft non sono ancora in atto i piani per la creazione di un mero adattatore USB.

Di conseguenza i videogiocatori, che acquisteranno Xbox One, non potranno collegare Kinect al proprio PC ma saranno "obbligati" ad acquistare Kinect for Windows, dotato di un connettore USB 3. Feature ovviamente non indispensabile per l'esperienza videoludica ma limitazione alquanto strana, data la totale inesistenza nella versione precedente.

I responsabili della casa di Redmon hanno infatti annunciato che il sensore di movimento per personal computer vedrà luce durante il 2014. Gli sviluppatori che vorranno cimentarsi con questa nuova esperienza potranno richiedere l'SDK semplicemente iscrivendosi tramite un portale apposito e versare la cifra di 400 dollari. Il tutto entro il 31 luglio.

A oggi non è dato sapere il prezzo di distribuzione di Kinect for Windows, di conseguenza non resta che attendere nuove comunicazioni da parte di Microsoft.


8

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Maurizio Mugelli

microsoft veramente fa di tutto per farsi del male, il kinect 1 ha avuto molto piu' successo come dispositivo "aperto" (allegato a mille progetti diversi di robotica, domotica ecc.) che come periferica per la console.

Alessandro Del Grano

Sì sì purtroppo lo so. Dico che potevano benissimo integrare anche la trasmissione dati tramite USB. Ma chiaramente han scelto la via più costosa per il consumatore..

Alessandro Del Grano

Sì sì quello con ricarica USB ha il cavo USB per ricaricare e si ricarica anche collegato al PC naturalmente, solo che non trasmette segnale. Quelli solo cavo penso di sì ma non ne sono sicuro visto che nei negozi ho visto la dicitura "Xbox Controller for Windows". Tuttavia nel bundle della console il pad che ti forniscono è quello standard wifi quindi se vuoi usarlo su pc, o adattatore wifi o ne compri un altro solo USB. Io avevo preso la batteria più cavetto di alimentazione USB convinto trasmettesse anche, ma purtroppo non è così. Collegato ad Xbox riceve corrente ma trasmette Wifi, collegato a PC riceve corrente e basta. E' anche da queste piccole cose che valuto la serietà di una azienda (piccole che comunque su larga scala portano a Microsoft entrate non indifferentI)

Plinky

Il cavo usb del controller wireless microsoft nn trasmette dati, solo corrente necessaria a caricare la batteria del controller. Infatti quando usi l'xbox360, il controller senza fili comunica esclusivamente via wireless con la console anche se è attaccato il cavo.

gl3nn920

Quello con ricarica USB ha il cavo? Allora hai ragione. Per i Wireless l'adattatore deve esserci. Quelli invece non wireless funzionano su pc?

Alessandro Del Grano

Lo so che un adattatore serve, ma avendo i pad con ricarica USB non penso fosse molto complicato integrarlo. Su Ebay si trova a 10 euro, ma il prezzo consigliato da Microsoft è il doppio se non il triplo (pari a quello di un pad con USB integrato). E' un modo come un altro per spillare sempre e comunque soldi. Avrebbero potuto fare sì l'adattatore wifi come hanno fatto, ma facoltativo (cioè per chi non vuole il cavo tra i piedi) in questo modo o paghi o paghi.. Non ne faccio in questo caso una questione di soldi (per 10 euro, capirai) ma di concetto, di modo di pensare e di approccio al cliente. Sono delle sanguisughe e non vedranno altri soldi da me.

gl3nn920

Per la Kinect ti do ragione. Per il pad no. Come fai a far comunicare il pad col pc senza niente? Un adattatore lo devi pur comprare. Costa una decina di euro su ebay.

Alessandro Del Grano

Non è una "limitazione alquanto strana", se Microsoft non spilla soldi, non è contenta. Io ho una Xbox 360 e prima ero un utente PlayStation 2. ho cambiato bandiera per provare un'aria diversa e non rifarò lo stesso errore. Microsoft cerca in ogni e qualsiasi modo di spllare soldi, partendo dal costo del gaming online arrivando a cose assurde come i controller (è assurdo che serva un adattatore wifi o l'acquisto di un controller USB nuovo per poterlo usare su PC). Ed ecco che con Xbox One la cosa non solo si ripete ma peggiora. Prima i DRM e la connessione obbligatoria (poi ritirati o non avrebbero venduto mezza console se non ai fans), ora questo doppio Kinect (perché devo comprarne 2 se voglio usarlo anche su PC?!?!?!). Non penso comprerò una nuova console (Xbox 360 ho smesso di usarla danni) dato che ormai gioco solo su PC (e su cui giochi appena usciti li trovo a 10/20 euro contro i 70 euro della console), ma una cosa è certa : Sony maybe, but Microsoft no more.

Recensione Starfield, parte 1: prime impressioni ottime!

Giocare su TV senza console: la nostra prova del Samsung Gaming Hub | Video

ROG Ally: abbiamo provato l’interessante ibrido tra console portatile e PC | VIDEO

Recensione Metroid Prime Remastered: mai stato così bello