Youtube lancia i nuovi canali a pagamento: arriveranno anche in Italia

10 Maggio 2013 11


Una notizia che era nell'aria da un paio di mesi e che negli ultimi giorni è stata confermata più volte. Nelle scorse ore Google ha lanciato una nuova fase sperimentale per Youtube  che vedere 53 canali con contenuti visualizzabili solo a pagamento. La nuova "visione" permette di vedere tutti i contenuti caricati solo a fronte di un piccolo canone mensile pari a 0.99$ che prevede comunque una fase Trial di 2 settimane per capire se i contenuti offerti sono di interesse o meno.

Si apre di fatto un nuovo capito per il più grande portale video del mondo e, sebbene al momento la partnership tra Google e i canali a pagamento sia piccola e veda solo una certo tipo di contenuti, non è da escludere che da qui a qualche anno sia "necessario" pagare un canone mensile per visualizzare moltissimi canali.

Certo, ipotizzare che un giorno anche i nostri youtubers preferiti possano passare a contenuti a pagamento non ci fa molto piacere, ma la porta è stata aperta e vedremo come si evolverà la situazione nei prossimi mesi.

Per l'Italia non ci sono ancora data ma difficilmente prima del 2014 possano essere aperti i canali a pagamento. Voi paghereste 0.99$ per iscrivervi ad un canale?

qui i canali al momento presenti


11

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Selvhat Ravenmorke

Se partono anche coi canali di pornazzi 0,99 cent li pago più che volentieri! XD

Guest

Vediamo cosa proporranno i youtubers nostrani.

Fabrizio Vassallo

In questo momento di astinenza da Breaking Bad e Game of Thrones pagherei anche 99 euro per vedere le prossime puntate. Ma forse sono un discorso a parte...

Stefano

Dipende da cosa offriranno immagino, poi paghi solo per cio' che vuoi vedere...

PS: correggete il link a fondo articolo :-)

Trizio

Si infatti, nessuna guerra ideologica ma in generale, anche per le applicazioni, credo che pagare 1€ per supportare lo sviluppatore non sia una tragedia e se possibile uso sw libero e gratuito.
Il confronto va fatto tra le diverse forme di pagamento diretto o indiretto,
acquisto/canone o pubblicità.
La perfezione sono le pubblicità che puoi evitare comprando, se vuoi, l'applicazione o pagando un canone.

Orsi Doc

Io preferisco le pubblicità finché è tutto gratis poi sono preferenze personali...

GiorgioGR

Adesso parlo da ignorante dei fatti, ma... Anche Google Movies, non dovrebbe essere un servizio con canone per guardare in streaming (un po' come Netflix)? Oppure, cosa prevede?
Perchè se così fosse, tutto questo non avrebbe molto senso... O meglio, io pagherei quei 99¢ se mi facessero vedere delle serie tv o film, non per guardarmi uno che fa il griefer su Minecraft...!!! xD

Trizio

Personalmente penso che pagare il giusto per un servizio, se è qualcosa che copre i tuoi interessi, è meglio di un servizio gratis sul quale non puoi mettere bocca perché appunto è gratis e poi ti tocca subire pubblicità fastidiose

Gianluca Battista

se mi permettono di vedere film e puntate di telefilm inediti in italia perchè no?

steek

Figataaaa...pagare per streammare a 240p! Subitissimo :P

Orsi Doc

Al momento no ma se continua cosi bisognerà avere delle alternative perché 0.99 per ogni canale diventano un po tanti..cmq vedremo l'evolversi di questa cosa.. per adesso male Google

Articolo

Emergenza clima, 2021 l'anno più nero di sempre

HDMotori.it

Askoll eS3 e NGS3: provata la nuova gamma di scooter elettrici per il 2022

Android

Recensione OPPO Reno7: bel design e cuore da fascia bassa

HDMotori.it

Mazda MX-30: la prova dei consumi reali, quanto costa la ricarica e costo per 100 km