Con iOS 6.1.3, Apple risolve 4 dei 6 exploit utilizzati per il jailbreak

20 Marzo 2013 6


Guardando più attentamente le security release notes dell'ultimo agiornamento alla versione 6.1.3 per iOS di Apple, si è scoperto che il colosso di Cupertino ha trovato e risolto quasi tutti gli exploit utilizzati per il jailbreak di iOS 6.

Come notato da NextWeb, la nota di rilascio arrivata assieme all'aggiornamento di ieri, porta alla luce la risoluzione di quattro su sei exploit sfruttati dal team evad3rs, che permetteva tramite il tool Evasi0n, il jailbreak  ai proprietari di devices come iPad mini e iPhone 5. Il tool Evasi0n è stato scaricato ben sette milioni di volte solamente nei primi quattro giorni di disponibilità, rompendo oggi i rapporti con il sistema operativo di Apple.

Secondo Planetbeing, uno dei creatori del tool, la partita non è del tutto chiusa. Il noto hacker riporta che potrebbero esserci abbastanza exploit da scoprire  per creare un tool tutto nuovo. Per la lista completa e la descrizione degli exploit patchati vi rimandiamo alla nota ufficiale.


6

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...

iPhone 14, iPad e Mac ma non solo: il ricco 2022 di Apple secondo Bloomberg

Recensione Apple MacBook Pro 14 con M1 Pro, che goduria!

Ho trasformato la casa in palestra: la mia recensione di Apple Fitness+

Nuovi MacBook Pro con M1 Pro e Max, perchè comprarli e perchè no