Lumia 820: la recensione del nuovo Windows Phone 8 Nokia by HDBlog

16 Dicembre 2012 38

Nokia Lumia 820 completa l'iniziale gamma di terminali Windows Phone 8 del produttore finlandese insieme al Nokia Lumia 920. Si tratta di una proposta "alternativa" rispetto al Lumia 920, piuttosto che di un semplice "fratello minore" del top gamma. Nokia Lumia 820 è uno smartphone che si colloca nella fascia medio-alta del mercato, grazie a caratteristiche hardware che comprendono la piattaforma "standard" integrata nei terminali Windows Phone 8 più prestanti (processore dual-core da 1.5 GHz con acceleratore grafico Adreno 225 e 1 GB di memoria RAM). Il Nokia Lumia 820 offre, in più, rispetto al modello superiore, la possibilità di utilizzare delle cover e una batteria removibile, di espandere la dotazione di memoria di archiviazione tramite scheda microSD e di utilizzare un display di tipo AMOLED che, grazie al contrasto elevato ed ai neri profondi, esalta l'interfaccia utente di Windows Phone 8. Non da ultimo, il terminale è caratterizzato da un form factor complessivamente più contenuto rispetto a quello del Lumia 920.

Pur essendo stato oscurato in parte a livello mediatico dalla presenza del Nokia Lumia 920, device completo e performante sotto ogni punto di vista, il Nokia Lumia 820 cerca di ritagliarsi il suo spazio nel mercato dei Windows Phone 8.

DESIGN, COSTRUZIONE, HARDWARE

Scocca removibile in policarbonato. Questo è il primo aspetto che colpisce non appena si maneggia il device, non fosse altro per il fatto che, da questo punto di vista, il Lumia 820 offre una feature sempre meno diffusa nei terminali hi-end. La feature è infatti assente nel modello superiore e contribuisce ad aumentare il valore di un terminale che può offrire all'utente la possibilità di procedere all'installazione di cover extra e di espandere ulteriormente le funzionalità sfruttando la ricarica wireless. Nella confezione di vendita, in ogni caso, si trova esclusivamente una cover senza ricarica wireless che dovrà essere acquistata separatamente (costa 39 euro).

L'integrazione della cover removibile non va, tuttavia, a discapito della solidità costruttiva che è quella tipica dei terminali con socche di tipo unibody. Il sistema di fissaggio è molto solido e la scocca non ha mostrato alcuno scricchiolio durante il periodo di prova. Nessun graffio di rilievo sulla scocca al termine delle nostre due settimane di test, a dimostrazione che la finitura è molto ben realizzata. Molto buona anche l'integrazione dei tutti gli elementi della scocca, come i tasti del bilanciare del volume e i pulsanti di accensione e spegnimento. 


Dal punto di vista del design, il terminale si presenta al pubblico con un look che si distingue da quello del Nokia Lumia 900 ed 800. Un look sobrio nella tonalità di colore scura del nostro modello ed in grado di parlare ad un pubblico ampio grazie alla sua linearità. Il valore aggiunto del Nokia Lumia 820 è rappresentato dalla possibilità di procedere alla sostituzione della scocca non solo per ampliare le funzionalità, ma per modificare radicalmente l'aspetto del terminale con una delle varie cover extra di colore differente (non mancano colori molto accesi, come il giallo e il rosso).

Buoni gli aspetti ergonomici. Il terminale ha un peso più contenuto rispetto al modello superiore ed appare complessivamente più compatto e  pratico da utilizzare con una sola mano. Gli aspetti ergonomici sono ulteriormente migliorati dai bordi arrotondati del device che rendono l'utilizzo sempre molto piacevole. Vincente anche nel caso del Lumia 820 la scelta di collocare il pulsante di accensione e di sblocco del device sul lato destro della scocca e non superiormente, come abbiamo recentemente riscontrato in altri device WP8.

La piattaforma hardware del terminale utilizza il sistema SoC Qualcomm S4. Si tratta di una piattaforma dual-core con CPU da 1.5 GHz, sul mercato da diversi mesi, ma ancora attuale e con un potenziale ulteriore da sfruttare in presenza di un sistema operativo molto leggere come Windows Phone 8. 1 GB di memoria RAM consente di gestire il passaggio tra le varie applicazioni in maniera molto efficiente. La quantità di memoria di archiviazione (nominale) è pari ad 8GB (quelli effettivi a disposizione dell'utente sono circa 5GB).

La memoria può essere espansa tramite scheda microSD, sino ad una massimo di 64GB. Non è possibile installare applicazioni sulla memoria esterna, ma solo archiviare file audio, video e immagini, oltre ai file di installazione di applicazioni che, in ogni caso, verranno installate sempre nella memoria del telefono. Sarà compito dell'utente valutare se la quantità di archiviazione per le applicazioni è sufficiente, tenendo conto del fatto in ogni caso che le app di Windows Phone non sono così "pesanti".  (per ulteriori approfondimenti sulla gestione della memoria, vi rimandiamo al nostro precedente articolo).

Hardware

Design e materiali

DISPLAY

Display di tipo 4.3" con risoluzione 800x480 pixel e tecnologia AMOLED, matrice RGB e non PenTile. Queste le caratteristiche tecniche di base di un display dotato, inoltre, della tecnologia Nokia ClearBlack che migliora la leggibilità del display in esterna. Contrasto, saturazione e riproduzione delle sfumature di colore, non prestano il fianco a critiche. Pur essendo di tipo AMOLED, tra l'altro, la tendenza a riprodurre i toni bianchi con una dominante azzurrina è più contenuta rispetto a soluzioni concorrenti.


Non appare poi eccessivamente penalizzante la risoluzione WVGA, nemmeno nella navigazione web. Naturalmente la differenza con il display 720p del Lumia 920 esiste, ma non è una differenza che, nell'utilizzo reale, penalizza oltre il dovuto. Connesso al display è il tema del sensore di luminosità che nelle nostre prove è apparso un po' pigro e non sempre è in grado di reagire prontamente alla variazioni di luce. Classifichiamo semplicemente come aspetti migliorabili e non come difetti, alcuni elementi che abbiamo rilevato nel nostro approfondimento dedicato al display (ved. QUI).

Da sottolineare il fatto che anche il display del Nokia Lumia 820 è dotato della tecnologia Super Sensitive Touch che permette di controllarlo anche con i guanti. Quella che poteva essere considerata una semplice trovata pubblicitaria o, al limite, un semplice gadget ulteriore, è apparso nelle nostre prove sul campo veramente molto utile. Chi è solito indossare i guanti  nel periodo invernale potrà apprezzare un'esperienza d'uso sino ad ora non così semplice da provare. Abbiamo gestito con semplicità non solo i Live Tile di dimensioni più generose, ma  anche elementi di dimensioni più contenute, come la tastiera QWERTY virtuale componendo correttamente gli SMS. Un aspetto sicuramente gradito con la stagione invernale che ormai sta entrando nel vivo.


Anche in scenari d'uso più "ordinari" il touchscreen molto sensibile rende l'esperienza di utilizzo della UI a dir poco piacevole. Il touchscreen, unitamente alle prestazioni velocistiche del sistema operativo, rendono la gestione della UI quindi molto godibile.

Display:

SOFTWARE E VELOCITA' DI SISTEMA

Reattività sempre molto buona per la piattaforma Windows Phone 8 e una stabilità che ha ci ha permesso di utilizzarla senza incorrere in impuntamenti, blocchi o inefficienze di rilievo. Anche l'avvio delle applicazione appare migliorato rispetto alle precedenti edizioni della piattaforma software di Microsoft.


Windows Phone 8 riprone un approccio che continuiamo a definire "antropocentrico" sin da quando, nell'ottobre del 201o, per la prima volta, si poteva iniziare ad apprezzare lo sforzo di Microsoft di creare qualcosa di alternativo e di originale rispetto ad iOS e Android. A due anni di distanza, Windows Phone ha ulteriormente enfatizzato quell'approccio che accorda particolare attenzione all'utente e alla sua sfera di contatti, e ha introdotto tante funzioni allora assenti. Per chi non ricorda Windows Phone delle origini, facciamo presente che funzioni essenziali, come il semplice copia-incolla, erano assenti. Oggi Windows Phone 8 si presenta sul mercato come una sistema maturo, con meno promesse e più certezze, pur essendo ancora giovane, in continua evoluzione e con un numero di feature che potrebbero essere ulteriormente ampliate (ved. zona notifiche, compensata in parte dalla presenza delle notifiche riportate dai Live Tiles).

Non crediamo nella superiorità assoluta di una piattaforma rispetto ad un'altra, ma ad una superiorità "relativa" alle esigenze dei singoli utenti. Preferiamo limitarci a ribadire ancora una volta l'originalità di un OS che combina un'esperienza d'uso piacevole come quella di iOS e degli Android phone maggiormente ottimizzati, con un'originale integrazione delle reti social e della gestione dei propri contatti. Sono lontane molti limitazioni dell'epoca in cui la piattaforma è stata introdotta e Windows Phone 8 è un sistema operativo che riesce ad interfacciarsi senza difficolta con il proprio PC desktop rinunciando a Zune, supporta il traferimento di file via Bluetooth, l'NFC ed appare rinnovato grazie alle  componenti del kernel ereditate da Windows 8.

Windows Phone 8, al tempo stesso, richiede al potenziale acquirente uno "sforzo", una sorta di atto di fiducia accordato ad una piattaforma emergente e che, soprattutto per chi fa un largo uso delle applicazioni, appare ulteriormente migliorabile. Bisogna ribadire, al tempo stesso, che se è vero che diverse applicazioni note mancano, non mancano delle app di terze parti che offrono prestazioni equivalenti. Boxfiles, Metrotube e Rowi sono tre ottime app che utilizziamo quotidianamente e che dimostrano come è possibile trovare valide alternative ad un client Dropbox, YouTube e Twitter.

Giunti all'attuale punto di sviluppo della piattaforma è corretto iniziare a sottolineare che l'assoluta inferiorità delle app dei Windows Phone rispetto alle proposte concorrenti è un falso mito. Anche in questo caso le valutazioni vanno fatte in relazione alle singole applicazioni. Utilizzando tutte le principali piattaforme, possiamo constatare come in alcuni casi sono realizzate meglio le app di iOS e Android, in altre quelle delle piattaforma Windows Phone.

Di strada da fare ce ne è ancora per l'ecosistema, anche perchè varie app WP 7.5 andranno riscritte per WP8. I riscontri che continuiamo a raccogliere dal mondo degli sviluppatori, tuttavia, sono molto incoraggianti e più passano i giorni, più le carenze software vengono colmante. Impossibile non citare poi il "sotto-ecosistema" delle applicazioni esclusive sviluppate da Nokia che è costantemente in crescita ed annovera dei software di qualità esemplare. Un importante elemento di differenziazione che rende i terminali Lumia ancora più completi rispetto alle proposte concorrenti.

Reattività:

Personalizzazioni software Nokia rispetto ai device Windows Phone concorrenti:

MULTIMEDIA E CAMERA


Benchè il primato del miglior cameraphone della famiglia Lumia spetti al 920, bisogna sottolineare che le prestazioni della fotocamera del Nokia Lumia 820 sono tutt'altro che disprezzabili. Gli scatti in esterna non mettono eccessivamente in crisi la fotocamera, ma sono quelli in notturna a farci percerpire la qualità non solo del sensore, ma anche del software di gestione della fotocamera che tiene a bada il rumore digitale in maniera molto convincente. Grazie alle immancabili ottiche Carl Zeiss, al sensore da 8 megapixel, all'ottica con apertura f2..2 le qualità della fotocamera del Nokia Lumia 820 sono sopra la media nella rispettiva fascia di mercato di appartenenza (e in alcuni casi superiori anche a quelle di terminali ancora più costosi).

La UI della fotocamera resta improntata alla massima semplicitià, aspetto che soddisfa gli utenti che non vogliono intervenire eccessivamente con le impostazioni manuali. Alcune restrizioni della fotocamera dei Windows Phone possono essere percepiti come tali dagli utenti più smaliziati. Ci riferiamo all'impossibilità di modificare manualmente il piano di fuoco e l'esposizione nelle foto e nei video e all'impossibilità di modificare il livello di zoom (digitale) durante le riprese.

Foto esterna, interna e macro [QUI per foto in formato originale con dati EXIF]

In notturna la fotocamera dimostra l'intelligente lavoro realizzato da Nokia a livello software per gestire il rumore digitale. Prima considerazione riguarda il fatto che Nokia ha scelto di preservare la maggiore quantità di dettaglio delle scene evitando degli algoritmi di riduzione del rumore particolarmente aggressivi che trasformano le foto in riproduzioni "artificiali" della realtà e caratterizzate dal tipico "effetto acquerello". In secondo luogo, precisiamo che si tratta di rumore di luminanza, che si traduce in una grana finissima, e non risulta così fastidioso come quello di crominanza (che crea macchie di colore gialle e blu più o meno visibili nel fotogramma). Una prestazione in notturna molto buona, che, al limite, potrebbe essere ancor più migliorabile se si potesse intervenire manualmente per regolare l'eposizione in alcune circostanze.

I video vengono registrati in formato MP4. L'audio è di tipo monofonico, ma di ottima qualità.

Video 1080p diurna:

Video 1080p notturna:

In notturna si può sfruttare l'obiettivo della fotocamera con f2.2 che, seppur non luminoso come quello del Lumia 920 (f 2.0) è in grado di offrire delle prestazioni degne di nota.

Interessante rilevare il fatto che il Nokia Lumia 820 riesce a realizzare, anche in nottura, filmati con frame rate prossimo ai 30fps. un risultato non così scontato, visto che, recentemente abbiamo provato diretti concorrenti del Lumia 820 non in grado di offrire prestazioni altrettando convincenti. A seguire i dettagli del video in notturna appena mostrato:


Un comparto fotocamera promosso che trae giovamento anche dalle nuove potenzialità dei filtri esclusivi di Nokia, come SmartShoot e Cinemagraph.

Passando al comparto multimediale e gaming, il giudizio è altrettanto positivo.  A rendere adatto il device ad impieghi multimediali contribuiscono l'integrazione del sistema di gioco di Xbox Live, dei software molto curati di Windows Phone dedicati all'hub di foto, musica e video e del contributo importante di Nokia che ha personalizzato il comparto audio con l'introduzione dell'equalizzatore audio e della tecnologia Dolby Headphone. Sottolineiamo anche in questa recensione che i software personalizzati da Nokia come Nokia Musica, Nokia Studio Creativo rappresentano un importante valore aggiunto.

Le cuffie in dotazione andrebbero prontamente sostituite con altre di qualità migliore per apprezzare la qualità audio del device. Nelle nostre prove abbiamo utilizzato cuffie earPods di Apple e un altro paio di cuffie AKG di fascia bassa riscontrando in ogni caso una qualità audio migliorata in maniera evidente.

Nessuna critica dal punto di vista della qualità dell'altoparlante esterno che colpisce positivamente sia per volume, sia per qualità.

Il comparto gaming della piattaforma Windows Phone è in crescita e l'arrivo sul mercato di Windows Phone 8 ha dato nuovo stimolo agli sviluppatori. Ogni cosa, naturalmente, è migliorabile ed è auspicabile che sempre più apprezzate software house decidano di accordare fiducia alla piattaforma mobile di Microsoft.

Fotocamera:

INTERNET E NAVIGAZIONE WEB

L'unica critica che si può muovere al browser internet riguarda il mancato supporto al Flash Player, ma, come sappiamo, si tratta di una critica dal valore sempre più relativo, tenuto conto che anche la piattaforma Android, che ha supportato tale standard per molte release, lo sta progressivamente abbandonando. In compenso il browser Internet Explorer 10 ha ulteriormente migliorato le prestazioni in HTML5 della precedente versione di Windows Phone.

La navigazione internet offre prestazioni ai vertici della categoria. Le principali operazioni di intervento sulla pagina vengono compiute senza incertezze. Scrolling, panning, e rotazione della pagine sono un concentrato di fluidità.

Internet Explorer 10 migliora, inoltre, gli aspetti della sicurezza introducendo il filtro SmartScreen e introduce dei marginali cambiamenti alle feature disponibili, come la possibilità di scegliere il motore di ricerca tra Bing e quello di Google, e di impostare il funzionamento del tasto collocato nella parte sinistra della barra degli indirizzi.

Come ricordato in varie occasioni, la qualità del display compensa in parte la risoluzione che è inferiore a quella del top gamma Lumia 920. La leggibilità dei testi più minuti inizia a diventare difficoltosa, in realtà, solo quando si sceglie un livello di zoom che offre una panoramica della pagina ampia, ma basta un piccolo zoom (che avviene sempre senza incertezze) per ottenere la piena leggibilità dei testi.


Navigazione internet

AUTONOMIA E RICEZIONE TELEFONICA

L'autonomia del terminale ci ha permesso di raggiungere il traguardo di fine giornata con un utilizzo moderato. Con un utilizzo più intenso c'è il rischio di fermarsi prima. Il dato su cui riflettere per incorrere in un consumo di batteria indesiderato passa sia per una consapevole gestione delle applicazioni aperte in memoria (ricordiamo che per chiuderle effettivamente bisogna tornare alla home con il tasto indietro e non con il tasto home) e dei servizi in background.

Per avere un parametro di riferimento di utilizzo intenso possiamo citare un'escursione domenicale nell'ambito della quale abbiamo staccato il device dal caricabatterie alle ore 10:00 circa. Abbiamo lasciato sempre attiva la connessione dati 3G,  gestendo due account di posta, i nostri account di Facebook e Twitter e il client di Skype sempre attivo in background. Abbiamo fatto largo uso della fotocamera dello smartphone per acquisire foto e video, lavorate più volte con SmartShoot e Cinemagraph ed utilizzato in più occasioni il software Nokia City Live. Nel corso della giornata abbiamo effettuato quattro telefonate della durata di dieci minuti, in media, e controllato in più occasioni il nostro blog con il browser del device. Verso le 18.00 abbiamo raggiunto il traguardo di fine batteria.

L'idea finale è che qualcosa in più si sarebbe ancora potuto ottenere sia grazie all'integrazione di una batteria di capacità superiore, sia attraverso un'ulteriore ottimizzazione dei consumi a livello software, che non è detto non arrivi con successivi aggiornamenti. Naturalmente la possibilità di rimuovere la batteria sostituendola con una seconda batteria rappresenta un vantaggio non trascurabile rispetto al Lumia 920 e ad altri device hi-end che, sempre più, rinunciano ad una feature che, sino a poco tempo fa, rappresentava una caratteristica a dir poco scontata.


Per quanto riguarda la ricezione, non abbiamo mai avuto difficoltà a ricevere ed effettuare e ricevere chiamate e a gestire la nostra connessione dati. Le conversazioni telefoniche sono molto piacevoli anche grazie alla qualità dell'altoparlante interno che offre prestazioni molto convincenti, sia per quanto riguarda il volume, sia per la qualità dell'audio.

Si tratta, come sappiamo, di un modulo telefonico dotato di connettività LTE che potrà essere sfruttata in futuro grazie ad aggiornamenti software che la renderanno effettivamente compatibile con le reti dati in alta velocità del nostro paese. Un "plus" gradito anche se non immediatamente sfruttabile.

Autonomia:

Ricezione:

CONCLUSIONE, PREGI e DIFETTI

Arrivati alla fine delle nostre due settimane di test, il giudizio che esprimiamo sul Nokia Lumia 920 è quello di una sostanziale promozione. Il device ha ribadito il suo ruolo che non è quello di un semplice "fratello povero" del top gamma, ma di un terminale di fascia medio-alta con molti pregi.

Il principale elemento di debolezza va individuato nella scelta commerciale di Nokia di proporre il terminale ad un prezzo non così distante dal Lumia 920. 100 euro di differenza, seppur non trascurabili, potrebbero rappresentare una cifra che, per alcuni utenti, potrebbe giustificare lo schermo più ampio e con risoluzione HD , lo stabilizzatore ottico della fotocamera e le funzionalità di ricarica wireless integrate del Lumia 920.

Bisogna sottolineare, tuttavia, che il Nokia Lumia 820 ha già iniziato a ricevere un primo importante calo di prezzo ed inizia ad essere proposto in rete a cifre prossime ai 400 euro. Importante poi ribadire che nessuna differenza intercorre tra i due device per quanto riguarda le prestazioni velocistiche percepibili durante l'utilizzo quotidiano e che il Lumia 820 offre alcune feature che potrebbero essere apprezzate dagli utenti e non presenti nel modello superiore (cover e batteria removibile, microSD, display AMOLED).


In senso assoluto, il Nokia Lumia 820 è una delle migliori proposte di fascia medio-alta presenti sul mercato. Un terminale con un'anima software rappresentata da una piattaforma giovane ed in crescita che, grazie a Windows Phone 8, ha tagliato un altro importante traguardo del suo percorso evolutivo. Un sistema operativo che con il suo approccio originale alla gestione della UI e degli interessi dell'utente continua a proporsi sempre più come una reale alternativa alle piattaforma presenti sul mercato.

Voto finale


38

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Antonio Battistelli

Mi sembra un pò prevenuta la tua osservazione, la batteria del nokia lumia 820 dura più o meno come quella degli altri smartphone se si usa intensamente. Comunque sia ormai esistono batterie esterne che con circa 30 euro ti permettono di aumentare la durata della batteria fino a 40 ore quindi ritengo che il problema non sussiste, il nokia lumia 820 rappresenta un'ottima alternativa (se non superiore a mio giudizio) agli altri cellulari più blasonati ad un prezzo decisamente più contenuto

Matteo Lovato

Permettetemi di dire che un telefono con autonomia di 8h a mio avviso merita al massimo un voto di 4/10, sarà veloce e figo e tutto quel che vuoi, ma quando è spento perché ha finito la batteria è meno utile di un sasso in tasca.

E "usarlo moderatamente" per preservare la batteria è la cosa più insulsa che esista; lo smartphone è fatto per essere usato, non per essere ammirato.

Ingegneri voto 0!

Mihai Gori

Si possono guardare con questo programma
La radio si ascolta via internet xk non è + supportata quella normale
Certo che si .... Li tiene
Si possono creare album

rainbotw

La serie lumia ha un elevato livello qualitativo tipico dei Nokia e il touch che funziona con i guanti è una novità, anche i modelli nuovi avranno queste caratteristiche.

pg

Domande banali per gli intenditori:
- si possono guardare dunque i video di Youtube?
- si può ascoltare la radio? Anche con innesto DAB mi andrebbe bene anzi meglio.
- tiene memorizzati tutti gli sms come i vecchi Nokia o li cancella come i primi Android?
- si possono creare album con le foto o le tiene tutte insieme?
Grazie mille

allcontroll

vabbè era un esempio per dire che era un voto non meritato

Suspirium

non è che uno smartphone si giudica solo dal "lag".....

M_90

edit

Hand&Stone

a sto punto mi hai messo scimmia del 4.2 sul gs3 XDXD

Stefano Zani

Concordo nuovamente con te, l'8x non ho avuto ancora l'occasione di vederlo e provarlo e sinceramente preferisco anchio una diagonale accettabilissima come il 4,3 con a favore di una risoluzione ancor più elevata; in quanto al design " the gustibus " ; il mio era solo un paragone di quale smartphone offre un il miglior rapporto qualità/quantità/prezzo.

Stefano Zani

Concordo sulla stabilità di ie su wp, ma avendolo (ri)provato sul lumia 920 ( bellissimo ) sono rimasto un pò deluso,è ancora troppo simile come rendering delle pagine web a ie9 di wp 7.5 ; mentre sul browser stock del galaxy nexus jb 4.2 ho veramente di fronte una vera pagina web da pc, e credimi, che sono rimasto pure io dalla fluidiutà e stabilità che ha raggiunto e maturato l'android. Cmq ripeto: mi piace ancora molto wp ed un bel 920 appena posso me lo voglio prorio permettere :-)

Hand&Stone

certo che sono sicuro ;) ma comunque siamo lì solo che su lumia mi dà una sensazione di stabilità in più, il fatto è che la reattività è la stessa e magari qualche volta è più veloce gs e qualche volta 920 ma quest'ultimo MAI un incertezza

DenisFerrara

vero, ma 8X dalla sua può contare su una diagonale minore capace di attrarre una bella fetta di pubblico, ed un design più bello (me ne sono accorto solo prendendolo in mano) del lumia 920..
è comunque un top gamma alternativo in windows phone, per un utenza diversa da quella del lumia! quindi il prezzo può essere anche giusto!

Stefano Zani

Concordo ogni tuo singolo punto di vista,il lumia 820 è un gran bel telefono ma a 500€ son veramente troppi. Non si può paragonarlo con un 8x, che ha 342 ppi,superiore perfino al nitidissimo 920,doveva costare max 399€. Discorso inverso per il lumia 920, a paragone del 8x a 50€ ci sono 32 GB di memoria,schermo più grande,super sensitive touch,stabilizzatore ottico,app. esclusive Nokia,ecc. Con questo confronto pure l'8x di HTC viene a.costare tanto.

Stefano Zani

Sei sicuro di quello che dici? Allora vuol dire che il browser stock del gs3 è meno fluido del 4.2.1 su gnex. Cmq non insisto,rimane cmq ottimo ie su WP,e condivido il tuo parere sullo sviluppo delle app per wp8

DenisFerrara

premetto che a me non piace molto l'amoled, preferisco i colori naturali quindi messo vicino all'8X preferirei sempre e comunque l'HTC!

concorso sul fatto che avrebbe mangiato mercato al 920 ed è appunto questo il punto: con tali specifiche (sopratutto il display) il prezzo doveva essere di molto inferiore! a mio avviso con tali specifiche (dual core, 800x480, 8Gb espandibili) questo telefono sarebbe dovuto costare 399€ all'uscita, per poi scendere a 350€ nel giro di poco tempo..

nessuna critica al telefono in se che è decisamente buono, ma analizzando il complesso si vede come sia veramente sovrapprezzato! tutto qui! ed il display ne è la conferma

ciccio35

non è che in un anno e mezzo la densità di pixel si è abbassata su quei terminali. se ci vedevi bene prima ci vedi bene anche ora nonostante siano usciti pannelli hd. e poi pensaci un attimo scusa, se facevano un amoled hd per l'820 hai idea di quanta utenza mangiava al 920 nonostante l afotocamera inferiore e il design più anonimo? bene o male tutti quelli che danno dentro il loro samsung per un nuovo lumia avrebbero puntato su questo perchè innamorati in gran parte dell'amoled, andando di fatto a creare due top gamma in casa e non è una strategia così vincente (vedi sony con gli xperia t e v che non si capisce quale sia il vero top).
500€ è un prezzo alto, sono perfettamente d'accordo e penso sia troppo anche per l'8x che dovrebbe stare sui 450, ma su internet lo trovi già ad un prezzo più che corretto per quello che offre. non penso che la sola risoluzione dello schermo però sia penalizzante come la vuoi far passare. ti reinvito vivamente a metterlo a confronto diretto con l'8x se ne hai l'occasione per valutare l'effettiva bontà del display

Hand&Stone

balle.. possiedo un gs3 con 4.1.1 e lumia 920. Amo android ma il lumia è superiore nel browsing.. se solo qualcuno facesse app che non siano cac.ca su wp

Stefano Zani

Sono stato possessore di 2 windows phone 7.5 e ho provato il bellissimo lumia 920, la navigazione web è si fluida e stupenda,ma ancora molto lontana dal web vero. Ora possiedo un galaxy nexus con jellybean 4.2 ed il browser stock è migliore in assoluto ad ios,wp8 e persino ad ie10 per pc. Fluidità,pinch to zoom,pann, perfetti,senza contare che ho installato pure il flash di Adobe e fà ancora il suo porco dovere,altro che estinto... Provare per credere. E te lo dico da futuro possessore di un lumia 920.

giangio87

c'è S4 krait ed s4 krait. tra i plus il dual core che hanno 8s e 620 non ha solo un clock minore, ma gestisce anche una gpu di minore potenza, un quantitativo di ram dimezzata e minori feature in connettività. quindi ecco svelato il motivo per s4 krait di 8s ti fa avere un costo del terminale minore

DenisFerrara

il GS2 è di un'anno e mezzo fa!! ora lo standard è un'altro e a 500€ è improponibile tale risoluzione!
nessuno sta mettendo in dubbio le qualità di questo telefono, infatti critico solo questa parte che è assurda per un telefono del 2013!!

allcontroll

lol sei un simpaticone

allcontroll

io avrei dato 10...ci sono alcuni top di gamma android che laggano un botto e ricevono un voto piu alto

ciccio35

il krait dell'8s è decisamente meno performante di quello dei vari 820/920/8x. a parte il fatto che l'820 lo trovi tranquillamente a partire da 415€ (se non mi credi fai un giro su trovaprezzi) la differenza della risoluzione la noteresti solo in navigazione dove ti troveresi a fare qualche piccolo zoom in più, niente di che. e i 60 euro di differenza tra l'820 e l'8x (basati sui prezzi più bassi che mi dava trovaprezzi) sono giustificati da:
-sensore supersensitive (tecnologia più costosa della differenza di prezzo tra un display hd e un 800x480, e penso che anche un amoled costi più di un slcd2 ma non ci metteri la mano sul fuoco)
-comparto fotografico migliore
-memoria espandibile+batteria rimovibile
-cover intercambiabili con feeling da monoscocca con possibilità di aggiungere la ricarica wifi e cover rugged
-esclusive nokia ben più consistenti di quelle htc

per il discorso "schermo pixelloso" penso che i due terminali vadano visti in funzione uno di fianco all'altro per poter giudicare l'effettiva differenza: non mi risulta che ci sia stata una rivolta popolare quando uscì il galaxy s2 (stesso ppi del lumia) perchè poco definito e credo che questa smania di schermi da più di 300 ppi sia tutto frutto di un marketing iniziato da apple. aspetta un anno e vedrai che ci saranno un sacco di utenti che si lamenteranno di quanto l'8x sia sgranato rispetto al loro padellone in full hd, nonostante oltre i 350ppi è praticamente impossibile notare alcuna differenza ad occhio nudo (e penso anche a valori più bassi a meno che non si abbia una vista sopraffina)

DenisFerrara

l'S4 krait lo ha anche 8S, o comunque telefoni che ora costano 400€ o meno..direi che non fa testo! mentre il supersensitive touch è si utile ma assolutamente non fondamentale!
preferisco (e non solo io) mille volte di più un display definito che uno ultrasensibile ma sgranato!.. 800x480 è oggettivamente poco!

giangio87

Qualcomm s4 krait, display super sensitive touch. certe cose sono gratis?

DenisFerrara

si, concordo per tutte caratteristiche che ha, ma un 800x480 pagato 499€ è troppo! se veniva 399€ potevo sicuramente capire ed apprezzare, ma così proprio no!! allo stesso prezzo in europa e a 50€ in più in italia c'è 8X che non solo ha un gran bel display, ma che è anche in HD! allo stesso prezzo!!

M_90

come sempre credo che, come voto della navigazione, la piattaforma wp8 debba avere un voto che parta minimo da 9 perchè la piacevolezza e la fluidità sono davvero agli estremi della perfezione, senza contare che ha anche la possibilità di cambiare l'user agent nelle impo.

mat

Considera che è anche solo un 4.3", quindi quella risoluzione va bene. In più ha neri profondi, un grande contrasto, tecnologia clearblack e supersensitive touch. In generale 8 è giusto. Secondo me il display è proprio il punto forte di questo smartphone.

DenisFerrara

Troppo alto il voto del display! 8 ad un pannello 800x480 è veramente troppo! Sopratutto se proposto a 499€!!!!! 7 era il suo voto..

Adhamo

Davvero strafelice per Nokia! Sta pian piano creando il proprio status. Vai Nokia!

stuck_788

concordo, il 710 va benissimo, costa poco, bei colori, non so a cosa sia abituata lei, ma 3.7" dovrebbero essere piu che sufficienti... volendo ci sono anche l'800 in offerta e Il 900

ciccio35

vai di lumia 900 allora: amoled, 4.3 pollici e lo trovi a meno di 300€ (l'ho visto su qualche volantino a 349€). di sicuro meno dei 500€ dell'820

noez88

349 euro è il suo prezzo. Piano piano il prezzo sta scendendo

noez88

ci sono i sottocosto MediaWorld con 269 euro ti porti a casa un lumia 900 con 199 euro un lumia 800

Riccardo Favretto

pretese non ne ha... penso il più sia lo schermo, bello e un po' grandino...si è innamorata del mio note2 per lo schermo

giangio87

gli basta il 710 se non ha molte pretese

Riccardo Favretto

Per una mamma che lumia può andare bene? Volevo prenderle un cellulare colorato... ha senso prenderle un WP7.8? costano un po' di meno

Nokia 9 PureView: live batteria (3320mAh) | Fine 21.15

24 ore con Nokia 9 PureView: 5 fotocamere ma...

Recensione Nokia 8.1, tutto quello che serve e anche di più

PocoPhone vs Honor Play vs Nokia 7 Plus: confronto | Video