Apre l'Amazon MP3 Store in Italia insieme all'Amazon Cloud Player | Lanciata la sfida ad iTunes!

04 Ottobre 2012 17


Dopo aver visto l'Amazon App store arrivare in Italia per i dispositivi Android, ecco che il noto sito e-commerce lancia la sfida ad iTunes aprendo ufficialmente l'Amazon MP3 Store. Attraverso questo negozio virtuale sarà possibile acquistare singoli brani o album musicali interi in maniera semplice e veloce con cifra che partono da 0.99€ per arrivare a 5.99€ per album interi.

Se sei un appassionato di musica, questa che stai ricevendo è sicuramente una buona notizia. Oggi presentiamo il nostro MP3 Store in Italia, con milioni di brani e oltre un milione di album. Bestseller come Sarò Libera di Emma Marrone, Nothing But the Beat di David Guetta, Uno! dei Green Day, Rossonoemi di Noemi, con la maggior parte dei brani a 0,99 EUR, e album di artisti come Michael Jackson, Mark Knopfler e R.E.M. a partire da 5,99 EUR.

Acquistando dal web o dalla nostra applicazione Android, avrai sempre un'ampia selezione, le anteprime dei brani e suggerimenti personalizzati. Abbiamo lavorato sodo per regalarti la migliore esperienza di acquisto, a prezzi vantaggiosi.

Amazon MP3 Store è solo uno dei nuovi servizi e visto che il mondo moderno è sempre più Cloud, ecco che arriva anche l'Amazon Cloud Player.

Oggi presentiamo anche Amazon Cloud Player, il servizio che ti permette di archiviare la tua musica in modo sicuro e ascoltarla ovunque tu sia. I brani e gli album MP3 che acquisti su Amazon saranno automaticamente salvati su Cloud Player, così da averne una copia di backup senza costi aggiuntivi. Su Cloud Player sarà facile archiviare il resto della tua libreria musicale, anche i brani che acquisti su iTunes, così da poterli ascoltare ovunque. I brani per cui troveremo una corrispondenza nel catalogo Amazon saranno immediatamente disponibili su Cloud Player, mentre gli altri brani verranno comunque importati, in modo da rendere subito disponibile la tua intera libreria musicale su Cloud.

Cloud Player è completamente integrato anche con il nuovo Kindle Fire e Kindle Fire HD, ora prenotabili in Italia. Cloud Player è disponibile per il tuo browser, dispositivi Android, iPhone o iPod touch, per ascoltare la tua musica ovunque tu sia. La tua musica è al sicuro, puoi ora scaricarla e riprodurla anche offline, quando vuoi. Tutti i titoli MP3 acquistati su Amazon e i primi 250 brani importati sono archiviati su Cloud Player senza alcun costo, oppure puoi importarne fino a 250.000 a soli 24,99 EUR l'anno.

In questo momento all'interno del nuovo MP3 Store di Amazon è inoltre possibile trovare centinaia di album in offerta a 4,99 EUR o meno. Per accedere al negozio ufficiale è sufficiente cliccare su questo link.

Thanks to Daddo G


17

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Mattia

Hai ragione, ho ricontrollato e l'addebito non c'è più. Grazie mille della info.

Sgnapy

provano per vedere se la carta è buona..l'addebito non passa. dopo che la carta è passata ti annullano la transazione. anche apple fa così.

Mattia

si ma io vorrei capire una cosa!!!! come è possibile che mi abbiano
scalato 1€ dalla carta mia di carta ricaricabile senza aver acquistato
un bene amato....niente?!!?!?!?! ok che è 1 euro ma ho semplicemente inserito i dati della carta e niente di più!!!! non capisco se mi hanno fregato o se ho letto male io le condizioni.......mmmmmmm il nervussss!

ferrarista10

Allora gli sfigati siamo 2 :D

IsaiahEdwards

se devo comprarmi un album... me lo compro fisicamente.....

Davide Mosezon

Me lo organizzi tu il concerto dei Daft Punk?
E' risaputo che la SIAE è il male e una mafia legalizzata, ma la maggior parte degli artisti(sconosciuti compresi) si affida a loro piuttosto che a Creative Commons. Questo però non giustifica il download pirata. Quelli che ci rimettono sono principalmente gli artisti sconosciuti che faranno sempre più fatica ad emergere ed emergono solo coloro che le case discografiche considerano "cool" e durano circa 1/2 anni poiché artisticamente valgono "ZERO" e le etichette devono massimizzare i profitti sul breve termine.

P.s. Io metto la freccia in rotonda non perché è scritto sul codice della strada bensì perché colui che deve entrare sa dove vado e non mi viene addosso. Probabilmente sarò uno sfigato a comportarmi così.

Mattia

sicuramente un 'altra comodità in più però avrei una domanda su come funziona esattamente, ovvero, io compro musica ed effettua il download fisico dell mp3 su mio dispositivo?memoria esterna immagino e poi questo brano posso per esempio trasportarlo sul mio pc ed ascoltarlo o devo per forza sfruttare amazon come lettore?

Francesco Rita

Mi spiegate una cosa? Dopo che acquisto l'album dispongo fisicamente del file mp3?
Quindi lo posso caricare sul telefono, il lettore mp3, l'ipod e il pc?

Pisolo Marzapani

Tu sei stato vittima di un furto di cervello per quello stai sul chi vive.
Primo non rubo al massimo ne faccio una copia.
Secondo: pago una tassa sulle copie illegali e la sfrutto.
Terzo: tutta la musica che sento in radio, al supermercato, in banca, al bar, in TV, nei cinema ecc e' PAGATA DA ME anche se non lo voglio. QUindi pago gia' troppo di quello che vorrei ascoltare.
Quarto: conosco a memoria mer*ate oscene cantate da Tiziano Ferro, la Pausini, Ligabue, Lady Gaga e pu**anate del genere tipo piccolo grande amore o Gloria di Umberto Tozzi. E' incredibile il fatto che io le conosca a memoria pur non avendole mai messe in ascolto di mia volonta'. Sono i risultati di anni di passaggi in tv e radio che me le hanno inculcate nel cervello e ogni pasaggio era lautamente pagato dalla SIAE!!
Quinto: ho letto che Verdone nel suo ultimo film per mettere un pezzo dei Doors ha pagato 200.000 euro ai suoi eredi.

Mi spieghi che ca**o rubo? Ma vai a vedere qualche concerto che li' la supporti veramente la musica, mica andare su iGheitunes a "comprare" gli mp3 arricchendo Apple e per gliunta gli mp3 manco sono tuoi.

Scommetto che tu non metti mai la freccia nella rotonda, ne' quando entri ne' esci. Spero ti becchi la stradale. Ma tanto non succede mai goditi la guida spericolata!

ferrarista10

Guarda se tutti ci mettessimo a scaricare solo ed esclusivamente quello che veramente serve e solo le canzoni e i film che realmente meritano, quindi escludendo le ciofeche commerciali che senti per 1-2 mesi al massimo, togliendo determinati film che guardi una volta e già alla seconda ti rompi le palle, non scaricando photoshop extended solo per modificare la luminosità (credimi ne ho visti...) o premiere pro per una semplice conversione da mpeg a dvd (ne ho visti pure...) ed evitando di scaricare tutto il pacchetto office ma solo quello che ci serve (al 90% delle persone va bene la gratuita starter ma molti scaricano la professional "perchè è meglio", per il resto c'è l'open source) rendiamoci conto che alla fine tutto ciò non ha senso...

Damiano Morosi

Manca il piano flat per lo streaming alla Music Hub, che per il momento, avendo un S3, rimane la prima scelta.

Daniele Ravizza

Ecco il mio primo impatto.
250 brani da uplodare gratis. Se sono in libreria utilizza la loro versione. Stile itunes. Ma gratis ... per i primi 250. Poi 25€ all'anno (come itunes mi pare) per 250.000 canzoni.

La ricerca è terribile : cerchi "coldplay" e vengono le suonerie, le cover e le basi da karaoke dei coldplay ... nel mezzo ci sono anche i coldplay veri.

Comoda l'app mista ios e android.
Però per ora rimango con google music, che funziona bene, è gratis e non ha limiti. Certo per ora non posso comprare, ma tanto io vado avanti a cd e me li rippo in casa (sul serio)

daniele di carlo

fino a 250 canzoni è gratuito,poi costa qnt itunes match

losteagle17

Mi pare però di capire che Amazon Cloud (correggetemi se sbaglio), non consenta di riversare i propri brani MP3 (esclusi quelli comprati da Amazon) sullo storage online, senza il pagamento di un "obolo" di 25 euro annuali, o sbaglio ?! E se io ho già la mia libreria musicale ed intendo solo integrarla con l'acquisto di qlc brano ?

daniele di carlo

Pisolo và di torrent...in pratica RUBA la musica(e chissà quant altro...bravo!!).Quanto ci godrei se ti beccassero a te e tutti quelli che rubano come te:NN CI SONO GIUSTIFICAZIONI

Giovanni Donini

aspetto speranzoso google music...:)

Pisolo Marzapani

Bene. Vado di torrent allora, grazie!

Android

Xiaomi Mi 11 Ultra può battere Samsung Galaxy S21 Ultra? | VIDEO

HDMotori.it

Kia XCeed Plug-in Hybrid alla prova del pendolare: consumi, risparmio e costi

Tecnologia

Recensione Google Nest Hub (2a gen): monitoraggio del sonno e gesti rapidi

Windows

Samsung Galaxy Book Pro 360: le nostre prime impressioni