Motorola attiva il sito web per lo sblocco del bootloader su alcuni terminali

18 Agosto 2012 0


Dopo averlo annunciato quasi un anno fa, Motorola ha finalmente attivato il sito web dedicato a developer e modder per lo sblocco dei propri terminali. Per usufruire del servizio sarà richiesto l'ultimo SDK Android e i driver ufficiali per il device.

Verremo guidati in un processo passo per passo molto semplice che ci porterà con alcuni passaggi allo sblocco del bootloader qualora il nostro dispositivo sia supportato. Attualmente i terminali sbloccabili sono tre ma la lista dovrebbe aumentare in futuro. Attualmente troviamo Motorola Q Photon 4G LTE, Razr Developer Edition e Xoom nella versione wi-fi.

Durante il procedimento verremo come sempre avvisati sulla pericolosità delle operazioni in corso e la possibilità di danni permanenti o brick del terminale. Sito MOTOROLA

via


0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...

Samsung One UI 4 con Android 12: vi mostriamo la beta per i Galaxy S21 | VIDEO

La street photography con lo smartphone: 5 consigli utili | Video

Xiaomi 11T ufficiale con Pro, 11 Lite NE e Pad 5. PREZZI e disponibilità Italia

Recensione Oppo Reno 6 Pro 5G: tanta potenza, piccolo restyling