Apple mostra molti dettagli di Mac OS X Lion

24 Febbraio 2011 35


I nuovi MacBook Pro non sono state le uniche novità presenti oggi sullo Store Online di Apple. Nella pagine dedicata al sistema operativo troviamo nuove informazioni sul Mac OS X Lion. Ricordiamo che il nuovo sistema operativo sarà disponibile a partire da Agosto 2011. Andiamole a vedere assieme tutte le novità:

Apple ha incentrato molto il nuovo Mac OS X Lion su quello che è possibile fare attualmente con l'iPad. MacOS X Lion è un incrocio tra iOS e Mac OS X.

Con la nuova funzione Auto Save potremo dire addio ai salvataggi manuali. La funzione di salvataggio automatico di Mac OS X Lion registra automaticamente il nostro lavoro con la possibilità di riportare il documento allo stato dell’ultima apertura.

Con la funzione Versioni potremo registrare l’evoluzione di un documento man mano che procediamo con il lavoro. Mac OS X Lion crea automaticamente una versione del file ogni volta che lo apriremo, e ogni ora mentre ci staremo lavorando. Versioni usa un’interfaccia simile a quella di Time Machine per mostrare lo stato attuale del file e tutte le sue versioni precedenti, così potremo vedere ogni fase del nostro lavoro.


Dove eravamo rimasti? Resume lo sa. Se vi è mai capitato di dover riavviare il Mac, sapete che una volta che la sessione viene riaperta dovremo riconfigurare tutto e riaprire le finestre di cui avevamo bisogno e ovviamente prima del riavvio dovremo salvare tutti nostri documenti. Con la funzione Resume, potremo dire addio a questa seccatura. Resume fa riavviare il Mac, per esempio dopo un aggiornamento software, e tornare esattamente a quello che stavamo facendo prima del riavvio.

Proprio come Mail per iPad, Mail 5 di Mac OS X Lion offre un nuovo layout che sfrutta al massimo lo schermo widescreen del Mac. Potremo vedere la nostra posta in entrata insieme a un’anteprima a tutta altezza del messaggio selezionato. Una nuova barra dà accesso con un clic alle nostre cartelle preferite. Inoltre, Mail 5 include un motore di ricerca ancora più potente, così da trovare velocemente quello che cerchiamo anche in caselle con migliaia di messaggi.

Con AirDrop di Mac OS X Lion invece, potremo inviare file in wireless a chiunque sia nelle vicinanze. AirDrop non richiede configurazioni o impostazioni speciali: basta cliccare l’icona AirDrop nella barra laterale del Finder e il Mac rileverà automaticamente altre persone che usano AirDrop nei paraggi.

Queste sono le principali novità che vedremo nell'aggiornamento a MacOS X Lion. Altre saranno svelate da Apple nei prossimi mesi.


35

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...

iPhone 14, iPad e Mac ma non solo: il ricco 2022 di Apple secondo Bloomberg

Recensione Apple MacBook Pro 14 con M1 Pro, che goduria!

Ho trasformato la casa in palestra: la mia recensione di Apple Fitness+

Nuovi MacBook Pro con M1 Pro e Max, perchè comprarli e perchè no