Focus prezzi e disponibilità Tablet Android presentati al MWC 2011

20 Febbraio 2011 88

Sebbene al momento conferme reali ce ne siano molto poche, è possibile comunque avere un'idea orientativa sui prezzi che i nuovi Talbet avranno una volta immessi sul mercato. Al momento dunque non ci sono dati ufficiali, ma si tratta di rumors, informazioni avute durente la manifestazione MWC 2011 o, in alcuni casi, di ipotesi realistiche.

In questo articolo ci focalizzeremo sui vari Tablet mostrati:

  • Motorola Xoom: la proposta Motorola al mercato Tablet Honeycomb. Un device che conosciamo ormai bene con processore dual core e 1GB di ram. Il prezzo italiano dovrebbe essere compreso tra le 749€ e le 799€ per la versione 3G. circa 100€ meno per la versione solo Wi-Fi. Disponibilità prevista intorno alla fine di Aprile.
  • Galaxy Tab 10.1: il nuovo Tablet Samsung Honeycomb Full HD. Simile allo Xoom offre il sistema Android 3.0 pulito senza personalizzazione e un processore Dual Core con fotocamera da 8 megapixel Full HD. Il prezzo in Italia dovrebbe essere intorno alle 749€ e la sua disponibilità è prevista per il mese di Maggio.
  • LG Optimus Pad: la proposta LG Tablet che, oltre al sistema Honeycomb originali, offre una dimensione più contenuta grazie al display da 8.9 pollici. Inoltre è l'unico Tablet che può creare filmati e foto in 3D per poi essere rivisti su televisori supportati. Il prezzo non è molto chiaro al momento e i rumors sono molto discordanti. È comunque probabile un'uscita intorno alle 700€, in linea con i modelli sopra, e un arrivo per il mese di Aprile.
  • HTC Flyer: il Tablet HTC che si differenzia molto dai modelli proposti dalle altre case. Oltre ad uno schermo da 7 pollici, arriverà sul mercato con interfaccia HTC Sense e un particolare pennino multifunzione capacitivo. Sarà probabilmente uno degli ultimi ad arrivare e si parla di inizio Giugno a circa 629€.
  • Acer Iconia A500: il modello da 10 pollici Acer che debutterà con Honeycomb appena disponibile in commercio. Un device che, oltre al processore Dual Core, dovrebbe avere un prezzo molto aggressivo paragonato ai modelli citati sopra. Nessun informazione ufficiale, ma si parla di 599€ e uscita nel mese di Aprile/Maggio.
  • Acer Iconia A100: altra proposta Acer con display da 7 pollici e sistema Honeycomb alla commercializzazione. In questo caso le notizie che abbiamo sono poco chiare e la fascia di prezzo dovrebbe essere intorno alle 600€ anche se non abbiamo avuto conferme se sarà di fascia superiore alla versione da 10 pollici o inferiore. Arrivo previsto intorno a Maggio.
  • Asus EeePad Trasformer: la proposta ibrida tra netbook e Tablet di Asus. Disponibilità per il mercato Italiano molto incerta e prezzo ipotizzato alto e intorno agli 850€.
  • Asus EeePad Slider: ibrido tablet con tastiera integrata e apertura slider. Come per il Trasformer nessuna informazione reale per il mercato Italiano e prezzo comunque alto e superiore alle 750€

Al momento queste sono le informazioni realistiche sui prezzi e disponibilità dei vari Tablet che arriveranno in Italia. Purtroppo la gamma Asus non sembra destinata al nostro mercato. Prodotti indubbiamente interessanti questi nuovi Tablet, ma i prezzi non sembrano particolarmente aggressivi e, in linea generale, abbastanza simili tra loro. Inoltre tra Xoom, Galaxt tab 10.1, Optimus Pad, le differenze sono minime a livello software e la scelta non è facile.

HTC Flyer si distingue indubbiamente per la personalizzazione completa a livello software e per il processore da 1.5 GHz Qualcomm single core. Non resta che attendere ancora pochi mesi e scoprire i prezzi ufficiali dei vari prodotti.


88

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...

Quale Motorola scegliere? Il punto sulla line up a metà 2020 | Video

Recensione Google Pixel 4a: finalmente è arrivato (o forse no)

Recensione OnePlus Nord: sotto i 400 Euro è lui il migliore

Recensione Asus Rog Phone 3: è il miglior Gaming Phone ma convince per altro