Samsung Nexus S e Gingebread appaiono al Web 2.0 Summit

16 Novembre 2010 52

A sorpresa durante il Web 2.0 Summit, il CEO di Google, Eric Schmidt, ha mostrato il nuovo Samsung Nexus S. Come saprete vi abbiamo già confermato che si tratta di un nuovo device Samsung, che lo smartphone è reale e che arriverà sul mercato nei prossimi mesi. La conferma, possiamo dire ormai ufficiale, arriva proprio dal CEO Google che, durante un intervista, ha mostrato il device insieme a Gingerbread.

Il nuovo telefono Samsung ha una forma leggermente a banana, è fatto con materiali plastici ed è nero lucido. Le foto confermano la versione prototipale vista e quindi non dovrebbe subire cambiamenti estetici o di materiali prima dell'uscita. Presente il Flash e una fotocamenra da 5 megapixel con autofocus e video a 720p. Non manca una fotocamera anteriore e il tanto atteso Gingerbread. Lo schermo sarà Amoled (non chiaro se Super Amoled) e probabilmente intorno ai 4 pollici (non possiamo essere precisi al momento).

Come potete vedere dalle immagini, il nuovo sistema sarà "nero" e i colori delle barre saranno quindi modificati e resi più accattivanti e in linea con il colore della scocca. Nexus S sarà commercializzato prima in America e poi in Europa. L'Italia dovrebbe vederlo arrivare intorno alla fine del Q1 2011 anche se potrebbe slittare al Q2.

Eric Schmidt ha parlato anche della tecnologia Near Field Communication (NCF) che sarà presente sul device. Infine Gingerbread arriverà nelle prossime settimane, sempre secondo le dichiarazioni di Schmidt.

immagini via


52

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...

Recensione Asus Zenfone 8: l'alternativa ai Pixel che stavo aspettando

Recensione Realme 8 5G: le reti di nuova generazione sono per tutti

Xiaomi Mi 11 Ultra può battere Samsung Galaxy S21 Ultra? | VIDEO

Legion Phone Duel 2 vs ROG Phone 5 vs RedMagic 6: sfida tra gaming phone