SAMSUNG GALAXY NOTE 8: IL PHABLET TORNA PROTAGONISTA

16 Settembre 2017 33

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Presentato il 23 agosto a New York | Galaxy Note 8 ufficiale: il Re dello stilo torna con doppia cam e costa 999 euro |, Samsung Galaxy Note 8 è ufficialmente disponibile all'acquisto in Italia dal 15 settembre.

Galaxy Note 8 è lo smartphone Android più potente ad oggi in commercio e dotato di un processore Exynos 8895 Octa Core realizzato con un processo produttivo a 10nm che permette di avere prestazioni eccezionali e allo stesso tempo di mantenere i consumi particolarmente contenuti. Note 8 vanta anche 6GB di RAM che permettono allo smartphone di eseguire qualunque applicazione senza il minimo problema e garantendo al tempo stesso un multitasking stile PC con applicazioni sempre aperte, pronte e disponibili senza ricaricamenti.

PERSONALIZZAZIONE NOTE 8

E se avete già acquistato Note 8, ecco come personalizzarlo al meglio con alcuni consigli che trovate nel video a seguire:

SCHEDA TECNICA GALAXY NOTE 8
Galaxy Note 8
Display 6,3" Quad HD+ Super AMOLED 2960x1440 pixel (521ppi)
Soc Octa core (2.3 GHz Quad + 1.7 GHz Quad), 64 bit, 10 nanomeri
Memoria 6GB di RAM LPDDR4, 64GB/128GB/256GB espandibili
Batteria

3300 mAh
Supporto Wireless Charging con WPC e PMA
Supporto ricarica rapida QC 2.0

SIM Card Singola: una nano SIM e una MicroSD (sino a 256GB)
Hybrid: una nano SIM e una Nano SIM o una MicroSD (sino a 256GB)
Sistema operativo Android 7.1.1
Rete LTE Cat 16
Connettività Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac (2.4/5GHz), VHT80 MU-MIMO, 1024QAM
Bluetooth 5.0, ANT+, USB Type-C, NFC, Localizzazione GPS, Galileo, Glonass, Beidu
Sensori Accelerometro, Barometro, Sensore di impronte, Giroscopio, Sensore geomagnetico, Sensore Hall, Sensore di battito cardiaco, prossimità, sensore luce RGB, sensore dell'iride, sensore di pressione
Autenticazione Supporto autenticazione biometrica: iride, impronta, riconoscimento del viso
Dimensioni 162.5 x 74.8 x 8.6 mm
(S Pen: 5.8 x 4.2 x 108.3 mm)
Peso 195 grammi
(S Pen 2.8 grammi)

DOVE ACQUISTARLO

Samsung Galaxy Note 8 è disponibile presso le principali catene di elettronica di consumo, online e tramite gli operatori italiani. Samsung ha inoltre previsto uno sconto fino a 600€ sfruttando la supervalutazione dell'usato.

Galaxy Note 8 ha un prezzo di listinu ufficiale pari a 999€ ed è disponibile sia in versione single SIM tramite operatore, sia in versione Daul SIM nell'open market e sul sito ufficiale Samsung Italia.

Più notizie
NOTE 8 CON I PRINCIPALI OPERATORI

TIM

Proprio come avvenuto per iPhone 8 ed iPhone 8 Plus, anche in questo caso TIM propone due distinte offerte: TIM Next e TIM Next Unlimited. Entrambe prevedono una modalità di pagamento obbligatoria con Carta di Credito (Visa, Mastercard e Amex) e un contributo iniziale che varia da 169 a 249 euro a seconda della promozione scelta.

Tim Next

Con TIM Next, Galaxy Note 8 può essere acquistato mediante il pagamento di un anticipo di 169 euro e rata mensile di 26 euro. La durata del contratto è di 30 mesi. Con la promozione sono inclusi 2GB di internet al mese con connettività 4G LTE. Il prezzo finale del prodotto sarà dunque di 949,99 euro, con un risparmio di 50 euro dal prezzo di listino ufficiale.

Tim Next Unlimited


Leggermente più cara la promozione Tim Next Unlimited che include, compreso nel prezzo, minuti illimitati e 16GB di traffico internet ogni 4 settimane. In questo caso, infatti, il contributo iniziale previsto è di 249 euro, mentre le rate sono da 39,90 euro ogni 4 settimane per 32 rinnovi.

Wind

Wind propone un'offerta Ricaricabile e una in Abbonamento. Particolare degno di nota, Galaxy Note 8 è disponibile anche nella nuova colorazione Blue.

Ricaricabile


Galaxy Note 8 può essere acquistato sottoscrivendo l'offerta Ricaricabile Wind All Inclusive Unlimited che propone: Minuti illimitati verso tutti, 5GB Full Speed e 500 SMS verso tutti a 12 euro ogni 30 giorni. A questi costi, bisognerà aggiungere un contributo iniziale di 199,90 euro ed una rata mensile di 23 euro al mese per 30 rinnovi totali. Utilizzando la Carta di Credito come modalità di pagamento verrà offerto 1GB di connessione dati aggiuntiva.

Abbonamento


Galaxy Note 8 può essere acquistato anche in Abbonamento sottoscrivendo l'opzione Wind Magnum. In questo caso, l'anticipo sarà pari a 149,90 euro mentre il canone mensile sarà di 22 euro al mese. Utilizzando la Carta di Credito come modalità di pagamento verranno offerti 2GB aggiuntivi.

3 Italia

Ed infine, eccoci giunta a 3 Italia che propone, come al solito, tantissime offerte dedicate.

  • All-In Start: 500 Minuti + 500 SMS + 5GB di internet = Anticipo 419 euro + Costo Mensile 5 euro + Smartphone 15 euro
  • All-in Prime: 1000 Minuti + 1000 SMS + 10GB = Anticipo 389 euro + Costo Mensile 10 euro + Smartphone 15 euro
  • All-in Master: Minuti illimitati + 1000 SMS + 15GB di internet = Anticipo 349 euro + Costo Mensile 15 euro + Smartphone 15 euro
  • Free Start: 500 Minuti + 500 SMS + 5GB di internet = Anticipo 369 euro + Costo Mensile 25 euro + Smartphone incluso
  • Free Prime: 1000 Minuti + 1000 SMS + 10GB = Anticipo 319 euro + Costo Mensile 30 euro + Smartphone Incluso
  • Free Master: Minuti illimitati + 1000 SMS + 30GB di internet = Anticipo 269 euro + Costo Mensile 35 euro + Smartphone incluso

Per maggiori informazioni vi lasciamo alla pagina dedicata.

Vodafone

Ed infine Vodafone che propone il Galaxy Note 8, nelle versioni Gold e Black, con un'offerta dedicata a chi è già cliente Vodafone o con la promozione Vodafone Pro (1000 minuti verso tutti, 1000 SMS e 5 Giga ). Di seguito i relativi costi:

  • Già clienti: Contributo iniziale di 299,99 euro + 20 euro ogni 4 settimane.
  • Vodafone PRO: Contributo iniziale di 299 euro + 37 euro/4 settimane + 15 euro offerta + 22 euro smartphone.


Maggiori info nella pagina dedicata.

CONFRONTO GAMMA SAMSUNG
74.8 x 162.5 x 8.6 mm
6.3 pollici - 2960x1440 px
73.4 x 159.5 x 8.1 mm
6.2 pollici - 2960x1440 px
68.1 x 148.9 x 8 mm
5.8 pollici - 2960x1440 px
Clicca qui per il confronto completo »
RECENSIONE GALAXY NOTE 8

Galaxy Note 8 dimostra che il brand Note è più vivo che mai e lo fa presentandosi come un terminale del tutto nuovo e non come una semplice versione riveduta e corretta del precedente modello. L'identikit del Note 8 può essere sinteticamente articolato in tre punti: l'Infinity Display, l'immancabile S-Pen, elemento iconico della gamma Note ed ulteriormente affinato nella nuova versione, e la doppia fotocamera posteriore, caratteristica inedita per la linea di smartphone del produttore coreano. C'è anche un prezzo da terminale high-end, come si dirà in seguito, e una serie di caratteristiche che rappresentano una summa di tutto ciò che è stato introdotto da Samsung nei recenti modelli di fascia alta ed apprezzato dal pubblico.

TUTTE LE COVER PER NOTE 8

Non tutti posso spendere una cifra alta per uno smartphone e chi si porta a casa un modello premium come Galaxy Note 8 avrà comunque a cuore la sua protezione. Discorso che vale ormai per i tantissimi dispositivi borderless in commercio, ancor più se sono di grande pregio e valore come l'ultimo arrivato in casa Samsung.

INFINITY DISPLAY E STILO, BINOMIO PERFETTO

Squadra che vince non si cambia e per un terminale che avrà il compito di dare lustro alla parte alta del catalogo dei top gamma del produttore coreano nell'ultimo trimestre 2017 e nei primi mesi del 2018 il proverbio vale più che mai. Come continuare a parlare al pubblico che negli anni ha amato la gamma Note? In primo luogo potenziando le funzioni dello stilo ed ampliando la superficie dello schermo, con indubbi vantaggi in termini di piacevolezza di utilizzo in fase di acquisizione delle note, di fruizione di contenuti multimediali o di svolgimento di più attività in multitasking.

Galaxy Note 8 è equipaggiato con un Infinity Display da 6,3" Super AMOLED e risoluzione Quad HD+ con supporto alla modalità Always-On, per tenere traccia di notifiche senza sbloccare il terminale. Il display dalle cornici particolarmente ridotte vive in simbiosi con la piattaforma software che permette di valorizzarlo. Si pensi alla presenza della funzionalità Unisci App che consente di creare una coppia personalizzata di app sul pannello Edge e di avviare due app in maniera semplice a rapida.

La S-Pen migliora versione dopo versione ed il modello incluso nella dotazione del Note 8 non fa eccezione. Samsung cita espressamente la possibilità di sfruttare nuovi modi per scrivere, disegnare e interagire con lo smartphone. La nuova S-Pen è dotata di una punta sottile, si caratterizza per la maggiore sensibilità alla pressione e può sfruttare nuove funzionalità. Ad esempio, con Messaggio live si può usare la S-Pen per creare messaggi più ricchi di elementi animati.

Display e stilo possono essere sfruttati anche con la funzionalità Always On Memo, che permette di acquisire sino a cento pagine di note anche a display spento, mentre, grazie a Traduci, avvicinando la S-Pen a parole o frasi in lingua straniere (71 linguaggi supportati) è possibile tradurle, oltre che convertire istantaneamente unità di misura e valute.

LO SCHERMO PIU' LUMINOSO IN COMMERCIO

Galaxy Note 8 non è solo completo ma offre anche il display più luminoso in commercio. L'analisi dello schermo realizzata da DisplayMate, Note 8 ha stabilito un nuovo record migliorando il già eccellente pannello utilizzato su Galaxy S8 e S8 Plus, perfezionando così il suo Infinity Display in alcuni punti chiave. Il primo ad emergere, e forse anche il più impressionante, è la luminosità massima, incrementata del 22% rispetto alla precedente generazione di pannelli Super AMOLED , capace adesso di raggiunge un valore di picco pari a ben 1240 nits. Si tratta di un nuovo record, non solo in casa Samsung (gli S8 sono in grado di arrivare a 1000 nits), ma per l'intera categoria smartphone e tablet.

Questo nuovo livello di luminosità massima permette di ottenere performance eccellenti nella visualizzazione del display all'aperto, tuttavia è anche necessaria per offrire un reale e completo supporto alla tecnologia HDR. Ovviamente non sarà possibile raggiungeremanualmente i 1240 nits attraverso il selettore presente nella tendina delle notifiche, il quale permette di impostare una luminosità massima di 'soli' 728 nits. I valori medi registrati da DisplayMate, invece, suggeriscono che la luminosità tipica, durante tutte le attività quotidiane, è compresa tra i 490 e i 540 nits, in base al tipo di utilizzo.

Il display di Galaxy Note 8, oltre a supportare la tecnologia HDR certificata dalla UHD Alliance, presenta anche una precisione colore del 100% per quanto riguarda la gamma cromatica DCI-P3. Tra le altre novità degne di nota, DisplayMate ha rilevato delle importanti modifiche per quanto riguarda il supporto alla modalità Allways On, la quale, ora, guadagna un controller hardware e non viene più gestita completamente via software. Questo dovrebbe permettere di abbattere i consumi, anche se dalle nostre prove dirette di questi primi giorni non ci sarebbe un reale risparmio (ne discuteremo meglio nella recensione).

Va da sé che il parere di DisplayMate certifica, anche a questo giro, il nuovo top di gamma Samsung come lo smartphone equipaggiato con il miglior pannello sul mercato e il più alto gradino raggiunto dalla tecnologia OLED. Il portale ci tiene anche a lodare la scelta di aver mantenuto una risoluzione QHD 1440p, dal momento che, i 521 ppi di Note 8 sono più che sufficienti per garantire un elevato livello di qualità dell'immagine, anche al netto della diagonale da 6.3" e della matrice a pentile a diamante. Ogni ulteriore incremento di risoluzione non dovrebbe portare ad ulteriori vantaggi distinguibili ad occhio nudo (anche se gli amanti della VR avranno sicuramente da ridire su questo punto)

PIU' SPAZIO PER LA PRODUTTIVITA' E LA SICUREZZA: DEX

Anche Galaxy Note 8, così come gli S8/S8+ può interfacciarsi con la Samsung DeX, la dock che permette di creare una postazione desktop collegando monitor e periferiche esterne. Il produttore sottolinea che le funzionalità DeX sono state ulteriormente migliorate.

Non manca l'assistente vocale Bixby, da poco disponibile anche nel mercato italiano, e appositi accorgimenti per migliorare gli aspetti della sicurezza, a partire dall'integrazione di Samsung Knox e Area Personale (mantiene separati i dati personali da quelli di lavoro) per arrivare alle varie modalità di autenticazione.

Note 8 è dotato di una ricca serie di sensori biometrici che permettono di effettuare l'accesso al sistema tramite scansione dell'iride, riconoscimento del volto e impronta digitale.

IP68 e MEMORIA ESPANDIBILE

Il produttore coreano adotta un approccio molto pragmatico alla progettazione dei propri dispositivi, cercando tendenzialmente di evitare inutili restrizioni (come la memoria non espandibile) e introducendo quegli accorgimenti che semplificano l'utilizzo del terminale nelle condizioni più disparate.

Note 8 riconferma questa tendenza. Si parte da una piattaforma hardware di base in grado di offrire una buona potenza di calcolo: all'interno della scocca batte il processore Exynos octa-core (Quad 2.3 GHz + 1.7 GHz) 64-bit realizzato con processo produttivo a 10 nanometri, associato a 6GB di RAM e ad un quantitativo di memoria di storage che parte da 64GB (sono previsti anche i tagli da 128GB e 256GB a seconda dei mercati). La memoria di archiviazione è espandibile sino a 256GB tramite slot microSD.

Samsung ripropone con Note 8 un'altra apprezzata caratteristica dei suoi smartphone più recenti, ovvero la certificazione IP68 che attesta la resistenza del dispositivo all'acqua fino a 1.5 metri di profondità per un massimo di 30 minuti. A vantare tale certificazione è sia la scocca del Note 8, sia la stessa S Pen, che, stando a quanto afferma Samsung, può essere utilizzata per scrivere anche sul display bagnato.

Da ultimo, per rendere ancor più semplici le operazioni di gestione della batteria da 3300 mAh, Samsung ha previsto il supporto alla ricarica rapida e senza fili.

LA FOTOCAMERA VALE DOPPIO

Inedito per gli smartphone Samsung è il comparto fotocamera integrato nel Note 8, caratterizzato dalla presenza della doppia cam posteriore. Si tratta nello specifico di due moduli da 12 megapixel con tecnologia OIS. Un sensore è abbinato ad un'ottica più "grandangolare", il secondo ad un'ottica ''tele". Entrambe sono stabilizzate.

Tra le caratteristiche di spicco della fotocamera si segnala la presenza della funzione Messa a fuoco live, che, sia in fase di anteprima, sia dopo l'acquisizione dello scatto, permette di regolare la profondità di campo e quindi di ottenere sfondi più o meno sfocati. Degna di nota è anche la modalità Acquisizione Doppia con la quale le cam posteriori scattano due foto in contemporanea memorizzandole entrambe.

I due sensori hanno la medesima risoluzione, ma differiscono per alcuni dettagli: l'ottica grandangolare è abbinata ad un sensore Dual Pixel con supporto alla modalità Auto Focus rapido, che migliora le operazioni di acquisizione delle foto in condizioni di scarsa luminosità. Conclude la sezione fotocamera il modulo anteriore da 8 megapixel con Smart Auto Focus.




COME REGISTRA I VIDEO

GLI APPROFONDIMENTI DI HDBLOG
GALLERIA IMAMGINI
ULTERIORI CONFRONTI

contenuto realizzato in collaborazione con Samsung

Samsung Galaxy Note 8 è disponibile online da Tiger Shop a 762 euro oppure da Amazon a 809 euro. Per vedere le altre 45 offerte clicca qui.
Samsung Galaxy Note 8 è disponibile su a 794 euro.
(aggiornamento del 21 ottobre 2017, ore 04:06)

33

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Elpidio Forrester

Ho risolto chiedendo la sostituzione, il nuovo telefono non presenta nessun problema con la fotocamera.

elpidio

Ho risolto chiedendo la sostituzione, il nuovo telefono non presenta nessun problema con la fotocamera.

Tizio Caio

Si ormai l'avevo già scoperto :D

iNicc0lo

Note 8 è dual sim e addisirrura Dual Standby :)

doctor_bike

Nicco , La mancanza del due al sim, è ,in questo caso un punto di forza?

doctor_bike

Sponsored by samsung

Tizio Caio

"NO DUAL SIM" che schifo.. ah no qui samsung ha pagato, non si può dire :D

DangerNet

Perfetto, non avevo visto la dicitura in fondo. Grazie per la precisazione :)

iNicc0lo

https://uploads.disquscdn.c... è presente da quando l'articolo è stato inserito nella parte alta del sito :)

DangerNet

Recentemente il garante ha stabilito che gli utenti che creano contenuti sponsorizzati sui social network, debbano segnalarlo con opportuni tag e descrizioni, quindi dubito che per i blog non valga lo stesso.

Antonio Guacci

Se non sbaglio (ma potrei sbagliarmi, rigrazio in anticipo chiunque vorrà delucidarmi) un blog non è vincolato dalle stesse regole della stampa editoriale "ufficiale", cioè può omettere se un articolo o un'intera sezione sono sponsorizzati oppure no (in tutto ciò che ho trovato riguardo alla pubblicazione su blog di contenuti sponsorizzati si invita a segnalare la sponsorizzazione per semplice "onestà intellettuale", senza mai far riferimento a obblighi legali).

Fosse così, non puoi mai sapere se il contenuto di un blog è sponsorizzato oppure no.

...Io, nel dubbio, prendo sempre tutti i contenuti di questo blog con pinze e guanti: spesso e volentieri gli "ammiccamenti" e il "pensiero forzatamente positivo" verso certi marchi sono estremamente palesi, non so se per finanziamenti ricevuti o per semplice "simpatia".

Frankbel

Yes. Un modo elegante per dire che si tratta di un articolo "promozionale".

Maurizio Prati

"contenuto realizzato in collaborazione con Samsung". Questo?

DangerNet

Io vorrei solo capire una cosa: se è una sezione del menu principale "sponsorizzato", dovrebbe essere segnalato in qualche modo. Lo è?

dino bianchi

grazie, gentilissimo.

Elpidio Forrester

Fa fatica ad agganciare l'orizzonte, in contro luce, no sole diretto, il s7 edge non fa una piega.. selezionando il fuoco sullo schermo aggancia un momento poi ricomincia a cercare

iNicc0lo

mm strano in qualunque condizione di luce?

iNicc0lo

si puoi avere due applicazioni Whatsapp qui maggiori info: https://samsung.hdblog.it/2...

sardanus

ora si ma quando l'ho letto io non c'era

dino bianchi

ma visto il dual sim posso avere due contatti Wup distinti e separati e attivi contemporaneamente? Se non mi sbaglio il Mate 9 permette di farlo.

Elpidio Forrester

Chiedo scusa, ho il note 8 da una settimana e ho problemi con l'autofocus, 3 volte su 4 fotografando panorami l'autofocus non riesce ad agganciare lasciando la foto sfocata, questo accade con entrambe le Fotocamere. Ho anche un s7 ma in parità di condizioni va senza problemi. Tutto ok per le macro, in ambienti chiusi e al buio. Ho resettato la applicazione fotocamera, e ho provato a ripristinare il telefono da recovery ma niente. Qualcuno ha riscontrato questo problema?

Frankbel

Negozio italiano con sede a Roma e migliaia di feedback positivi. Mi ha detto che li ha ritirati da samsung italia proprio oggi e comunque un numero limitato di pezzi (7). Marketplace Amazon.

Qknvsitekskx

Eludendo l'iva facile

Frankbel

In fondo all'articolo è specificato.

Frankbel

Oggi il Note 8 ITA no brand dual sim si trova a 859€. Terminata la promozione DeX, il prezzo sta scendendo velocemente.

iNicc0lo

no niente sd con due sim

stivy

E' confermato anche che se si usano due sim in contemporanea non c'è spazio per la microsd?

Orlaf

Samsung a me non é mai piaciuta, ritenevo la sua TWiz un masso colmo di bug. Ma dal rilascio di S8 e N8 ho notato una specie di ritorno sui propri passi, quasi come Samsung si sia posta l'obiettivo di adeguarsi ai competitor tipo Huawei e simili.

Aspetterò comunque l'uscita dei successori, per capire se le mie impressioni sono fondate.

Roberto Russo

Ottimo allora... grazie Nicc

iNicc0lo

No è Dual SIm Dual Active, ovvero entrambe le sim funzionano contemporaneamente ed entrambe possono accedere alla rete dati. La differenza è che non puoi avere due connessioni dati sincrone ma devi comunque selezionare una delle due sim per la connessione a internet come predefinita (puoi cambiarla al volo ogni volta che vuoi dalle impostazioni). Essendo Dual Active le sim possono stare entrambe su reti veloci, una in 4G e un in 3G (quindi banalmente puoi usare una TIM in 4G e una 3 in UMTS) mentre con un normale dual sim se hai una sim in 4G l'altra puo andare solo in 2G.

Roberto Russo

Un saluto a tutti...
Qualche dettaglio in più sulla funzionalità dual-sim ? Ho letto che dovrebbe essere un dual standby e che pertanto mentre sei in conversazione o stai scaricando dati dalla prima sim la seconda diventerebbe temporaneamente irraggiungibile. E anche che sulla seconda sim non ci sarebbe possibilità di connessione dati, per cui per utilizzare un eventuale bundle dati sulla seconda sim bisognerebbe spegnere il telefono e invertire di posizione le due sim nel carrellino.
Se cosi fosse sarebbero a mio modo di vedere delle limitazioni che vanificherebbero di molto il vantaggio di avere un dual sim e pertanto opterei per la versione brandizzata monosim.
Potete fare più chiarezza su questo aspetto ??

Adriano

Cosa cazz ho appena letto?

sardanus

dov'è la scritta "sponsorizzato"?

LG

LG G6 sei mesi dopo: live batteria (3.300mAh) | Fine ore 17

Alta definizione

RECENSIONE GoPro HERO 6 Black: 4K 60 fps e tanta, tanta qualità

LG

LG V30 è lo smartphone 2017 da battere? | Recensione

Huawei

Huawei Mate 10 PRO: Kirin 970, 6" 18:9 e doppia cam LEICA a 849 euro | Anteprima