Da oggi si naviga gratis in Italia: debutta wifi.italia.it

13 Luglio 2017 196

Avreste mai pensato che un giorno, in tutta Italia, sareste stati in grado di navigare gratuitamente senza alcun costo e semplicemente collegandovi ad un Hot Spot condiviso in tutta la penisola? Quel giorno è arrivato, o meglio, la prima fase di questo lungo ma interessante processo ha ufficialmente preso il via.

Il progetto si chiama wifi.italia.it e ha come obiettivo principale quello di permettere a cittadini e turisti, italiani e stranieri, di connettersi gratuitamente e in modo semplice a una rete WiFi libera e diffusa su tutto il territorio nazionale.

Tutto ciò è possibile grazie all’utilizzo di una APP per dispositivi mobili che permette a ciascun utente di accedere in maniera trasparente e immediata a tutta la federazione di reti WiFi°Italia°it e di usufruire sia della connettività che dei contenuti e dei servizi dell’ecosistema del Turismo che via via verranno messi a disposizione.

Per fare ciò, assieme a Mibact e Agid, il MiSE ha dato il via ad un processo che consentirà di:

Federare tutte le reti pubbliche e private per avere un unico e semplice sistema di accesso al Wi-Fi a disposizione di cittadini e turisti
Far crescere la rete di accessi Wi-Fi, in particolare nei luoghi del turismo e della cultura.
Sfruttare la rete di accessi per arricchire di dati l’ecosistema del turismo (analisi statistica dei dati, opportunamente anonimizzati, per studiare comportamenti e preferenze degli utenti e conseguentemente migliorare i servizi)

Il sistema è stato realizzato dal ministero dello Sviluppo Economico, in collaborazione con quello dei Beni Culturali e dall’Agenzia per l’Italia Digitale, “WiFi.Italia.it” parte inizialmente con le città di Roma, Milano, Firenze, Prato, Trento e delle Regioni Emilia Romagna e Toscana e si estenderà a breve a tutti gli enti locali in possesso di un loro Wi-Fi. A seguire dovrebbero aggiungersi anche le stazioni anche se, la cosa più interessante, è che il progetto è aperto ai privati con ​l’obiettivo finale: dar vita a una grande rete federata, che copra l’Italia da Nord a Sud.

Tutto ciò grazie anche alla diffusione della Fibra in collaborazione con OpenFiber che, portando le connessioni a banda larga nel 90% del territorio Italiano in pochi anni, permetterà a tutti di condividere un po' della propria banda al fine di realizzare questo ambizioso progetto.

Dopo quasi un anno di lavoro, arriva l'applicazione, compatibile con tutti i sistemi operativi, in italiano e in inglese, che permette anche, dove presenti, di accedere a servizi generali o locali disponibili all’interno della stessa app.

"Trovo che la nuova app Wifi°Italia°It sia uno strumento indispensabile per il turismo - ha detto Dario Franceschini, ministro dei Beni e delle Attività Culturali e Turismo - Siamo in ritardo con il processo di digitalizzazione del nostro Paese e a questo punto è importante insistere affinché le nostre strutture ricettive siano competitive con il resto del mondo, anche per quanto riguarda i servizi. Non a caso stiamo stimolando tutti i musei italiani ad essere più presenti sulla rete, con dei siti web aggiornati e interattivi". Fondamentale in quest'ottica anche la rete digitale e la nuova WiFi.Italia.it. "Il Wifi - ha concluso - può essere uno straordinario strumento per realizzare i nostri progetti nell'ottica di "governare la crescita di un turismo in aumento esponenziale e far sì che l'Italia sia sempre più meta di un turismo colto, sostenibile, intelligente e non mordi e fuggi. E al quale si può indicare dove c'è l'eccellenza, di arte come di cibo o shopping, accompagnandolo durante l'esperienza di viaggio. E' solo un inizio, ma l'inizio di un percorso affascinante per il nostro paese".

Un progetto che speriamo possa davvero arrivare a compimento nel giro di pochi anni.

Come funziona l'App | DOWNLOAD

La App WiFi°Italia°it rappresenta l’elemento principale del progetto.

Può essere installata sul proprio dispositivo mobile e, una volta compiuta la registrazione, permette di gestire il collegamento e l’autenticazione sulla rete WiFi sotto la cui copertura ci si trova in quel momento.

Una volta scaricata la App basterà seguire la procedura di registrazione che prevede una fase di identificazione attraverso l’inserimento di alcuni dati anagrafici.

Il cittadino o turista potrà navigare in tutte le reti federate distribuite sul territorio nazionale, e nei nuovi punti di accesso che saranno posizionati con particolare attenzione ai luoghi del turismo e della cultura. L’accesso alla rete avverrà in modalità automatica e trasparente al cittadino: cioè senza che questi si debba nuovamente autenticare.

Questo approccio da un lato garantisce semplicità per il fruitore, che ha un unico sistema di accesso automatizzato, dall’altro rappresenta un vantaggio anche per i gestori delle reti federate poiché possono dare accesso ad altri utenti senza dover richiedere nuove registrazioni.

Grazie alla App sarà inoltre possibile usufruire di servizi centralizzati o locali quali informazioni, servizi di acquisito biglietti e/o consultazione di contenuti, ecc).

Il progetto è stato sviluppato e curato da Infratel Itala S.p.A., che ne seguirà anche le future evoluzioni.


Una scelta che vi fa onore? Honor 5c è in offerta oggi su a 158 euro.

196

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Davide Bellu

bastava mandare un foglio a tutti compilarlo poi veniva uno a ritirlo molto piu semplice

Davide Bellu

in sardegna zero fatte un app per pc

Vladimir1870

Non vedo alcuna app per windows mobile. Ho scaricato quella per android ma non mi da alcuna sorgente, provincia di Rovigo che dovrebbe essere coperta.
Sto cercando la app per Windows, qualcuno sa qualcosa?

Cristian P.

È il clone del Gastone originale, guarda quanti commenti ha questo qui sopra e quello originale.

Cristian P.

È una m3rda!

Fabyo

Comodità per qualsiasi utonto finale.

Tonno Tonola

ci ho messo 10 minuti..boh

RiccardoII

Esattamente ... io capirei di più incentivi a bar e locali per adottare wifi disponibili al pubblico.
Sei un turista e ti serve un attimo internet? Vai al bar, ti prendi un caffè da 1 euro e uso il wifi!
Una soluzione più pulita ovviamente IMHO

RiccardoII

Esatto... poi sarà una connessione indecente con infrastrutture indecenti... il gioco non vale la candela!

The

spero

ghost

L'avevano detto anche della fibra e ora il paese è spaccato in 2

daniele

Certo che quando non c'è siamo un paese arretrato... quando c'è è fatto dalla persona sbagliata... quando c'è e funziona allora: "Eh si pero se non raggiungi Tortolì sei un servizio inutile"...

Diamo un po di fiducia

Alessandro Perrone

La maggior parte delle persone al mondo usano Windows...penso che un accesso diretto da pc sia piú utile che da mobile

Geriko

Con la nuova carta d'identità elettronica ci vogliono 30 minuti max

Windows_hater

Io non capisco la necessità di trasformare qualsiasi cosa in un app.. cioè un semplice form di login su una semplice pagina web sulla quale vieni indirizzato era troppo facile da fare ?

Mattia Righetti

Finalmente Bello Figo avrà il suo cazz o di wifi

Body123

Vabbè se hai una super antenna in linea d'aria a due passi dal balcone ok, magari quella non fa bene

il Gorilla con gli Occhiali

Un conto è tracciare il singolo e un altro conto è avere già a disposizione tutto e vedere solo gli utenti connessi cosa combinano e ci possono essere di mezzo anche altri malintenzionati.

Computerman

Bravi finalmente si naviga in Italia anche per i turist....ah no tanto ormai tutti possono navigare in ogni paese europeo. Quindi si spenderanno fior di soldi per far contenti arabi, russi e americani?
Se ci saranno hotspot a livello capillare ok, ma se saranno i soliti, nelle solite 4 città...mi pare più uno spot che altro

iclaudio

diciamo che chi è intenzionato a fare quello che dici tu non gli importa tanto,almeno che non sia ricercato da anni...poi anche se lo scopri tanto quello poi muore :D .....poi comunque se devono tracciare qualcuno lo fanno gia con il sistema della telefonia mobile+google

iclaudio

cioè ....gia da qualche ricerca questa roba è pilotata da "sviluppo italia" con presidente un signore che dagli ambienti mediaset è arrivato a forza italia ....un partito che gia sappiamo chi ci stava....in pratica la solita ricetta "sviluppo con soldi pubblici" uguale al nulla con sprechi di denaro pubblico..
..oggi sono proprio pessimista che ci vuoi fare....aaaaaaaa luoghi storici??? a roma ci stanno 7 hotspot ma devo ridere? e napoli? catania?

il Gorilla con gli Occhiali

Ci sono più polli di quanti tu ne possa immaginare. Fidati!

iclaudio

si certo e ti vengono a dare i dati veri a te ....BELLO DE CASA

il Gorilla con gli Occhiali

Come stanare i terroristi e compagnia bella in un batter d'occhio!

iclaudio

c'è di mezzo la legge sulla libera concorrenza quindi i gestori sono costretti a far entrare qualcuno ? ovvero tante belle storie ma poi nulla assoluto ...

Emiliano Frangella

Haha....

Marco

Seeee sogna

Marco

Chi usa piu windows ormai?

yepp

Come al solito snobbano la piattaforma Windows

Nicola D'Ippolito

Già è una rapina 25...figurati 30

Philip

Velocità 2mb al secondo

astralhd

Il collegamento internet in se dovrebbe essere gratuito in tutte le case... Forse qualcosa da pagare solo per fibra...ma adsl GRATIS tanto fa schifo lo stesso ma pagare 30 euro /mese per una adsl è veramente una rapina.

marco

Finalmente

Tony Musone

senti vuoi fare delle critiche? falle ma che almeno siano circostanziate e attribuili ad una precisa responsabilità altrimenti sembra più una caccia alle streghe

se poi è vero che non è giusto dare sempre le colpe ai predecessori è altrettanto sbagliato attribuire le loro colpe a quelli attualmente in carica, soprattutto quando si parla di roma e dei 13 mld di debito.

poi, se vuoi offendere e continuare con frasi fatte, ti pregherei di lasciarmi perdere. grazie.

ferragno

gratis è italia??? uauauauauauauauauauauauauau

xfce

Mi spiace per il tuo amico allora... io con poste italiane 1-2 settimane... se l'avessi fatto a suo tempo con infocert, ci avrei messo anche meno.

M_90®

ah beh sicuro qualche botta pesante nella teste delle persone c'è stata per votare una persona come lei che ogni volta dà la colpa a chi l'ha preceduta.

Tony Musone

vabbè è il caldo
ti saluto

M_90®

ma possibile che a roma è tutta colpa degli altri?? questa sta lì da un anno e non ha colpe, 0, su niente, è come se non ci fosse? sta al comando da un anno e non ha fatto nulla se non finire in vari scandali come il resto dei politici. ha il potere per cambiare le cose ma invece di usarlo dice che non si può fare niente perchè gli altri l'hanno rovinata, ma allora che ci sta a fare là se non fa nulla?? strani i grillini.

Andrea__93

Ma che commento è??! L'hai provata per caso?

Luca

Non voglio commentare l'iniziativa che per quanto articolata potrebbe dare i suoi frutti, ma voglio commentare il video di presentazione... dai ragazzi! Mi ritornano in mente le grafiche di EXPO... ma pagare uno studio serio per creare un video un po' più professionale? Immagini sfocate, video che si ripetono, scritte messe lì a caso con quei font standard di Windows, montaggio degno dei migliori video di 18 anni... almeno una parvenza di professionalità!

Tony Musone

però sarebbe bastato che ti fossi informato meglio per scoprire che tale metodologia è attiva da prima dell'insediamento della Raggi, senza considerare che il servizio TuPassi è attivo in altre regioni e città italiane

se tanta attenzione ci fosse anche per altri sindaci, del presente e del passato, forse e dico forse non saremmo in questa situazione

salùt.

https://www. comune. roma .it/pcr/it/newsview. page?contentId=NEW944833

Tony Musone

eggià... e magari è pure la voce narrante... chi lo sa

Gios

Appunto ci siamo capiti! Esistono metodi veloci e semplici per avere un accesso alla rete pulito !

Steambro

wifi dell'albergo, dell'aeroporto, del treno ecc

Gaston3-Original®

Ahahah che tristezza. Se volete fare le cose fatele almeno bene. Mi immagino la app su Android...chissà che sicurezza

Oliver Cervera

idem XD

Sagitt

Sì informa prima di arrivare o usa il roaming europeo?

Alla ricerca del tempo perduto

come mai Napoli non c'è?
ué ué comm è bello stu WIFI

mister no4h

Ma con cosa scarica l'app un turista se non è collegato al WiFi?! Cioè boh

Android

Asus Zenfone 4 Selfie, Selfie Pro e Max: la nostra anteprima

Android

Asus Zenfone 4 e Zenfone 4 Pro nella nostra anteprima

Alta definizione

Zhiyun Smooth 3 è un piccolo gimbal con gran autonomia | Recensione

Android

Xiaomi Mi A1: live batteria | Finito ore 20.30