Recensione BQ Aquaris X Pro: il midrange elegante che non ti aspetti

28 Giugno 2017 269

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Differenziarsi nel mercato mobile non è cosa semplice nel 2017, diciamoci la verità, l'attenzione si è spostata sempre di più sulle schede tecniche visto che dal punto di vista del design è complesso innovare. La cosa più fastidiosa è che tanti brand cinesi condividono le stesse 'fabbriche' e interessi, portando sul mercato dispositivi quasi identici, minuzie a parte. Per questo motivo sono felice di aver avuto la possibilità di conoscere BQ da più vicino, una breve visita al loro quartier generale di Madrid che mi ha aperto gli occhi su tanti altri temi.

Questa non è quindi la 'solita' recensione, credo sia importante offrire uno sguardo più ampio del solo prodotto, buono o cattivo che sia, perchè è il valore aggiunto che BQ sta portando al mercato europeo a fare anche la differenza. Nessuno mi ha costretto a parlarne, le aziende che incontriamo nel nostro lavoro si dipingono sempre come le più innovative, dinamiche, ricche di buone intenzioni, ma la realtà dei fatti è poi differente. E lo si vede anche dai prodotti realizzati, dalla risposta di voi utenti.

PERCHE' E' IMPORTANTE PARLARE DI BQ

Vorrei tanto che Rodrigo del Prado fosse italiano, che insieme ai suoi colleghi ingegneri avesse fondato BQ in Italia. Mi sta comunque bene che siano spagnoli, che questa realtà stia prendendo piede nel Vecchio Continente, non solo tra le trafficate strade di qualche megalopoli cinese. Sapete, quando si presenta un nuovo brand di turno e si spaccia per 'italiano, francese o tedesco' dentro mi vien da ridere, perchè in quel momento so già che, con tutta probabilità, il 90% dell'azienda è cinese, con qualche ufficio marketing e PR in Europa.

Avevo erroneamente pensato la stessa cosa di BQ, lo ammetto, quando ho provato Aquaris X5 Cyanogen Edition non sono andato oltre la semplice valutazione dello smartphone. La verità è tuttavia ben diversa, e l'ho vista con i miei occhi. BQ non è nata con gli smartphone, cominciarono a realizzare pen drive personalizzate, poi eBook reader, da quelli già pronti passarono all'ideazione completa, arrivando così alle stampanti 3D (settore in cui sono fortissimi) e infine ai dispositivi mobili.

La differenza rispetto a tutta la concorrenza 'europea' sta nel progetto, i ragazzi di BQ non vogliono proporre il solito smartphone già pronto tra i cataloghi dei grossisti cinesi, a Madrid hanno al seguito oltre 100 ingegneri impegnati nella realizzazione complessiva del terminale. Non è la prima volta che visito simili laboratori, ma fino adesso li avevo visti solo in Cina. Nel quartier generale di BQ c'è invece il team che si occupa del design, della scelta dei materiali, c'è il team che si occupa dell'elettronica, quello che sviluppa i moduli audio, ci sono gli ingegneri che effettuano le prove di sforzo (acqua, polvere, drop test) e, ovviamente, il team che realizza le fotocamere.


Credetemi, non è una cosa banale e scontata, l'ideazione dello smartphone avviene qui in Europa e il controllo sul prodotto finale è completo. Poi, chiaro, la produzione effettiva, dopo 9 mesi di sviluppo, avviene in Cina, unica alternativa visto il know-how e le tecnologie che dispongono da quelle parti per il settore, c'è poco da fare. BQ ha commercializzato tre generazioni di smartphone, sono una piccola realtà se confrontata con i brand più blasonati, ma lavorano bene e sono decisamente migliorati visto questo Aquaris X Pro. È una realtà da tener d'occhio, in Spagna ha già il 16,2% delle quote di mercato e continua a rosicchiare terreno a Samsung e Huawei.

DESIGN, MATERIALI E COSTRUZIONE

Back cover in vetro che curva sui lati, questa è la moda attuale, una bella moda seguita anche su questo X Pro, che ha proprio nel retro il suo punto forte dal punto di vista estetico. Superficie protetta da Gorilla Glass 3 con riflessi che offrono diverse sfumature e rendono il terminale ancora più elegante. Sensore biometrico per il riconoscimento delle impronte posto in alto, sopra il logo BQ, e fotocamera principale a filo posizionata sull'angolo sinistro, a fianco del doppio flash LED.

Proprio la back cover è una delle cose che distingue X Pro dalla versione X, un punto a favore dona un aspetto premium al top di gamma. Frame metallico leggermente stondato con tasti fisici ben incassati e vetro anteriore 2.5D. Le dimensioni sono contenute, in linea con terminali della stessa categoria (146,5 x 72,7 x 7,8 mm) come Honor 8. Cornici non troppo pronunciate e display full HD da 5.2 pollici, davanti la vera sorpresa è il piccolo flash LED posto a fianco della fotocamera anteriore.

Il problema è invece localizzato nella barra di navigazione, i tasti sono posizionati sulla cornice inferiore e sono scambiabili via software ma, per quanto visibili, non sono retroilluminati e rendono l'utilizzo più complicato di sera/notte. Quindi, cara BQ, la prossima sarebbe meglio metterli a schermo o retroilluminarli, non una via di mezzo. Nel complesso possiamo comunque dire che BQ ha lavorato molto bene nella realizzazione di questo X Pro, si sta dimostrando solido, ben assemblato e bello.

DISPLAY

Nel 2017 ho provato terminali di tutte le fasce e devo dire che è sempre più difficile trovare display che abbiano una brutta resa, si è fatto un passo in avanti complessivo e il pannello di X Pro non fa eccezione. Più che buono il trattamento oleofobico, il pannello IPS LTPS LCD vanta un'ottima riproduzione cromatica e un'altissima luminosità che aiuta all'aperto, sotto luce diretta del sole. BQ parla di picchi da 650 nits massimi, possibile grazie all'attivazione della luminosità adattiva (e conseguente flag sulla voce 'Extended Brightness').

Ho riscontrato un comportamento particolare nella gestione, in video parlo di bug ma, dopo aver fatto più prove, ho scoperto l'inghippo: se siamo sotto luce diretta del sole e la luminosità adattiva è in funzione, allora scatta la extended brightness che blocca il gauge, non permette quindi il controllo manuale della retroilluminazione.

PRESTAZIONI E AUTONOMIA

Snapdragon 626 ha debuttato a fine 2016, è realizzato a 14nm ed è un octa-core capace di sostenere un terminale anche nelle task più esigenti, soprattutto se a fianco vanta 4GB di RAM e una piattaforma software ottimizzata. BQ è stata tra le prime a commercializzare degli smartphone Android con l'ultima distribuzione 7.1.1 Nougat, Pixel e Nexus esclusi, versione firmware presente anche qui nella sua forma stock.

L'interfaccia corre al massimo della fluidità, le animazioni e gli swype sono immediati e l'esperienza d'uso è assolutamente piacevole, come se fossimo su un top di gamma di fascia più alta. La verità è che il comparto hardware e quello software sono sfruttati e ottimizzati a dovere su questa macchina, lo si vede immediatamente nei tempi di risposta complessivi, nell'apertura delle applicazioni, gestione del multitasking e gaming.

La Adreno 506 non delude di certo, il display full HD non è estremamente esigente e si riesce a giocare su qualsiasi titolo al massimo dettaglio, senza alcun impuntamento o lag. Insomma, X Pro è la prova che l'hardware è oltre il software, e non serve per forza l'ultimissimo modello con il processore più potente sul mercato per giocare decentemente su smartphone (se poi parliamo di VR/AR allora la cosa cambia, chiaro).

  • SISTEMA: Android 7.1.1 Nougat
  • SOC: Snapdragon 626 octa-core 2.2Ghz
  • GPU: Adreno 506 a 650MHz
  • MEMORIA: Interna: 64/128GB (espandibile) / RAM: 4GB
  • DISPLAY: 5.2 pollici LTPS IPS LCD / Risoluzione: FHD 1080 x 1920 / 423 PPI / 650 nits
  • FOTOCAMERA POST: sensore Samsung 12 MP S5K2L7SX Dual Pixel ƒ/1.8 1.4 µm/pixel
  • FOTOCAMERA ANT: sensore Samsung S5K4H8YX, 8 MP ƒ/2.0, 1.12 µm/pixel
  • VIDEO: max in 4K a 30fps / slow motion 720p a 120fps
  • RETI: 3G HSPA+, 2G GSM, 4G+ (Cat. 6) /
  • WIRELESS: Bluetooth 4.2 / Wi-Fi 802.11a/b/g/n (Doppia banda - 2,4 GHz | 5 GHz) / NFC
  • CONNESSIONI: Jack Audio da 3.5mm / USB Type-C (USB OTG)
  • POSIZIONAMENTO: GPS + GLONASS + GALILEO
  • SENSORI: Lettore di impronte digitali, Sensore di luminosità, Sensore di prossimità, Accelerometro, eCompass, Giroscopio, Hall Sensor
  • BATTERIA: 3100 mAh
  • SCOCCA: back cover e frontale in vetro Gorilla Glass 3
  • DIMENSIONI: 146,5 x 72,7 x 7,8 mm

Ottima l'autonomia, sono riuscito a concludere le mie giornate con 4.5 ore di schermo acceso di media, il SoC SD626 non è poi così spinto ed energivoro, la gestione complessiva delle risorse mi ha decisamente soddisfatto. La batteria da 3100mAh mi permette di arrivare quindi a sera senza problemi, nei giorni con uso più blando sono arrivato oltre fino al mattino successivo. In aiuto c'è anche la Quick Charge 3.0 che assicura tempi rapidi in ricarica.

Posizionato bene il sensore biometrico per il riconoscimento delle impronte, io lo trovo più comodo nella back cover ma, come sappiamo, la cosa è molto soggettiva e basata sulle nostre abitudini. Quello montato qui è preciso, non è un fulmine ma non sbaglia quasi mai.

FOTOCAMERE

BQ ha posto molta attenzione al comparto multimediale, per la fotocamera principale ha utilizzato il medesimo sensore d'immagine da 12 MP usato su Galaxy S7 e un'ottica luminosa f1.8 a 5 lenti. La qualità degli scatti di giorno è davvero ottima, con colori naturali e scatti in HDR rapidissimi. A stupire è la messa a fuoco rapidissima, merito della tecnologia Dual Pixel, capace di fare la differenza soprattutto nella registrazione dei video.

Di notte la qualità scende più del dovuto, l'autofocus non aiuta tantissimo e ho rilevato foto più sporche, impastate. Perde quindi qualche punto in condizioni di scarsa luminosità, non è certo male in queste condizioni ma non può certo competere con i top di gamma. BQ ha implementato una tecnologia che permette di effettuare diversi scatti e scegliere automaticamente il migliore, un sistema ideato per non perder tempo e appesantire inutilmente la memora interna.


Ottima la fotocamera anteriore da 8MP, è la stessa con sensore Samsung montata su Aquaris X e riesce a scattare con estrema precisione di giorno, assicurando selfie particolarmente appagabili. Anche in questo caso si riscontra qualche piccolo problema al calar delle tenebre, anche se X Pro ha un asso nella manica: un piccolo flash LED che aiuta nelle condizioni più difficili. Con 'piccolo problema' mi riferisco alla messa a fuoco non sempre ottimale, a volte vengono un po mossi ma per la categoria è anche oltre le aspettative.

Questione video complicata, X Pro può registrare video fino alla risoluzione 4K a 30fps, ma questa modalità mette in crisi il terminale*. Ed è l'unico scenario che vede il terminale in affanno. Non sostiene una registrazione fluida alla massima risoluzione, con video live che scorre a scatti su display e qualche frame perso per strada nel file realizzato. Non è certo un dramma, in pochi utilizzano davvero il 4K per problemi di spazio d'archiviazione, e la registrazione in full HD a 30/60fps corre invece normalmente.

L'audio delle clip è a volte un po' troppo compresso, mi pare che i due microfoni escludano eccessivamente il rumore circostante. Ho riscontrato la cosa in diversi casi. Nota finale per l'applicazione della fotocamera, molto completa e curata, si potrebbe migliorare la velocità di passaggio tra una modalità e l'altra, ma è semplice è immediata.

*NOTA: i ragazzi di BQ mi hanno fatto notare che tolta la stabilizzazione video non si hanno più questi fastidiosi scatti a schermo quando impostiamo la risoluzione 4K.

AUDIO E RICEZIONE

Nessun problema in chiamata, la capsula è ben posizionata ed offre un audio di alta qualità. Mi ha sorpreso positivamente lo speaker, offre un audio in uscita appagante, corposo e pulito anche al massimo volume, non va mai in distorsione e sembra ben bilanciato. Tanti i decibel a disposizione, difficilmente alzerete al massimo il volume, comparto promosso senza molti dubbi.

Questo X Pro è dual-SIM, i terminali con doppio slot sono sempre di più e BQ non vuol essere da meno. I consumi non sono eccessivi se inseriamo due nanoSIM, io l'ho fatto sin dal primo istante. Nulla da ridire sulla ricezione, qui si arriva fino al 4G+ e non ho mai riscontrato problemi di sorta.

CONCLUSIONI

Sono andato a Madrid con qualche pregiudizio e tornato con tanti spunti da sviluppare, alcuni spero di averli espressi in questa recensione e l'ispirazione l'ho avuta proprio nel quartier generale di BQ, parlando con chi realizza materialmente questi smartphone. Ma a sorprendermi è stato innanzitutto il dispositivo top di gamma della casa spagnola, già pronto a giocarsela con tutti.

X Pro è un terminale completo e aggiornato, realizzato con sapienza e ben bilanciato. Si, qualche pecca c'è e la barra di navigazione non retroilluminata è un esempio lampante ma, forse, è un fattore che riuscirete a superare una volta visto dal vivo. Perchè X Pro ha un particolare fascino, soprattutto in questa colorazione nera, mi è piaciuto a primo impatto e successivamente ha solo confermato quella sensazione. Come detto anche in video, lo consiglio assolutamente, soprattutto per chi vuol provare l'ebrezza di un Top senza spendere troppo.

Adesso sono curioso di conoscere il prossimo progetto BQ, di certo io li terrò più d'occhio dopo questo X Pro. Per chi volesse maggiori informazioni tecniche vi rimando alla pagina ufficiale, da lo si può anche acquistare a circa 370€.

PRO E CONTRO

AUDIO SPEAKER PRESTAZIONIANDROID 7.1.1DUAL-SIMDESIGN
BARRA DI NAVIGAZIONEREGISTRAZIONE 4K* CON STABILIZZAZIONE ATTIVA

VOTO 8.6

Una scelta vincente sotto i 200€? Wiko Fever, compralo al miglior prezzo da Amazon a 158 euro.

269

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Mirko

Sto navigando da qualche giorno alla ricerca di uno smartphone adatto a sostituire il mio attuale e magari fare un piccolo salto di qualità...
Che differenza c'è (se esiste) tra questo BQ e la versione non PRO? Sul sito ufficiale non viene indicata nessuna differenza ne sulla scheda e neanche nel testo eppure il prezzo è diverso. Qualche suggerimento?
P.S: Lo consigliereste?

Maialino Babe

Meglio questo oppure il nuovo Moto Z2 Play? Mi interessa la batteria, fotocamera e prestazioni. Grazie!

Russeau

Veramente buon terminale, peccato solo per i video non al top. Possiedo un BQ della serie X, e pur appartenendo ad una fascia decisamente più bassa, ha ottime prestazioni. Il che dimostra che una buona ottimizzazione software fa andare alla grande anche hardware non eccellenti, e sarebbe ora che lo capiscano anche in Cina.
Piccolo consiglio per chi fosse interessato all'acquisto: BQ tende ad abbassare col tempo i prezzi, specie su Amazon, ergo basta attendere e il prezzo probabilmente diventerà più competitivo.

Russeau

Io possiedo un BQ, ma devo dire di non aver mai avuto bug di sorta, anzi mi ci trovo molto bene.

Ezio

ancora? scaldano meno dei top di gamma quando girano in 4K!

Domenico Belfiore

Ma dimmi quello che vuoi ma io il 625 col 4K non li vedo andare tanto d'accordo sempre sotto sforzo verrà messo e non è che la cosa vada al quanto bene sempre un mediogamma resta

Ezio

ecco perchè il moto z2play scatta meglio, ha la stessa variante del sensore ma è sony

Ezio

z2 play stesso hardware 499

Ezio

perchè invece di sparare sempre minch1ate non vi andate a vedere i 4K girati da altri smartphone con lo stesso soc? manco z play con la generazione precedente del soc andavi a scatti

Domenico Belfiore

equivale a dire "sovraprezzato"

stiga holmen

..fascia media/alta per il prezzo...

Domenico Belfiore

fascia media alta un terminale col 626 ma fammi il piacere semmai il 650/1/2/3 o il 660 si che sono di fascia medio alta e facilmente riescono a registrare in 4k

Domenico Belfiore

neanche mi4 con snap801 con i video 4k lagga e questo 625/626 che dai bench risulterebbe superiore 801 nel 4k fa peggio be se un soc non ci arriva meglio non implementare tale funzione

stiga holmen

..i video sono tutti sfuocati o con molto rumore
Con OP1 mai successo, possono venire scuri ma mai sfuocati così o pieni di rumore

Roberto

Ma dove lo vedi inferiore a un OP1???

stiga holmen

Ma come è possibile che un OnePlus One, di 3 anni fa, pagato 299€ come fotocamera vada molto meglio di questo anche di notte?

Lasciamo stare il prezzo, posso capire tutte le tasse in Europa, ma le prestazioni dopo 3 anni no...non puoi uscire con un dispositivo di fascia media/media-alta che però perde contro uno smartphone di 3 anni fa.

Sono il primo a voler finanziare prodotti europei, però devono fare meglio :(

Gianni Papera

so settecento milalire!

Ivan

Ciao, in Pagna dove?

Alessio B.

Guarda tutte le recensioni che vuoi e tutti dicono che è il best buy assoluto. Pensa che ora si trova a 239€

Mr. Emme

Vorrei evitare altri Huawei/honor (che adoro cm azienda),ma dopo gli ultimi aggiornamenti il mio P9 Lite mi sta dando troppo fastidio e poi ha poca rom a disposizione,devo prendere uno Smartphone più capiente

Mr. Emme

Per quanto ne so la fotocamera nn è un granché

Mr. Emme

Addirittura?

Zapic99

No, 370€, leggi meglio la prossima volta xD

Danny #

1) Xperia X è uscito a 649€ e si è svalutato, questo è appena uscito.
2) È migliore questo telefono dell'Xperia (anche l'X normale è migliore dell'Xperia).

FedEx

Perché? A cosa lo paragoni? S8?

Kol

Va bene, ho capito, l'ho scritto sotto. Me l'ha rinfacciato uno non c'è bisogno di rinfacciarmelo ancora.

Cicciput77

Chi di noi pretende di dare lezione agli altri non sono certo io..
Saluti

Danny #

Schermo base di gamma? GPU scarsa? Assenza OIS ci sta ma è il prezzo da pagare per avere un telefono equilibrato in tutto il resto a meno di 300€.
La gpu è più che sufficiente per farci tutto e quando morirà non sarà per la gpu. Basta la gpu del 2013 per farci tutto, figurati.
Lo schermo è ottimo cmq, ha un contrasto molto alto, neri profondi ed è luminoso. Più tardi controllo -posso ricordarmi male i dati - ma alla vista è bello.

Pippo Quarto

Vai sul confronto fotografico fatto a maggio, troverai i miei scatti con i commenti di gieffe. Vedo che hai problemi ad argomentare e a fornire prove. Comunque non c'è problema , tieniti le tue convinzioni strampalate. Non sai nemmeno giudicare una foto vedendola e pretendi anche di dare lezioni agli altri... Ciao Ciccio, addio

aleandroid14

Con quello schermo da basso di gamma, GPU scarsa e assenza OIS non mi fa impazzire, gli preferirei l'honor 8

Cicciput77

non ho bisogno di postare nulla. Bastano i tuoi di grandi risultati

Pippo Quarto

Senti ciccio77 ma qual è il tuo problema? Posta qualche foto fatta con i tuoi terminali su, vediamo che grandi risultati

Pippo Quarto

Alba? In realtà erano le 18, palazzo a destra? Ok non hai capito un tubo

Cicciput77

si tu dici le cose come stanno.. Peccato siano gli altri a mentire...
Che mondo difficile!!

Cicciput77

sei sicuro che la luce veniva dagli alberi??? Hai beccato praticamente l'alba al suo inizio!! O forse la luce viene da sopra il palazzo a destra dove ipotizzo ci sia il sole? Un algoritmo ben fatto avrebbe compensato le zone di luce ed ombra. Comunque tu te ne intendi molto per cui le mie prendile solo come chiacchiere da bar

Danny #

Ma che paragoni del cazz0 fai?

Pippo Quarto

Evidentemente non capisci poi molto di foto... Zona completamente buia circondata da palazzi alti 20-30 metri, unica fonte di luce proveniente dagli alberi. Si, fa davvero schifo quella foto. Ah scattata con punta e scatta, stessa foto fatta con p9 lite e p8 lite 2017, ti dico solo che non si vedeva nulla

Pippo Quarto

Io dico le cose come stanno, su tutti i terminali. Di certo non vado a dire che iPhone fa schifo per partito preso, o che odio s8 perche sono fAn della mela. Se ho un prodotto valido davanti lo dico, non sto a trovare difetti che non ci sono. La ricezione di p2 è ottima, a livello di Huawei, che è la migliore in questo campo. La fotocamera in diurna si comporta molto bene, ripeto, sempre considerando la fascia di prezzo. È ovvio che non faccia foto come s8 o u11. Ma venirmi a dire che 6x fa foto migliori è veramente sbagliato. Ha due sensori peggiori, e un'apertura focale peggiore. Il software è migliore e lo confermo, ma basta usare un'altra cam per evitare le stupidaggini fatte da Lenovo per quanto riguarda l'algoritmo. Ripeto, il prodotto è eccezionale per quello che costa. Non ci sono discussioni su questo. Per la ricezione e ripresa di segnale dipende anche dal tuo operatore e dalla zona in cui vivi. Per quanto mi riguarda ho provato p2 sia con Tim che con Vodafone, e la ricezione è migliore di tutti i top del 2016, e parte di quest'anno .

Cicciput77

le hai già postate.. se per te la prima è una buona foto non aggiungo altro..

Cicciput77

hai perfettamente ragione.. D'altronde come potrebbe essere diversamente visto che sei la persona più oggettiva che ci sia?!?!?!

Pippo Quarto

Tieni e giudica tu, il 6x non arriva a fare foto di questa qualità, visto che
la qualità è simile ai vari p9-10 lite. https://uploads.disquscdn.c... https ://uploads.disquscdn.com/image...
Ricorda che sono compresse

Pippo Quarto

Ma chi ha mai voluto iniziarlo ahahah, adesso che ti dico di chiedere ad uno che se ne intende di foto scappi?!

Cicciput77

Da quest'ultimo tuo commento capisco molte cose...
La prima è che meglio finire qui questo scambio di opinioni.
Saluti

Pippo Quarto

Ma l'ho già detto che il software è migliorabile, ma dire che 6x fa foto migliori vuol dire mentire. Sul fatto di buttare le foto, ti ho consigliato di usare open camera, o semplicemente disattivare la modalità Smart della app fotocamera. Ma quale fanboysmo, sono la persona più oggettiva che ci sia. Se vuoi chiedi a gieffe, che è quello che se ne intende di più in assoluto di foto qua dentro.

FedEx

Ma infatti i prezzi di questa azienda sono assurdi. Non dico Xiaomi, ma a 199€ c'é X di Sony...

Repox Ray

Come si comportano nei confronti dell'unlocking del bootloader? Mantengono la garanzia in stile Oneplus o la invalidano?

Cicciput77

Honor 6X ha solo il display , come dici tu, un pò più slavato non essendo un amoled come il P2. Le foto le devi valutare da un pc come sicuramente saprai e ti garantisco la bontà delle prove che ho fatto. Poi in generale io parlo proprio di esperienza d'uso. Le foto che butto col P2 sono innumerevoli rispetto a quelle che dovevo scartare su 6X. Sui forum trovi spesso le magagne che le recensioni non possono rilevare , perchè spesso vengono fuori dopo tempi medio/lunghi di utilizzo. Poi intendiamoci, non sto denigrando il P2 che trovo un telefono eccellente, ma non amo i "fanboysmi" da nessuna parte e la fotocamera del P2 , in tutta onestà, se non è scarsa è quanto meno mal gestita dal software di Lenovo.

Pippo Quarto

Io ne ho provati 2, uno poi dato ad un amico e di questi problemi non ne avevo sinceramente. No dai honor 6x fa foto decenti, ma quelle del p2 semplicemente sono migliori. La resa cromatica di honor è decisamente tendente allo slavato. Comunque sui forum si legge di tutto, qualsiasi terminale ha un sacco di difetti ahhaa

Alberto Mion

aggiungetelo nelle "schede tecniche", grazie.

Cicciput77

Come software alternativi io preferisco Camera Zoom FX . Open camera migliora molto i video secondo me.
Io non ne provo 30 all'anno ma posso assicurarti che l'Honor 6X che ho provato prima del P2 faceva degli scatti decisamente migliori in termini di velocità di scatto, messa a fuoco e resa cromatica.
Per quanto riguarda il discorso ricezione credo che sia tu il fortunato ad avere un terminale esente da difetti, perchè se fai un giro sui vari forum del settore , siamo in tanti ad avere questi - piccoli - bug.
Pensa, che io ho persino dovuto rimandare indietro (menomale che c'è Amazon..) due P2 per difetti di assemblaggio ed entrambi avevano lo stesso comportamento di rete. Per cui diciamo che ne ho provati 3 di P2...

Blackberry

Recensione BlackBerry KeyOne: produttività, sicurezza e tastiera fisica

Asus

Recensione Zenfone AR: Tango phone e top di gamma da 899€

LG

Video anteprima LG Q6: da agosto in Italia con display 18:9 Full Vision

Android

RECENSIONE Wiko Wim, doppia fotocamera e Snapdragon 626