I design director di HMD parlano del ''dietro le quinte'' dei nuovi smartphone Nokia

31 Maggio 2017 42

Raun Forsyth e Alasdair Mcphail sono i responsabili del team di progettazione dei nuovi Nokia 3, Nokia 5 e Nokia 6. Nel corso di un'intervista i due design director di HMD Global hanno parlato delle varie fasi di sviluppo di questi smartphone, dalla creazione del concept alla realizzazione del prodotto.

Il processo creativo inizia da una "forte vision di squadra, la condivisione di un unico obiettivo – creare qualcosa di strabiliante". Essendo un team nuovo si è iniziato andando ad attingere dalla conoscenza storica del brand Nokia: "L’obiettivo era creare smartphone estremamente resistenti ma allo stesso tempo talmente belli da fare innamorare".

L'approccio è stato più discreto rispetto a chi punta subito ad un design molto particolare. L'intenzione del team era quello di non essere da colpo di fulmine al primo impatto ma di conquistare l'utente in modo semplice e gradual

Creare la giusta struttura, eliminare il superfluo, avere una progettazione mirata ed un eccellente impatto visivo. Questi sono i principi chiave di design del team di sviluppo. Avere, quindi, un quadro preciso dei fondamenti che si vogliono realizzare.

In molte aziende i dipartimenti di design e ingegneria lavorano separatamente mentre da noi collaborano a stretto contatto. I telefoni hanno componenti interne talmente complesse da rendere impossibile la progettazione del design esterno senza conoscere a fondo la funzionalità di ogni elemento. Se si procedesse diversamente, verrebbero compromesse le prestazioni. Si prenda come esempio l’antenna. In passato abbiamo visto quanto possa essere frustrante l’esperienza utente se il design è l’unico elemento tenuto in considerazione al momento di scegliere dove posizionarle. Abbiamo quindi collaborato con i nostri ingegneri per creare un pannello posteriore semplice nella sua eleganza, nascondendo le linee dell’antenna nella parte superiore del telefono senza compromettere le prestazioni.

Eliminare il superfluo. Se si elimina ciò che non è necessario da un dispositivo, le feature che restano sono naturalmente di qualità migliore, in quanto ad esse vengono dedicati maggiore attenzione e spazio. Forsyth e Mcphail prendono come esempio un prototipo di Formula 1 dove il motore è ora parte della scocca, un pezzo unico, ridotto e semplificato. Inoltre più parti superflue vengono eliminate, minore è il rischio di problematiche legate alla qualità. Parlando di smartphone, focalizzandosi sulle funzionalità essenziali è anche possibile ridurre le dimensioni complessive dello smartphone.


Altro obiettivo era quello di realizzare telefoni solidi, resistenti e piacevoli da maneggiare. Il metallo garantisce resistenza, ma unire parti separate per creare una scocca comporta un rischio più elevato che queste si separino. "Su questo aspetto non volevamo scendere a compromessi" e, per questo motivo, si è scelta una scocca “unibody”: ogni smartphone Nokia è ricavato da un unico blocco di alluminio, con un processo che richiede 12 ore per unità.

Per i progettisti non è mai semplice coniugare le prestazioni con una scocca progettata in modo indipendente, ecco perché è necessario collaborare sin dal principio con gli ingegneri, al fine di rendere possibile la combinazione di funzionalità e fruibilità in un design sottile ed elegante. Dopo gli elementi strutturali si passa alla componente visiva: forma e colori.

Sono stati scelti due form factor molto differenti per i nuovi Nokia, questo, secondo Forsyth e Mcphail, perché non tutti hanno le stesse preferenze in termini di dimensione, peso, forma e colore del proprio smartphone ed è stato deciso di creare una gamma. Ci si è prima concentrati sulla creazione di un fattore forma "ergonomico, morbido, naturale e tondeggiante" e sono state poi sperimentate progettazioni di linee ergonomiche che non riescono a essere completamente razionali con lati affilati a macchina.

Alla base delle sperimentazioni ci sono molte ricerche:

Non si tratta di chiedere alle persone quale siano i design di smartphone che preferiscono. Vogliamo scoprire maggiori dettagli sui brand e i prodotti che apprezzano. Utilizziamo queste informazioni per tirare le nostre conclusioni sui fattori comuni che si celano dietro a questi “affetti” e le leve emotive che li caratterizzano.


Per questo, il team si è ispirato al minimalismo e alla semplicità dell’architettura e del design scandinavo che vede nel vaso di vetro ondulato dell’architetto e designer Alvar Aalto uno degli esempi più significativi. Ma si guarda anche alle mode del momento come, ad esempio, il rame che sta tornando in voga in modo discreto negli articoli casalinghi. Altro colore che utilizzato è quello dell’acciaio temperato che, scaldato a 600 gradi, si trasforma in un blu pieno e profondo.

Quello per cui ci battiamo come designer sfugge alla logica, alcune delle nostre scelte potrebbero, a un occhio non allenato, sembrare uguali ad altre ma più costose. Tuttavia, sono queste le caratteristiche che danno a uno smartphone il suo appeal a livello emotivo. E abbiamo compreso quando è possibile rompere le regole. Anche quando i telefoni vendono, il team di design non riceve un plauso dato che spesso le persone giudicano il successo sulla base delle specifiche tecniche. Ma è facile annoiarsi correndo dietro ai tecnicismi, per cui è tempo di offrire alle persone una vera possibilità di scelta, e il solo modo è attraverso il design.

Nei giorni scorsi, HMD Global ha confermato che tutta la gamma telefoni e smartphone presentata in occasione del MWC 2017 verrà commercializzata in Europa entro la fine del mese di giugno. Alcuni mercati potrebbero vedere l'arrivo nei negozi prima ma entro la fine del prossimo mese la distribuzione sarà completa.

Top gamma Sony al gusto prezzo? Sony Xperia Z5 è in offerta oggi su a 346 euro.

42

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
delpinsky

Chiaro che il design di uno smartphone è qualcosa di molto soggettivo, pur nei limiti del form factor. Non disdegno le cornici sopra e sotto a patto che siano esagerate e inutili come quelle dei SONY (veri oggetti contundenti!).

Manuel Bianchi

VOYO VBOOK A1 :-D, è un convertibile (quelli con lo schermo che ruota a 360°) 11,6" con N4350 4GB di ram e 128 GB di SSD(non eMMC, e in più ha un'ulteriore slot disponibile) fullhd. Ovvio che è un giocattolo, ma a me serve in vacanza e nei voli e per quello è perfetto. Io l'ho preso a 350€ da un importatore italiano su amazon, più che altro per coprirmi in caso doa, ma su gearbest si trova sui 300$ e meno con le varie offerte. Interessante anche il modello 13" V3 praticamente allo stesso prezzo.
Da noi è veramente complicato trovare qualcosa di simile, da poco si trovano modelli con 4gb e comunque schermo solo hd (che comunque su un 10"-12" può anche bastare..) e emmc se va bene da 64.

Comunque il discorso sulla qualità io lo condivido anche, ma quella ce l'hanno anche in Cina (dove trovi sia apple che samsung e gli altri blasonati) con in più millemila prodotti che coprono tutte le esigenze e che qui non abbiamo. Sui cellulari in verità stiamo messi meglio (ovvero ci sono tutte le fasce) ma su tablet e portatili da noi arriva veramente poco.

David Lo Pan

Hanno una maggiore scelta.... che però non corrisponde ad una maggiore qualità. Loro sono fatti così, mica sto dicendo che è sbagliato. Chi sono, io, per dirlo? Però non condivido. Io preferisco spendere di più per avere di più. E mica parlo solo della qualità costruttiva, eh.... C'è l'assistenza, ma non solo: in molti casi si potrebbe gradire (soprattutto per i meno ferrati in materia, circa l'80% degli acquirenti) avere un adeguato servizio post-vendita. E via dicendo. Noi italiani, all'estero, contiamo solo per la pastasciutta e la cultura. E comunque ti posso confermare che non è affatto poco. Anzi. Una volta, (tanto tempo fa), avevamo persino la Dolce Vita. Altro che smartphone, smart tv, smart lavatrici e smart secchi della monnezza! Che si tengano stretti i loro LeEco, Oppo e compagnia bella, che da noi hanno (magari persino ingiustamente,) mercato pari a zero perché o non sono ufficialmente importati o, per quelli che lo sono, non offrono alcun tipo di adeguata assistenza post-vendita. Noi possiamo scegliere tra marchi più blasonati (e supportati ufficialmente) come Apple, in primis e per "pochis", poi Samsung, Sony, LG e, si spera, la nuova Nokia. Il livello di qualità costruttivo di quest'ultima sembra aver intrapreso la strada giusta. Ora mancano delle specifiche tecniche più consone ai nostri "cuori viziati". Arriveranno, sicuro. L'anno di Nokia, nel bene e (spero di no!) nel male, sarà il 2018.

P.S. sarà che non sono particolarmente incline alle ultimissime novità, ma cos'è che ti sei preso??? Un "voto a1"????? E che è?!??

Manuel Bianchi

Certo, ma questo non vuol dire che si accontentano ma che hanno maggiore scelta. Molte di quelle "schifezze" avrebbero mercato anche qua ma non ci arrivano. Io per dire mi son preso un voto a1 che da noi non si trova, e ne sono contentissimo. Qui o avrei dovuto puntare ad un target decisamente superiore e spendere almeno il doppio oppure accontentarmi di scelte tecniche che non mi co vincevano
Quello che voglio dire é che qua non arrivano determinati prodotti non perché siamo particolarmente esigenti ma perché da una parte siamo un mercato poco interessante e dall'altro sembra esserci una sorta di cartello

David Lo Pan

Non lo metto in dubbio. Ma tra tutte le scelte possibili, vi sono (anche) parecchie schifezze.

David Lo Pan

Mi sembra tu stia ribadendo ciò che ho appena espresso, e quello che LG e Samsung rifilano a noi europei sotto ai 200€, stai sicuro che pure in Cina li vendono. E non solo là. Al mondo, mica siam tutti appassionati di tecnologia che ci informiamo sui prodotti nei modi più disparati. La maggior parte di acquirenti occidentali si butta su modelli più blasonati, pubblicizzati e alla moda. Costano tanto, troppo. Non valgono tutto il denaro richiesto, però sono prodotti di ottima qualità. In Cina, come giustamente dici tu, si sono accorti di esser stati presi per il deretan0 dal consumismo che loro stessi propinano a tutto spiano, ma hanno avuto la fortuna di poter contare su valide alternative che producono direttamente a casa propria. Alternative che però sono valide per LORO, per come intendono la qualità costruttiva. A parte Xiaomi, Oppo e LeEco (ripeto: buoni prodotti, costano meno ma offrono comunque meno rispetto ai marchi più blasonati), tutto il resto sono, manco a farlo apposta..... CINESATE! E stanno bene là dove si trovano. Vedremo cosa riuscirà a combinare Nokia. Per l'affetto che ho verso questo marchio, la vedo un po' dura. Sono, parer mio (ma ammetto che c'è CHI mi ha aiutato a formulare tali riflessioni), partiti col piede sbagliato. Con tutto il cuore, gli auguro di rimettersi in carreggiata al più presto. Avrò (sarebbe più corretto scrivere "vorrei avere"), in futuro, del denaro da spendere pure per loro.

Manuel Bianchi

I cinesi sapranno anche accontentarsi, fatto sta che hanno molta più scelta di noi e senza perdere nulla.

Vive

A tali cifre là in Cina hai buona parte della gamma Xiaomi, LeEco, Coolpad, Meizu,... Dati IDC alla mano i consumatori cinesi oggi hanno capito che con poco là sopratutto si prendono dei signori smartphones se ti affidi ai brand più consolidati.

Ci sono marchi come Xiaomi che si mantengono sopratutto grazie alle vendite online in Cina, mentre altri marchi tipo Oppo hanno monopolizzato quello retail.

Quindi già di per se non c'è grande spazio per Nokia, se inizi pure a lanciare smartphones già obsoleti in ritardo stai sicuro che non se li prende nessuno mentre da noi LG e Samsung rifilano ancora certa immondizia sotto i 200 euro che il Nokia 5 ad oggi con 3-4 mesi di ritardo avrebbe ancora perfettamente senso.

David Lo Pan

Nessuno scherzo. I cinesi hanno, oltre Xiaomi e brand simili noti per una buona qualità costruttiva (ma ancora distante da Samsung ed Apple, per citarne un paio) una marea di brand SCHIFEZZE che producono smartphone altrettanto schifosi. Perché sono tanti, ok, e vanno a coprire tutte le fasce di mercato possibili. Ma la loro cultura in termini di QUALITÀ è ben nota a tutti. Ah, e la spazzatura che abbiamo noi arriva direttamente da loro, vorrei precisare. Sotto i 150-200€ mi parli di VALIDE ALTERNATIVE?!?!?? Nemmeno al mio peggior nemico regalerei una "valida alternativa" corrispondente a tali cifre e oltretutto "Made in China".....

Vive

"in Cina è già disponibile da tempo e si sa che i cinesi sanno accontentarsi di ciò che trovano nel piatto."

Cos'è uno scherzo?

Il mercato cinese è in assoluto quello più importante e affollato: sotto i nostri 150-200 euro loro hanno milioni di alternative cinesi molto più interessanti di questo Nokia 6 quindi già al lancio non era proprio la miglior offerta sulla piazza ma poteva fare breccia per la novità (e infatti qualcosa ha raccolto) mentre se lo lanci ora là puoi stare certo che non te lo compra nessuno.

David Lo Pan

Io ne ho visto uno più bello, in giro.... Meno cornici frontali, perché è fin troppo chiaro che LG e Samsung hanno indicato la strada da intraprendere, se vuoi presentare qualcosa di innovativo. Come Xiaomi Mi-Mix e l'Essential Phone, ad esempio. Il primo, se non ricordo male, presentato e commercializzato prima di tutti.

David Lo Pan

Meraviglioso N8!!!!! Lo custodisco ancora gelosamente tra gli altri telefoni/smartphone che ho posseduto in passato, tranne ovviamente (e purtroppo, almeno per alcuni) quelli rivenduti. Un form factor, un design che mi fece sbavare, tipo cane razza San Bernardo il 15 di Agosto in città, sin dal suo esordio sul mercato!

David Lo Pan

Al di là del fatto che, parere mio, son già partiti col piede sbagliato (nuovi modelli presentati a gennaio e disponibili "solo" da fine giugno), non mi spiego perché, arrivati a questo punto, non dotare almeno il Nokia 6 di un hardware un po' più aggiornato? Cioè, lo presenti al mondo a giugno, in Cina è già disponibile da tempo e si sa che i cinesi sanno accontentarsi di ciò che trovano nel piatto. Ma noi europei, noi occidentali, siamo viziatissimi!!! Potevano, secondo me, presentare un Nokia 6 in versione aggiornata e riadattata al nostro mercato, alle nostre "esigenze". Cavolo, c'avevo fatto il callo con quello smartphone....!!! Cara Nokia, alla prossima! Auguro al brand al quale più di tutti sono affezionato un rientro ed un percorso denso di successi. Io, prima o poi (sicuramente poi), uno dei futuri top di gamma lo farò mio.

Giulk since 71'

In effetti al tempo era un signor design :)

https://uploads.disquscdn.c...

Giulk since 71'

L'830 è uno degli smartphone più belli mai usciti in effetti

Giulk since 71'

Chiederei ai design director il perché dei tasti decentrati verso il basso che non si possono vedere....

Alberto Mion

capolavoro

DjL4S3r

Vorrei ke HMD facesse un N8 2.0 con display da 5.2 e ottica CarlZeiss... (ovviamente con hw attuale) :D lo prenderei al volo...

MagoDiHoz

Ancora oggi non riesco a capire perché nessuno ha copiato l'interfaccia a swipe. Era di una comodità assurda, nessun tasto del caxx0 da andare a cercare ecc, bastava uno swipe nella direzione giusta, tutto naturalissimo. Bha....

delpinsky

Cara HMD, rendi reale il render Nokia 8 di ConceptCreator (chiaramente ispirato al 950 XL), e vi sarò grato per sempre :)
https://uploads.disquscdn.c...

Stefano Zani

Questi 3 nuovi smartphone Nokia, non si avvicinano minimamente ai capolavori che erano i Lumia 925/830 in termini di design.

Alpha

E oh...se non züri abbastanza ovvio che non te la da

Mick Foley

Sarà, ma le forme dei Lumia, tutti spigolosi e colorati, a me sono sempre piaciute tantissimo. Sarò felicissimo di smentirmi quando avrò la possibilità di osservarli nella realtà questi nuovi Nokia.

delpinsky

Avevo un hype così esagerato per i presunti Nokia 8/9, che ora s'è ammosciato clamorosamente. Non ce la possono fare...

marco

Capolavoro.

Danny #

Designer:
Prendiamo i vecchi Nokia, facciamoli belli quadrati e copiamo Apple.
Fine.

loremore

hanno copiato htc cit designer iPhone...lol lol

CarloG

"Iphone, abbiamo copiato iphone"
Cit. designer Nokia

Bastia Javi

Vogliono convincere la gente o sestesi

Paolo Giulio

Lo avevo valutato per curiosità e perchè il colore mi piaceva da morire: pensa che, annullat l'ordine, ho il dubbio che il verde smeraldo non esista.. :D

bobbu

Eh allora tanto vale che rimanesse marchio Microsoft. Ci sta che abbiano dato un taglio al passato. E poi il design alla Lumia sarebbe stato troppo 2013. Comunque aspetta di vederli dal vivo prima di dire che sembrano anonimi. Anche io pensavo lo stesso dell OP3 invece mi sono ricreduto tenendolo in mano!

Mattia Cognolato

Guardati il test del Nokia 6 (jerry rig), tu stavi prendendo un elephone s7 verde osceno e di plastica

nokiapassport9plus

quanto era bello meego....

doo_Z

Di0 mio che palle che sei

franco

quando li vedremo in negozio saranno obsoleti come il vecchio 3310

ToM

Che stupido dimenticavo l'immagine....https://uploads.disquscdn.com/image...

Mick Foley

Io avrei preferito un design alla Lumia: colorato e riconoscibile a prima vista. Quesi mi sembrano anonimi...

ToM

Questo è stato "partorito" prima dei l'unica eppure asfaltata qualsisi attuale smartphone borderless o no, nokia o meno, tutti insomma.....da affiancare di diritto in bacheca assieme ad htc one m7 e iPhone 5/4.....mi spiace ma questi nuovi designer Nokia fanno pena, non sono quelli vecchi e non lo saranno mai
E lo si nota dai prodotti mediocri e scopiazzati di qui e di li...potrebbero prendere spunto dal loro stesso vecchio marchio e invece....

matteventu

Sei arrivato secondo, mi spiace.

faber80_

alè cominciano i commenti dei gufi..
mentre accarezzate i vostri preistorici lumia, ma quanto rosicate ?

Paolo Giulio
Essendo un team nuovo si è iniziato andando ad attingere dalla conoscenza storica del brand Nokia: "L’obiettivo era creare smartphone estremamente resistenti ma allo stesso tempo talmente belli da fare innamorare".

Leggasi "scimmiottare" il passato di un brand glorioso che non esiste più.. RIP

... per tacere del fatto che il giorno d'arrivo di questi mediocri HW è ancora lontano a vedersi... contenti loro... pfffffff..

KeePeeR

questi ancora fermi a parlare di modelli che hanno presentato mezz'anno fa XD che nessuno gli ha mai più visto poi ...

Android

HTC U11, la nostra recensione

Oneplus

OnePlus 5: LIVE batteria + DASH Charge | Fine ore 20:45

Oneplus

Recensione OnePlus 5: lo smartphone Android più potente

Android

HTC U11: Live Batteria | Finito ore 20.30