Tutte le novità di Acer@Next 2017

28 Aprile 2017 7

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Ieri sera si è tenuto a New York l'evento Acer@Next 2017, in cui il produttore ha presentato un'ampia gamma di dispositivi per il periodo del back-to-school 2017 (indicativamente da agosto in poi). Come avrete visto noi c'eravamo, con notizie e tanti video. Raccogliamo qui tutte le informazioni per una maggior comodità.

La gamma di notebook Aspire con Kaby Lake

La nuova gamma di portatili si struttura in quattro modelli, tutti con processori di ultima generazione Intel Kaby Lake e Apollo Lake. Molteplici le configurazioni a disposizione; i prezzi partono da 279 euro per Aspire 1, 379 per Aspire 3, 599 per Aspire 5 e 999 per Aspire 7. Maggiori informazioni e tutti i dettagli nell'articolo di approfondimento:

I notebook gaming Predator

Il prodotto probabilmente più interessante dell'intero evento è il Predator Triton 700. È spesso appena 18 millimetri e include GPU discrete Nvidia Pascal. Molto particolare la sezione input: la tastiera è meccanica low-profile retroilluminata, e si "scambia di posto" con il trackpad. Quest'ultimo è costituito da una superficie in vetro trasparente che permette anche di osservare gli heatpipe interni. Il display, opaco, ha risoluzione FHD e supporta la tecnologia Nvidia G-SYNC. I prezzi partono da 3.299 euro.

Per chi vuole spendere un po' meno c'è anche il Predator Helios 300, anch'esso molto compatto e disponibile in varianti da 15,6 e 17,3 pollici (risoluzione sempre FHD, tecnologia LCD IPS). Le GPU discrete a disposizione sono le due meno potenti della serie Pascal, la GTX 1050 e la GTX 1060. I prezzi in questo caso partono da 1.499 euro. Potete approfondire qui:

I convertibili Switch fanless

Acer ha presentato due modelli di 2-in-1, Switch 3 e Switch 5. Hanno un display da 12 pollici con supporto al pennino. Switch 5 usa processori Intel Core di settima generazione Kaby Lake, mentre Switch 3 sfrutta la gamma Apollo Lake (Celeron e Pentium). In entrambi i casi la dissipazione è passiva (dispositivi quindi fanless). Switch 3 parte da 499 euro, mentre Switch 5 da 1.199 euro. Per approfondire ecco il post con tutti i dettagli:

I notebook ultraportatili Swift

I nuovi portatili tradizionali Swift sono caratterizzati da una finitura molto elegante e sottile, tutta in alluminio (con tastiera retroilluminata), perfetta per la mobilità. Swift 1 usa processori Apollo Lake e ha un display da 13,3 pollici, mentre Swift 3 usa i più potenti Intel Core di settima generazione Kaby Lake e ha display da 14 o 15,6 pollici (in entrambi i modelli la tecnologia è IPS, la risoluzione FHD). I prezzi partono, rispettivamente, da 499 e 799 euro. Ecco tutti i dettagli:

L'All-in-One fanless Aspire U27 (+ Z24

Acer ha presentato U27, un All-in-One molto interessante, che abbina i processori Intel Core di settima generazione a un sistema di dissipazione del calore completamente passivo. Come lascia intendere il nome il display (touch, tra l'altro) è da 27 pollici, con risoluzione FHD e finitura lucida. Si può anche usare come monitor esterno grazie alla presenza di una porta HDMI In. I prezzi partiranno da 1.599 euro, mentre per chi vorrà spendere qualcosina in meno ci sarà Aspire Z24. Il display scende a 23,8 pollici, la dissipazione è attiva e manca il subwoofer. Premio di consolazione il lettore CD! Prezzi a partire da 1.099 euro. Qui tutti i dettagli:

Il fitness tracker Leap Ware

Possiamo definirlo un fitness tracker con alcune funzionalità basilari da smartwatch: ha un sistema operativo proprietario e un display da 1,1 pollici (LCD a colori) touch. Monta il chipset MediaTek MT2523 e il sensore biometrico MediaTek MT2511, ed è certificato IPX7 contro le intrusioni dei liquidi. C'è una torcia a LED di emergenza, e i cinturini sono intercambiabili. Arriverà in Italia al prezzo di partenza di 139 euro. Per approfondire:

VR, proiettori, videocamere 360 e monitor gaming

E non è ancora finita: la società ha anche presentato il primo visore Windows Mixed Reality, per il momento sotto forma di prototipo per sviluppatori, la videocamera Holo 360 con funzionalità telefoniche e display integrato, dei mostruosi monitor da gaming della linea Predator con G-Sync (il più pregiato è in grado di gestire la risoluzione 4K a 144 Hz) e due nuovi proiettori Ultra HD. Ecco tutti gli articoli di approfondimento:

Riguarda il keynote

L'evento è stato trasmesso in streaming; per chi è interessato a riguardarlo integralmente, o rileggersi com'è andato il liveblog qui su HDblog, ecco l'articolo:

L'iPhone più classico di sempre? Apple iPhone 6s è in offerta oggi su a 400 euro.

7

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
MatitaNera

Eppure... C'è chi lo fa...

MatitaNera

5 commenti...Ha proprio spaccato questo evento...

Danny #

Ah ecco, prototipo per gli sviluppatori. Insomma, è ancora presto. E cmq parliamo di roba che si mette addosso... io non ci punterei così tanto.

MatitaNera

per il visore leggo "prototipo"...mi pareva strano...

Simone

L'unica cosa su cui volevo dettagli era il visore, la cosa più interessante, sputtanat0 così tra le ultime righe giusto per citarlo...

Simone

Davvero uno schif0, ma proprio schifosissim0 evento.

manu1234

a parte videocamera e band tutto il resto era interessante, ma presentato in un modo scandaloso, prima e ultima volta che guardo una loro conferenza

Recensione Intel Optane Memory 32GB: prove tecniche di rivoluzione

LG

LG K4 è un ottimo entry-level 2017 da 90€

Windows

Microsoft Surface Pro 2017 è ufficiale: la nostra video anteprima

Android

Recensione Sony Xperia XA1: equilibrato in tutto meno che nel prezzo