Huawei pensa alla ricarica wireless dei droni tramite i ripetitori di rete cellulare

04 Marzo 2017 60

Non solo smartphone all'MWC 2017 per Huawei, ma anche tanti progetti interessanti che sono stati mostrati nella zona denominata "Innovation City", dove hanno trovato spazio idee stravaganti e geniali in alcuni casi, che potrebbero in futuro trovare applicazione.

Il gigante della telefonia e delle soluzioni di rete, ha in mente diverse idee per allungare la capacità di carica dei droni utilizzati nelle ispezioni dei ripetitori di rete cellulare, basandosi sulla tecnologia di ricarica wireless. Ancora a livello di concept progettuale, l'idea nasce dalla collaborazione del Team X Labs di Huawei e del gigante delle telecomunicazioni, China Mobile, prendendo in considerazione due problemi particolarmente sentiti: durata della batteria ed interferenze dei ripetitori sui sensori dei droni.

A quanto pare, le celle interferiscono pesantemente non solo sulla precisione del GPS, ma anche sulla durata del drone in volo, impattando in modo importante sulla carica disponibile. La soluzione proposta ? Dotare i ripetitori di un sistema di ricarica wireless a risonanza magnetica, e di ulteriori tecnologie per migliorare il segnale GPS in loco, sopperendo agli effetti negativi di cui sopra.

In questo modo, la durata media di 30 minuti d'utilizzo in volo, potrebbe aumentare in modo considerevole durante le operazioni di manutenzione. Si parla di soluzioni pensate esclusivamente per un utilizzo professionale con i droni per le ispezioni degli apparati di rete, che presto potrebbero diventare di normale utilizzo per molti dei maggiori carrier internazionali.

Spendere poco per avere tanto? Huawei P9 Lite, compralo al miglior prezzo da Amazon a 199 euro.

60

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Santiago Ramón

Che ignoranza

Santiago Ramón

Veramente Chi copia sono altri...tipo dello schermo quasi totale del caccasung e LG. Che Chi ha usato uno schermo cosi fu xiaomi...

Stefano Ferri

Ancora con ste stron2ate di ricariche wireless, ambientali, a lungo raggio ed altre fetenzie . Basta !

Federico

Preferisco i supporti cartacei.

Federico

Non ho bisogno di Eikipedia, questa roba è già caricata sulla memoria di massa naturale :)

Federico

Naaaaaaahhhh
Quello sarebbe stato il progetto finale, ma è impossibile usare la risonanza di Shuman ancora con le tecnologie attuali, figurarsi con quelle a disposizione di Tesla.
Tesla usava la risonanza di circuiti accordati per la trasmissione dell'energia, esattamente quello su cui si basa questo progetto di Huawei.

Gios

Comunque caricava la cavità di risonanza di shuman e non usava la risonanza che sono due cose diverse

Gios

Se non sei buono a cercare su Google ti insegno!

Visti i continui articoli su musk pensavo si riferisse alla telsa

Gios

Visti gli articoli su musk pensavo si riferisse alla tesla

Gios

Ahhh quello non toccatelo! Una delle migliori menti del millennio!

Ngamer

basta una normalissima ricerca su google trovi di tutto :)

Federico

Dagli il link su Wikipedia.

Federico

Lo ricordano in pochi, così come quasi nessuno sa che il brevetto della radio venne tolto a Marconi per assegnarlo a Tesla (post mortem) che fu il vero inventore della trasmissione dell'energia fra circuiti sintonizzati.

ctretre

boh, sta di fatto che con chrome o firefox non ho questi problemi

NicoRoma90

Strana come cosa... l'errore che dici te, comunque mi sembra più legato a qualche impostazione sbagliata, che ad edge in sé...

ctretre

ho usato edge fino alla settimana scorsa a partire da novembre su un 2in1 con core m3 e 4gb di ram, quando caricava era vero, ma spessissimo dava errori di pagina non raggiungibile anche con la connessione stabile.

Simone

Così risparmi i tempi di attesa...

NicoRoma90

in realtà edge browser, dalle prove che ho fatto, spacca i culi come velocità di caricamento e fluidità di scrolling, soprattutto in device non molto prestanti dal punto di vista hardware

PassPar2

Come faranno a farlo senza copiare da qualcun'altro?

Riccardo Zamprogno

Ti stimo e non sai quanto

Ngamer

emmm nikola tesla non quello delle macchine elettriche :P

Palux

Si chiama lu-anO.

Dryblow

Sono i loro apparati che ti portano la rete a casa. lol

ghost2

Luana, hai rotto il c4zzo

alex-b

Ci sarebbe mirror's edge, un ottimo gioco troppo sottovalutato

Fever II000

almeno ti sei reso conto che parlava di tesla non come società ma come scienziato? XD

Luana

Si vabbè ....!!
Questo brand è una meddaaa

marcoar

I parenti di cancaroman?

SONICCO

Ho sentito dire che è morto in un incidente d'auto..o almeno così si dice..

peyotefree

?
Beata l ignoranza

Fabrizio Rocca

Evvai, oltre al 2G, 3G, 4G, 5G di tutti i rispettivi operatori bombardiamoci anche di altre onde.

asd555

OHMMAMMA HAI RAGIONE!
Niente, non abbiamo scampo.

Gios

Maggiori radiazioni cosmiche:O!! Prendi le stesse radiazioni dei piloti

Gios

Tesla fa tanto....ma alla fine non fa un tubo! Sono più le sparate commerciali che i risultati toccati con mano!

LastSnake

Appunto... E si vede!

Extradave

Huawei è nata per progettare, produrre e vendere soluzioni per le telecomunicazioni... Tutto il resto è arrivato dopo!

ctretre

Quella parola non indica niente di buono, che sia un display, un browser o un protocollo di comunicazione!

Dryblow

E gli apparati network?

ferragno

andremo in giro così...
https://uploads.disquscdn.c...

ferragno

e se passi in mezzo ti fa pure i raggi x senza passare per la mutua...

LastSnake

Huawei che pensa ?

asd555

Naturalmente... Facciamo prima a trasferirci sull'Everest.

fabrynet

I sagittari pure?

fabrynet

Magari fosse solo quello. L'aria che respiriamo, l'acqua che beviamo e il cibo che ingurgitiamo sono i principali responsabili.

Passante

Spero tu intenda in Microsoft Edge. ;)

Ngamer

tesla lo faceva gia un secolo fa :P

nando

Drone levati lesto che mi fai andare in edge

italba

Ovviamente Huawei pensa alle ispezioni dei suoi ponti radio, quindi a droni che devono volare a cortissima distanza dalle antenne. Sarebbe bene specificarlo, già sono comparsi i primi post dei radiofobici che si preoccupano che le "radiazioni" gli friggeranno il cervello

LaVeraVerità

https://uploads.disquscdn.c...

asd555

Chissà che fine ha fatto cancaroman...

Android

Recensione Sony Xperia XA1: equilibrato in tutto meno che nel prezzo

Samsung

Galaxy J5 e J7 (2017) mostrano un lato B diverso dal solito

Recensione Chuwi Hi13: display 3K e Apollo Lake a 310€

Mobile

Recensione Kobo Aura H2O Edition 2