Il CES 2017 chiude i battenti: le nostre conclusioni | Video

10 Gennaio 2017 58

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Il CES 2017 si è ufficialmente concluso nelle scorse ore anticipando quelli che saranno i macro filoni tecnologici per questo 2017 e confermando la trasformazione che questo evento sta subendo negli ultimi anni. Il CES è ormai una fiera unica nel settore dove non solo vengono mostrate nuove soluzioni tecnologiche in ambito consumer, ma dove i produttori portano al grande pubblico le innovazioni e i progetti che probabilmente vedremo realizzati solo nei prossimi anni.

In questi giorni abbiamo pubblicato un'infinità di news, annunci e anteprime ma in generale possiamo riassumere il CES 2017 in quattro grandi macro filoni:

  • Settore Auto e Mobilità Alternativa
  • Segmento TV
  • Segmento PC
  • Segmento Mobile
Guida autonoma ed elettrico per tutti

Il CES 2017 è stata la definitiva e ulteriore conferma, se mai ce ne fosse stato bisogno, di come il futuro degli spostamenti sarà elettrico. Non parliamo di eoni, ma nel giro dei prossimi 10 anni le auto elettriche saranno molto diffuse e non solo ibridi elettrico/benzina ma soluzioni completamente elettriche a cui ormai tutte le grandi aziende stanno puntando.

Elettrico che si sposa con Autonomo in un connubio che non sarà subito pronto ma che permetterà di cambiare presto la concezione di spostamento. In fiera abbiamo respirato ovunque la voglia di cambiamento che questo settore sta attraversando e lo si vede anche dalle tante e piccole aziende che stanno sviluppando mezzi elettrici di mobilità alternativa, Ninebot per fare un esempio famoso ma abbiamo visto moltissime altre realtà impegnate a dimostrare monopattini, scooter e altro per il trasporto persone.

Parlando però con alcune aziende, la maggiore difficoltà attuale non sembra essere legata all'autonomia delle auto e alla tecnologia delle batteria, ma piuttosto a come poter provvedere alla fornitura di energia per consentire alle persone di effettuare lunghi spostamenti. L'esempio pratico è pensare ad una giornata da bollino rosso tra 20 anni con la maggior parte delle auto in circolazione solo elettriche. Ipotizzare un'area di servizio dove 20/30 vetture fanno "rifornimento" ricaricando le batterie, implicherebbe una rete di distribuzione energetica enorme non tanto per diffusione, quanto per potenza da erogare nel singolo momento. In poche parole ad oggi uno dei problemi è come riuscire a fornire tanti KW in un solo luogo in un determinato momento senza far collassare la rete. Probabilmente una soluzione non c'è e ampliare in modo enorme il numero di punti di rifornimento energetico, cambiando anche le abitudini degli stessi automobilisti, sembra essere l'unica strada possibile al fine di rendere la mobilità elettrica realmente l'alternativa al motore a scoppio.

Ciaone 3D, Ciao Curvo, Benvenuto Oled e Minimalismo

IL CES 2017 ha decretato definitivamente la morte di due tecnologie all'interno del segmento TV. Il 3D è infatti ormai scomparso non solo all'interno delle installazioni presenti nei padiglioni espositivi, ma anche all'interno delle caratteristiche tecniche dei nuovi pannelli. Morto che cammina anche il display Curvo, una moda che sembra sul viale del tramondo ma che sta invece trovando sempre più successo nel mondo dei Monitor, soprattutto con rapporto 21:9. Una scelta che condividiamo per entrambi i segmenti dato che le TV curve ci hanno sempre convinto poco mentre i monitor 21:9 curvi sono davvero eccellenti.

A due addii fanno seguito due arrivi. Da un lato le nuove tecnologie Oled sempre più raffinate, evolute, impressionanti a livello qualitativo e con spessori record di 4mm che LG ci ha mostrato al Las Vegas. Prodotti difficili da acquistare perchè costosi ma introducono un nuovo concetto che sembra adattarsi a tutti i produttori: minimalismo.

Non solo di forme e linee ma anche nelle soluzioni tecnologiche che con Samsung cercano di nascondere il set di porte e l'hardware lontano dal TV attraverso un cavo ottico quasi invisibile, con LG tentano di trasformare una soundbar in un vero e proprio hub da posizionare sotto la TV e non integrato nel TV stesso e con Sony vedono l'utilizzo dello stesso pannello come grande speaker. Una ricercatezza di soluzioni alternative che non vedevamo da tempo, abbagliati forse da mode inutili e che, ora scomparse, sembrano lasciare nuovamente spazio all'immaginazione e a soluzioni innovative.

Kaby Lake, GPU e flessibilità

Parola d'ordine in ambito computer al CES 2017 è Kaby Lake in tutte le configurazioni, varianti, Dual Core, Quad Core e ovviamente per soluzioni desktop. Intel ci ha messo qualche mese ma tutti i partner principali hanno presentato o aggiornato le proprie lineup a KL. Non solo update di CPU ma spesso anche miglioramenti significativi delle GPU che trovano nelle Nvidia 1050/60/70 le soluzioni più utilizzate e potenti in grado di adattarsi a ultrabook, portatili e PC da Gaming.

Tanta flessibilità inoltre e non intesa soltanto con i 2-in-1 e convertibili a 360°, ma vista in senso più ampio con prodotti in grado di offrire soluzioni atipiche come il Razer con 3 schermi 4K, lo schermo simil Surface Studio di Dell, i Chromebook di ultima generazione e i nuovi Tablet Asus davvero interessanti.

Novità che ci accompagneranno per tutto il 2017 e che usciranno, sopratutto in Italia, nei prossimi mesi e non subito.

Snapdragon 835 su tutti

Se da un lato il CES non è mai stato un evento "smartphone", la fiera americana da alcuni anni è il palcoscenico per quello che, quasi sempre, è il motore di tutti i top di gamma di nuova generazione. Snapdragon 835 quest'anno sembra essere il processore "definitivo" o meglio quello che finalmente potrà essere utilizzato ovunque, su qualsiasi piattaforma e qualsiasi prodotto adattandosi ai sistemi Android, Chrome OS, Windows, passando dagli smartphone ai Tablet, dai 2-in-1 agli ultrabook e finendo anche in occhiali e soluzioni domotiche.

Sebbene la gamma Galaxy A 2017 di Samsung sia interessante, sebbene Asus abbia presentato il primo smartphone con 8GB di RAM e nonostante le novità VR e Tango siano importanti, tutti stiamo aspettando i primi prodotti commerciali con S835 e molti stanno già immaginando un Surface Phone in grado di unificare tutto il mondo Windows in un solo dispositivo (se mai accadrà).

Questo il riassunto molto generico e volutamente generale per non appesantire oltremodo quello che avete visto in questi giorni con oltre 200 notizie relative al CES 2017 e quasi 50 video realizzati da Riccardo e Gabriele. Una fiera che ci lasciamo alle spalle e dove torneremo, in forze, il prossimo anno.

Adesso iniziano i preparativi per il MWC 2017, un'appuntamento che potrà essere ancora più apprezzato da chi ci segue da anni per il segmento mobile.

Per chi si fosse perso qualcosa, in questa pagina www.hdblog.it/ces troverete tutte le notizie, le anteprime, i video, i comunicati e i prodotti che sono stati annunciati in occasione del CES 2017.

Grazie a tutti per averci seguito.

Play List CES 2017

Poca spesa per massima resa? Meizu m3, compralo al miglior prezzo da Amazon Marketplace a 162 euro.

58

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
iclaudio

pensate che c'è un gruppo su facebook che si chiama "italiani a las vegas" rotfl
pensate.... esiste anche un banco dei pegni a las vegas non fate pazzie :D

BuBy

ma le notizie su hp me le sono perse io o nn le avete propio fatte?

dicolamiasisi

stato a Las Vegas....ma è meglio New York

Schiantapassere

Le auto a guida autonoma verranno prima della diffusione delle auto full electric su larga scala. Anzi le auto a guida autonoma esistono già. Esistono non solo a guida autonoma ma da inizio marzo 2017 esisteranno i primi 100 taxi senza guidatore a Las Vegas e poi altri 300 a San Francisco entro il 2017. La Tesla ha in uscita la versione due della guida autonoma che rende completamente superfluo il guidatore. Insomma la tecnologia esiste non solo a livello sperimentale (come le 200 autovetture FCA con sistema Google che circolano senza guidatore sulle strade della California) ma acquistabili da tutti.
Entro fine marzo 2017 saranno consegnate le prime Ioniq a guida autonoma.
Vogliamo far decollare questo business anche in italia? Eliminiamo l’obbligo della patente a bordo per portarle.
A quel punto il concetto stesso di auto di proprietà crollerà, le auto le noleggeremo a km. Si stima che una media a guida autonoma si potrà noleggiare a 25 centesimi al km. Io spendo quasi 50 centesimi al km e venderei subito la mia (ammesso che abbia un mercato dopo la diffusione della guida autonoma).
Ma c’è di più verranno rivoluzionati o eliminati molti mestieri e molti modi di fare. I taxisti, i parcheggiatori, i garagisti tra i mestieri ma anche l’accompagnare i figli a scuola o i parenti all’aeroporto tra i modi di fare.
Ci saranno meno auto proprio perchè verrà condivisa, sarà facile girare perchè meno macchine significa meno traffico. Le auto parcheggeranno da sole lontano da dove devi andare per cui niente più seconde file. Poi quando esci prendi una auto diversa.
Io spero solo che il nostro governo e parlamento non ostacoli queste tecnologie per rimanere attaccato al business dell’auto che gli sfuggirà gran parte di mano

Bestme1

"La quantità di "attrazioni" da visitare"
Ad esempio?

Ratchet

AH!

Bellissimo video e complimenti per quello che fate. Vi invidio enormemente perchè Vegas è una città che ho nel cuore (ci sono stato 5 volte) e concordo al 100% con quello che avete affermato all'inizio sul fatto che la si può apprezzare seriamente solo dopo un po' di volte che ci si è stati. All'inizio non è facile capire come muoversi, quali locali frequentare, dove andare a mangiare ed in genere che tipo di vita condurre in una città che ti sfiacca per le lunghe camminate e per la quantità di "attrazioni" da visitare ma anche per il fatto che spesso si tende a voler fare tutto e subito (grosso errore a Vegas) senza prendersi i dovuti momenti di relax in una piscina o in una spa.

Ricky

1750 euro a testa per una settimana a las vegas pasti e spostamenti inclusi non è male.Grande nick che ci dai anche questi dettagli :D.

ROMEN

La cosa più interessante è il TV Sony A1 che ha il display come speaker.
Grazie HDB per il servizio CES.

Davide

Hai ragione..

Non si sono viste molte hostess nelle inquadrature o mi sbaglio?

Santo

Come si dice quando una cosa l'hai pagata troppo?
E poi erano un due.

Youngstown

i complimenti non ve li leva nessuno!! spero che vi paghino bene!

Ratchet

Beh dai, non è neanche una cifra alta considerando che sono in 2 e a Las Vegas :D

Ratchet

Non l'ho capita

stefano

bah le loro conclusioni sono molto lontane dall'impressione che mi sono fatto io...

probabilmente hanno visto tante cose belle al di fuori dell'ambito pc/cellulari
perchè sotto questo aspetto veramente non si è visto un granchè

stefano

pochissimo a meno che non si sta parlando del solo viaggio

iNicc0lo

Intorno ai 3500€ vediamo quando tornano xd

Gabrix93

Si però la barra in basso dove poi spunta verso l'alto l'altro banner è di un fastidio...

Santo

Adesso entrambi sono orbi di un occhio.
xD

Santo

E' andato di la!
Corri che lo raggiungi!
xD

Ratchet

Ho capito, ma sarebbe interessante conoscere i costi di un viaggio del genere.

NEXUS

non pagano loro due

Felk

Quindi se vai al motorshow o all'eicma, vedi rispettivamente solo macchine da 300'000€ e moto 50'000?
A me non sembra...

boosook

accidenti, con tutte le cose interessanti che sono state presentate... che volevi di piu'? un ascensore per Marte?

boosook

scusa, ma se vado a una fiera voglio vedere il meglio e le novita' tecnologice... che mi frega della fascia bassa... :)

Ratchet

Bel lavoro e bravi, ma quanto avete speso in tutto? :D

Edgar89

Bravi a entrambi, un bel lavoro...si ma troppo bella Las Vegas spero di andarci presto

maurizioxxoo

Diciamo che è stato un ces deludente per quel che riguarda il presente, non ho visto nuovi prodotti dedicati al mercato di largo consumo particolarmente interessanti. Probabilmente più interessante per intuire quale sarà il futuro.

Crazy999

fiera abbastanza inutile

comatrix

https://uploads.disquscdn.com/...

iclaudio

bha ...ma sai quanto ci vuole a condividere 1 foto? 2 secondi

Davide

è vero..è mancata un po' di vita, ma credo che sia dovuto in parte ai motivi che hai scritto e in parte ai costi. Ricordo fiere dove sono andati tutti, las vegas penso che anche per una redazione come questa comporti dei costi non indifferenti..

spero solo che pubblichino come sempre il video del dietro le quinte :D

Davide

leggendovi una 50ina di volte al giorno spero che si abitui alla mia presenza...vado sulla fiducia :D

Gabriele Putignano

Inizio facendo i complimentoni a Gabriele e Riccardo (e a tutto lo staff che li avrà sicuramente supportati da dietro le quinte), tuttavia quest'anno ho trovato un po confusionario e scarno il racconto intorno a questo evento.

Sia chiaro la qualità dei contenuti portati è sempre all'altezza di HDblog, però questa volta mi sono mancati alcuni aspetti che mi hanno appassionato nelle altre fiere come ad esempio:

- Ricchezza della pagina live - quest'anno ci sono state poche foto (probabilmente per mancanza di tempo e concentrazione dedicati a spostamenti, orari e tutto il resto)
- Presenza di video/live di inizio giornata in cui si da un idea di dove si andrà e cosa ci sarà da vedere
- Presenza di video recap serali con riassunti e considerazioni.

Non so se anche altri utenti apprezzano o hanno sentito la mancanza di questi aspetti in una fiera di questo tipo, però io credo fosse giusto scrivere questo messaggio anche solo per darvi un feedback (da utente qualsiasi quale sono)

Grazie per tutto il lavoro svolto :)

iNicc0lo

ahhaha :D comunque se lo disattivi è possibile che i primi 2/3 giri siano un po' pesanti perchè ti vede come nuovo :X

Davide

ho paura amico mio...l'ultima volta che l'ho disattivato per leggere un articolo mi son sentito come Rose quando cerca jack in mezzo al mare dopo che il titanic è affondato..

mi han recuperato il giorno dopo accovacciato sulla tastiera..

ciro

Asking real question here

Davide

ma in america non ci sono già?

M3r71n0

Grazie per averci portato alla fiera.

fabio1992

Ma ci siete andati allo stand VR della Naughty America?

Felk

Mah, belle cose, ma tutte di fascia alta. Dare il giusto peso anche a quella bassa/medio-bassa non sarebbe male, anche perché i veri ricavi non si fanno sui prodotti da 2000€.

KeePeeR

https://uploads.disquscdn.com/...

Danilo Pennisi

smartphone, la vera rivoluzione le e-sim.... c erano o solo aria fritta?

Otacon

Si, però se li volete ringraziare veramente mettete hdblog nella whitelist di adblock/ublock

MatitaNera

e Microsoft che ha combinato ? mi è sfuggito...

Shao94

Grazie ad entrambi per il lavoro svolto, avete sicuramente passato momenti molto belli, avete fatto tante recensioni, poi Riccardo si è portato dietro due prototipi del Razer Valerie (speriamo non ti becchino), mi avete fatto interessare al XPS 15, grazie per le live ecc.... Alla prossima fiera!!

LoneWolf®

Grandi e buona Death Valley!

Davide

un lavoro qualitativo eccezionale...lo zaino sarà stato pesante ma la quantità e la qualità di materiale che ci avete fornito è fantastico.

Organizzazione a parte ho trovato il ces un po' deludente a livello di prodotti...tanti prototipi, tanti aggiornamenti hardware, ma vere novità solo in ambito tv..

non se le fiere siano troppe o se ormai queste fiere generaliste siano snobbate optando per eventi singoli che sicuramente hanno più richiamo, ma rispetto a qualche anno fa trovo molta meno innovazione e soprattutto ripetizione. In quanti video si è sentito il ritornello "lo abbiamo già visto a....."?

personalmente non vedo l'ora di vedere l'xps13 2in1, e l'evoluzione di tango...

Simone

Secondo me Sony, al netto della tv bellissima, ha deluso, conferenza breve e sottotono, pochi prodotti nuovi, molti riciclati da IFA e Photokina, poi è pur vero che questi eventi cominciano ad essere troppi ed è impensabile presentare ogni volta decine di nuove soluzioni però, essendo il CES, mi sarei aspettato francamente di più. Ad ogni modo, grazie per il vostro contributo, una volta era obbligatorio seguire siti esteri per avere informazioni dettagliate sull'evento.

Android

Lenovo Zuk Z2: Best Buy a soli 160€ | Recensione e Download/Guida

Huawei

Honor 6X migliora in tutto e costa 249€: la nostra recensione

La nostra attrezzatura per CES 2017 in uno zaino Thule | Video

e-Bike Mountain Bike Elettrica Bosch: Lombardo Sestriere 29" | Video