Guida Acquisto | Migliori wearable (smartwatch e fitness tracker) #NATALE | Video

15 Dicembre 2016 220

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Siamo ufficialmente entrati nel periodo natalizio e, come ogni anno, inizia la ricerca del regalo perfetto per amici e parenti. Abbiamo pensato di creare alcune guide all'acquisto specifiche all'interno delle quali potrete trovare i prodotti tecnologici che cercate al miglior prezzo sul mercato. Dopo avervi mostrato quelli che sono i migliori smartphone top di gamma, quelli appartenenti alla fascia media e le migliori alternative attorno ai 200 euro, ora analizziamo il vasto settore dei wearable. All'interno di questa guida troverete quelli che sono i migliori i migliori smartwatch, sportwatch e fitness tracker. Accedendo alla nostra sezione dedicata troverete anche consigli utili su phablet, action camera, portatili e tanti altri.

Vi auguriamo buoni acquisti e Buon Natale.

Oltre ai prodotti presenti in questa guida, ne esistono altri, magari altrettanto validi e performanti, che per diversi motivi abbiamo deciso di non inserire. Potete commentare questo articolo consigliando il vostro prodotto preferito anche se non è presente in questa lista.

Speciale Natale 2016 | I migliori wearable

I MIGLIORI SMARTWATCH
Samsung Gear S3

Samsung ha recentemente presentato il nuovo Gear S3 disponibile in due versioni differenti chiamate Classic e Frontier. Si differenziano principalmente per l'estetica, il primo con scocca in metallo cromato molto elegante, ed il secondo, decisamente più sportivo con cinturini intercambiabili in caucciù e peso leggermente superiore. Possiedono entrambi un eccellente e completo reparto hardware, caratterizzato da un processore dual-core da 1GHz con 768MB di RAM e 4GB di memoria interna (utilizzabile per applicazioni e musica), un display AMOLED circolare da 1.3 pollici con risoluzione di 360 x 360 pixel e tecnologia Always-On a colori, ed una batteria da 380 mAh che garantisce fino a 4 giorni di autonomia. Nella scocca troviamo anche due tasti fisici e, nel retro, il cardio frequenzimetro che, unito al GPS ed alle varie applicazioni specifiche per il fitness, garantisce un eccellente monitoraggio della attività fisica. Non mancano la certificazione IP68, Wi-Fi b/g/n, BT 4.2 ed NFC. Degno di nota anche la presenza di un barometro che consentirà di tenere traccia anche della pressione atmosferica ed altri parametri. Il software risulta essere ben ottimizzato e ricco di funzioni e widget ereditati dal precedente modello, Gear S2, che non uscirà di produzione ma affiancherà il Gear S3 proponendo cosi una alternativa comunque valida, più economia ed anche più vicina al mondo femminile.

IN SINTESI:

  • Materiali ed hardware eccellenti
  • Variante sportiva molto accattivante
  • Autonomia massima reale 2 giorni
Apple Watch Series 2

Apple Watch Series 2 è la seconda generazione dello smartwatch Apple che va a migliorare molti aspetti della precedente pur mantenendo pressoché invariato il design. Disponibile sempre in due dimensioni, 38 e 42 mm, presenta una cassa in alluminio, acciaio o ceramica (in base alla versione che acquisterete) ed un display OLED, ben definito e visibile, protetto da un vetro Ion-X o cristallo di zaffiro. Lateralmente troviamo la corona digitale ed un tasto multifunzione che permettono di muovervi agevolmente all'interno del menù applicazioni, mentre nella parte posteriore è presente un cardio frequenzimetro identico a quello presente nella prima serie. E' impermeabile fino a 50 metri di profondità e, grazie al GPS integrato, può essere utilizzato anche per monitorare nuovi tipi di sport come il nuoto sia in piscina che in acque libere. Grazie al processore dual-Core S2 ed al sistema operativo watchOS 3 la fluidità e la reattività sono ai massimi livelli, consentendo di utilizzare qualunque funzione in maniera piacevole ed immediata. Non mancano lo speaker audio, due microfoni, BT 4.0, WiFi ed NFC. Oltre alle versioni diversificate in base alle dimensioni del display ed ai materiali utilizzati per la scocca e cinturini, è possibile optare per le edizioni speciali create in collaborazione con Nike ed Hermes, ed anche per l'Apple Watch Series 1 che risulta ancora acquistabile con prezzi sicuramente più bassi e competitivi.

IN SINTESI:

  • GPS e resistenza all'acqua
  • Alta personalizzazione estetica
  • Fluidità ai massimi livelli

- Apple Watch Series 2 | STORE UFFICIALE da 439€ |

Pebble 2 + Heart Rate

Pebble avremmo voluto inserirla ma viste le vicende recenti e la dismissione dei progetti e l'assenza di raganzia è purtroppo stato eliminato.

I MIGLIORI SMARTWATCH ANDROID WEAR
LG Watch Urbane 2

Il nuovo LG è in assoluto il miglior smartwatch con Android Wear in commercio poiché presenta delle caratteristiche assenti nei competitor ed offre anche un'ottima qualità generale. Le specifiche tecniche vedono un display da 1.38 pollici P-OLED con un alta risoluzione di 480 x 480 con una densità di 248ppi, un processore Qualcomm Snapdragon 400 con 768MB di RAM e 4GB di memoria interna, BT 4.1, Wifi, GPS ed una batteria da ben 570 mAh. La particolarità principale è la connettività GSM e UMTS integrata che consente, inserendo una SIM nel retro, di utilizzarlo come un vero e proprio telefono. Sono presenti anche sensore di battiti cardiaci, microfono, altoparlante, certificazione IP67 e tre tasti fisici. L'unica mancanza risulta essere il sensore di luminosità che vi costringerà a regolarla manualmente. Il prezzo ufficiale di vendita si aggira attorno ai 499 euro anche se è possibile trovarlo in promozione a poco meno.

IN SINTESI:

  • Smartwatch con Android Wear più completo
  • Display molto definito
  • Buona durata della batteria
  • Slot per SIM e connettività GSM/UMTS

- LG Watch Urbane 2 | AMAZON da 405€ |

Huawei Watch

In questa categoria troviamo anche il Huawei Watch, uno smartwatch premium costruito davvero bene e disponibile in diverse varianti, molte delle quali perfette per il pubblico femminile. Il display circolare da 1.4 pollici AMOLED con vetro zaffiro, è molto definito ma non possiede un sensore di luminosità, ha il microfono ed un piccolo altoparlante che gli permette di rispondere ad una chiamata senza dover utilizzare il proprio smartphone. L'indossabile è ovviamente basato su sistema operativo andorid Wear, è impermeabile (IP67) ed incorpora il sensore di battito cardiaco, BT, giroscopio, accelerometro e barometro. E' disponibile in diverse configurazioni estetiche, come la Classic, la Active, Elegant e Jewel che differiscono per colori, tipo di cinturino, e personalizzazioni, come per esempio i brillanti Swarovski sulla ghiera della versione Jewel. Nel complesso è un prodotto premium proposto ad un prezzo decisamente concorrenziale.

IN SINTESI:

  • Disponibile in diverse versioni anche femminili
  • Alta qualità dei materiali
  • Altoparlante per chiamate in vivavoce

- Huawei Watch | AMAZON da 269€ |

Motorola Moto 360 2 / Moto 360 Sport

La seconda generazione del Moto 360 è stata presentata anche in una interessante versione sportiva. Quella standard, a sua volta, è disponibile in tre versioni, due maschili ed una molto bella femminile, che differiscono per la dimensione del display (da 42 a 46 mm di diametro), cinturini e capienza della batteria ( 300/400 mAh ). L'hardware è il classico presente nella maggior parte degli smartwatch con Android Wear, ossia processore Snapdragon 400 con 512MB di RAM e 4GB di memoria interna. Presenti in oltre un sensore di battito cardiaco molto preciso, sensore di luminosità posto nella parte parte bassa del display circolare e certificazione IP67. La variante Sport possiede anche un sensore GPS e un display con tecnologia Anylight che gli permette di essere sempre ben visibile anche sotto la luce del sole. Uno smartwatch molto interessante che permette anche di essere personalizzato con cinturini standard (solo versione classica) e garantisce una autonomia massima di un giorno.

IN SINTESI:

  • Variante femminile e sportiva
  • Sensore di battito cardiaco molto preciso
  • Design semplice e curato
  • Modello sportivo con GPS e display Anylight

- Motorola Moto 360 2 | AMAZON da 259€ |

- Motorola Moto Sport | AMAZON da 194€ |

I MIGLIORI SPORTWATCH
Garmin Fenix 3 HR

Il Garmin Fenix 3 HR è la "ferrari" degli sportwatch, materiali di prima qualità, software completo e ricco di contenuti, e prezzo davvero elevato. E' disponibile in tantissime varianti, alcune delle quali presentate durante l'IFA 2016 che superano i 1000 euro. Abbiamo deciso di proporvi il modello Fenix 3 HR in quanto possiede tutte le caratteristiche software e hardware comuni a tutti i fratelli con l'aggiunta del sensore del battito cardiaco e l'utilizzo di materiali ottimi ma non esageratamente pregiati e quindi più vicini alla natura sportiva di questo orologio. Superfluo dire che, grazie all'ottimo e completo software Garmin, permette di monitorare ogni tipo di sport, compresi nuoto, sci di fondo, trekking e tanti altri. Analizza i dati in maniera accurata e precisa fornendovi addirittura una previsione sul tempo mancante per concludere una gara oppure i tempi di recupero da effettuare. Anche il display di questo indossabile, oltre a possedere, in alcune varianti, un vetro zaffiro, risulta essere personalizzabile attraverso applicazioni e widget, e la sua scocca risulta essere impermeabile, è anche resistente ad urti e cadute. Potremmo scrivere ancora due pagine, o forse più, su questo Fenix 3, ma concludiamo consigliandovi questo prodotto se cercate il miglior compagno per il vostro sport.

IN SINTESI:

  • Materiali e qualità insuperabili
  • Disponibile in diverse varianti
  • Il miglior prodotto per questa categoria

- Garmin Fenix 3 | Store ufficiale da 479€ |

Polar V800

Il V800 è il top di gamma della Polar, possiede il massimo della tecnologia sviluppata negli anni dal marchio ed integra un sensore GPS davvero preciso e veloce. La qualità percepita in questo dispositivo è elevata, profili, tasti in alluminio e cinturino lo rendono confortevole invogliandoti a tenerlo sempre al polso. Offre il monitoraggio intelligente di qualsiasi tipo di sport su due ruote, a piedi o in acqua, calcolando i passi, distanza percorsa, calorie, grassi bruciati, e frequenza cardiaca (se abbinato alla fascia cardio Polar H7), e mostrando dati precisi e completi all'interno del display personalizzabile. Presenti anche al il monitoraggio del sonno e la sincronizzazione con lo smartphone via BT per visualizzare notifiche ed altre informazioni. Utilizzando il toolkit ufficiale GoPro è possibile interfacciarlo anche con le action cam del marchio ed inserire automaticamente, all'interno dei video girati, tutte le informazioni riguardanti la propria performance o allenamento. La batteria integrata garantisce fino a 13 ore continue di allenamento, oppure fino ad un mese di monitoraggio normale. Difficile pretendere di più da uno sportwatch.

IN SINTESI:

  • Elevata qualità hardware e software
  • Fino a 1 mese di autonomia
  • Monitoraggio intelligente dell'attività sportiva
Garmin Forerunner 735XT

Il terzo dispositivo per questa categoria è il Garmin Forerunner 735XT, il quale viene proposto come un "running watch" ma è capace di gestire una vasta gamma di sport compresi il nuoto, il ciclismo, trekking e lo sci cross-country. Integra un sensore per il battito cardiaco con tecnologia Garmin Elevate, un GPS e risulta impermeabile fino a 5 ATM. L'ottimo software Garmin consente di installare nuove applicazioni e di aggiungere widget all'interno dell'ampio display a colori, in modo da personalizzare l'interfaccia in funzione delle proprie abitudini. Essendo uno sportwatch specifico per la corsa offre molte funzioni dedicate quali la misurazione delle metriche fisiologiche, soglia anaerobica, calcolo dei tempi di recupero e tante altre. Il design è particolarmente curato per la categoria, il corpo principale ha uno spessore di soli 11mm ed integra una batteria che garantisce una autonomia di 11 giorni in modalità orologio e fino a 14 ore in modalità allenamento. Visto anche il prezzo, ci troviamo di fronte ad uno dei migliori indossabili sportivi in circolazione.

IN SINTESI:

  • Funzioni dedicate alla corsa
  • Elevata qualità generale
  • Ampio display a colori
I MIGLIORI FITNESS TRACKER
Polar A360

Reputiamo che il Polar A360 sia uno dei migliori activity tracker attualmente in commercio. Recentemente aggiornato, è caratterizzato da cinturini colorati intercambiabili e da un corpo principale impermeabile che integra un display LCD a colori touchscreen ed un sensore che permette il monitoraggio continuo del battito cardiaco. Sul display vengono visualizzati l'orario, le statistiche sulle nostre attività e tutti i dati monitorati come la velocità, distanza percorsa, passi, calorie bruciate, tipo di attività svolta e qualità del sonno. La batteria dura circa 2 settimane ed è anche possibile ricevere le notifiche dello smartphone direttamente sull'indossabile. Ci troviamo davanti ad un prodotto esteticamente curato, davvero completo e funzionale.

IN SINTESI:

  • LCD a colori touchscreen
  • Monitoraggio continuo del battito cardiaco
  • Autonomia fino a 2 settimane

- Polar A360 | AMAZON da 127€ |

Garmin Vivosmart HR

Uscito alla fine del 2015, è tutt'ora un prodotto completo e molto valido. Il Garmin Vivosmart HR Integra un sensore di battito cardiaco che monitora in modo continuo i battiti fornendo informazioni sulla frequenza cardiaca durante un allenamento. Calcola ovviamente passi, distanza percorsa, calorie bruciate, piani di scale e intensità dell'attività fisica. Presente anche la vibrazione che viene utilizzata per le notifiche, la sveglia e per avvisarci quando stiamo per troppo tempo fermi. Integra un display touch OLED, funzione cronometro e l'impermeabilità fino a 50 metri. E' disponibile anche una versione con GPS integrato, chiamata Vivosmart HR+, che, nonostante il prezzo elevato, risulta essere il fitness tracker più completo di questa categoria.

IN SINTESI:

  • Display OLED Touchscreen
  • Monitoraggio continuo dei battiti cardiaci
  • Impermeabile fino a 50 metri
  • Disponibile anche con GPS integrato
Samsung Gear Fit 2

Non poteva, ovviamente, mancare lui, il bellissimo Gear Fit 2, presentato da Samsung nel corso del 2016. E' un fitness tracker composto da un grande schermo AMOLED touchscreen che mostra l'attività fisica e le notifiche complete di tutte le applicazioni presenti sullo smartphone, da due tasti fisici posti lateralmente e da un lettore cardiaco che permette di misurare i battiti anche in modalità continua. Il software è velocissimo e presenta un'interfaccia molto curata e ricca di contenuti che vengono simultaneamente sincronizzati con l'applicazione ufficiale Samsung S-Health. E' impermeabile (certificazione IP68), integra una memoria interna di 1GB dove possiamo salvare le nostre canzoni preferite ed ascoltarle via BT, ed anche il GPS. Potrebbe essere il miglior fitness tracker in commercio se non fosse per un'autonomia massima di 2 giorni, che scende ad un solo giorno se utilizzato intensamente. Maggiori informazioni all'interno della nostra recensione completa.

IN SINTESI:

  • Ottime caratteristiche hardware e software
  • Certificazione IP68
  • Monitoraggio continuo dei battiti
  • Autonomia di soli 2 giorni

- Samsung Gear Fit 2 | AMAZON da 169€ (taglia L) |

Fitbit Charge 2

Il Fitbit Charge 2, benché non sia il migliore fitness tracker attualmente disponibile in commercio, potrebbe essere una valida alternativa alle altre proposte presenti in questa sezione. Possiede un design gradevole, una cassa in acciaio chirurgico che implementa un display OLED nella parte superiore, un tasto fisico laterale ed un lettore per il battito cardiaco posto inferiormente, e cinturini intercambiabili disponibili in differenti misure e colorazioni. Tra le diverse funzionalità presenti, ne troviamo alcune molto interessanti che consentono di monitorare costantemente il battito cardiaco, tenere traccia del valore VO2 Max (livello di attività aerobica), riconoscere automaticamente il tipo di attività sportiva svolta e, per ultima, una funzione che ci aiuta a respirare nel modo più corretto, in base al nostro battito cardiaco, cosi da poter stabilizzare il fiato nel miglior modo possibile. Fitbit Charge 2 garantisce una autonomia di 6 giorni, supporta anche le notifiche relative alle applicazioni di terza parti (supporto completo su Android e parziale su iOS) e non risulta essere completamente impermeabile ma solo resistente a pioggia o sudore.

IN SINTESI:

  • Indossabile non completamente impermeabile
  • Interessanti funzioni fitness
  • Hardware e software completi e funzionali
  • Autonomia di 6 giorni

- Fitbit Charge 2 | AMAZON da 139 € |

I MIGLIORI FITNESS TRACKER ECONOMICI
Xiaomi Mi Band 2

La terza generazione della Xiaomi Mi Band 2 è il fitness tracker economico per eccellenza, ora con un display OLED ed un sensore per il battito cardiaco. E' un prodotto compatto, leggerissimo ed impermeabile (certificazione IP67) caratterizzato da un corpo principale con un display da mezzo pollice, attivabile con la rotazione del polso oppure tappando sul piccolo tastino posto sotto, e con il sensore cardio situato nella parte inferiore. Si interfaccia con l'app proprietaria Mi Fit ma anche con Google Fit, mostrando informazioni su passi, distanza percorsa, calorie, battiti cardiaci e batteria residua. Permette, inoltre, di ricevere notifiche da qualunque applicazione presente sul proprio smartphone e garantisce una autonomia di ben 20 giorni. Il prezzo si attesta tra i 20 ed i 40 euro, in base alle promozioni e agli store online dal quale la acquisterete.

IN SINTESI:

  • Ottimo rapporto qualità/prezzo
  • Sensore battito cardiaco ed impermeabilità
  • Autonomia massima di 20 giorni
ZeBlaze ZeBand

E' una delle principali alternative cinesi alla Mi Band 2 di Xiaomi, possiede un display ed una qualità costruttiva migliori ma un'app per smartphone più limitata. La ZeBand è una smartband con funzioni fitness, sensore cardio integrato h24, perfetta per l'utilizzo anche in piscina, grazie alla certificazione IP67, ed in grado di monitorare automaticamente il sonno. Possiede un pannello OLED da 0.94 pollici con vetro curvo incastonato in una scocca in alluminio, cinturini intercambiabili con sgancio rapido ed un tasto touch per passare da una funzione all'altra. Questo indossabile, salvo qualche sporadica incertezza, si abbina agevolmente sia con smartphone Android, che con device iOS attraverso il BT 4.0, consente di ricevere notifiche ed ha una autonomia massima reale di circa 7 giorni. E' possibile acquistarla ad un prezzo decisamente contenuto che si aggira attorno ai 20 euro.

IN SINTESI:

  • Buona qualità costruttiva
  • Display OLED
  • Certificazione IP67
  • App non perfettamente ottimizzata

- ZeBlaze ZeBand | GearBest da 20€ |

Samsung Charm

Questo activity tracker strizza l'occhio al mondo femminile con un design minimale e trendy. Samsung Charm si presenta con un piccolo case costruito in alluminio che assomiglia quasi ad un piccolo gioiello, al centro del quale è presente un piccolo LED multicolor che viene utilizzato per segnalare la presenza di notifiche. Si collega all'ottima applicazione Samsung S-Health attraverso la quale monitora i passi, la distanza percorsa, le calorie bruciate ed il sonno. E' possibile ricevere notifiche per chiamate, messaggi, sveglie e per la maggior parte delle applicazioni presenti sullo smartphone. Anche questo indossabile è impermeabile e la batteria integrata garantisce circa 10 giorni di autonomia.

IN SINTESI:

  • Design femminile ed elegante
  • Autonomia di 10 giorni
  • Indossabile compatto e molto leggero
  • Privo di display

- Samsung Charm | AMAZON da 29€ |

Cubot V1

Se cercate un indossabile davvero economico, allora la vostra scelta dovrà per forza ricadere su questo prodotto. Cubot V1 è una smartband che costa circa 10 euro ma ingloba tutte le principali caratteristiche tecniche presenti anche nei suoi competitor. Ha un display OLED da 0.88 pollici, una batteria che garantisce fino ad un mese di autonomia in stand-by, ed un corpo in alluminio impermeabile con certificazione IP65. Ovviamente è presente il monitoraggio delle classiche funzioni fitness, come in controllo dei passi compiuti e delle calorie bruciate. A questo prezzo è davvero difficile chiedere di più.

IN SINTESI:

  • Prezzo davvero basso
  • Specifiche tecniche basilari
  • Autonomia elevata

- Cubot V1 | GearBest da 13€ |

Due fotocamere sono meglio di una, meglio Plus? Huawei P9 Plus, in offerta oggi da Tiger Shop a 499 euro oppure da Amazon a 549 euro.

220

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Mario

Ha la "mela morsicata" della Apple alla fine del nick! (Tuttavia la riesco a visualizzare solo con iPad mentre con Android non la vede, forse per questo mi hai fatto la domanda!)

Mrnikifabio

è semplicemente assurdo che bisogni mettere in dubbio un aggiornamento così importante su uno smartwatch uscito poco meno di un anno fa... Stai certo che se non arriva Wear2 Lenovo con me ha chiuso prima di iniziare

Mrnikifabio

È assurdo che bisogni mettere in dubbio pure un aggiornamento così importante... Se non vedrò wear 2, Lenovo ha chiuso prima di iniziare con me

Edoardo

infatti leggevo anche che Lenovo probabilmente non produrrà smrtwatch nel 2017, visto che per loro sono di poco interesse. Ora, io vorrei acquistare un moto 360 2015, ma rimane il grosso dubbio dell'aggiornamento ad AW2

Edoardo

una curiosità, cosa ha il nick con il mondo apple?

stefano

ero interessato anche io...
ma guardando varie recensioni sembra che oltre al cinturino anche per le notifiche non è per nulla affidabile...
perde in continuazione la connessione con il cell....però ripeto parlo per sentito dire

stefano

consiglio. Vorrei farmi un regalo per natale

Qual è il miglior smartwatch con sim ?

891

Sono veramente indeciso tra questa, la mi band 2 e la cubot v2. A me interessa soprattutto il monitoraggio del sonno e il battico cardiaco, perchè per le altre funzioni mi sembrano uguali

depstri

il Garmin 235 che ho avuto e restituito se lo togli dal polso lui per molti secondi continua a rilevare il battito e se lo si scuote sempre senza indossarlo lui ricomincia a rilevare il battito, a me questo non è piaciuto affatto anche perchè costa neanche poco, la mi band 2 che è una cag4ta in confronto se la togli non rileva mai il battito.....pesonalmente deluso da Garmin per il 235

Zlatan10

Ragazzi qualcuno conosce il KingWear KW18?

Walter

Ma si che scherzavo anch'io

Zoro

Sembrava funzionare bene, c'è anche il monitoraggio continuo 24h su 24. Il cinturino sembra di buona qualità, per agganciarlo la prima volta al polso ci ho messo 3 ore che nn si agganciava ahahahh.

FioM7

Caspita se la prendi sul personale..

Walter

Se tu spruzzi in 2 minuti

FioM7

tranquillo, tanto devo aspettare un paio di minuti, non di piu :P ahah

comatrix

Leggete la fine
La mia prima impressione a caldo, dopo un giorno di utilizzo, con l'LG Watch Urbane 2nd Edition:

Durata Risorse
- non capisco come dicano di poter fare 2gg visto che dopo 10 ore ero al 57% di batteria, non utilizzandolo in maniera stressante per nulla e con schermo non attivo
- l'utilizzo è stato senza SIM con collegamento bluetooth, quindi a dire dalle recensioni dei vari blog durerebbe di più, ed a sto punto mi chiedo se avessi usato la SIM durerebbe mezza giornata? Uguale uguale allo ZenWatch 3 di Asus che è una ciofeca circa la durata risorse? Rammento che la batteria è LA PRIMA cosa a cui badare

Il Prodotto
- il watch, in generale, è costruito bene, esteticamente gradevole con abbastanza watchfaces (appena sufficienti IMHO), il cinturino invece fa veramente non dico pena ma poco ci manca (rammento che costa normalmente dai 400€ ai 500€, cioè prezzo da Top di Gamma, ergo dev'essere TUTTO da Top di Gamma), il packaging è davvero infimo per il prezzo che costa, tutta roba di plastica in sacchettini di plastica (cioè in pratica solo lo smartwatch di per se è realizzato con materiali da Top di Gamma), packaging del cartone medio, da scartare non di facile accesso ai vari accessori
- l'accesso alla SIM non è facile da applicare, se si sbaglia non funziona più il cardiofrequenzimetro, sarebbe stato più opportuno un latro metodo di accesso; il metodo ed il filo di ricarica fanno veramente pena, nonostante sia magnetico si stacca sovente, e non sempre è in ricarico, cioè alle volte basta un piccolo movimento involontario (urto sul tavolo per esempio), perché i connettori non siano più adeguatamente al loro posto e la ricarica va a farsi benedire, quindi bisogna ogni tanto controllare (e si dorme la notte normalmente)

- la ricarica è molto rapida, oggi da circa il 50% al 100% ci ha messo 28 minuti, quindi vuol dire che in 1 ora circa la ricarica potrebbe essere effettuata in maniera completa anche a partire da zero, ma ho provato solo l'alimentazione murale, poiché quella dei veicoli per esempio è molto più lenta (non possiedo Power Bank)

L'esperienza d'uso
- la sincronizzazione è stato uno stress SPAVENTOSAMENTE ASSURDO, la musica cioè il player funziona solo con Play Music (perchè non posso utilizzare altri Player?Ma non si parla tanto di uguaglianza?), ma soprattutto i contatti, non li trovava dopo 3 ripristini sullo stesso account, alla fine credevo di essere io l'ìmbecille di turno, ma poi, guarda caso, verso sera si è sincronizzato tutto da solo e sono apparsi magicamente ripeto (allora non ero io eh), e mi chiedo se la piattaforma Android Wear sia all'altezza da poter affrontare certi sistemi...
- ho effettuato chiamate, l'audio è abbastanza buono, e dall'altra parte dicono che sentono abbastanza bene
- pecca madornale, non capisco come non si possa utilizzare lo smartwatch per effettuare o ricevere le chiamate e poi un qualsiasi auricolare bluetooth per dialogare (cioè arriva la chiamata, guardi allo smartwatch chi sta chiamando, metti l'auricolare all'orecchio, fai uno swipe sullo smartwatch e poi parli normalmente con l'auricolare, in questo modo hai le mani libere sempre), cioè l'audio delle chiamate o le si possono avere con l'auricolare o con lo smartwatch, o uno o l'altro, nulla da fare altrimenti si scollegano. Ma a ste cose in Google non ci pensano?
- le notifiche sono arrivate tutte bene, il vocale funziona abbastanza bene e capisce bene, le mappe funzionano anche loro in maniera egregia, il fitness con LG Health fa...., diciamo..., la sua parte e via dicendo
- IL MUST di questo smartwatch sono le possibilità che offre, nessun altro smartwatch le possiede praticamente, cioè SIM, NFC, GPS, Wifi ecc.., ed il fatto è che le fa tutte bene apparentemente, il sistema rimane fluido sempre perlomeno per il primo giorno di utilizzo in cui l'ho provato, ergo può persino essere utilizzato come dispositivo indipendente (con tutte le limitazioni annesse ovviamente)
- I gesti sono insomma, non dico da evitare, ma a fine giornata, se le utilizzate sovente, arrivate con il polso slogato, usatele solo in caso di necessità
- lo smartwatch si attiva SEMPRE NON MANCA UN COLPO quando lo girate per guardarlo, mi ha veramente colpito, pensavo che comunque si funzionasse ma che non fosse così preciso, davvero impressionante

Conclusioni
- non acquistatelo a 500€ perché non li vale manco per l'anticamera del cervello, diciamo che a 250€ si potrebbe considerare (io l'ho pagato 280€ in negozio con 3 anni di garanzia Italia)
- è un buon prodotto, ma si vede lontano miglia che Android Wear è ancora immaturo
- il packaging di questo prodotto fa pena, VIVA APPLE TUTTA LA VITA SOTTO QUESTO ASPETTO
- l'utilità VIVA LA GHIERA DI SAMSUNG TUTTA LA VITA
- funzioni di base VIVA TUTTA LA VITA LG WATCH URBANE

891

Come mai il cubot v1 quando a poco più c'è il v2?

891

Hai provato il monitoraggio del battito? Com'è il cinturino?

TecnoAddicted

Ho il huawei watch e ti assicuro che ha lo speaker :)

xan

bhè... anche io, ma forse mi soffermo poco sui commenti e leggo solo gli articoli :)

Eliuss

Ho appena visto che l huawei ha lo speaker e costa 269€ contro i 399€ dell s3, quindi quasi quasi punto su quello xD grazie delle info gentilissimo....

Mario

Di nulla! Sì su Huawei non ne ho la certezza! Cmq se hai iPhone l'Apple watch é purtroppo l'unica alternativa in tema di compatibilità e soprattutto stabilità nella connessione con Bluetooth e ricezione di tutte le notifiche! Se hai Android IMHO il gear S3 è attualmente il top (come ricordato nel video di Nic)! Purtroppo i prezzi sono più o meno tutti allineati quindi non fanno testo! Poi l'ultima parola spetta a te :D

Mario

Hahaha no non ne avevo idea! XD! Adesso si spiegano tante cose...

Sagitt

Simone Dalmonte

Ma è lui!!! Nn lo conosci?!? E' la nostra macchietta e gli vogliamo bene x questo!!!

Simone Dalmonte

Un anno fa' quasi esatto, lo ha festeggiato un paio di settimane fa', beh lo sappiamo perché siamo su questi almeno una volta al giorno..

xan

ahahah, trovato. non sapevo si fosse staccato! quando è successo ? voi come lo sapete?

xan

eheheh si :D

Zoro

Prime impressioni positive, davvero comodissimo avere la lettura di qualsiasi notifica che mi arriva... la app nn è fatta granché bene.

Simone Dalmonte

Ex uomo di punta di questo sito, da un anno ne ha aperto uno tutto suo nel quale recensisce un po' di tutto (anche auto e cibo), il cognome è lo stesso del bisteccone nazionale, voce storica del programma calcistico 90° minuto, negli anni 80. Di più nn posso fare, ora anche se sostituisci le lettere del suo nome con i geroglifici, parte la moderazion3 e nn ti fanno postare...

Simone Dalmonte

Ha bocciato praticamente tutto a parte le watchfaces!!! Lui di solito è un tipo obiettivo e pacato, che trova il buono anche dove c'è da cercare bene... In 5min, è venuta fuori una delle peggiori stroncature che abbia mai visto nella mia vita!!!

Simone Dalmonte

hdblog 6 sempre più ridicol4....neanche all'asilo questi dispettini!!!

Simone Dalmonte

cmq il succo della rece dell' 1nnominabil3 è:

Niente sensore battiti, niente GPS, mezzaluna taglia schermo (alla Moto360, ma questo è più nuovo!), ma sprovvisto di sensore luminosità (????!!!), display meno luminoso della media (e su uno smartwatch è forse anche più grave rispetto ad uno smartphone) e con angoli di visuali agghiaccianti: da smartphone di fascia bassa di 6anni fa'. Aggiungiamo freeze(!) un po' qua e la ed un volume dello speaker bassissimo e capirai che stiamo parlando di un prodotto che farebbe storcere il naso anche se venduto a 130-150€... questo di listino sta a 300€... Di buono ci sono le wathfaces, ma sono castrate dal pessimo display e dalla mezzaluna... Che ne dici, può bastare?

Simone Dalmonte

nn riesco a postare il link.... il nome dell'1nnominabil3, in qualsiasi salsa lo scrivi, fa partire la moderazione...

Thundek Mine

Il gear s3 chi l'ha comprato? come si trova?

Simone Dalmonte

nn riesco a postare il link.... grazie alla moderazione di questo sito...

V-man

Non ha il GPS, ma può non essere un problema...a che ti riferisci ?

xan

lo Huawei non lo posso vedere :D
e poi costa troppo.

l'l'inn0minabile sarebbe? un indizio? :D

Walter

faccio notare l'assenza di "raganzia" del pebble

Simone Dalmonte

ma quello nn è g watch R??!!

Walter

se te la vuoi trombar€, mi spiace per te ma lo sto già facendo io. aspetta il tuo turno

Walter

non essere così estremista dai. Ci sono altri prodotti che meritano

Simone Dalmonte

nn l'avrei mai detto!!! Ciao Macchy!

Walter

evidentemente gli sta in cul0 il marchio, perchè il fitbit va bene tanto quanto un garmin

Walter

Ok abbiamo capito che vi sta in cul0 il fitbit charge 2..
Prima lo trascurate a favore di un ormai mort0 pebble..
Adesso lo mettete in lista come oggetto mediocre.

KologarnIlGigante

Beh si quello ovvio, fosse successo a me avrei bestemmiato fino a natale; il prodotto in sè resta valido secondo me (poi chiaro che bisogna conoscerne i limiti di compatibilità).

Fioravante Bisogno

tipo se eri uno di quei sfigati,be avevi un non watch(poi se non ricordo,ovviamente,con android non è compatibile)

KologarnIlGigante

Mi sembra una bella capp3lla dagli sviluppatori Apple, ma non vedo in che modo dovrebbe screditare il prodotto.

Fioravante Bisogno

esatto,quel problema

891

Allora tra qualche giorno ti chiederò come va:) cmq prime impressioni?

Mobile

Come scegliere una microSD: guida all'acquisto #report #analisi

LG

Primo weekend con LG G6: autonomia top!

Hardware

Jumper EZBOOK 3 ha Apollo Lake, è un 14 pollici e costa ~160€ | Recensione

Android

Android O: tutte le novità principali nella nostra Anteprima | VIDEO